Thread dei giochi completati

Devil93™

More then devilish
Ghost Trick 
Una cosa che pochi sanno è che sono un discreto appassionato di gialli. È un interesse che non ho mai coltivato perchè ho sempre dato priorità ad altre cose. Questo gioco mi ha permesso di tornare in contatto con il mio lato riflessivo e investigativo.

La storia mi ha preso dopo poco grazie alla grande immedesimazione nel protagonista: riflettendo tra un enigma e l'altro, sono riuscito ad anticipare Sissel nelle sue deduzioni: ad esempio ho dedotto che Jowd doveva essere giustiziato quella notte dalle conversazioni tra le guardie, anche se Lynne mi ha fatto dubitare quando ha chiesto di controllare il programma di lavoro, solo per darmi conferma trovando la lavagnetta vuota. Ho mantenuto il controllo della situazione fino all'ultimo capitolo: l'idea di Sissel-gatto mi era passata per la testa, ma non sono riuscito a connettere i poteri di possessione di Yomiel con il gatto uscito dalla borsa o dal colpo mancato di Lynne. Ray-Missile non è deducibile perchè mancano indizi e spunti per fare il collegamento, poteva benissimo essere qualcun altro! Anche se mi vergogno un pò di essere caduto nella "trappola" dell'alba come limite di tempo, c'erano tutte le basi per mettere in dubbio quella legge. Infine, la morte di Sissel-gatto ad opera del meteorite deviato mi è sfuggita, di nuovo per colpa mia, visto che ci potevo arrivare.

Dopo questo monologo sulle mie l33t detective skillz, posso dire che il gioco ha una storyline semplicemente grandiosa, enigmi divertenti, intelligenti ma mai frustranti, ottima caratterizzazione dei personaggi (non a caso ne parlo sotto FE, qui c'erano dialoghi dialoghi dialoghi dialoghi) ed è stato molto divertente ma soprattutto APPASSIONANTE. Quindi, visto che non gli trovo errori, dal mio soggettivissimo punto di vista gli do

Voto: 9.5

Con un gameplay più forte sarebbe stato un buon candidato per il 10. Il 10 Shika non lo da facilmente, si sa.

Ebbene si :)



Sono riuscito a finirlo in due giorni netti, 15 minuti fa per la precisione.

Ne avevo parlato molto male, nonostante lo avessi solo "giochicchiato" in precedenza. Errore madornale. Definirlo capolavoro è forse un pò esagerato, però è il termine che vi si avvicina di più. Per certi versi mi ha ricordato Time Hollow, però devo dire che, nonostante le apparenze, è un gioco decisamente più maturo.

Non sto a dilungarmi oltre, ho citato apposta Shika perchè i miei pensieri coincidono con i suoi. :)

Voto: 9.5

Già, non un dieci pieno, forse perchè il più grande difetto di questo gioco è anche la sua più grande forza: la trama. Non so se sono io o altro, però ho veramente fatto fatica a seguire il filo logico degli eventi, soprattutto alla fine del gioco, dove tutti i tasselli si incastrano.

Motivo implicito per cui ti ho citato, Shika. :) Mi spiegheresti magari in mp, la storia? XD Lo so, suona banale dato che ci ho giocato e l'ho finito, ma non riesco proprio a fare mente locale
 
Ultima modifica di un moderatore:

XMandri

back from hell


Che dire, un'altra visual novel coinvolgente che mi ha divertito, appassionato, e fatto spremere le meningi.

I personaggi sono tutti belli e interessanti, e anche dopo aver fallito decine di interrogatori contro di loro, non riesco a non adorarli. La storia non diventa appassionante fino alle fasi finali, quando tutti i nodi vengono al pettine. Ma i processi precedenti sono comunque interessanti e belli da giocare. Del gameplay... ammetto di non essere un grande fan. Alcune connessioni sono difficili e il "potere" di Apollo a volte è problematico (l'unico momento in cui ho usato un walkthrough, e mi è bruciato TANTISSIMO farlo, è dopo aver speso un'ora a analizzare il primo testimone dell'ultimo capitolo, perchè era veramente impercettibile secondo me), ma soprattutto in qualunque momento c'è solo UNA strada che è possibile seguire, quindi se i tuoi ragionamenti non corrispondono a quello che il gioco vuole che tu pensi, non riesci a uscirne. Nel mio caso, io sono generalmente bravo a pensare fuori dagli schemi, ma ho appunto problemi a seguire la catena di ragionamenti classica della "persona comune", quindi spesso sono rimasto bloccato.

