Kratos

Aiuti su compiti

97 risposte in questa discussione

detto qualche fatto :D :D

Postate qua per qualche aiuto sui compiti :) 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho a disposizione tredici ore e poca voglia per farmi entrare in testa tutta la storia dal 1600 al 1800. Con le centilioni di riforme in mezzo.

Qual'è la formula più corretta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fai un foglio con tutte le date importanti e gli avvenimenti legati ad esse. Poi studi a memoria l'elenco di date, tanto collegarle fra di loro dovrebbe essere facile.

Altrimenti rimpicciolisci il foglio con le date e lo tieni in tasca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho a disposizione tredici ore e poca voglia per farmi entrare in testa tutta la storia dal 1600 al 1800. Con le centilioni di riforme in mezzo.

Qual'è la formula più corretta?

La formula più corretta sarebbe senz'altro ammoniaca e cloro, ispirata a pieni polmoni. In alternativa un buon bicchiere di candeggina fa sempre bene.
Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

lol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fai un foglio con tutte le date importanti e gli avvenimenti legati ad esse. Poi studi a memoria l'elenco di date, tanto collegarle fra di loro dovrebbe essere facile.

Altrimenti rimpicciolisci il foglio con le date e lo tieni in tasca.

Mi pare sottinteso che devo sapere tutto di ognuno degli avvenimenti.

 

 

La formula più corretta sarebbe senz'altro ammoniaca e cloro, ispirata a pieni polmoni. In alternativa un buon bicchiere di candeggina fa sempre bene.

Eccola! Grazie.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Impara qualcosa bene e usalo come "pilastro" a cui colleghi tutto il resto.

Se fai orale, indirizza il tuo discorso verso gli argomenti pilastro e cogli ogni occasione per parlare di uno di essi.

Se fai scritto... eh.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho a disposizione tredici ore e poca voglia per farmi entrare in testa tutta la storia dal 1600 al 1800. Con le centilioni di riforme in mezzo.

Qual'è la formula più corretta?

 

in alternativa torni a star male e a guardare anime all day all night WTF!??!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Qualche avvocato mi spiega la differenza tra il concetto responsabilità limitata/illimata e autonomia patrimoniale perfetta/imperfetta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho a disposizione tredici ore e poca voglia per farmi entrare in testa tutta la storia dal 1600 al 1800. Con le centilioni di riforme in mezzo.

Qual'è la formula più corretta?

Dipende dalla tua concentrazione, dalla tua voglia e dal tuo tipo di apprendimento. Tanto se non ti interessano questi avvenimenti, è inutile studiarli perché il tuo cervello li digerirà nel giro di una settimana facendoteli dimenticare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Alla fine ho preso 6.

Per opera di carità.  :sylveon:

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Eh, ok, ma a me sembrano la stessa cosa. Se ho capito bene con l'autonomia patrimoniale perfetta la società sfrutta soltanto il patrimonio dell'azienda, mentre con quella imperfetta se la società è in fallimento anche i soci devono utilizzare il loro capitale. Ma il concetto di responsabilità limitata mi sembra identico a quello di a. p. imperfetta e quello di responsabilità illimitata a quello di a-p. perfetta... su internet leggo frasi come "L'autonomia patrimoniale è perfetta/imperfetta perché la responsabilità è illimitata/limitata", ma non capisco proprio il senso! Me lo sono fatto spiegare anche dal prof, ma proprio non ci arrivo x_x

Modificato da Snorlite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Eh, ok, ma a me sembrano la stessa cosa. Se ho capito bene con l'autonomia patrimoniale perfetta la società sfrutta soltanto il patrimonio dell'azienda, mentre con quella imperfetta se la società è in fallimento anche i soci devono utilizzare il loro capitale. Ma il concetto di responsabilità limitata mi sembra identico a quello di a. p. imperfetta e quello di responsabilità illimitata a quello di a-p. perfetta... su internet leggo frasi come "L'autonomia patrimoniale è perfetta/imperfetta perché la responsabilità è illimitata/limitata", ma non capisco proprio il senso! Me lo sono fatto spiegare anche dal prof, ma proprio non ci arrivo x_x

Tralasciando il fatto che io queste cose non le so, mi sembra che qui spieghi tutto bene http://doc.studenti.it/appunti/economia/6/societa.html

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tralasciando il fatto che io queste cose non le so, mi sembra che qui spieghi tutto bene http://doc.studenti.it/appunti/economia/6/societa.html

Vabbé, ok, credo di avere capito, grazie :) accetto comunque altre spiegazioni se qualcuno sa queste cose ed è disponibile ad aiutarmi ù.ù

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vabbé, ok, credo di avere capito, grazie :) accetto comunque altre spiegazioni se qualcuno sa queste cose ed è disponibile ad aiutarmi ù.ù

Se vuoi te ne cerco altri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Se vuoi te ne cerco altri

lol, grazie ma non ti disturbare.

Modificato da Snorlite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Allora lo faccio ú_ú

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho la verifica di latino per domani.

Stavo pensando al suicidio ma qui c'è sciopero dei treni e soffro anche di vertigini...

Che faccio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sfrega il termometro!SFREGA!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Figa che domande del cazzo.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho la verifica di latino per domani.

Stavo pensando al suicidio ma qui c'è sciopero dei treni e soffro anche di vertigini...

Che faccio?

 

stessa situazione...

 

ho anche un commento e riassunto del libro "il gabbiano jonathan Livingston"

Di questo però non ho capito con l'ultima parte se praticamente lui è allo stesso livello del suo maestro, tale da morire (non ho capito nemmeno se moriva e se fu per questo motivo...). E l'allievo più pronto diventa anche lui del livello di volo che jonathan aveva quando lasciò il paradiso dei gabbiani? E quest'ultimo alla fine era il paradiso o no? 

