Domino city fiction

Syrio

Appesità
Sirius ha scritto:
Tutto molto lol (cit.)

Cmq il suffisso -chan si usa sulle ragazze e quando viene usato sui ragazzi è un dispregiativo tipo "Femminuccia!"

il suffisso per un ragazzo è -kun.
Forse è per questo che ha cambiato nick...
 

Robby

Zoidberg
CAPITOLO 15: THE END

Era ormai passato del tempo… Marik aveva deciso di restare per un po’ in Giappone e si era iscritto a scuola, Duke aveva cambiato sezione ed ora era in classe con Yugi e gli altri, Ishizu guadagnava soldi predicendo il futuro, Yami Bakura aveva deciso di spedire la sua parte buona nel regno delle ombre e vivere al posto suo (nuuuuu ç___ç NdRyou) e Odion si era stabilito nella grande casa con Linda, Marik e Ishizu e si occupava delle faccende domestiche…

Una mattina in classe i nostri amici ebbero una grande sorpresa…

Professore: seduti… oggi ho una notizia da darvi, avete una nuova compagna di classe, mi raccomando siate gentili con lei…

Si aprì la porta della classe e i nostri amici riconobbero la nuova allieva…

Yugi: Linda!

Linda: Buongiorno a tutti… il mio nome è Linda Devlin…

Duke: O__O!!!!!!

Tutti: Devlin??? O___O

Linda:… e sono la sorella di Duke…

Duke: O__o????

Professore: bene Linda, vai pure a sederti laggiù, davanti a Seto…

Linda: ^__^ ciao Seto!

Seto: è una persecuzione…

A ricreazione…

Tea: perché non ci hai detto nulla?

Duke: perché non MI hai detto nulla? Non sapevo nemmeno di avere una sorella…

Linda: siamo stati separati alla nascita… mi spiace di non averti detto nulla, ma non ho avuto molte occasioni…

Duke:…una sorella…

Yugi: è una cosa meravigliosa! Vorrei anche io avere una sorella o un fratello…

Linda: ma tu hai Yami ^__^

(meno male che qualcuno se ne ricorda NdYami)

Marik: quindi ora andrai a vivere con tuo fratello?

Linda: sì, mi spiace Marik…

Seto: (tra sé): ecco perché si preoccupava tanto per lui…

Duke: ho…una sorella…

Linda: fratellino… ti sei incantato? ^__^

Duke alzò lo sguardo si alzò dal banco e abbracciò forte Linda…

Linda: ^__^

Duke: che bello! Sono così felice… Sorellina!

Linda: sì? ^__^

Duke: che ne diresti di uscire con Joey?

Linda e Joey: O____O eh?

Duke: ma certo! Se tu uscissi con Joey potremmo organizzare un’uscita a quattro con sua sorella!!!

Tristan scaraventò un banco sulla testa di Duke…

Tristan: maledetto!!!

Joey: =___=”””””

Linda: ^___^ AH AH AH, che fratello scemo che ho!!!

Qualche giorno più tardi nella vecchia casa in cui ormai non abitava più nessuno perché Marik, Odion e Ishizu erano tornati in Egitto, arrivò una cartolina da un’isola del pacifico…

Raffigurava una spiaggia meravigliosa con le palme delle casette di bambù e un mare mozzafiato, sul retro c’erano le seguenti parole:

è stato un piacere conoscervi, anche se siete tutti degli psicopatici da manicomio… vi ricorderò sempre con affetto…tranne Tristan ^__^ saluti e Baci, il marinaio Billy…

Tea: bene, caro lettore, come hai potuto leggere abbiamo una nuova amica, è una cosa meravigliosa l’amicizia…

Ishizu: …come il destino…

Tea: …senza l’amicizia non siamo che barchette di carta alla deriva in una tinozza…

