Le arrabbiature nella vita

Kratos

Con me cascate male! >_
#1
Perché non fare anche questo topic?

Comincio io:

Compagno mio comincia a chiedermi i voti.

Dopo aver fatto una sfilza di voti uguali, arriva educazione fisica, e mi chiede il voto: 7

Lui risponde, soddisfatto e con delle faccine a prendermi in giro, 8.

A questo punto io -sicuro di averlo più alto- chiedo:"inglese?" Lui "9", allora io, con le stesse faccine gli dico 10. Costui, che ovviamente voleva pararsi il fondoschiena, mi rinfaccia che io ho fatto teatro (una recita in inglese, preparata in 1 mese), io gli dico (sacrosanta verità, tra l'altro) che il voto di teatro l'ha messo a con un attestato. Lui dice "hai fatto comunque teatro (e solite faccine)". Allora mi è toccato fare ciò che odio di più al mondo: i paragoni.

Gli ho detto:"prendi *censured*: ache lui ha preso 10 a teatro, però il voto sulla materia di inglese è rimasto invariato (rispetto al primo quadrimestre)"

Lui, che non sapeva più che dire, ha detto "vabbe, sarà come dici te", ed io "no "sarà", bensì "è""

E qui ho subito cambiato discorso dicendo che son stato meravigliato del 10 in comportamento, e questo comincia a sfottermi dicendo che il 10 me l'hanno regalato, ricordando un episodio non grave (avevo riso per una presa in giro -tra l'altro che inizialmente neanche l'avevo presa per ciò'- verso una professoressa, la quale riprende solo l'autore e, tra quasi tutta la classe, solo io ed un mio compagno ._. .. [ma poi... io rido per quasi tutto! Rido anche se prendono in giro a me!]).

Mi fa inbestialire quando cercano di sminuire le mie capacità, tra l'altro, -e sta volta me lo fa dire-, quando si tratta di me, che è risaputo che sono il secondo più brabo di tutta la scuola! (E non mi impegno granché).

Ah, che liberazione


Su, sfogatevi anche voi ^^
 
#6
Dire 20 volte ai miei compagni di classe che hanno sbagliato una domanda nella prova invalsi,portando anche argomentazioni logiche,e sentirmi dire 20 volte che ho sbagliato io


Salvo poi scoprire sulla griglia di valutazione delle invalsi che l'avevo fatta giusta io
 

Zago

Sister Radar
Mod
#7
Scansionare una pratica di pronto intervento da un centinaio di fogli e si inceppa la carta per 3 volte di fila all ' ultimo foglio.

Tra pianti e moccoli di ogni tipo è quello che mi è successo esattamente adesso in ufficio, questo topic sembra proprio capitare a fagiolo...
 
Ultima modifica da un moderatore:

Gennaro Bullo

Chi è senza peccato passi da me che rimediamo.
#9
La gente che butta la plastica nella carta e viceversa

Vi vengo a uccidere, persone malvagie
Oddio, userei quelle persone come cestino per l'organico...

Btw, credo che le peggio persone siano quelle che prendono tutto troppo sul serio.

Come nelle assemblee di classe, dove fanno dell'assenza di un compagno un affare di stato.
 
#10
Ah,mi fa incazzare anche il fatto che ci siano dei superfinocchi in giro [non mi sto riferendo al forum,sia chiaro,intendo in real life] che sfottono me e i miei amici perché giochiamo a Yu-Gi-Oh.
 
#12
Mi da veramente fastidio

quando,parlando con chiunque,

ci mettiamo in disaccordo su una cosa:

non mi da fastidio questo,

per carità,ma bensì quando su

questo argomento,io dico la cosa

giusta,l'alto la cosa sbagliata,

e una volta scoperto che ho ragione

io l'altra persona dice che la cosa giusta

l'aveva detta lui.
 
#13
Mentre sono a passeggio con la mia ragazza e i suoi amici, uno di loro mi dice, per scherzo - ma con tono serio - "eh si, guardala, guardala", parlando per una puttroia mezza nuda che camminava per strada e che io non stavo guardando. Ma ero con la mia ragazza, la quale per fortuna non se l'è bevuta, ma ciononostante l'ho mandato a farsi fottere in maniera esplicita e avevo i nervi a fior di pelle. Se la mia ragazza se la beveva lo fottevo a legnate. E poi dicevo alla sua ragazza di quella volta che lo beccammo col browser del telefono aperto su youporn.
 

