Le avventure di Dash

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
Beh, che dire, ritorno degno dei vecchi tempi... rivedere Sasso e Soak insieme era un must... Fantastico.

Soak schivò con un'agile mossa il Sasso in arrivo, il quale colpì con una violentissima cozzata Rhyhorn, che cadde a terra col corno spezzato. Sasso sorrise.
Non mi complimenterò mai abbastanza per la genialità di questa scena.
 
Falkon ha scritto:
-È IL TEMPO DI SASSO!-

Dash prese il suo Pokémon di riserva da un taschino del gilet

-VAI ALL'ATTACCOOOO!!!!!!!!11oneone-

SASSOOOOOOOH!

Soak schivò con un'agile mossa il Sasso in arrivo, il quale colpì con una violentissima cozzata Rhyhorn, che cadde a terra col corno spezzato. Sasso sorrise.
::']Fantastico.Non mi complimenterò mai abbastanza per la genialità di questa scena.
Beh... Flakon sei e sei sempre stato un genio...
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Splendida. E grazie per avermi anche accontentato con Soak. è stato bello rivederlo, anche se per una sola battaglia. Come mai hai interrotto la numerazione dei capitoli?
 

Akurt

Zoidberg
Falkon ha scritto:
-Weh ragazzi, son torna...ma cosa...-

-AIUTO NONNO-

Sotto gli occhi di Soak, Gay veniva sodomizzato a turno dai dannati, che erano felici in quel breve momento prima della loro eterna pena.

to be continued...

PS.: Scusate il ritardo °°
SEI UN GRANDE!!!!

P.S. Ma figurati
 

Th3_R0cK

Zoidberg
Falkon ha scritto:
-Fermo Soak, basta così- disse Dash da dietro.

-Ma io voglio combattere! Ricordi i bei tempi? "SFONDEREMO QUELL'AUTOBOTTE!"- disse Soak citando una frase da una loro vecchia battaglia.

-No, ora non è il tuo momento. È IL TEMPO DI SASSO!-
Ma Lol XDXDXDX! Nn so proprio come ti vengono certe idee! Grande come al solito!

P.S: Mai un sasso aveva avuto csì tanta utilità! Mi mancava.... :-)
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
Ma che c'entra Briatore? Cioè, che utilità ha? °_°

Come capopalestra? Ma i capipalestra sono quelli del gioco con i nomi storpiati... quindi Briatore non c'azzecca niente. E poi non fa ridere °°
 


Sei un Genio, ma questo te l'hanno detto già tutti.

...

SASSOOOH!

[me=Seymour Sigma]runs[/me]

EDIT:Che è successo alla faccina? era solo un inchino...no?
 
Ultima modifica di un moderatore:
OMFG SASSO IS BAAAAAAAAAAAAAAAAAAAACK  :D

Ammettilo, l'episodio dell'autobotte l'hai annesso perchè te l'ho ricordato io su MSN, o sbaglio? XD

Piccola domanda: dove sono tutti i Rocket Grunt che Dash aveva catturato (ossia Diarrhea, Marco, Giovanni, Lorenzo...)? Li voglio in azione  :D
 

Neksu

Zoidberg
Fainalli de fic is returned!!!!!

Flakun r0xxxxxxxxxxxx...(12.000 ics dopo)

Sei grande!

@Mella:Dash,in un episodio precedente, catturò un grunt che chiamo Diarrhea.

XD
 
Mella ha scritto:
Ma Diarrhea non era suo padre? XD
-Bravo ' date=' Abra ! Usa ... ehm.... un attacco psichico che sai fare !- disse Dash . Ma Abra era dotatao di un unico attacco . Continuava a sparire e ricomparire nei posti più improbabili : il soffitto , ...-Via dai piedi maledetto Pokémon !-

...la testa del Rocket , ...

-UAHUHU ! MI FAI IL SOLLETICO ! HIHIHI !-

...i pantaloni di Dash...

-AHAHA !! Ehm , ora basta inutilità di Pokémon ! Torna e resta nella Poke Ball !- Dash cominciò a cercare di far rientrare Abra nella sfera . Ma questo continuava a muoversi in lungo e in largo e il raggio rosso della Ball continuava a mancarlo .

