Xbox One

sì: magari non subito, ma sono assolutamente convinto che il piano fosse quello.

è ovvio che steam può offrire prezzi del genere (e sconti del genere) proprio perché non ha costi di produzione e di distribuzione, che incidono su grossa parte del costo di un gioco fisico.  una volta eliminati gli intermediari grazie al passaggio al digitale, ci sarebbe sicuramente abbastanza margine per potere abbassare i prezzi e far sì che una fetta più consistente arrivi direttamente agli sviluppatori.  tutti ne guadagnerebbero (a parte gamestop).
 
Top Bottom