Ho appunto interrotto il gioco prima dell'ultimo capitolo e ho giocato a 999 e VLR per "affinare" la mia mente in attesa dello scontro finale. Non so se è servito, ma avendo finito il gioco provo un grande senso di soddisfazione.

Non assegno voto, perchè sarebbe come un pesce che valuta la comodità di una sedia. Per lo stesso motivo, non consiglio o sconsiglio Ace Attorney a nessuno.

Matagama>Bracciale Gramarye, sempre e comunque
Ps: ma quanto è carina Trucy?
 
Ultima modifica di un moderatore:

XMandri

back from hell




+storia coinvolgente, seppure

-la difficoltà dei livelli spezza il ritmo della narrazione

+colonne sonore stupende, e in generale il gioco ha un forte "carisma" 

+vincere con solo le tue abiilità ti da un forte senso di soddisfazione

-la difficoltà è a tratti eccessiva e rovina il godimento del gioco

Non do voto perchè le mie opinioni sono troppo in conflitto. Non è un gioco per tutti.

Ps: senza guide escluse le parti 7 e 8. La 7 perchè era davvero impossibile per me, la 8 perchè avevo perso motivazione (e perchè c'ha un boss odioso) 
 

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
Personalmente non ho trovato la modalità storia di Catherine così difficile, l'ho finito senza guide e senza "bloccarmi" a lungo da nessuna parte. Ho avuto molte più difficoltà con la modalità a punteggio che sblocchi dopo la storia, e con il giochino di Rampunzel al bar!
 

XMandri

back from hell
Ti fanno fare i primi 6 capitoli senza farti usare una particolare meccanica (lo spiderclimbing)
Poi nel settimo capitolo te la mettono lì ed è indispensabile e tu non sai usarlo e non l'hai mai fatto prima e smatti

Poi alla fine del settimo capitolo vai a parlare con le pecore e TI SPIEGANO COME FARE CIO' CHE HAI APPENA FATTO

madò

rapunzel l'ho droppato al quarto livello, fuck the police

mi sono preso la good ending di katherine e poi ho visto le altre sul tubo

vorrei aver scelto catherine, vabbè
 
Ultima modifica di un moderatore:

Assyd

Parroco
@shika

Storco un pò tanto il naso per questa tua scelta, ma pensandoci - paradossalmente - questo capitolo può essere utilizzato come episodio iniziale quasi allo stesso modo di AA1. Però devi giocare anche gli altri, anche perchè

Ps: ma quanto è carina Trucy?
... plis.

E tra l'altro è Magatama, vorrai sapere da dove viene? Ciè.
 

XMandri

back from hell
Sarà che devo ancora vedere loli-Ema ma vabbè

Eventualmente ci giocherò, ultimamente TROPPE novel
 
Ultima modifica di un moderatore:
M

Makonik-san

In Catherine i veri incubi li ha il giocatore IRL, non il protagonista IG: nel Giugno 2012 lo completai senza guide, ma al prezzo di sei o sette anni di vita.
A mente fredda mi rendo conto che effettivamente la difficoltà fa singhiozzare un pò troppo la narrazione, cosa che l'eccitazione mi impedì di considerare nell'immediato post-completamento.

GJ Paul!

 
 

U.T.

Parroco


Oggi ho concluso il mio primo Castlevania: il mitico Symphony of the Night per PSX.

Tanti punti a favore e veramente pochi negativi, cosa difficile da trovare in un gioco:

+ Gameplay: vario, divertente e con una dose RPG veramente ben fatta. Tantissime armi, oggetti, poteri e famigli

+ OST. Miglior colonna sonora per la PSX, in perfetta sintonia con il bellissimo stile artistico del gioco

+ Protagonista e personaggi ottimi

- Doppiaggio: in generale si parla poco ma quello che si sente non è proprio il massimo

- Storia: purtroppo niente di che. Passa abbastanza in secondo piano e si è più spinti a trovare tutti gli oggetti e scoprire i segreti.

Capolavoro, molto probabilmente è il best platform 2D di sempre!