Finchè Abra apparve di nuovo in testa al Rocket .

-Ha-ah ! Ora non mi scappi !-

-NO ASPETTA ! E' PERICOLOSO !!- disse il Rocket . Troppo tardi . Dash mancò Abra colpendo invece il povero criminale .

Rocket Grunt was caught !

Give a nickname to the captured Grunt ?

Dash pensò che un Pokémon in più non poteva fare che bene . Soprannominò il Grunt Diarrhea come suo padre , lasciò Abra ai suoi divertimenti e poi proseguì la sua esplorazione nel rifugio , verso ovest . Qui si trovò presto davanti ad un reticolo di piastrelle con le frecce .[/quote']
 

Max.

Meh.
Grande Falkon grazie mille per il ritorno di di SASSSSSSSO e SSSSSSSSSSOAK (non potevo non allungargli la esse anche a lui 
).  Dash 4ever
 

Falkon

Zoidberg
Carenza di idee sucs orribilmente @@

Capitolo 42

-Tu no puohi batermi sempre, non e giusto- disse Giovanni rosso in faccia per la rabbia. Dash, come risposta, si limitò a sorridere con aria di superiorità.

-Ma vedressi, Checiap, che un giorno io ti batero, e cuel giorno l'ho ricorderai pe sempre. Se non saressi minoranne, ti havrebbi gia denunciatto per violenza contro li adulti- minacciò il Boss Rockettista. Dash lo guardava con sdegno per quell'itaglianese disperfetto.

-E INOLTRE TU NON AI IL DIRITO DI GUARDAREMI CON CUELLO SGUHARDO ;_____; - concluse Giovanni, e corse piangendo verso l'ascensore, per andare a dare la notizia della sua sconfitta ai Rocket in città.

-Beh, sembra che siamo soli adesso, bellezza...- disse Dash alla segretaria, la quale rispose defenestrandolo. Dash per fortuna cadde su Gay, e non subì nessuna ferita.

-Grazie, Gay, sai sempre morire al momento giusto- disse il nostro eroe al suo eterno rivale. Si alzò, diede a Gay una pacca consolatoria sulla spalla, e si avviò verso la palestra di Latrina. I Rocket si stavano facendo il passaparola della sconfitta del Boss e stavano man mano abbandonando la città. Dash attraverò fiero Soffron City, si fece curare i Pokémon al Pkmn Center, ed entrò nella tanto agognata palestra. Il tizio che c'è all'entrata di ogni palestra lo salutò come fosse un vecchio amico:

-Ehi, giovane allenatore, sei sicuro di essere pronto? Latrina usa Pokémon di tipo Psico. Non affidarti ai Pokémon Lotta o Veleno per sconfiggerla! E inoltre è possibile acquistare il video "Psico Lezioni by Latrina" in DVD o VHS al prezzo rispettivamente di 100£ e 80£, pagabili in 44 rate da 6£ l'una col resto di due....-

Partì una musichetta r0csante, e il tizio cominciò a ballare e cantare:

-44 rate, 6£ l'una col resto di due

Le guadagnai compatte 6£ l'una col resto di due

Quaranta...GLOP-

Dash gli strappò la lingua promettendogli di ridargliela all' uscita della palestra. Calpestò una piastrella del teletrasporto, senza accorgersene, ma avendo già avuto un'esperienza con quegli aggeggi, non si stupì più di tanto di essersi trovato all'improvviso in un'altra stanza. C'era un Giocoliere che non vedeva l'ora di fare una sfida, e sfidò Dash.

TIRULIRULIRULIRULIRULIRULIRU

-VAI, KADABRA!!!-

-FORZA, MAROWAK!-

SHUOOOM

-KADABRA, USA LO PSYBEAM!-

Ma Marowak, essendo un fantasma, non subì alcun effetto dal raggio.

-Ma nuuu! Com'è possibile?-

-GWAHAHAHAH! E ora, Marowak, prendilo a mazzate!-

Marowak cominciò a prendere ad ossate Kadabra con sorprendente velocità. Kadabra provò a prendere l'avversario a cucchiaiate, ma essendo questo un fantasma non ci riuscì. Beh, insomma, Marowak ebbe la meglio.