Kratos

Con me cascate male! >_
#14
Ha ragione il tuo amico: il 10 ce l'hai per l'attestato. :|
Nah, la mia insegnante la calcola proprio materia a parte, come gli inglesi.Lei ci ha fatto un attestato (ad ognuno) che "diceva":

"Alunno: nome&cognome

Anno scolastico: 2013-2014

Classe: II Sezione: C

Ha partecipato al Laboratorio Teatrale in inglese

Conseguendo un profitto di 10/decimi

Insegnante: *la firma*"

Mi sembra che tutti abbiamo preso 10, però alcuni sono rimasti col voto invariato, mentre altri lo hanno alzato perché nel secondo quadrimestre avevano deciso di studiare di più per, appunto, alzareil voto
 

Lord Pum

...the flavour of a life that fades away.
#16
Nah, la mia insegnante la calcola proprio materia a parte, come gli inglesi.

Lei ci ha fatto un attestato (ad ognuno) che "diceva":

"Alunno: nome&cognome

Anno scolastico: 2013-2014

Classe: II Sezione: C

Ha partecipato al Laboratorio Teatrale in inglese

Conseguendo un profitto di 10/decimi

Insegnante: *la firma*"

Mi sembra che tutti abbiamo preso 10, però alcuni sono rimasti col voto invariato, mentre altri lo hanno alzato perché nel secondo quadrimestre avevano deciso di studiare di più per, appunto, alzareil voto
Era una battuta per dirti che "censured" come traduzione di "censurato" non lo dicono neppure nei peggiori bar di Caracas...
 

Plautus

Umbra profunda sumus
#17
Una cosa che mi manda in bestia: i passeggini sul tram. Ma dio santissimo! "Passeggino" ha al suo interno la radice del verbo "passeggiare". Mi spieghi che cazzo vai in giro col passeggino se poi prendi uno strafottuto tram? Che già sono pieni di loro, in più col passeggino tieni il posto di 3 persone,  e poi magari pretendono che tu gli faccia spazio mettendoti non so dove, perchè di spazio ce n'è a malapena per te. Mi fanno salire la carneficina.
 

mafreel

Rappresentante di classe
#18
 è quello che mi è successo esattamente adesso in ufficio,
Zago ≠ Lavoro

Mi fa inbestialire quando cercano di sminuire le mie capacità, tra l'altro, -e sta volta me lo fa dire-, quando si tratta di me, che è risaputo che sono il secondo più brabo di tutta la scuola! (E non mi impegno granché).
Non sei famoso anche per essere modesto? lol

Per rimanere OT:

Un mio amico si lamenta spesso e volentieri del lavoro stressante che fa (il cuoco) perchè ha un orario che va dalla mattina fino alla sera, poi se ci sono molte persone la fatica è di più (giustamente), dei colleghi stronzi che ha e di come non diano i soldi...

Non mi fa incazzare questo, ma il fatto che gli altri del gruppo lo compatiscono, non pensando forse al fatto che questa vita se la è scelta lui, che se davvero non lo pagano se ne sarebbe andato via, è che c'è gente che non trova lavoro e lui che lo ha si lamenta.

Ma no, non posso dirlo che altrimenti sembro sempre il solito 'gnorri.
 

Mr Blacco Binario

Don't waste your time
#25
Mi fa inbestialire quando cercano di sminuire le mie capacità, tra l'altro, -e sta volta me lo fa dire-, quando si tratta di me, che è risaputo che sono il secondo più brabo di tutta la scuola! (E non mi impegno granché).
Oddio, ora ho paura di conoscere i peggiori.

Btw, a me sale il nazismo quando, mentre disegno, mi allontano un'attimo per bere/anare in bagno, e quando torno mezza classe di mio fratellino si trova nella mia stanza, usando le mie tavole come aeroplanini!!  I miei poveri disegni buuhhuh ç_ç
 
#26
Capisco il mio punto di vista, quel del passeggero o del pedone. Voi automobilisti NON siete i padroni delle strade, non è che devo rischiare ogni volta la vita per spostarmi da un marciapiede ad un altro sulla via Etnea.
Intanto gradirei che giudicasse il mio stile di guida solo chi è salito in macchina con me, se vuoi un giro te lo faccio fare xD Seconda cosa io i pedoni li rispetto e mi fermo quasi sempre a farli passare, certo se per farne passare uno devo tirare una frenata che rischio di essere tamponato passo. Io mi riferisco comunque ai rincoglioniti, ai vecchi, o alle automobiliste del gentil sesso che amano parlare al telefono sulla circonvallazione o sul lungo mare in corsia di sorpasso mantenendo la velocità fissa di 30 km/h. Non chiedo di poter girare a 130 per la città ma vorrei poter mantenere la mia velocità senza dover tirare giù dal cielo tutti i santi
 