Ishizu: …è il destino a guidare tutte le nostre azioni…

Tea: …gli amici sono il tesoro più prezioso che abbiamo…

Ishizu: …e non si può cercare di sfuggire al destino…

Tea: …io voglio molto bene ai miei amici…

Ishizu: …perché tutto è governato da esso…

Tea: …e mi fido di loro…

Ishizu: … era destino che incontrassimo Linda…

Tea: … e loro si fidano di me…

Ishizu: … inevitabilmente prima o poi le nostre strade si sarebbero incrociate…

Tea: … perché avere fiducia è importante…

Ishizu: …non siamo che piccoli ingranaggi di una grande ruota…

Tea: … è alla base di un’amicizia…

Ishizu: …un grande disegno divino…

Yami Bakura: MA BASTA PORCA PUTT**A!!!!! AVETE ROTTO IL CA**O CON QUESTO DESTINO DI ME**A E QUESTA FOTT**A AMICIZIA DA SUCCHIACA**I!!!!!!!!!

Yami Bakura prende un lanciafiamme e da fuoco a Tea e Ishizu…

Yami Bakura: ora ci penso io… Caro lettore bastardo che ti stai divertendo alle nostre spalle da 15 capitoli, prega che non scopra dove abiti altrimenti ti faccio vedere come si uccide una persona con un cucchiaino da caffè…!!!! Su, via, levati dalle scatole, non c’è più nulla da vedere, sentire o leggere… sciò, sparisci!!!!!!!!!!!!

Ehmm… Baku ha ragione… è sempre molto educato nel dire le cose, ma devo ammettere che ha ragione…la storia è finita e io ringrazio tutti voi per averla letta e ringrazio anche il mittente di quella lettera minatoria con tanto di bomba allegata che mi è arrivata 2 giorni fa (Bakura, sei stato tu? =_=)(Yami Bakura si allontana fischiettando…)
 

Robby

Zoidberg
avevate paura che fosse inita, vero? ma no... HO ALTRE 20 PAGINE DI WORD! MWHAHAHAHAHA!

Parte 2 della fic ( volevo aspettare più commenti, però...
)

qui ho aggiunto anche Hana, la mia parte più malvagia...MWHAHAHAHA XD

CAPITOLO 1: NON SI PUO’ MAI RIPOSARE…

Domino City, una tranquilla domenica mattina…

Driiiiiin driiiiiin

Yugi (assonnato): mmmh? Cosa? Il telefono? Ma sono le sette! … Nonnoooooooooooooo!

Rumori dalla sala: ronnnnnfffff zzzzzz….

Yugi: =__= ho capito… Pronto?

Mokuba: pronto, Yugi?

Yugi: si, sono io… Mokuba? Come mai mi chiami a quest’ora?

Mokuba: ehm ^__^”””” Ti ricordi che ieri hai prestato a mio fratello le tre carte delle divinità egizie per degli studi sui loro segreti?

Yugi: ebbene?

Mokuba: beh ^__^””” ehm…mio fratello le ha inserite in un computer ma c’è stato un temporale e…

Yugi: o___O? E…?

Mokuba: ci sono state delle complicazioni….

Yugi: non le avrete distrutte, VERO???

Mokuba: no, per fortuna no…. Ma…

Yugi: cosa?? Parla Mokuba!!!!

Mokuba: beh…so che è difficile crederlo ma si sono materializzate….

Yugi: materializzate?

Mokuba: si…hanno preso vita…

Yugi: significa che ci sono tre mostri che girano per la città?

Mokuba: no… ed è questo che non mi spiego.. le tue carte…hanno preso sembianze umane!!!!

Yugi: oO??? Umane? Ma…ma….

Mokuba: ci serve il tuo aiuto per ritrovarle….

Yugi: ma…Seto avrà certamente dei sistemi tecnologici avanzati per raggiungerle.. perché avete bisogno di me?

Mokuba: tu sei il loro Master… a te daranno ascolto… con noi non ha funzionato…

Yugi: ç___ç va bene…chiamo gli altri e vi raggiungo…

Più tardi davanti alla KaibaCorp

Seto: quanto ci mette Yugi?