-CE LO DICO ALLA MAESTRA!- pianse il Giocoliere sparendo in un teletrasporto.

-Yeah- commentò Dash. Prese la piastrella del teletrasporto che più lo ispirava, e si trovò in un'altra stanza. Altri allenatori lo sfidarono, ma Marowak riuscì sempre a tenere testa ai Pokémon psicopatici della Palestra. Dash capì che contro Latrina sarebbe stato fondamentale sfruttare Marowak.

Ma dov' era Latrina?

Dash non riusciva a trovare il teletrasporto giusto. Più o meno tornava sempre nelle stesse stanze. Gli capitò però di arrivare in una in cui c'era un ragazzino sui 12 anni, con la faccia verso il muro, e che a Dash ispirava fiducia.

-Scusa, sai dirmi dove devo andare per raggiungere Latrina?-

-Taci e lasciami stare- disse quello

-MA COME ! Ti ho solo chiesto indicazioni!-

-Taci e lasciami stare- insistette il binbo.

-Uhm..- Dash pensò che forse aveva solo bisogno di maggiore attenzione perchè si sentiva solo...non dev'essere facile stare sempre chiuso in una palestra.

-Senti, bimbo, ti va di accompagnarmi? Non mi va proprio di andare da Latrina tutto solo-

-Taci e lasciami stare- ripetè quello.

-Vabbè, ciao- si congedò Dash, e riprese la sua ricerca della stanza Latrinesca.

Passarono i giorni. Dash aveva quasi finito le provviste di biscottini Sudtirolesi. Dopo 13 giorni, 3 ore e 7 minuti finalmente arrivò in QUELLA stanza. Ed ella lo aspettava. Aveva previsto l'arrivo di un bel giovine, alto, occhi azzurri, biondo, e dotato.

-Dio Santo, son fuori allenamento- sospirò Latrina.

-Eccomi, Latrina. Son pronto a batterti. Cos'hai da fare in tua difesa?-

-Batterti io-

-Non puoi, ma vabbè. VAI, WARTORTLE!-

SHUOOOOOOOOM

-Coraggio, Kadabra, pwnalo-

SHUOOOM

-WARTORTLE! VAI SUBITO CON LA ROBA PESANTE! ICE BEAN!-

Kadabra fu però troppo veloce a fermare Wartortle con un Psybeam che lo confuse. Wartortle si Icebeanò da solo.

-Torna, War. VAI, VULPIX!!!-

Ma nel bel mezzo della battaglia tra il volpino e Kadabra, successe qualcosa che nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere.

Una vocina assatanata urlò:

-VIA!!! SQUARTATELI TUTTI!!-

-Dash si girò. Dei piccoli affarini blu stavano sfondando il muro. Una figura vestita con un cappello rosso e con la barba sembrava guidare l'armata.

Sì, erano i Puffi.

-METTETE TUTTO A FERRO E FUOCO!- gridava il Grande Puffo. Milioni di esserini blu alti un pollice stava sfondando le mura della palestra con arieti e bombe a fungo.

-CONQUISTEREMO IL MONDO IN NOME DI MADRE NATURA!!!!-

-°°- fece Dash

-°°- fece Latrina

-EHI! C'È LA CAPOPALESTRA! SQUARTATELA!!-

-FERMI! LA CAPOPALESTRA DEVE DARMI LA MEDAGLIA!- disse Dash pestando il Grande Puffo con il piede destro.

-Prendi questo, stupido nanetto blu!-

Alla fine del Grande Puffo non rimaneva molto. Attimi di silenzio da entrambe le parti. Latrina guardò Dash con fare ammirato.

-...HA UCCISO IL GRANDE PUFFO QUEL BASTARDO! ADDOSSO!!!-

-OH NO, FERMI!- urlò Dash scappando per i teletrasporti. Ma in ogni stanza c'erano altri Puffi pronti a tagliarlo in sottili fette. Dash urlava disperato cercando l'uscita. Quando ricapitò nella stanza della Capopalestra, questa lo fermò:

-Fermo, allenatore! Alleiamoci e spiaccichiamo queste maledette creature puffose! Non combinerai niente se fai così! Guarda come si fa!-

E Latrina, con uno sguardo psichico, lanciò un gruppetto di venti Puffi sul muro. Dash non ne era ovviamente in grado, ma compensò usando i suoi Pokémon e cominciò anche a fare uso bellico di Sasso.

