Dark Ambient

#1
C'è qualcuno che ascolta questo genere?A me piace molto.

E' una sorta di fusione fra musica d'ambiente elettronica e tematiche tipicamente nordiche/scandinave di ispirazione black metal.

Vi consiglio di provare i primi dischi di Mortiis, ex bassista degli Emperor

1993 The song of a long forgotten Ghost

1993 Født til å Herske

1994 Ånden som Gjorde

1995 Keiser Av En Dimensjon;

I lavori scritti da Varg Vikernes,in arte Burzum durante il periodo in carcere

Dauði Baldrs 1994–1995

Hliðskjálf 1998;

L'intera discografia del duo dei Summoning,ispirati dal Signore degli Anelli di Tolkien,dove troverete acenni al black.;

Wongraven, progetto del cantante dei Satyricon che vede Insahn alle tastiere(Emperor)

Fjelltronen  1995

Sono fiducioso per scambio di consigli e opinioni ;)
 
#2
non sono un grande fan del genere (preferisco l'ambient più minimal-elettronica alla murcof o quella melodica e soffocante alla loscil), ma il cofanetto omonimo di deathprod non dovrebbe mancare nella tua collezione, sebbene le influenze siano più dal drone/noise che dal black metal.
 
#3
Lo metto in lista,lo ascolterò sicuramente,anche se preferisco influenze del black metal.

Comunque,quello che consiglio VIVAMENTE è il primo demo di Mortiis,The song of a long forgotten Ghost,se riuscite a non farvi spaventare dalla lunghezza,di quasi un'ora dell'unica canzone è un ascolto che potrebbe davvero cambiarvi. Ognivolta che la ascolto ho i brividi. Fa paura.
 

Connacht

Ghost in the shell
#4
Per come intendo io il dark ambient devo assolutamente consigliare Remnans of a Deeper Purity dei Black Tape for a Blue Girl (qui la recensione):

Altre cose di cui ho sentito parlare bene sono Lustmord, Elend e Raison d'Etre, ma non li conosco direttamente, dovrei chiedere al nostro Gioele Nasi per maggiori informazioni.

La roba di Burzum invece ve la sconsiglio.
 
#5
La dark ambient non ha nulla a che vedere con il black metal in sé ed è nata pure prima di quest'ultimo.

Esempi notevoli di dark ambient :

Nico - Desertshore

Dead Can Dance - In the Realm of the Dying Sun (o Spleen & Ideal)

Lycia - The Burning Circle and Then Dust

un po' meno gotici :

Bohren & der Club of Gore - Black Earth

Dale Cooper Quartet & the Dictaphones - Parole de Navarre

Troum & All Sides - Shutûn

Gli Elend sono davvero pessimi.
 
#6
Ti piace Dauði Baldrs?

Sei la prima persona a cui siano piaciuti (a parte ezra, forse...)

Comunque mi hanno anticipato riguardo Lycia e Black tape for a blue girl... ma potresti provare qualcosa di più melodico e cantautoriale come Secrets of the beehive di David Sylvian
 
#7
Quello_nello_Specchio ha detto:
Ti piace Dauði Baldrs?

Sei la prima persona a cui siano piaciuti (a parte ezra, forse...)

Comunque mi hanno anticipato riguardo Lycia e Black tape for a blue girl... ma potresti provare qualcosa di più melodico e cantautoriale come Secrets of the beehive di David Sylvian
A me piace il Burzum ambient...
 
#8
Sinceramente di Burzum è molto meglio il black metal atmosferico (quello di Filosofem) piuttosto che i pezzoni gotici fatti sulla tastiera Casio nella sua cella in prigione. I gruppi che ti sono stati citati - in particolare Black Tape e Dead Can Dance - fanno le stesse identiche cose, ma con molta più creatività.

Questo è un pezzo da Desertshore di Nico, giusto per dare un'idea :

Nico - Janitor of lunacy
 
#9
Purtroppo non mi piace molto il pezzo che hai linkato,come non mi piace il cantato nell'ambient.

La branca del dark ambient che preferisco è quello che viene chiamato "Black Ambient",proprio per le chiare influenze black metal.

E quindi tutto quello che ho nominato in OP.

E di certo altro,che magari non conosco :°D
 
#10
Mi dispiace, ma tutto quello che hai nominato non ha nulla né di black, né di ambient. E' semplicemente della musica gotica suonata con il sintetizzatore anziché con l'organo. Semmai è il black che si ispira talvolta alla musica gotica, non certo il contrario.