Mokuba: non lo so fratellone, quando l’ho chiamato era ancora a letto…

Seto: ah, eccolo là… sempre con i suoi stupidi amici che gli fanno da scorta =__=

Da lontano si potevano scorgere quattro figure…

Yugi: eccoci arrivati, sono là.

Tea: davvero hanno preso vita? E come sono? cosa ti ha detto Mokuba?

Duke: ma non sta mai zitta? =__=

Tristan: ma perché hai svegliato anche noi?

Yugi: ^__^””” mi sentivo solo

Duke e Tristan: =___=

Tea: come mai Joey non c’è?

Yugi: portava, anzi, si faceva portare da Mai non so dove….

Tristan: si chiama appuntamento sentimentale ^__^

Duke: tanto Joey sarebbe solo d’intralcio =__=

Tea: già…ma senza di lui non c’è nemmeno Serenity ^___^

(Tea fa l’occhiolino a Duke e Tristan)

Duke e Tristan: ç________ç non ricordarcelo….

Seto: alla buon’ora!!!!

Mokuba. Ciao ^__^

Yugi: Seto! Mi hai svegliato alle sette del mattino e pretendi anche che arrivi subito! Dammi il tempo di svegliarmi….

Seto: tsk...io sono in piedi dalle cinque….

Duke: ha tempo da buttare… =__=

Mokuba: ragazzi…non perdiamo tempo per favore…quei tre sono in giro…

Così i nostri eroi (chiamali eroi =__= NdHana) si mettono in cerca delle tre divinità….

Nel frattempo a casa di Bakura….

Yami Bakura: Pezzo di str***o!!! Esci da quel ca**o di cesso!!!!!!! (iniziano tutte così le loro scene? =__= NdSha)

Ishizu: che succede Bakura?

Yami Bakura: il tuo stupido e lentissimo fratello è chiuso nel cesso da un’ora!!!!

Ishizu: poverino, non ha ancora smaltito la sbornia di ieri sera….

Yami Bakura: non me ne frega un cavolo!!!!!

Odion: che è sto chiasso?

Ishizu: oh, scusali Odion, ti hanno svegliato?

Odion: non ti preoccupare Ishizu, tanto mi alzo sempre presto per preparare la colazione

Yami Bakura: ci mancherebbe che dovessi farmela da solo, luridi parassiti….

Ishizu: ma Bakura… ci hai offerto tu di venire a stare da te…

Yami Bakura: non io!!! Il cretino che mi ospita nel suo corpo. ed è ben diverso.. ma appena sarete usciti di qui io e lui ci faremo un bel discorsetto nel regno delle ombre…..

Si apre la porta del cess..pardon, bagno e ne esce Marik in accappatoio, con le cuffie e il walkman….

Marik: uh? ^__^ Buongiorno….

Yami Bakura: o__O? Grrrrrrrr… io lo ammazzo…….

Yami Bakura si lancia su Marik e comincia a picchiarlo con un rubinetto staccato dal bagno….

Ishizu: =__= tutte le sante mattine…

Odion: la colazione è pronta!!!!! ^____________^

Ishizu prende la barra del millennio, colpisce in testa Marik e Bakura e li trascina a tavola….

Dopo un po’ i due ragazzi si riprendono….

Yami Bakura: porca di quella put***a che male!!! che ho fatto alla testa?

Marik: ti avrà colpito Ishizu come tutti i giorni ^___^

Yami Bakura: che ca**o ridi, deficiente? Ishizu un giorno o l’altro te la farò pagare….

Odion: su, non litigate e fate colazione ^__^

Marik si mette a mangiare come un saiyan poi fa per avventarsi sull’ultima frittella dolce ma viene fermato da una forchettata di Yami Bakura…

Yami Bakura: quella spetta a me, brutto sporco parassita succhia sangue!!!!

Marik: no, è mia, l’ho vista prima io!!!!

