Barzellette e battute

M

Makonik-san

Cosa dice un rotolo di carta igienica ad un panino?
<< Ci vediamo all'uscita... >>

[Fener poco fa nel gruppo del TS su Skype, ha fatto rotolare l'intera chat come un Donphan]
 
"Era un bambino presuntuoso e saccente. Quando la mestra di prima elementare gli chiese: "Ma tu credi in Dio?", lui rispose: "Be', credere è una parola grossa. Diciamo che lo stimo".

Walter Fontana
 
Ultima modifica da un moderatore:

BlazePower

"È dell'artista il fin la maraviglia"
La maestra alla classe: "Basta! Non vi sopporto più! Ma non vi vergognate ad essere così indisciplinati? Sedetevi! Scostumati che non siete altro! D'ora in poi si potrà alzare in piedi solo chi riconoscerà la sua immaturità e cambierà atteggiamento!"

Tutti gli alunni restano seduti; poi, dopo un po', si alza Pierino.

La maestra: "Ah, bene, Pierino, dunque ammetti di essere maleducato e ti impegni a crescere e diventare una brava persona?"

E Pierino: "Ma no, signora maestra, è che mi dispiaceva vederla lì in piedi da sola..."
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Un impiegato statale muore e va da S. Pietro.

Ma lui gli sbarra la strada: "Non qui, più giù."

"Accidenti...niente Paradiso..."

E si presenta in Purgatorio, ma anche qui: "Non qui, più giù."

"Nemmeno del Purgatorio sono degno......"

E si presenta all'Inferno, ma il diavolo lo blocca: "Non qui, più giù."

"Più giù dove?!?!?"

"Più giù: alle macchinette del caffè!"
 
Un impiegato statale muore e va da S. Pietro.

Ma lui gli sbarra la strada: "Non qui, più giù."

"Accidenti...niente Paradiso..."

E si presenta in Purgatorio, ma anche qui: "Non qui, più giù."

"Nemmeno del Purgatorio sono degno......"

E si presenta all'Inferno, ma il diavolo lo blocca: "Non qui, più giù."

"Più giù dove?!?!?"

"Più giù: alle macchinette del caffè!"
all'ultimo ho pensato male...
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
(Spiegazione per i più giovani: gli impiegati statali tendono a fare molte pause durante il lavoro, rifugiandosi nella zona dei distributori automatici di caffè e snack, un tempo solitamente situati nei sotterranei degli uffici.)
 
Padre e figlio, entrambe contadini, stanno arando il campo di famiglia quando ad un certo punto un turista smarrito si avvicina a loro e chiede: "Sorry, do you speak english?". I due lo guardano e il padre risponde: "Non ti capisco parlo solo italiano", al che, il turista riprova: "Sprachen sie deutsch?". I due continuano a guardarlo e il padre ripete: "Non ti capiamo, lo sai l'italiano italiano?". Il turista fa un ultimo tentativo: "Parlez-vous français?". Il padre stizzito ripete "Non capisco!". Il turista si arrende e prosegue per la sua strada, quindi il figlio si rivolge al padre e dice "Papá non pensi che sarebbe utile sapr parlare altre lingue?" e il padre: "E perché mai? Quello ne parlava 3 e non gli é servito a nulla!"
 

Lucan(ba)ik

SIC PARVIS BARBA 1991-2079
quindi nel 2018 il primo partito sarebbe uno il cui slogan è << tutti i politici sono ladri >> : concetto già espresso pari pari da Craxi addirittura nel 1992, che quindi risulta essere persino più antico del << tutti i magistrati sono comunisti >> portato avanti da qualcun altro sin dal 1994

ahah, questa era bella ma ora tocca a me

un uomo entra in un caffe...splash? Macchè, quella è ancora più vecchia!
Nota che manca l'accento sull'insegna, così lo aggiunge con un pennarello e se ne va. Et voilà, caffè corretto!
 
Top Bottom