Voto: 9
 

Nintard

"And another thing: you're UGLY"


Finito un' ora fa a difficoltà Normale, ma analizziamolo meglio con il metodo Shika:

+ La difficoltà: Devo dire che per essere in Normale, alcuni nemici erano piuttosto forti asd (Tipo gli agenti >_>), spesso sono stato buttato a terra/in uqlache fossato

+ Boss: Sono mooolto forti (Tranne Kidd, Bibi, le copie di Kuma e Crocodile), ma la cosa più bastarda era sfidarne due insieme (Shanks e Mihawk, odio profondo). Riguardo i boss segreti, alla fine del gioco ne avevo sconfitti solo 3 (Bibi, Lucci umano e Paulie), naturalmente ho intenzione di sconfiggerli tutti.

- Traduzione: Oddio, ok, è fatta bene, ma... hanno tradotto le mosse di Rufy l' hanno fatto davanti allo specchio? Perché "Gom gom Pisol" e "Gom gom Ascia" non suonano molto bene...

Vedrò di ottenere il 100%, ricominciando il gioco a difficoltà Difficile... prevedo molte morti contro il boss finale
 

Il Pinguino

Cosa importa ad un pinguino?
Devi completarlo sia in modalità difficile che unlimited prima di dire che l'hai finito 


Trova tutti i tesori, sblocca tutti i personaggi, crea ogni cosa, impara ogni mossa… Ne hai di gioco davanti!
 

FRANCES488

EVANGELION!
Premetto che  devo scrivere qui da molto

Comincio con



Ho finito solo la trama,quindi ho giocato poco,ma posso dirvi che gli enigmi in questo gioco sembrano non avere senso,pochi aiuti,e gli aiuti che ho usato spesso facevano ragionamenti uguali ai miei,però propio per questo mi sono davvero piaciuti,si usa molto l'intuito

A livello di trama posso dirvi che non è superiore allo Scrigno di Pandora che ho adorato(secondo me),l'ho trovato poco stimolante(anche perché erano mesi che non giocavo a un videogioco quando cominciai questo)

Nono do un voto perché ho giocato troppo poco a mio parere,se lo riprenderò facendo i vari enigmi rimasti(che non sono pochi)vi farò sapere dando un voto

Poi:



MOTHER il primo della saga,quello per nes,anche se ho giocato la versione gba tradotta in italiano

Allora,è stato il mio primo retrogame,è un gioco molto strano.

Come credo che sia normale nei vecchi giochi,la trama è semplice ma viene spiegata bene solo alla fine

Più volte ho pensato di star giocando a una rom truccata,è davvero figo come gioco

Anche se ho trovato un po di difficoltà nel capire dove andare,la mappa è presente ma fa davvero pena,ci sono segnate poche cose,nessun percorso,in pratica devi seguire la linea d'aria per arrivare in un posto senza sapere se in mezzo c'è un muro o altro.

Insomma la trama mi è piaciuta nella sua semplicità,sentivo la voglia di saperne sempre di più.

Il gioco comincia con una botta di trama principale che si ferma fino alla fine,così il gioco fa pensare,in realtà la trama c'è nel momento più strano,della quale solo alla fine capisci la motivazione

Una cosa che non mi è piaciuta è il fatto che l'obbiettivo del protagonista non ci viene mai detto

O meglio,ci viene detto che deve salvare il mondo,senza sapere il perché delle tue azioni solo alla fine capisci perché hai fatto determinate cose(veramente una)

Io ho creduto fino alla fine che tutto il viaggio di Ninten(non lui)avenisse per trovare degli aiuti e trovare il cattivone del gioco,invece no!

Insomma è un gioco strano,non capisci niente fino alla fine,a meno che non hai già letto la trama da qualche parte

Anche se forse sono semplicemente io,che non sono abituato ai giochi old style con questo stile di trama.

Lo consiglio a tutti,ma seguendo una video guida(anche se sono poche e in inglese)o di chiedere a qualcuno italiano,guardando i video spesso si ci spoilera un po di cose,non rilevanti nella trama vera e propia.

Perche sì,nel frattempo ci sono le solite trame secondarie,ad esempio salvare lo zoo,insomma i personaggi parlano,ma la trama principale c'è solo all'inizio in un momento strano e alla fine.