I due ingaggiano una rumorosa quanto vergognosa battaglia di forchettate…

Ishizu: io ci rinuncio =__=

Ad un tratto il vetro di una finestra si rompe e da essa entra in casa una figura “roteggiante” (ma esisterà questa parola? ^__^” NdSha), che esegue un triplo salto carpiato con avvitamento e quant’altro e fa un atterraggio da olimpiade… (e magari recita anche la Divina Commedia a memoria nel frattempo? =__= NdHana)

Tutti: O__o???
 

Aquila 1

Zoidberg
Robby ha scritto:
Ad un tratto il vetro di una finestra si rompe e da essa entra in casa una figura “roteggiante” (ma esisterà questa parola? ^__^” NdSha), che esegue un triplo salto carpiato con avvitamento e quant’altro e fa un atterraggio da olimpiade… (e magari recita anche la Divina Commedia a memoria nel frattempo? =__= NdHana)

Tutti: O__o???
concordo: ooOO°°00
 

Robby

Zoidberg
CAPITOLO 2: A CACCIA DI DIVINITA’

In piedi di fronte a loro c’era una ragazzina che avrà avuto si e no 14 anni, i suoi capelli erano del colore dell’oro e i suoi occhi pari a due smeraldi. Indossava un finissimo vestito bianco spezzato da una cintura di placche dorate, portava collana e orecchini d’oro e vari bracciali alle braccia e alle gambe.

Yami Bakura: e tu chi ca**o sei?

La ragazzina non rispose, spostò i vetri con un piede e si avvicinò a Marik.

Marik: ?__?

Infine quando fu giunta di fronte a lui gli gettò le braccia al collo:

Ragazzina: Mio Masteeeeer!!! Mio unico master!!!!!___

Marik: Cosa? O___o???

Ishizu, Odion e Yami Bakura: O_O???????????

La ragazza continuava a dire che Marik era il suo master e non c’era verso di staccarla da lui, così Yami Bakura le sbattè la barra del millennio in testa…

Dopo un po’…

Ishizu: ci vuoi spiegare ora?

Ragazzina: ^__^ io sono Ra, e lui è il mio master

Yami Bakura: Ra??? O____o? come… il drago alato di Ra?

Ra: si ^__^ sono io

Marik: ma ma ma… ma tu sei una carta…. O__o

Ra: lo so ^__^ ma quel tizio che ci vuole… ehmm… Seto? Ha fatto un po’ di cose strane ed eccoci qui ^__^

Yami Bakura: eccovi? Voi? Quindi…

Ra: si ^__^

Yami Bakura: quindi quel pazzo, maniaco dei computer di Seto ha materializzato altri mostri???

Ra: ç___ç non chiamarci mostri…siamo bellissimi noi tre!!!

Marik: scusa, questi tre di cui parli siete tu e…?

Ra: i miei migliori amici: Slifer e Obelisk ^___^

Tutti: O___o

Ra: che c’è? ^__^?

Yami Bakura: quel pazzo…lo faccio fuori…. Non avevo già abbastanza guai con questi fot***i parassiti?

Ishizu: ehm, Ra, perdona la domanda, ma, il drago che noi conosciamo è imponente e maestoso, e, sempre senza offesa, tu mi sembri solo una ragazzina….

Ra prende in mano un tovagliolo e gli da fuoco solo soffiandoci sopra….

Tutti: O__o

Ra: ^___^

Marik: Mitico °___________° *ammira ammira*

Yami bakura: non c’è niente da ammirare, idiota!

Ishizu: ehm… ok, ti credo, ma perché sei qui? Voglio dire…qual è la tua meta?

Ra: l’ho già raggiunta la mia meta ^__^ sono fuggita da quel posto (la KaibaCorp. NdSha) per cercare il mio master e ora che l’ho trovato non me ne vado più!!!

Yami Bakura: ho capito, un'altra parassita in casa mia =___=

Marik: scusa, piccola, ma io non sono più il tuo master…tu ora appartieni a Yugi, il Faraone

Ra: NO! A me quel nano da giardino non piace! Io voglio stare qui con te, ti preeeeeeeego….. ç_____ç

Marik (commosso): ç__ç Baku…possiamo tenerla?

