Incesto

Tibbo

Zoidberg
L'incesto, nel caso a qualcuno fosse sfuggito, è l'atto sessuale tra persone unite da legami di sangue. In Italia, come nella maggior parte degli stati del mondo, è illegale e perseguibile dalla legge. Una delle poche legislazioni che non include l'incesto tra i reati è la Francia, sempre che questo avvenga tra adulti consenzienti.

Cosa ne pensate dell'incesto? Pensate che debba essere legalizzato? Se sì in ogni sua forma o solamente in quelle meno eclatanti (tra cugini)?

Io per ora mi limito a dire che, sebbene non riesca a capire quale pulsione possa spingere verso l'incesto, non credo si debba condannare o perseguire legalmente. Dopo aver letto le vostre risposte amplierò il discorso quotando e non.
 

Gkx

Admin
è punibile legalmente non tanto per un fatto di morale ma semplicemente perché un essere creato dall'unione due persone con lo stesso dna può contrarre malattie più facilmente (e può nascere ritardato), oltre a svariati fattori a livello psicologico.  detto questo, in linea teorica sono favorevole per chi proprio vuole al sesso (rigorosamente protetto e dunque senza possibilità di procreazione) tra due adulti imparentati e consenzienti — e difatti, detto in termini semplici semplici, se ti trombi tua sorella sono cazzi tuoi e non credo che nessuno venga a romperti le balle, non ho mai sentito di nessuno che sia stato denunciato per motivi del genere.

purtroppo la disattenzione potrebbe comunque portare a gravidanze non previste, e allora cosa fai? costringi all'aborto? di gran soluzioni, per il momento, non ne vedo...

p.s. a chi dice "mi fa schifo", vi vorrei vedere se aveste la canalis* come sorella, ecco

* per dire la prima figona da tv
 

Iro

Passante
Gkx ha scritto:
p.s. a chi dice "mi fa schifo", vi vorrei vedere se aveste la canalis* come sorella, ecco
°_°E dovrei farmi una persona con cui (nella migliore delle ipotesi) ho trascorso 18 anni della mia vita come un fratello? Non ne avrei il coraggio, pensando che da piccola era una bimba così carina...(cit)
 

Wolf

Zoidberg
Allora... teoricamente tra persone consenzienti l'atto incestuoso di per se non sarebbe da punire IMHO.

Il problema però per cui esiste questa legge sono le conseguenze dell'atto, cioè la procreazione. Il figlio di due parenti consanguinei avrà facilmente problemi.

E siccome rendere legale l'atto di per se ma non la procreazione mi pare leggermente impossibile, taglio la testa al toro dando un bel "no" all'incesto da parte mia.
 

Tibbo

Zoidberg
Il problema però per cui esiste questa legge sono le conseguenze dell'atto, cioè la procreazione. Un bimbo da due parenti consanguinei avrà facilmente problemi.
La conseguenza dell'atto non è necessariamente la procreazione, e comunque sia sono del parere che la legge sia stata stabilita per quello. Se il sesso tra consanguinei non comportasse malattie genetiche credi che l'incesto sarebbe legalizzato? Secondo me sarebbe in egual modo considerato aberrante e quindi condannato.

detto questo, in linea teorica sono favorevole per chi proprio vuole al sesso (rigorosamente protetto e dunque senza possibilità di procreazione) tra due adulti imparentati e consenzienti — e difatti, detto in termini semplici semplici, se ti trombi tua sorella sono cazzi tuoi e non credo che nessuno venga a romperti le balle, non ho mai sentito di nessuno che sia stato denunciato per motivi del genere.
Infatti è tutto un discorso "in linea teorica", perché la stessa legge che proibisce l'incesto, come tutte le leggi che in passato proibivano tipo la sodomia, è difficilmente applicabile.
 
Mah, la gente può fare come meglio crede, finché non nuoce ad altri. Se un fratello e una sorella decidono di avere un rapporto sessuale sono fatti loro; non riesco a comprendere come si possa provare attrazione sessuale verso una persona con cui hai vissuto per anni e anni, ma pazienza.
 

Steph

Great Teacher
Mod
Gabriel Aramil ha scritto:
non riesco a comprendere come si possa provare attrazione sessuale verso una persona con cui hai vissuto per anni e anni, ma pazienza.
È per questo che la maggior parte dei matrimoni va in crisi...
 

The King

Zoidberg
Uhm, finchè fanno rapporto sessuale fra di loro senza riprocreare, mi va bene e non deve essere punibile, poi dei rischi che si corre a fare rapporto sono affari loro e come dice Gika nessuno viene li a fare polemica.

p.s. a chi dice "mi fa schifo", vi vorrei vedere se aveste la canalis* come sorella, ecco
Se avrei lei diventerei un fantasma per la società :°°°D
 

Max.