Comunque il secondo gruppo di band che ti ho citato (Dale Cooper Quartet, Bohren & der Club of Gore e Troum & All Sides) sono interamente strumentali. Ci sarebbero anche i Labradford che sono probabilmente uno dei gruppi più tetri che ho mai conosciuto e dove il cantato ha un ruolo marginalissimo, ma temo siano troppo malinconici per i tuoi gusti. Tanto vale provarci finché non mi viene in mente qualcosa di simile a quello che cerchi :

[noembed]

[/noembed]
 
Ultima modifica:
#12
Lupetto180 ha detto:
Eh ma questo non lo dico io,io genere si chiama proprio Black Ambient,non è certo colpa mia :°D
Dove l'hai letto questo ?

http://en.wikipedia.org/wiki/Dark_ambient

Quello a cui ti riferisci è questo :

Related stylesAmbient black metal

Main article: Black metal

Ambient black metal is a style that combines elements of black metal and ambient/dark ambient music.
Mortiis non è citato, e non vedo pressoché nulla di ambient negli ultimi due dischi di Burzum (a differenza di Filosofem che è del vero ambient black metal). E' per questo che quasi tutti ti abbiamo risposto con dischi parecchio diversi da quello che tu intendevi.

Forse gli Ulver da Perdition City in poi dovrebbero essere vicini a quello che cerchi, anche se da parte mia li trovo piuttosto sopravvalutati.
 
#13
Non so,ora appronfondisco bene tutti i side projects di Mortiis e continuerò a cercare altri artisti gruppi.

Peraltro segnalo gli interessantissimi "Il serpe del mondo",il loro CD è scaricabile dal loro sito,davvero interessanti
 
#14
Lupetto180 ha detto:
Non so,ora appronfondisco bene tutti i side projects di Mortiis e continuerò a cercare altri artisti gruppi.

Peraltro segnalo gli interessantissimi "Il serpe del mondo",il loro CD è scaricabile dal loro sito,davvero interessanti
Grazie per la segnalazione, lo sto ascoltando e non è niente male davvero.

Mi attira l'ambient in generale, forse più quello con influenze elettroniche, però sono abbastanza ignorante in questo ambito direi.
 

Connacht

Ghost in the shell
#15
Comunque Lupetto, prova lo stesso il disco che ti ho segnalato io o quelli menzionati da Larm, anche se magari suonano diversi dai Mortiis (che da quel poco che ho sentito mi sembra abbiano anche una connotazione industriale).

Per me Nico è prematuro inquadrarla già come dark ambient, però è innegabile quanto sia stata seminale per il dark tutto, da quel che mi pare di aver capito non è proprio quel che tu cerchi.

Mi confermano dalla regia che i Raison d'Etre comunque sembrano essere assai meritevoli, gli album che mi sono stati consigliati come migliori sono Within the Depths of Silence and Phormations e Requiem for Abandoned Souls. Dato i dischi del progetto sono concepiti come degli unicuum atmosferici è difficile citare qualche brano in particolare ma ho provato a rimediare qualcosa, magari ascoltali tutti per intero per vedere se incontrano i tuoi gusti:

 
Ultima modifica da un moderatore:
#16
Ecco, i Raison d'être mi sembrano un'eccellente espressione di quello che significa dark ambient. Tra l'altro hanno le stesse atmosfere gotiche, scure e soffocanti dei pezzi che ha segnalato Lupetto.

Nico non è certo dark nel senso stretto (il genere è nato alla fine degli anni 70), ma i suoi pezzi sono comunque opprimenti quanto se non più quelli dei gruppi dell'epoca. In fondo la musica gotica non è certo un'invenzione recente.

Linko pure un pezzo dei Dead Can Dance, che seppure sia cantato e quindi non interessi Lupetto trovo piuttosto espressivo dello stile (nonché bello) :

Da ascoltare ripetutamente mentre si guarda Il Settimo Sigillo di Bergman.
 
#17
Grazie mille per i consigli. Per quanto riguarda Mortiis le contaminazioni Industrial ci sono solo nella seconda era della sua carriera(la peggiore).

Per gli Ulver avevo ascoltato solo i vecchi dischi Black Metal ma non le loro produzioni più recenti.

Stanotte ascolto tutto e vi saprò dire,ma soprattutto vi ringrazio per i consigli ;)
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#19
Mamma mia, mamma mia!

Vedo solo ora il topic.

Le canzoni ambient mi piacciono tanto e se sono dark mi piacciono ancora di più.

Secondo voi, questa canzone del film di David Lynch, Inland Empire, può essere considerata dark ambient?

 
#20
Le colonne sonore delle opere di Lynch sono forse il modello per eccellenza della dark ambient. Basta prendere a caso un pezzo della OST di Twin Peaks (by Angelo Badalamenti).

Qui lo spettacolare [noembed]Laura Palmer's Theme[/noembed] che ancora perseguita tutti coloro che hanno guardato almeno una volta la serie.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#22
Quello che hai linkato Connacht è davvero inquietante nell'ultima parte.

Se a qualcuno interessa ho l'OST completo di Twin Peaks in FLAC.

Posso provare a mandarvelo per FTP senza alcun problema.
 
#24
Colgo l'occasione di consigliarehttp://www.metal-archives.com/band.php?id=1885questo tipo,la sua musica è difficile da descrivere,e anche se non si attiene al dark ambient come avete voluto definirlo mi sento di consigliarlo.

Andate di Atlantean Monument,vi consiglio questo che gli altri non li ho ascoltati.

P.S. Non badate al link,non c'è nulla di metal;ma spesso l'Enciclopedia Metallum tende ad avere voci anche su artisti folk/ambient.

Buon ascolto :)
 
Top Bottom