Voto:8.7/10

Mi è piaciuto e mi ha preso in modo strano XD,lo consiglio a tutti

Non vi ho parlato del gameplay,è simile a quello dei giochi pokemon 

Anche se l'ho trovato un pò ripetitivo, il gioco mi è piaciuto lo stesso

La soundtrack è anche molto importante e bella

Insomma provatelo

Quindi



Ho sempre desiderato giocarlo,lo avevo cominciato tempo fa,poi lo abbandonai perché rimasi bloccato alle Pendici del Monte Fez

Vado subito al sodo,gioco fantastico,trama semplice,non molto zeldiana,solitamente si hanno vari cambi di obbiettivo negli zelda

Il cattivone qui è un certo Vaati,che sembra un mingherlino e lo è

La battaglia finale è piuttosto semplice dopo che si capisce il meccanismo,il problema sta nel capirlo XD,il finale infatti è mooolto difficile

Più di tutto il gioco messo insieme!

La cosa più difficile era spesso capire con chi si dovesse parlare o cosa si dovesse fare durante le battaglie o le esplorazioni esterne ai dungeon,all'inizio infatti usai una guida per una o due cose credo,non ricordo bene,forse 2...boh

Comunque il gioco è corto rispetto alle bombe da 60 ore come Skyward Sword 

E' molto bello,mi è piaciuto e ve lo consiglio,il gioco mi ha preso in un modo speciale alla fine,mi sentivo un guerriero delle narrazioni epiche  
;

Particolare,mi sembra che si distingua tra i vari giochi che ho fatto di Zelda in quanto ambientazione,c'è anche una palude(?!)

Se volete un gioco sbrigativo bello e leggere per giocare mentre aspettate un nuovo gioco,vi consiglio questo,anche se credo che vi resterà molto in mente,

Proprio perché leggero mi è piaciuto,non è super impegnativo come gli altri Zelda che ho giocato

un 8/10

I voti sono dati in base al loro periodo

Domani vi parlo di Twilight Princess e forse Monster Hunter 3 Ultimate e approfondirò un po minish cap,parlandovi delle particolarità 

Edit:forse...
 
Ultima modifica di un moderatore:

Hershel L

Zoidberg
Ho appena finito di giocare a 



Mi è piaciuto tantissimo!

Ho cominciato a giocare perché incuriosito dall'anime ma poi il gioco mi ha preso così tanto che ho continuato a giocare finché non l'ho finito.

Lo consiglio a tutti, sia a chi sta vedendo la trasposizione animata, sia non.
 

XMandri

back from hell
Ho appena finito di giocare a 

[cut]

Mi è piaciuto tantissimo!

Ho cominciato a giocare perché incuriosito dall'anime ma poi il gioco mi ha preso così tanto che ho continuato a giocare finché non l'ho finito.

Lo consiglio a tutti, sia a chi sta vedendo la trasposizione animata, sia non.
Se mi dai qualche spiegazione su come emularlo in PM lo gioco volentieri ^^
 

Hige

Hexxus
Mod
dopo non so quanti anni sono riuscito a finire Yu-gi-oh forbidden memories per Play Station1, insieme a Wild Arms era uno di quei giochi che mai e poi mai avrei mai creduto di finire, finito tutto il gioco con il mitico Drago Tuono bicefalo drogato al massimo, mi sono tolto una soddisfazione enorme, anche se ho scoperto che mi manca ancora un personaggio da sfidare ma non so qual'è
 

FRANCES488

EVANGELION!
dopo non so quanti anni sono riuscito a finire Yu-gi-oh forbidden memories per Play Station1, insieme a Wild Arms era uno di quei giochi che mai e poi mai avrei mai creduto di finire, finito tutto il gioco con il mitico Drago Tuono bicefalo drogato al massimo, mi sono tolto una soddisfazione enorme, anche se ho scoperto che mi manca ancora un personaggio da sfidare ma non so qual'è
Sará il vecchietto che verso l'inizio ti chiede di duellare,se non hai accettato non penso tu possa piu sfidarlo
 

Hige

Hexxus
Mod
Sará il vecchietto che verso l'inizio ti chiede di duellare,se non hai accettato non penso tu possa piu sfidarlo
no non è lui, è uno dopo il guardiano del labirinto, e una volta finito il gioco la campagna riprende dall'inizio con lo stesso deck quindi penso che potrò trovarlo di nuovo
 
dopo non so quanti anni sono riuscito a finire Yu-gi-oh forbidden memories per Play Station1, insieme a Wild Arms era uno di quei giochi che mai e poi mai avrei mai creduto di finire, finito tutto il gioco con il mitico Drago Tuono bicefalo drogato al massimo, mi sono tolto una soddisfazione enorme, anche se ho scoperto che mi manca ancora un personaggio da sfidare ma non so qual'è
omg, come hai fatto? un annetto e mezzo fa l'ho ripreso, ma ci sono alcune sfide che mi sembrano decisamente impossibili...
 

