aleterla

Il congiuntivo perduto.

70 risposte in questa discussione

Voglio il seguito il prima possibile ù.ù

Intanto seguo la discussione :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Finito di leggere ora  :)

Davvero bello, come ogni tua storia d'altronde

 

Hai saputo mantenere in un contesto serio quella vena umoristica che non dovrebbe mai mancare in un racconto

 

Bel lavoro, come al solito  :P

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io ho riso anche se non doveva far ridere :D

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mghmpghmnpgh AHAHAHAHAH

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

bel racconto come sempre, comunque sì fa sempre ridere

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Complimenti per il racconto!! Davvero bello! Aspettiamo tutti il seguito  :D  :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io ho riso anche se non doveva far ridere :D

Idem :D

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Idem :D

Ma secondo voi doveva realmente non far ridere ? Cioè , uno mette lady Carma con la dissenteria, snor a pescare e Zago a guardare l'ultimo episodio di glee, Noe che beve in servizio e poi non si dovrebbe crepare della risate :D ?

Suvvià, Ale proverà a fare il più serio rispetto prima , ma di certo (e per fortuna) non farà sparire la sua comicità ^^

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie, per le risposte.

Vorrei precisare una cosa: non ho totalmente escluso la vena umoristica, ma a differenza degli altri racconti non è il mio fine primario.

Ho messo a punto una trama che non è certo ai livelli di uno scrittore d'elite, ma che ha comunque degli sviluppi più articolati di quelli che hanno avuto Il cavaliere Ombra e Zaffiressa.

Se vi fa comunque ridere, mi fa piacere, non fraintendetemi.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie, per le risposte.

Vorrei precisare una cosa: non ho totalmente escluso la vena umoristica, ma a differenza degli altri racconti non è il mio fine primario.

Ho messo a punto una trama che non è certo ai livelli di uno scrittore d'elite, ma che ha comunque degli sviluppi più articolati di quelli che hanno avuto Il cavaliere Ombra e Zaffiressa.

Se vi fa comunque ridere, mi fa piacere, non fraintendetemi.

 

Finito di leggere ora  :)

Davvero bello, come ogni tua storia d'altronde

 

Hai saputo mantenere in un contesto serio quella vena umoristica che non dovrebbe mai mancare in un racconto

 

Bel lavoro, come al solito  :P

 

" la vena umoristica " l'hai fregata dal mio commento  :D

 

comunque si vede che il racconto vuole risaltare come più serio ù.ù

 

vediamo come ci stupisci stavolta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Come al solito i tuoi scritti sono impressionanti, complimentoni! La vena umoristica imho prevale, ma aspetto come un a Teenager ad un Concerto dei One Direction il tuo prossimo capitolo.

Semmai dovessi mettere nella storia un maniaco, un molestatore sessuale o uno stupratore io ci starei a pennello: ormai conosci la mia malafama nel regno di Picci Effe, no?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non vedo l'ora di scoprire i poteri magici di Snor e i colpi speciali dello spadaccino Zago!

 

Complimenti :)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

LOL

Forza, fammi andare al bagno, ché oggi non ci sono andata veramente!!

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mai nessuna storia fu più splendida di codesto scritto.

Davvero, davvero, davvero bella. Devo ammettere che leggere non mi piace, però i tuoi racconti sono troppo mitici e ti coinvolgono sin dalla prima lettera :D

Come ha detto lyr, hai creato una storia dalla trama avvincente, pur mantenendo l'umorismo.

La narrazione è fatta bene, ed i tuoi tocchi di classe danno allo storia maggiore... Non mi vien la parola :D

Sei un mito :D :D :clap: :clap:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Forza, fammi andare al bagno, ché oggi non ci sono andata veramente!!

Come nullificare il racconto di Ale con una frase, grazie di esistere Carma <3

 

Btw, bel racconto, finalmente non uno one shot, sono curioso di vedere come va avanti :)

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

OMG IL PRESENTIMENTO DI CARMA :spheal:

No, comunque sono curioso di vedere come continuerà. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Chi è il veggente :awesome: ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mica posso spoilerare :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
:awesome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Capitolo 1 - Reclutamento.