Meh.
Beh in passato non era una cosa così perversa come potrebbe sembrare oggi, anzi molte famiglie spingevano parenti (soprattutto cugini) al matrimonio (e questo fino a un secolo fa...).
 

Ex Deoxys

Zoidberg
Se avrei lei diventerei un fantasma per la società :°°°D
I congiuntivi, tesoro :*

Comunque penso che sia più una questione di buon senso. Se a qualcuno piace avere rapporti sessuali con i propri familiari non vedo perchè debba essere punibile. Se però non usa le adeguate precauzioni per evitare la procreazione allora trovo che non sia giusto, poichè si hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie nel nascituro.
 

Gkx

Admin
Gabriel Aramil ha scritto:
non riesco a comprendere come si possa provare attrazione sessuale verso una persona con cui hai vissuto per anni e anni, ma pazienza.
beh essere fratello e sorella (ma incesto = anche padre e figlia, o madre e figlio; vedere oldboy) non implica per forza aver vissuto assieme; qui si parla puramente del lato fisico-legale, non di quello emozionale

comunque leggetevi tutti "cent'anni di solitudine", incesti a bizzeffe olè
 

Tibbo

Zoidberg
comunque leggetevi tutti "cent'anni di solitudine", incesti a bizzeffe olè
Ho finito oggi di leggerlo, è proprio il libro che mi ha dato l'idea per il topic. Cmq leggetevelo e basta, è fichissimo. (Oltre ad essere il libro più triste che abbia mai letto, è anche uno dei più belli)
 
IRDG ha scritto:
È per questo che la maggior parte dei matrimoni va in crisi...
Se é una battuta, mi spiace solo che non faccia ridere...

Gkx ha scritto:
beh essere fratello e sorella (ma incesto = anche padre e figlia, o madre e figlio; vedere oldboy) non implica per forza aver vissuto assieme; qui si parla puramente del lato fisico-legale, non di quello emozionale
Padre - figlia, madre - figlio, fratello - sorella... Io sinceramente non riesco a capire come possa esserci attrazione sessuale in questi casi, supponendo che non si tratti di un caso particolare ma di una normale famiglia.

Poi, ripeto, finché non nuociono ad altri, possono fare quello che gli pare. I miei sono solo dubbi.
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
`1999 ha scritto:
Cosa ne pensate dell'incesto? Pensate che debba essere legalizzato? Se sì in ogni sua forma o solamente in quelle meno eclatanti (tra cugini)?
Va bene così. Che bisogno c'è di coinvolgere un parlamento e poi magari le piazze per 'ste cosa, con tutto quello che esiste di oggettivamente più pressante? Come tante altre cose, finchè non c'è costrizione nè violenza nè conseguenze nè ecc., se anche non si è proprio nella legalità, non è che disturbi.

Gabriel Aramil ha scritto:
Padre - figlia, madre - figlio, fratello - sorella... Io sinceramente non riesco a capire come possa esserci attrazione sessuale in questi casi, supponendo che non si tratti di un caso particolare ma di una normale famiglia.
Sono completamente d'accordo su ciò. Ho delle cugine oggettivamente ben fatte, pure simpatiche, ma non mi è mai passato per la testa alcun pensiero particolare nei loro confronti. Ove capita sarà forse proprio una questione di contesto familiare o anche di predisposizione genetica.

IRDG ha scritto:
È per questo che la maggior parte dei matrimoni va in crisi...
Telefona tra vent'anni [cit.], che ti saprò dire.

Gkx ha scritto:
comunque leggetevi tutti "cent'anni di solitudine"
Non è che un simile titolo mi ispiri molto, anzi, qualunque possa essere l'argomento.
 

Wolf

Zoidberg
`1999 ha scritto:
La conseguenza dell'atto non è necessariamente la procreazione, e comunque sia sono del parere che la legge sia stata stabilita per quello. Se il sesso tra consanguinei non comportasse malattie genetiche credi che l'incesto sarebbe legalizzato? Secondo me sarebbe in egual modo considerato aberrante e quindi condannato.
Frose sarebbe stato più corretto dire "una delle conseguenze", ma suvvia non fermiamoci ai particolari. Comunque se questa legge esiste attualmente è per proteggere nascituri... non ne vedo altre utilità.
 

Gkx

Admin
cx! ha scritto:
Non è che un simile titolo mi ispiri molto, anzi, qualunque possa essere l'argomento.
il titolo è abbastanza fuorviante, comunque in realtà è bellissimo e anche parecchio rapido da leggere.  ha vinto il premio nobel una trentina d'anni fa.  wiki
 
Cioè..ma vuol dire che se faccio fiky fiky con mia sorella, vado in carcere???? O_O

Ma è assurdo!!!!