Hige

Hexxus
Mod
omg, come hai fatto? un annetto e mezzo fa l'ho ripreso, ma ci sono alcune sfide che mi sembrano decisamente impossibili...
sono andato di Drago tuono bicefalo e potenziamenti a cannone! al massimo sono riuscito a portarlo a 5300, distruggeva tutti.

Poi ho provato e riprovato perchè saito3.0 se ti tira fuori il drago a 4500 al primo turno ti batte per forza! ah e poi tanti fulmini (non ricordo il nome) così al massimo liberavo il campo da mostri troppo forti, poi dopo Saito3.0 ti trovi un'altro tizio che non è niente di che (o almeno nei duelli liberi ho vinto io 10 volte e lui 1 con Saito3.0 siamo più o meno pari)
 

U.T.

Parroco


Comprato al GS a 5€ 2 mesi fa, iniziato e finito in questi giorni.

Mah, sinceramente mi aspettavo di più da un Kojima game ma non per questo si tratta di un brutto gioco. Ha note positive ma anche negative, utilizzerò l'ormai famoso metodo Shika per descriverle:

+ gameplay appagante, bei boss da battere alla MGS e più difficoltà se lo si vuole rigiocare. Si lotta sui robottoni ultra powa, cosa che tutti amano!

+ ottimo il sonoro: belle musiche e bel doppiaggio (il gioco è completamente doppiato)

+ tratta argomenti interessanti, il messaggio principale è l'importanza della vita

+ grafica buona: non si nota che è un gioco del 2001 nato insieme alla ps2. L'ho preferita a quella di MGS2

+/- personaggi buoni ma niente di speciale (il protagonista mi ha ricordato incredibilmente Shinji Ikari)

+/- storia che non soddisfa: è interessante ma non si conclude e il finale lascia l'amaro in bocca

- charachter design orrendo, per fortuna le facce si vedono poco

- corto. Uno dei giochi più corti che ho mai giocato... 5 ore e si completa la storia

A parte qualche messaggio non mi ha lasciato molto questo gioco, spero bene nel seguito però viste le ottime recensioni che ha.

Voto: 7

Ora avrei da recensire anche i due DDS, mi ci vuole tempo per quelli
 

Snorlite

Fetta di torta
Wiki
e​
Dannazione, è uno dei platformer più fighi che io abbia mai provato! Se vi piacciono i giochi platform 3D in generale sono delle chicche che vi consiglio di non perdere.

I livelli e i personaggi sono tutti ben curati e dettagliati, il gameplay è più che buono e la musica è moolto gradevole e orecchiabile (Grant Kirkhope *_*). Le trame sono molto semplici, essendo dei giochi 3+: nel primo la strega cattiva ruba tua sorella (veramente lol) perché vuole diventare bella con la sua bellezza, mentre nel secondo la strega è arrabbiata e vuole... ucciderti! Sì, nonostante siano giochi 3+ ci sono alcune battutine con doppi sensi e diversi personaggi muoiono lol. In ogni livello ci sono 10 pezzi di puzzle chiamati Jiggy e 100 note musicali, più oggetti trovi più puoi andare avanti nel gioco. Le note le trovi in giro normalmente, i Jiggy sono più rari e puoi ottenerli o aiutando qualcuno o in posti nascosti. Il primo gioco ha diversi mondi separati accessibili da un intermondo a stile Super Mario 64, mentre il secondo ha dei livelli mooolto più ampi che, oltre a essere accessibili da un intermondo, possono anche essere collegati tra loro per svolgere determinate missioni.

E' un platformer che penso sia unico nel suo genere, dovrebbe essere più conosciuto qui in Italia... è un peccato che quasi nessuno lo conosca. Poi la Rareware nel 2005, mi sembra, è stata comprata dalla Microsoft e non ha fatto più bei titoli di Banjo-Kazooie (uno per GBA che si chiama Banjo-Kazooie: Grunty's Revenge, La Vendetta di Grunty in italiano, uno sempre per GBA che si chiama Banjo-Pilot con stile Mario Kart e l'ultimo per Xbox360 che si chiama Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts, Viti & Bulloni, il quale è stato criticato abbastanza negativamente per il drastico cambiamento del gameplay con le costruzioni e uso di veicoli).