#27
Intanto gradirei che giudicasse il mio stile di guida solo chi è salito in macchina con me, se vuoi un giro te lo faccio fare xD Seconda cosa io i pedoni li rispetto e mi fermo quasi sempre a farli passare, certo se per farne passare uno devo tirare una frenata che rischio di essere tamponato passo. Io mi riferisco comunque ai rincoglioniti, ai vecchi, o alle automobiliste del gentil sesso che amano parlare al telefono sulla circonvallazione o sul lungo mare in corsia di sorpasso mantenendo la velocità fissa di 30 km/h. Non chiedo di poter girare a 130 per la città ma vorrei poter mantenere la mia velocità senza dover tirare giù dal cielo tutti i santi
Stavamo parlando degli automobilisti in generale, non di te... comunque converremo insieme che a Catania l'80% degli automobilisti guida superficialmente.
 
#28
Stavamo parlando degli automobilisti in generale, non di te... comunque converremo insieme che a Catania l'80% degli automobilisti guida superficialmente.
Purtroppo hai ragione. Ma non pensare che lo sono solo quelli che corrono, io corro abbastanza ma quando so che posso e facendo sempre attenzione. Ci sono alcuni che credono che facendo le cose andando piano possono fare ciò che vogliono e sono quelli che mi hanno fatto rischiare di più..
 
#29
tramite facebook (più un paio d'incontri casuali in luoghi casuali), vedo una ragazza, amica di amici, e vorrei conoscerla.
A dicembre ne parlo a uno di questi amici che si prende l' "impegno" di farmela conoscere, e quale occasione migliore del capodanno che stava organizzando a casa sua? lei inizialmente dice che ci sarebbe stata, ma poi succede un mezzo casino con un altro amico che sarebbe dovuto essere presente. Come conseguenza costui ritira la sua partecipazione e organizza un altro capodanno a casa sua. Per varie ragioni questa ragazza preferisce andare al suo capodanno. Qui conosce un tizio con cui qualche giorno dopo inizia a frequentarsi e poi si mettono insieme.

Qualche settimana fa il mio amico organizzatore mi dice che questa ragazza è tornata single, e di nuovo vuole organizzare qualcosa per farci conoscere (tipo una mattina a mare). Il problema è che questo amico studia fuori, e quindi dovrei aspettare il suo ritorno, all'inizio di luglio.

Una coppia di fidanzati da 7 anni (che io non conosco), decide bene di mollarsi proprio in questi giorni.
Il ragazzo, e la ragazza che volevo conoscere, ieri si sono messi ufficialmente insieme.
 

Gennaro Bullo

Chi è senza peccato passi da me che rimediamo.
#30
tramite facebook (più un paio d'incontri casuali in luoghi casuali), vedo una ragazza, amica di amici, e vorrei conoscerla.

A dicembre ne parlo a uno di questi amici che si prende l' "impegno" di farmela conoscere, e quale occasione migliore del capodanno che stava organizzando a casa sua? lei inizialmente dice che ci sarebbe stata, ma poi succede un mezzo casino con un altro amico che sarebbe dovuto essere presente. Come conseguenza costui ritira la sua partecipazione e organizza un altro capodanno a casa sua. Per varie ragioni questa ragazza preferisce andare al suo capodanno. Qui conosce un tizio con cui qualche giorno dopo inizia a frequentarsi e poi si mettono insieme.

Qualche settimana fa il mio amico organizzatore mi dice che questa ragazza è tornata single, e di nuovo vuole organizzare qualcosa per farci conoscere (tipo una mattina a mare). Il problema è che questo amico studia fuori, e quindi dovrei aspettare il suo ritorno, all'inizio di luglio.

Una coppia di fidanzati da 7 anni (che io non conosco), decide bene di mollarsi proprio in questi giorni.

Il ragazzo, e la ragazza che volevo conoscere, ieri si sono messi ufficialmente insieme.
Hai na sfiga che manco la Fletcher.
 
Mi piace: DDX
Top Bottom