                                                                                              Capitolo 2 - Attacco

"Punto il dito contro Zago!"
"Devi proprio usare il dito medio, Snorlo?"
Da diverse ore i nostri eroi erano in viaggio, sotto il sole cocente dell'estate più torrida degli ultimi centocinquant'anni. Per ingannare il tempo, Silez aveva proposto di giocare all'Eredità, gioco creato simulando un famoso quiz televisivo di lLamaTV, la prima emittente televisiva del regno. La noia però era destinata ad arrivare ed il viaggio sembrava procedere lentissimamente.
Quello più provato sembrava Snorlite che, abituato a vizi e comodità del proprio domicilio, non riusciva a dissimulare la sua insofferenza alle difficoltà del viaggio. " E se ci riposassimo?"
Ombra acconsentì, considerando anche che erano in anticipo sulla tabella di marcia. "Ormai è quasi il tramonto: fermiamoci qui per la notte".
Si fermarono nei pressi di un lago. Snorlite si avviò verso la costa per cercare di pescare qualcosa, Zago iniziò a cercare legna, mentre Silez e Ombra prepararono l'accampamento.
Snorlite aveva dato prova delle sue eccellenti doti di pescatore, acchiappando enormi pesci che saziarono l'appetito dei viaggiatori i quali, tra una risata e l'altra, riuscirono a trascorrere una tranquilla cena che li rilassò, stemperando così la tensione.
"... e alla fine il Signore disse "GELOSIA! E gelo fu".
"..."
"LoL"
Snorlite fu il primo ad addormentarsi e Ombra non aveva mai avuto dubbi in proposito: tra la notte precedente passata a pescare ed il viaggio odierno, era sicuramente stremato; poco dopo anche Silez si addormentò e così poi Zago. Ombra stava per lasciarsi cullare dalle braccia del dio Morfeo, quando all'improvviso un verso sinistro ridestò tutti di soprassalto.
"Aaaaaaah! Wanna Marchi è tra noi!"
Non era Wanna Marchi. I viaggiatori videro subito cosa aveva provocato quell'urlo sguaiato: all'improvviso si stagliò minacciosamente di fronte a loro un'enorme mostro, dalle vaghe sembianze di una lucertola troppo cresciuta. Agitava minacciosamente lingua e coda e la sua pelle squamosa era tutt'uno con le spine ferrate che ornavano la sua schiena.
"Stupidi, stupidi umani". Il mostro iniziò sorprendentemente a parlare: " e così... state cercando di recuperare il Congiuntivo, eh? Stupidi, stupidi umani!"
"Cosa? E tu che ne sai?" Ombra era sorpreso: nessuno, a parte pochi uomini fidati del re, avrebbe dovuto sapere della missione. "Chi sei? Hai rubato tu il congiuntivo?"
"Stupidi, stupidi umani! Rassegnatevi: il congiuntivo non tornerà mai a voi!" Detto questo attaccò i quattro eroi, lanciando fiamme violentissime dalla sua bocca. In poco tempo, iniziò ad incendiare l'accampamento, distruggendo all'istante tende e viveri.
"Stupida, stupida lucertolona! Snorlo: proteggi i voti!" Grazie ai suoi poteri magici, Snorlite creò una barriera protettiva che proteggeva lui ed il carro con i doni da offrire al Veggente.
" Non posso tenere attiva la barriera a lungo! Dovete sconfiggere quel mostro in fretta!"
"Accidenti! Le fiamme sono così potenti?" chiese Zago.
"No... è che devo fare la cacca: fate presto, non resisterò a lungo!"
Fu presto fatto. Silez e Zago distrassero il drago che così non si curò di Ombra: egli, con un colpo solo, rapido e deciso, con la sua spada decapitò il mostro , il cui corpo stramazzò al suolo senza vita.
"Oh, perdinci Bacco, Giove e Giunone... torno tra un attimo!". E mentre urlava queste parole, Snorlite correva verso il cespuglio a lui più vicino.
"I miei capelli! I miei bellissimi capelli!" Zago urlava disperato: alcune fiamme lo avevano colpito trasversalmente, bruciacchiandogli il ciuffo. "Come farò? I miei capelli!"
"Su, Zago, puoi sempre andare dal parrucchiere al nostro ritorno..." Silez ridacchiava. " Ringrazia che non ti si siano carbonizzati i gioielli di famiglia piuttosto: stavamo per rimanerci secchi!"
"Già, questo attacco a sorpresa mi ha... sorpreso". Ombra era perplesso: "Come faceva quel lucertolone a sapere della nostra missione? E soprattutto: come faceva a conoscere la nostra posizione?"
"Ma soprattutto" continuò Silez, "perchè ha carbonizzato la nostra colazione per domattina? I miei Flauti al cioccolato!"
"Certo che ha fatto un macello, la bestiolina" Snorlite era tornato, decisamente più rilassato. "Non pensavo che Salamander fosse così potente..."
Gli altri tre lo fissarono di scatto: "E tu come fai a sapere il suo nome?"
"Eh? Ma dai, è famoso!" Snorlite continuò a parlare sotto gli sguardi interrogativi dei suoi compagni. "Ha devastato un sacco di villaggi dell'Ovest, nessuno sapeva come sconfiggerlo... beh, direi che d'ora in poi non avranno più problemi. Dicono che fosse una bestia antichissima e che fosse l'animale da compagnia della maga Circe, un tempo: a quanto pare, la maga procurava i maiali e Salamander li arrostiva".
"E ora che facciamo? Ripartiamo?" chiese Silez.
"Si, è meglio" disse Ombra: "e poi non ho più sonno".
"Il mio ciuffo... non potrò più guardarmi allo specchio!"
Così i quattro si incamminarono nuovamente. Camminarono per altri due giorni, concedendosi solo brevi soste ogni tanto in cui a turno uno di loro rimaneva vigile, temendo altri attacchi a sorpresa. Le loro preoccupazioni furono disilluse: il viaggio procedette tranquillo, finchè arrivarono a destinazione.
"Eccoci: quella laggiù dovrebbe essere la casa del Veggente!"
"Che catapecchia! Non può prevedere i numeri del Lotto e comprarsi una casupola più decente?". Era sera inoltrata, era stanco ma Ombra era felice di essere finalmente arrivato. "Non perdiamo tempo: andiamo!"
Arrivati di fronte alla casa, però, notarono che qualcosa non andava: la porta d'ingresso era aperta e si intravedeva all'interno del caos. I quattro si precipitarono all'interno dell'abitazione, ma ciò che videro li lasciò senza parole: la casa era completamente sottosopra, ogni oggetto in frantumi e una ragazza esanime si trovava distesa a terra.
Zago si precipitò subito da lei: "Ehy, ragazza, mi senti? Stai bene? Ehy, che è successo?"
La ragazza si ridestò: era ferita, stremata e riuscì a balbettare solò una frase: "L-l'hanno rapito!"