Comunque, questi due giochi, oltre a essere per N64, sono anche disponibili sull'Xbox Live Arcade in HD (solo le texture sono HDizzate però, bella roba...).

Voto: 9 e mezzo.

Spero che qualcuno li provi ;)
 
M

Makonik-san

Il primo l'ho già finito e amato quand'ero solo un cucciolo (talmente piccolo da pensare che "but" volesse dire "butta" anziché "ma", roflmao) , mentre il secondo manca nel mio personale bagaglio videoulico: vale la pena recuperarlo, quindi?
 

NOVE

Amico
l'unico gioco che ho mai finito al 100% è stato nedd for speed most wanted per computer (il primo uscito, non quello nuovo)...per 2 volte
 

XMandri

back from hell


non trovo immagini della cover di dimensioni decenti quindi metto quest'immagine qui che è figa

+trama appassionante che ti tiene incollato fino alla fine e che continua a trattare i concetti di giustizia e legge, continuando da Apollo Justice e dandoci le opinioni di Miles, Kay, Franziska e Lang.

+escludendo un Gumshoe che è buono quasi solo per il comic relief, i personaggi sono tutti ben caratterizzati e interessanti.

+una soundtrack

.+loli franziska è così carina che merita un "+" tutto suo.

+ma quanto cazzo è figo miles?

+Il sistema della logica di Miles è ben strutturato e anche se è facilotto da usare, il gioco bilancia aggiungendo difficoltà in altre meccaniche. E poi è bello vedere che stavolta la giustizia trionfa non grazie a un potere sovrannaturale, ma grazie alla calma e all'intelligenza di Edgeworth.

------

-kay non è un cattivo personaggio di per sè ma ho preferito MOLTO trucy, e Little Thief non ha un funzionamento esattamente chiaro e spiegato bene secondo me

-c'è solo in eng e jap

non ho trovato molto di cui lamentarmi sinceramente, per cui sono solo + praticamente  

8.5/10 giocatelo
 
Ultima modifica di un moderatore:

Lord Bel

prof Tarassaco Tassofrasso
Mod
+Il sistema della logica di Miles è ben strutturato e anche se è facilotto da usare, il gioco bilancia aggiungendo difficoltà in altre meccaniche. E poi è bello vedere che stavolta la giustizia trionfa non grazie a un potere sovrannaturale, ma grazie alla calma e all'intelligenza di Edgeworth.
L'elemento "soprannaturale" è Little Thief, senza il quale Edgeworth non avrebbe potuto risolvere i casi (parallelamente al Magatama di Wright). So che si parla solamente di tecnologia, poiché tuttavia un congegno del genere non esiste è effettivamente come il Magatama. La logica di Edgeworth è più in contrapposizione ai Bluff di Wright, piuttosto che al Magatama o alle evocazioni
 
Ultima modifica di un moderatore:

Assyd

Parroco
Kay penso sia l'aiutante che mi ha dato più fastidio sinceramente, ti aspetti sempre che si riveli op e invece stoka.

Confermo che come spin-off merita davvero, è piaciuto molto anche a me, peccato non abbiano esportato dal jap il seguito. Unica precisazione: gli eventi di questo titolo si svolgono prima di quelli di Apollo Justice, Ema sta ancora studiando in Europa ed è tornata in America per poco (o da poco, non ricordo).

+una soundtrack DA URLO.
Qua per sbaglio hai linkato di nuovo l'img x°

edit: a posto, e ottima ost (L)
 
Ultima modifica di un moderatore:

XMandri

back from hell
infatti riprende un tema che era stato presentato in AJ (e forse anche prima), essendo uscito prima AJ di ME. È un dettaglio un pò irrilevante perchè Apollo e Miles non si mettono a discutere il concetto di giustizia tra di loro ma ragionano individualmente su di esso durante le loro vicissitudini personali, quindi l'unico "interlocutore" è proprio il giocatore.

(grazie di avermi fatto notare il link sbagliato)
 
Ultima modifica di un moderatore:
Top Bottom