Come on Mr. President!

Dark Knight

Amministratore di condominio
Alla vigilia del voto negli Stati Uniti, vediamo il vantaggio del democratico Barack Obama sul repubblicano John McCain!

Tralasciando però dati statistici e quant'altro, la domanda è questa: chi preferiste salisse alla carica di nuovo presidente degli states?

Azzarola, stavo per dimenticare di dirvi chi preferisco io:



....GO SUPER OBAMA  ;)
 

white devil

Zoidberg
ho letto qualche proggetto politico di entrambi e i migliori sembrano quelli di obama, ciò non toglie che da qualche minuto di lettura di un giornale, possa capire chi è il più adatto ad essere eletto presidente quindi non saprei....
 

KONGPANG.

Rappresentante di classe
Obama sicuramente. ma non credo che quei ciccioni degli americani rinunceranno ad un presidente bianco.
 

Iro

Amministratore di condominio
Gabriel Aramil ha scritto:
Sarò sincerò, ho smesso di seguire seriamente le elezioni americane mesi fa.

Dico Obama solo per via della vice di McCain.
Ci han fatto pure un porno sulla vice di McCain (e la pornostar è preoccupatamente UGUALE alla Palin)Cmq penso Obama, se non lo ammazzano prima (o se alll'america non viene un rigurgito di razzismo)

Curioso come un anno fa o due era data per scontata la vittoria della Clinton..
 

Connacht

:.::
I vari Reagan & simili vanno solamente presi a grandi calci nel deretano.

Detto questo nonostante tutto McCain non sembra poi così male come lo si dipinge (o almeno in quanto a proposte e intenzioni concrete fino a qualche tempo fa sembrava meglio di Bush, e poi peggio di lui in quanto a stupidità non si può fare, bisogna vedere ora cosa gli frulla nella testa se è attiva), anche se comunque spero in Obama per il grande significato simbolico dato da un nero alla Casa Bianca e per maggiore affinità politico-ideologica.

Inoltre già mi immagino quei leader fondamentalisti di 'stocazzo come il presidente iraniano, che hanno giocato tanto sulla demagogia e sulla propaganda anti-americanista, ritrovarsi in difficoltà con Obama che ha detto di voler aprire le porte al dialogo (che è esattamente quello che non vogliono, in modo da poter recitare la parte di chi si schiera contro i malvaaagi oppressori imperialisti e stronzate varie guidati da un presidente adatto ad essere strumentalizzato come bersaglio per i loro seguaci).

In ogni caso sono elezioni di un altro paese quindi in realtà non è che sia granché necessario fare grandi dibattiti su chi appoggiare o meno.
 
Ultima modifica di un moderatore:

AMD

Amministratore di condominio
vabbè bisognerebbe pulirsi la bocca prima di parlare di reagan (che comunque ha fatto pure lui qualche errore)...

specie se lo fa gente mediocre (non prenderla come una offesa) come te o il sottoscritto che il massimo delle discussioni a cui può aspirare sono quelle da bar mentre gioca a briscola
 

Connacht

:.::
Ero tentato di replicare ma non vorrei scatenare l'ennesimo flame inutile.
 
Ultima modifica di un moderatore:

MC5

n00b ante litteram
Io vorrei che alla casa bianca andasse Lisa simpson.

Qualcuno potrebbe spiegarmi sta storia della vice di McCain? io so solo che faccia abbia...
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
Non ho particolari preferenze o simpatie in quanto (per quello che ho letto o sentito) entrambi gli esponenti hanno pro e contro che secondo me si bilanciano nei rapporti che intendono tenere nei confronti dell'Europa ed in tema di politica estera.

Noto positivamente che chiunque vinca, per gli USA sarà una svolta epocale. Da una parte un reduce del Vietnam (una generazione che gli americani non amano per la sconfitta che rievoca), dall'altra un nero (a compimento di un'integrazione impensabile anche solo nel secolo scorso).
 

KONGPANG.

Rappresentante di classe
Connacht ha scritto:
In ogni caso sono elezioni di un altro paese quindi in realtà non è che sia granché necessario fare grandi dibattiti su chi appoggiare o meno.
si ma l'altro paese in questione è l'america, e dei cambiamenti che avvengono li se ne risente anche qui.
 

Dark Knight

Amministratore di condominio
KONGPANG. ha scritto:
si ma l'altro paese in questione è l'america, e dei cambiamenti che avvengono li se ne risente anche qui.
io direi direttamente che ne risente tranquillamente tutto il mondo...!
 
Ultima modifica di un moderatore:

Nighthawk

Ride on Shooting Star
Sono contento.

Sono contento perchè finalmente la pianteranno di smerigliarci i testicoli con 'ste cavolo di elezioni americane. Hanno rotto per più di un anno, santo cielo!

Sono contento perchè finalmente c'è qualcuno di giovane che sale agli alti vertici della politica del Paese (nel bene e nel male) più importante, ma più in generale perchè non è stato eletto il solito ultra settantenne come sembra essere di regola ovunque.

Sono contento perchè, nonostante sia stato abbastanza insofferente al tema delle elezioni americane, mi piace come parla alla gente, ed i temi che tocca come punti principali.

Sono contento perchè un nero come presidente degli USA sembra quasi impossibile, ma eccolo lì.

Vedremo come sarà d'ora in poi. Per ora mi basta che Bush sia finalmente fuori dalle balle.
 

Vinicius

Passante
bush è in carica ancora per 3 mesi, a quanto ne so. obama si insedierà a gennaio-febbraio...

alla fine la campagna elettorale dura 1 anno...

vabbè, comunque son contento che è salito lui.

alla fine è un paese lontano da noi ma che ci influenza parecchio.

(notare che berlusconi ha subito fatto notare com'erano buoni i rapporti con bush e che sarà un piacere dare consigli a obama visto che è più "inesperto")
 

Dark Knight

Amministratore di condominio
Vinicius ha scritto:
bush è in carica ancora per 3 mesi, a quanto ne so. obama si insedierà a gennaio-febbraio...

alla fine la campagna elettorale dura 1 anno...
ma stamane alla radio han detto che obama sarà in carica ufficiale come presidente già a partire da domani...

Vinicius ha scritto:
vabbè, comunque son contento che è salito lui.

alla fine è un paese lontano da noi ma che ci influenza parecchio.
spero solo che ci siano miglioramenti per l'america, con conseguenti influenze positive anche per noi ;) ;!

Vinicius ha scritto:
(notare che berlusconi ha subito fatto notare com'erano buoni i rapporti con bush e che sarà un piacere dare consigli a obama visto che è più "inesperto")
Ma tu guarda cosa mi tocca sentire...

sinceramente trovo assai disgustoso il comportamento di quell'idiota del nostro "premier"!
 
L

Larm

Nighthawk ha scritto:
Sono contento perchè un nero come presidente degli USA sembra quasi impossibile, ma eccolo lì.
Faccio una precisazione di circostanza, essendo stata pressoché selezionata ovunque come notizia del giorno : Obama non è evidentemente nero, è mulatto e peraltro discende da una famiglia che non è stata portata negli Stati Uniti come schiava. Il neo-presidente ha ben poco a che fare con gli Afro-americani, sia per discendenza che per modi di fare, ed è evidentemente per questo che ha potuto comunque accedere all'investitura presidenziale.
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
Dark Knight ha scritto:
ma stamane alla radio han detto che obama sarà in carica ufficiale come presidente già a partire da domani...spero solo
Il passaggio delle consegne ufficiale avviene regolarmente il 20 gennaio, salvo eccezioni dovuti a morti o dimissioni.
 
Top Bottom