Cosa sarà successo al Veggente? Chi lo ha rapito?
Riusciranno i nostri eroi a ritrovarlo?
E che ne sarà del ciuffo di Zago?

                                                                                                                                                                ... to be continued!



                                                                                                                                                                                Capitolo 3 - Spettro.

Modificato da aleterla
Piace a 13 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Che dire stupendo come il primo capitolo :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma... ma... Snorlite l'hai mandato a cagare in tre righe e io dovrò aspettare ancora non so quanti capitoli? Auuwwwghhhhhhghgh

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per un attimo ho pensato di essere io il drago... Ma l'avete decapitato prima che avesse potuto stuprare qualcuno, per cui ho dedotto che in realta era Sala...

 

Congrats!

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bel capitolo, ne fai uno ogni mercoledì?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mica si chiama TV Sorrisi e Canzoni! :seel:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tv Sorrisi e Canzoni esce ogni mercoledì?

Comunque, Skyogre, non mi dò date fisse per non mettermi sotto pressione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bellissimo e divertentissimo :D :D

Anche se ù_û

Snorlite fu il primo ad addormentarsi e Ombra non aveva mai avuto dubbi in proposito: tra la notte precedente passata a pescare ed il viaggio odierno, era sicuramente stremato; poco dopo anche Snorlite si addormentò e così poi Zago.

Esistono 2 snorlite? :D:P

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ops...

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Così i tre si incamminarono nuovamente

Sono scemo io o erano in 4?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.