Yami Bakura: idiota =__=”””” ti fai coinvolgere troppo facilmente…. Ma, del resto… ha chiamato il Faraone “nano da giardino” quindi ha guadagnato punti….

Marik e Ra: EVVIVA!!!! ^___^

Così si misero a festeggiare ignari del fatto che gli altri erano in cerca di Ra….

Yugi: Seto…cos’è quel coso che hai in mano?

Seto: è un rilevatore di divinità egizie

Yugi: esiste un oggetto del genere?

Seto: da ieri sera sì, l’ho inventato io!!!

Yugi: =__=

Tristan: a proposito, Duke, come mai tua sorella non è con noi?

Duke: non lo so, quando mi hai telefonato lei era già uscita di casa….

D’un tratto una figura misteriosa raggiunse i nostri amici, si lanciò su Seto e cominciò a spettinarlo…

Seto: ma che cazz…?

Linda: Ma ciaooooooooooooooooo ^___^

Duke: parli del diavolo e spunta mia sorella =___=

Seto: ti ammazzo!!!!!

Linda: ma dai, era solo uno scherzetto ^___^

Seto fa mangiare a Linda il “rilevatore”

Yugi: ma così come facciamo a trovare le divinità egizie?

Seto: non m’importa, vorrà dire che continueremo senza….

Linda: dfinifà efhczfe? (“divinità egizie?”)

Duke e tristan spiegano a Linda la situazione…

Linda: mmmh…capisco…

Seto: propongo di dividerci…sarà più facile trovarli

Mokuba: bene! Io vengo con te fratellone!

Seto: no!

Mokuba: ç____ç ???

Seto: noi due siamo gli unici ad aver visto la forma umana di quelle carte per cui è meglio se ci dividiamo….

Mokuba: ç___ç ok….

Seto: (tra sé) eh eh eh, intortato alla grande

Tristan: allora vado io con Mokuba

Mokuba: ma porc =__=

Dopo varie discussioni i tre gruppi di ricerca erano così stabiliti:

primo gruppo: Mokuba e Tristan

secondo gruppo: Yugi e Duke

terzo gruppo: Seto, Linda e Tea

Tea: sigh…perché devo venire con voi? Io volevo andare con Yugi….

Linda: se fossi andata con Yugi non avresti certo cercato le carte….. ^__^””””

Tea: ehi!!! Sono cose private queste!!!

Seto: tsk…

Nel frattempo Yugi e Duke si erano ritrovati davanti alla casa di Bakura e sentendo un gran casino avevano deciso di entrare….

Yugi: O___o?

Duke: @[email protected]???

Davanti a loro si apriva uno scenario deprimente….

Yami Bakura stava strozzando Ishizu con un calzino (ma sempre con un calzino? ç___ç NdIshizu), Odion vestito da messicano ballava la macarena e Marik giocava a freccette con Ra usando come bersaglio delle bistecche surgelate….

Yugi: ehm…io me ne vado…

(Yugi si trasforma in Yami)

Yami: O____o?????? ma che cazz…?

Marik: oh! Il faraone ^__^ ciao

Yami: che state facendo?

Marik: non si vede? Festeggiamo!

Yami: cosa?

Marik: l’arrivo di una nuova amica ^__^ faraone, ti presento Ra!!!

Ra spuntava appena da dietro a Marik e faceva smorfie al faraone…

Yami: Ra? Allora è quella che stiamo cercando!!! …. Me l’aspettavo più maestoso e imponente…e soprattutto maschio =__=

Ra: ehi! Faraone dei miei stivali! Come ti permetti!!!!! >__<

Yami: =__= e soprattutto più educata… non importa…devi venire con me!

Ra: manco morta…

Yami: o__O? andiamo bene….

Ra: con te non ci vengo, sei brutto, cattivo e antipatico, voglio rimanere col mio Master!!!!