 

Una mano?  @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Eh, ok, ma a me sembrano la stessa cosa. Se ho capito bene con l'autonomia patrimoniale perfetta la società sfrutta soltanto il patrimonio dell'azienda, mentre con quella imperfetta se la società è in fallimento anche i soci devono utilizzare il loro capitale. Ma il concetto di responsabilità limitata mi sembra identico a quello di a. p. imperfetta e quello di responsabilità illimitata a quello di a-p. perfetta... su internet leggo frasi come "L'autonomia patrimoniale è perfetta/imperfetta perché la responsabilità è illimitata/limitata", ma non capisco proprio il senso! Me lo sono fatto spiegare anche dal prof, ma proprio non ci arrivo x_x

sono due facce della stessa medaglia

con buona approssimazione nelle società di persone la responsabilità è sempre illimitata (non sempre è così, ad esempio nella società semplice rispondono solo i soci che hanno agito in nome e per conto della società, a differenza della snc, ove la responsabilità illimitata è inderogabile

 

il punto che hai sollevato comunque non è facile eh

società di capitali e cooperative sono persone giuridiche; la personalità giuridica è invece negata alle società di persone che godono però di autonomia patrimoniale

personalità giuridica ed autonomia patrimoniale costituiscono due diverse tecniche legislative per realizzare un medesimo disegno di politica economica

Nelle società di capitali e cooperative, grazie alla personalità giuridica, la società è posta in posizione di alterità soggettiva rispetto ai soci e gode conseguentemente di una piena e perfetta autonomia patrimoniale. cosa significa questo? che i beni conferiti dai soci diventano beni di proprietà della società

ricapitolando, con il riconoscimento della personalità giuridica il patrimonio sociale, per le società di capitali (srl, spa) e cooperative, è reso autonomo rispetto a quello dei soci e quello dei soci è reso autonomo rispetto a quello della società

 

le società di persone, invece, come abbiamo detto NON posono avere personalità giuridica

nonostante ciò il il legislatore ha dettato specifiche disposizioni che rendono il patrimonio della società autonomo rispetto a quello dei soci, oltre che stabilmente vincolato allo svolgimento dell'attività d'impresa in questo modo:

  1. i creditori personali dei soci NON possono aggredire il patrimonio della società per soddisfarsi
  2. i creditori della società NON possono aggredire direttamente il patrimonio personale dei soci illimitatamente responsabili. Prima dovranno tentare di soddisfarsi sul patrimonio della società (responsabilità sussidiaria)

ora arriviamo al punto; un tempo si riteneva che, dato che le società personali non sono persone giuridiche, i beni sociali dovessero essere considerati bene in compoprietà tra i soci, le obbligazioni sociali dovessero essere qualificate come obbligazioni proprie dei soci e la responsabilità personale  ed ILLIMITATA degli stessi dovesse atteggiarsi come responsabilità per debito proprio

oggi invece si tende a ritenere di fatto che anche le società di persone siano soggetti di diritto distinti dai soci, una sorta di persona giuridica

di fatto si può ritenere che le obbligazioni sociali non sono obbligazioni personali dei soci ma obbligazioni della società, cui si aggiunge a titolo di garanzia la responsabilità di tutti o alcuini dei soci

 

in conclusione: 

responsabilità limitata è una caratteristica tipica di spa ed srl, cioè tutti i soci godono del beneficio della responsabilità limitata e NESSUNA pretesa può essere avanzata nei loro confronti dai creditori della società

 

autonomia patrimoniale è una caratteristica di come si pone, soggettivamente, la società rispetto ai soci, relativamente al soffisfacimento dei creditori personali o societari

 

 

trovo francamente assurdo farvi scervellare su un (non?) problema del genere (o magari l'hai sollevato te per interesse personale) quando vi mancano tutte le basi di teoria generale, diritto privato e diritto societario, problema che ho cercato di trattare nel modo più elementare possibile, nonostante vi sia un mondo dietro e tonnellate di dottrina autorevolissima (su tutti mi sovvengono galgano ed ascarelli) contraria riguardo certe posizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Esercizi di informatica su Excel:

Elimina questa tabella

Ci sono rimasto davanti secco per qualche minuto poi ho cliccato elimina

lol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

-

Grazie per aver scritto un papiro apposta per me :D E no, non l'ho sollevato io il problema (mi mancherebbe altro), dopo le basi del diritto abbiamo iniziato a studiare direttamente il diritto civile.

Modificato da Snorlite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per aver scritto un papiro apposta per me :D E no, non l'ho sollevato io il problema (mi mancherebbe altro), dopo le basi del diritto abbiamo iniziato a studiare direttamente il diritto civile.

che scuola fai?

ripeto, è assurdo affrontare sti problemi, già in un corso di laurea di giurisprudenza sono in pochi ad essere in grado di affrontarli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

che scuola fai?

ripeto, è assurdo affrontare sti problemi, già in un corso di laurea di giurisprudenza sono in pochi ad essere in grado di affrontarli...

Istituto tecnico, ho scelto l'indirizzo per i programmatori (SIA, Sistemi Informativi Aziendali)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Qualche competente mi può fare questa partita doppia? E' una scrittura di assestamento, io non so proprio cosa fare:

 

Si definiscono le posizioni nei confronti delle banche, dell'Erario e degli istituti previdenziali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Che differenza c'è tra ginnastica dolce ed eutonia? La seconda è una sottoclasse della prima, ma a me sembrano la stessa cosa x_x

 

...sì, sto studiando educazione fisica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

wAHLCeq.jpg

Qualche anima pia che mi dia la soluzione (con procedimento) della domanda numero 11? :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.