E quello delle malattie non può essere un valido pretesto per rendere l'incesto illegale o_O
 

Wolf

Zoidberg
[email protected] ha scritto:
Cioè..ma vuol dire che se faccio fiky fiky con mia sorella, vado in carcere???? O_O

Ma è assurdo!!!!

E quello delle malattie non può essere un valido pretesto per rendere l'incesto illegale o_O
Mica tanto... è giusto che venga protetto il nascituro e che non nasca malato per una tua negligenza...
 
...Il matrimonio fra cugini è legale, se non erro.

Cmq, per quanto riguarda l'incesto vero e proprio (genitori - figli o fra fratello e sorella) di certo è contro natura e in teoria l'attrazione sessuale non dovrebbe sussistere... Però veniva praticato fin dall'antichità, specie in oriente, per ragioni dinastiche e non.

Io qualche bel cugino ce l'ho, ma non mi passa proprio per la testa di farci qualcosa... Figuriamoci poi con mio fratello o con mio padre

:D

Poi sono sempre dell'idea che ognuno faccia quello che vuole, con o senza legge. Tanto non è che vengono a controllarti se dentro casa tua scopi con tua sorella

-.-
 
Dragoness ha scritto:
...Il matrimonio fra cugini è legale, se non erro.

Cmq, per quanto riguarda l'incesto vero e proprio (genitori - figli o fra fratello e sorella) di certo è contro natura e in teoria l'attrazione sessuale non dovrebbe sussistere... Però veniva praticato fin dall'antichità, specie in oriente, per ragioni dinastiche e non.

Io qualche bel cugino ce l'ho, ma non mi passa proprio per la testa di farci qualcosa... Figuriamoci poi con mio fratello o con mio padre

:D

Poi sono sempre dell'idea che ognuno faccia quello che vuole, con o senza legge. Tanto non è che vengono a controllarti se dentro casa tua scopi con tua sorella

-.-
Beh ma se tu non sapessi che quelli sono tuoi cugini o_O?????

Mi ricordo di un film su re Artù, in cui proprio lui, dopo aver vinto una gara di caccia, si guadagna una notte con una donna molto bella e solo una settimana e passa' dopo scopre che era sua sorella. -.-
 
Questo può succedere. Dopo tutto la non-attrazione per un parente è solo psicologica (anche se a volte i condizionamenti psicologici sono fortissimi).

Se fosse solo una botta e via... Mi direi "eh, pazienza, mi sono scopata mio fratello farò modo che non ricapiti"

Se invece iniziassi a frequentare uno e poi scoprissi che è mio fratello... Vabbè, vale quanto detto prima, amici e basta per quanto possa dispiacere, mi spiace ma ci sono delle leggi di natura che preferisco non violare

:D

Se invece frequentassi uno, e scoprissi che è mio cugino... Valuterei la questione, tenendo conto che la cosa è legale e che cmq la parentela genetica con un cugino è poco più che nulla.
 
L

Larm

Dragoness ha scritto:
Questo può succedere. Dopo tutto la non-attrazione per un parente è solo psicologica (anche se a volte i condizionamenti psicologici sono fortissimi).
Semmai è l'attrazione per un parente ad essere psicologica (inteso come guidata da una perversione/illusione mentale che ti fa desiderare un corpo prima della persona a cui appartiene), poiché la natura non spingerebbe mai verso la propria autodistruzione tramite l'incesto.

Se invece iniziassi a frequentare uno e poi scoprissi che è mio fratello...
E' peraltro il finale di un noto shoujo manga di cui è passata anche la serie televisiva in Italia; di cui però non vi rivelerò il nome. (Marmalade Boy).
 

Wolf

Zoidberg
[email protected] ha scritto:
Beh certo. Però non è che tra due membri della famiglia si voglia fare fiky fiky solo per sfornare marmocchietti...hehehe
Se leggessi tutti i post magari...

come ho già sottolineato io e qualcun altro. L'atto di per sè non sarebbe da punire, d'altro canto si DEVE proteggere il nascituro. Se mi trovi una soluzione valida alternativa al proibere per intero l'incesto posso accettarla.
 

AMD

Passante
Wolf ha scritto:
Se leggessi tutti i post magari...

come ho già sottolineato io e qualcun altro. L'atto di per sè non sarebbe da punire, d'altro canto si DEVE proteggere il nascituro. Se mi trovi una soluzione valida alternativa al proibere per intero l'incesto posso accettarla.
 

Gkx

Admin
anche la pillola ha qualcosa come lo 0,6% di probabilità di fallimento, anche maggiori se assumi alcuni medicinali (tipo gli antibiotici); il contraccettivo perfetto non esiste, l'unica cosa sicura è la sterilizzazione
 
Top Bottom