Yami: Marik non è più il tuo master…

Ra: non mi importa! Io resto QUI!!!!!! >___<

Yami: Duke! Aiutami!

Ma Duke ormai stava ballando assieme a Odion con una bottiglia di vino in mano….

Yami: =____=

Marik: dai, Faraone…. Lasciala stare qui per un po’….

Yami: ma…

Marik e Ra guardano Yami con aria implorante….

Yami: u___u e sia, ma basta che non scateni i suoi poteri…. Potrebbe essere pericoloso…

Marik e Ra: EVVIVAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!

I due si abbracciano e cominciano a ballare un tango improvvisato (e molto libero) sul tavolo, ma Yami Bakura, finito di strozzare Ishizu, li vede e per fermarli gli tira delle incudini.

Yami Bakura: ora spiegami che ca**o succede….

Dopo le dovute spiegazioni Yami recupera Duke ed esce in cerca di Obelisk e Slifer, mentre Yami Bakura cercava di aspirare Ishizu nell’aspirapolvere e Odion continuava a ballare…

Intanto dall’altra parte della città….

Linda: Seto… capisco che non abbiamo più il rilevatore…ma passare dall’alta tecnologia ad un RETINO DA PESCA per bambini mi sembra eccessivo!!!!

Tea: =__= è ridicolo

Seto: zitte!!!! E poi è colpa tua! Se non mi avessi fatto quello stupido scherzo non ti avrei fatto mangiare il rilevatore…

Linda: =__= ma sentilo! È colpa mia se non sai stare agli scherzi e sei irascibile?

Seto: maledetta…

Seto comincia a picchiare Linda con il manico del retino…

Tea: =___= cretini….

Ad un tratto passò davanti a loro un ragazzo piuttosto alto, con dei lunghi capelli rossicci raccolti in una morbida coda; portava una pietra sulla fronte dello stesso colore blu dei suoi occhi e se ne andava passeggiando tranquillo per la città leggendo un libro….

Seto: è LUI!!!!!

Senza pensarci un attimo Seto prende il retino e comincia ad urlare come un pazzo inseguendo il malcapitato, il quale, riconosciuto Seto, scappa a tutta velocità….

Tea e Linda: O___o?

Tea: ci hai capito qualcosa?

Linda: no… ma Seto è preoccupante…

Tea: anche il modo in cui litigavate prima era preoccupante… eh eh eh

Tea fa un sorrisino sarcastico e strizza l’occhio…

Linda O///////O!!!??? no, cosa… Tea! Non vorrai mica insinuare….?

Tea: no, no… (fischietta…)

Linda. NO! Non è vero nulla di quello che pensi!

Tea. Beh…. Non c’è nulla di male… (continua a fischiettare sarcasticamente)

Linda: Ma smettila!!!! >///////<

Tea: stai arrossendo…significa che è vero! Seto ti piace!

Linda: NO!!! >///////<

Tea scoppiò in una sonora risata

Tea: ma guardati, sei tutta rossa…. ^___^

Linda: Uffa… >/////////<

Tea: è ricco, bello, intelligente… un po’ poco simpatico ma a questo si può rimediare…..

Linda: SMETTILAAAAAAAAAAAAAAAAA >///////< ho detto che non è vero!

Tea: ok… pffff….. ih ih ih….

Linda: =____= maledetta….

Mentre le due ragazze discutevano Seto stava tornando con la sua “preda”: il povero malcapitato aveva il retino in testa e le mani legate da una corda presa chissà dove….

Seto: bene! Missione compiuta!!! Slifer è nostro!!!

Tea: questo è Slifer?

Linda: perché legato?

Seto: non si sa mai….

Slifer: lasciami andareeeeeeeeeeeee ç____ç

Seto: mai!!!! Prima devo scoprire tutti i tuoi segreti e quelli di quegli altri due….

Slifer: è violazione della privacy questa…. ç___ç
 
Top Bottom