Che riviste leggete?

DDX

Great!
Mod
#1
Come da titolo, voi leggete qualche rivista? Qualcuna che non vi perdete mai o che comprate solo quando capita?

Beh, scrivetelo qui.

Da parte mia leggo sempre Focus e a volte prendo anche gli allegati (Extra, Domande e risposte, Storia), dipende dall'argomento trattato. E leggo anche Elaborare.

E voi?
 
L
#2
Focus non è una rivista, è un libro illustrato per bambini con qualche nozione scientifica buttata qui e là.

Certo meno peggio che leggersi Chi o altre riviste di gossip, ma resta comunque un tipico giornale per il cesso.

Tra l'altro con il passare degli anni (ho smesso di leggerlo 4-5 anni fa) è diventato sempre più pieno d'immagini e di pubblicità e i pochi aloni di scientificità rimasti qui e là sono andati via via scomparendo. Credo che su internet ci si possa fare una cultura migliore che attraverso quel giornale, e peraltro il porno è pure di migliore qualità.
 

DDX

Great!
Mod
#5
Larm ha detto:
Focus non è una rivista, è un libro illustrato per bambini con qualche nozione scientifica buttata qui e là.

Certo meno peggio che leggersi Chi o altre riviste di gossip, ma resta comunque un tipico giornale per il cesso.

Tra l'altro con il passare degli anni (ho smesso di leggerlo 4-5 anni fa) è diventato sempre più pieno d'immagini e di pubblicità e i pochi aloni di scientificità rimasti qui e là sono andati via via scomparendo. Credo che su internet ci si possa fare una cultura migliore che attraverso quel giornale, e peraltro il porno è pure di migliore qualità.
Si, sono d'accordo con te che da un po' sia calato di qualità, ma sono anni che lo leggo e ormai è un'abitudine. Però trovo che gli allegati siano fatti davvero bene.
 
#6
mi arriva a casa wired ogni mese (m'ero abbonato perché per due anni costava tipo 15 euro) ma ne ho ancora cinque numeri incellofanati sul comodino.  prendo spesso internazionale, che se fosse un quotidiano sarebbe il migliore d'italia (articoli da tutto il mondo, su qualsiasi cosa, tradotti in italiano), e devo ricordarmi di abbonarmi prima o poi.  ogni tanto prendo diario, micromega o limes, ma molto raramente perché sono tutt'e tre costosissime.  prendevo spesso l'europeo, che all'epoca era la miglior rivista italiana di approfondimento storico-politico, ma da quando è diventata mensile non ci sto più dietro (sono 9 euro a numero).

una volta seguivo qualche rivista di musica (blow up, mucchio) ma sono diventate troppo costose e troppo poco interessanti.
 

guggiammi

thread killer
#7
sono stato abbonato per un certo periodo al TIME, e "grazie" alle Poste i numeri mi arrivavano con ritardi da una settimana a due mesi, spesso spiegazzati quando non strappati. ho deciso di non rinnovare l'abbonamento, quest'anno :°
 

DDX

Great!
Mod
#10
guggiammi ha detto:
e "grazie" alle Poste i numeri mi arrivavano con ritardi da una settimana a due mesi, spesso spiegazzati quando non strappati. ho deciso di non rinnovare l'abbonamento
La stessa cosa succedeva a me quando ero abbonato a Nintendo - La rivista ufficiale, grazie a quel postino che infilava TUTTA la rivista nella cassetta della posta, così le ultime 5-6 pagine di tutti i numeri erano strappate. Se l'avessi beccato, la cassetta della posta gliela avrei tirata dietro.  :P
 
#11
come cartaceo leggo poco, al massimo qualche espresso di mio padre buttato qua e là - però sono googlereader-addicted, questo sì
 

kuaranta2 the alicorn

con vaporeon in tangenziale, andiamo a comandare
#12
Gkx ha detto:
mi arriva a casa wired ogni mese (m'ero abbonato perché per due anni costava tipo 15 euro) ma ne ho ancora cinque numeri incellofanati sul comodino.  prendo spesso internazionale, che se fosse un quotidiano sarebbe il migliore d'italia (articoli da tutto il mondo, su qualsiasi cosa, tradotti in italiano), e devo ricordarmi di abbonarmi prima o poi.  ogni tanto prendo diario, micromega o limes, ma molto raramente perché sono tutt'e tre costosissime.  prendevo spesso l'europeo, che all'epoca era la miglior rivista italiana di approfondimento storico-politico, ma da quando è diventata mensile non ci sto più dietro (sono 9 euro a numero).

una volta seguivo qualche rivista di musica (blow up, mucchio) ma sono diventate troppo costose e troppo poco interessanti.
ti stimo!!!

+1

gGiova ha detto:
Focus, Giochi x il mio computer e quando ho voglia Panorama.
bah

-1

io leggo le stesse cose di Gkx e speso il manifesto
 

kuaranta2 the alicorn

con vaporeon in tangenziale, andiamo a comandare
#14
Larm ha detto:
Focus non è una rivista, è un libro illustrato per bambini con qualche nozione scientifica buttata qui e là.

Certo meno peggio che leggersi Chi o altre riviste di gossip, ma resta comunque un tipico giornale per il cesso.

Tra l'altro con il passare degli anni (ho smesso di leggerlo 4-5 anni fa) è diventato sempre più pieno d'immagini e di pubblicità e i pochi aloni di scientificità rimasti qui e là sono andati via via scomparendo. Credo che su internet ci si possa fare una cultura migliore che attraverso quel giornale, e peraltro il porno è pure di migliore qualità.

ecco perchè
 
#17
A parte che focus non ha niente di scientifico...quel poco che ha è vecchio di quasi un anno e mezzo.

Io legog regolarmente 2 riviste:

White Dwarf: una rivista per i giocgi di miniature della Games Workshop, ninete di eclatnate, più vetirna che altro, ma che prendo ogni mse

Le Scienze: rivista mensile itlaiana controparte di Scientific American ma da essa indipendente, con argomenti attuali e che riporta le notizie e interviste direttamente ai premi noble e agli autori stessi degli articoli delle elites di scienziati di tutto il mondo.
 
#24
AMD ha detto:
no gika è oggettivamente merda

come lo è il giornale, giusto per farti capire che non è un commento di parte il mio
ma l'hai mai letto?  io lo prendo occasionalmente come giornale di approfondimento (svolge la stessa funzione del foglio, insomma) e ci sono sempre articoli e analisi molto curati, specialmente per quanto riguarda la politica estera.  poi ovvio che devi essere d'accordo con le loro idee - che, ti dirò, al di fuori della sfera economica non sono neanche così estreme come si potrebbe desumere dal sottitotitolo "quotidiano comunista", ma spesso sono più semplicemente buon senso.  oltre a tutto questo, hanno probabilmente i migliori titolisti d'italia, che sanno coniugare sarcasmo (indimenticabile questa copertina) e una sensibilità rara (ricordo il titolo il giorno dopo della strage del treno di viareggio, con una foto a pagina intera e la sola scritta: "Merci").
 
#26
SportWeek, tutte le settimane, anche se ultimamente non la amo più molto... Almeno la rubrica modaiola se la potevano risparmiare.

Poi Sette (che se non erro è il settimanale del corriere), e qualche volta sfoglio i giornali pettegoli di mia madre (Dipiù TV o Vero).

Ultimamente davvero poco, cmq, visto che (apparte SW) sono giornali che comprano i miei, e ora che vivo fuori casa difficilmente ho tempo per leggerli.

Ah, come quotidiano il Corriere, anche questo ogni tanto, visto che è roba di mio padre.
 
Top Bottom