-SASSOOOOH!-

SPLAT

Ad un certo punto arrivò un fiero figuro all'entrata della Palestra (i muri ormai erano quasi del tutto distrutti), dai capelli biondi e i seducenti azzurri occhi.

-FERMI! Io sono Sandocane, capitano dei Pigri di Mompracem e difensore della giustizia! Avanti, miei uomini, facciamo vedere chi siamo a questo capopalestra gasato!-

-Naahhh, non ne abbiamo voglia...-

-
-

I Puffi cacciarono Sandocane e i suoi con le loro picche, e ripresero a distruggere la Palestra in nome di quella obesa Madre Natura che aveva deciso di conquistare il mondo.

Dash e Latrina, aiutati da IlTizioDell'Entrata, stavano facendo un po' di casino. I Puffi che riuscivano a saltare addosso a Dash erano spazzati via dalle ossate di Marowak.

Sembrava che Dash e Latrina avessero respinti gli attaccanti, perchè i pochi Puffi rimasti si stavano ritirando.

Ma il grosso dell'esercito doveva ancora arrivare.

-Madonna, Puffetta si dev'essere proprio data da fare!- esclamò Dash.

-ALL'ATTACCO!!- Una prima fila di picchieri stava andando in carica verso Latrina, Dash e i suoi Pokémon, e IlTizioDell'Entrata, riuniti per difendere la palestra. Vulpix, Latrina e Ivysaur ne respinsero un bel po' in un solo colpo.

Un gruppo di arcieri arrivò dietro. Furono i poteri di Latrina a deviare le freccie verso i pochi picchieri rimasti. Nel frattempo arrivavano le catapulte lanciaghiande, che Dash eliminò con un perfetto uso di Sasso. Vulpix incenerì successivamente i Maestri di Spada Puffici, e Latrina fece esplodere i cannoni prima che sparassero verso il gruppetto difensivo. Nel frattempo l'aviazione Puffica aveva fatto crollare il tetto, ma per fortuna Latrina fece in tempo a chiamare Kadabra e a fargli fare una Barriera. Gli aerei Puffici furono inevitabilmente scoppiati (verbo scoppiare transitivo r0cs XD)  dal Lanciafiamme di Vulpix.

Rimasti soli, gli archibugeri in ultima fila preferirono ritirarsi con disonore che andare incontro ad una sicura sconfitta. I difensori si guardarono intorno: la palestra era devastata, gli allenatori erano tutti stati massacrati dai Puffi, non erano rimasto quasi niente, a parte i Teletrasporti.

-ABBIAMO VINTO!!- esclamò Dash battendo il cinque a IlTizioDell'Entrata, che a gesti reclamava la lingua.

-Direi che ti meriteresti la Medaglia solo per il tuo prezioso aiuto nella difesa della mia palestra-

-Grazie, Latrina, accetterò molto vol...-

-MA IO NON TE LA DARO'!!!!!!! BWAHAHAHAHHAHHAeah- Dash l'aveva colpita in testa con Sasso, e le rubò la Medaglia che lui reputava di meritare assolutamente. Ridiede la lingua a IlTizioDell'Entrata, e tutto fiero uscì dalle macerie.

Dash ha già raccolto sei medaglie. Cosa gli succederà durante il viaggio per Scimmiabar City? Riuscirà a sconfiggere il fiammeggiante capopalestra Plane?

to be continued....
 

Robby

Zoidberg
a morte i puffi,mi hanno rovinato l'infanzia XD i maestri di spada puffici XD

comunque,chi non ha mai maledetto i teletrasporti di quella palestra? XD
 

Auron

Zoidberg
*Binbo ® [eh, i soldi del copirait quando me li paghi? Anche in natura va bbEne il tutto :°D]

Good job mastro Flak XD
 
Top Bottom