Another Code: Two Memories

HeroGian

Parroco
Trama

La protagonista del gioco è Ashley Mizuki Robbins, una ragazza di 13 anni cresciuta da sua zia, Jessica, dato che i suoi genitori sono scomparsi quando aveva tre anni. Lei li credeva morti; ma, due giorni prima del suo quattordicesimo compleanno, ha ricevuto un pacco. Dentro, c'era una lettera da parte di suo padre e un piccolo apparecchio elettronico. La lettera diceva che la stava aspettando sull'isola Bloody Edwards, al largo di Washington negli USA. Il giorno dopo, alla vigilia del suo compleanno, Ashley e Jessica arrivano sull'isola con una barca, ma il padre di Ashley non è lì ad aspettarla. Jessica va a cercarlo, ma quando tarda a tornare, Ashley si inoltra nell'isola per cercarli entrambi. Esplorando l'isola Ahsley fa amicizia con "D", un fantasma che ha perso la memoria. Insieme entrano nella magione degli Edwards, entrambi in cerca delle risposte alle loro domande.



Il Gioco

Quella che vedete nell'immagine e nel mio avatar del forum è la protagonista Ashley.

Il gioco è un'avventura grafica, in stile punta e clicca... dove per avanzare nella storia è necessario cercare oggetti dispersi nello scenario, parlare con alcune persone e risolvere enigmi. è stato il mio primo gioco per Nintendo Ds, e devo dire che è anche il mio preferito in assoluto per questa console, insieme a Pokémon ovviamente xD  è un gioco veramente appassionante, gli enigmi sono a dir poco geniali e sfruttano bene le potenzialità del Nintendo Ds, la trama è accattivante e ricca di suspance...mi ha letteralmente tenuto incollato al Ds per un po di tempo xD... purtroppo l'unica pecca del gioco è la scarsa durata, ed essendo un'avventura grafica nessuno è invogliato a rigiocarci una volta finito.

Chi di voi conosce questo gran gioco?... per chi non lo sapesse è stato crato dagli stessi sviluppatori del più celebre Hotel Dusk: Room 215 e Last Window.
 

Steph

Great Teacher
Mod
personalmente non sopporto la protagonista, è un gioco che fa immedesimare molto lo spettatore nel personaggio ma non mi sono mai trovato con quello che pensa...

a parte questo, ho giocato sia alla versione Ds che il sequel per Wii, veramente fenomenali. Fa parte della touch generation e quindi sì sfrutta tutto il sistema su cui gira, ma è l'unico ad avere un minimo di storia, oltretutto godibile anche se spezzettata in capitoli, il che non fa mai perdere la voglia di riprenderlo arrivati ad un certo punto (mi capita invece con molti altri giochi, che per questioni di tempo non riesco mai a finire in una sola volta, così mi dimentico e li lascio in disparte).
 

U.T.

Star
Ho giocato alla versione per DS e a confronto ad Hotel Dusk preferisco di gran lunga il secondo. IMHO più appassionante,

Comunque come titolo Ds non è affatto male ( contando che è stato uno dei primi giochi ad uscire ). Poi Ashley compie gli anni il mio stesso giorno... il 5 aprile xD
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Ho giocato solo alla versione Wii, e l'ho trovata a dir poco noiosa.

Prolisso all'inverosimile, e con pochi e semplici enigmi di facile risoluzione (sì, ci sono quei due~tre che non saranno immediati, ma dopo qualche minuto ci si salta fuori comunque...).

La storia è carina, ma nulla di che. La grafica mi piace un sacco.

Ci sono rimasto malissimo quando ho scoperto che il gioco non era doppiato, nemmeno in inglese. Cioè, era il gioco perfetto per ricevere un doppiaggio.

L'ho finito e non l'ho più toccato...
 

Steph

Great Teacher
Mod
ma infatti è una storia eh, non è certo quel tipo di gioco che quando l'hai finito immediatamente ti salta il pallino di ricominciare.
 

HeroGian

Parroco
essendo un'avventura grafica è normale che sia prolisso... quello per Ds è sicuramente riuscito meglio rispetto a quello per Wii
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Si, ma inutiilmente prolisso.

I giochi col tramone non mi spaventano, ma quella finta interattività che ti permette di porre due o tre domande nell'ordine che vuoi, ma obbligandoti comunque a porle tutte, mi dà sui nervi.

E Ashley, diciamocelo, sembra un po' ritardata, a porre tutte quelle domande...

C'è stato un incendio, 13 anni fa...

>Un incendio?

13 anni fa?

Sì, erano coinvolti i proprietari di Lake Juliet...

>13 anni fa?

>I proprietari di Lake  Juliet?

Si, proprio 13 anni fa.

>I proprietari di Lake Juliet?

Si, la ditta x stava compiendo esperimenti illegali e così...

Lei mi sta dicendo che stavano compiendo esperimenti illegali?

Sì, stavano compiendo esperimenti illegali.

Non ci posso credere! Stavano compiendo esperimenti illegali!
No, non sto esagerando.
 
Top Bottom