Il computer

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#1
Non ho molto materiale serio e non ho molte intenzioni di discussione.

Volevo solo aprire la discussione perché ho trovato un video interessante riguardo alla direzione che il mondo prende per causa del computer.

Guardate qui!

Io ho solo guardato il primo video e quello che mi ha colpito di più la quantità allucinante di dati che vengono e verranno processati ogni giorno e l'energia consumata dai server.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#3
Da nessuna parte. E' una mera e semplice ammirazione della quantità di dati che circola ogni giorno.

Le possibilità sono tante e mi sto riferendo anche all'intelligenza artificiale.

Ho letto da qualche parte che entro il 2012, se ricordo bene, dovrebbero riuscire a simulare l'attività del cervello di un topo su un computer.

EDIT: Ecco l'articolo. Mi sono sbagliato ma eccolo.
 
#4
beh in tutto ciò trovo che la cosa più "paurosa" sia youtube: ogni minuto mi pare vengan caricate circa 24 ore di video

pensa a tutta l'infrastruttura che c'è dietro

vengono i brividi
 
#8
AMD ha detto:
beh in tutto ciò trovo che la cosa più "paurosa" sia youtube: ogni minuto mi pare vengan caricate circa 24 ore di video

pensa a tutta l'infrastruttura che c'è dietro

vengono i brividi
*

Non per niente gli isp volevano essere pagati da google per via dell'eccessivamente elevhato traffico dati generato da e per youtube XD
 
#9
Non è che il mondo stia attraversado una svolta. L'uomo creava informazioni anche prima del computer. Appunti, disegni, lettere, telefonate, dischi, libri, film eccetera. La cosa che è cambiata con la tecnologia digitale è che la quantità e il consumo per produrre le informazione è più facilmente calcolabile, e i dati sono archiviabili e trasferibili ad alta velocità in tutto il mondo. Tutto questo è spettacolare.
 
#10
Ipergorilla ha detto:
Non è che il mondo stia attraversado una svolta. L'uomo creava informazioni anche prima del computer. Appunti, disegni, lettere, telefonate, dischi, libri, film eccetera. La cosa che è cambiata con la tecnologia digitale è che la quantità e il consumo per produrre le informazione è più facilmente calcolabile, e i dati sono archiviabili e trasferibili ad alta velocità in tutto il mondo. Tutto questo è spettacolare.
il fatto è che produciamo anche un sacco di dati inutili in più... la carta prima era un bene prezioso, ora qualche KB di minchiate non lo si nega a nessuno... e la riprova è questo post.
 
#11
Pyr3s ha detto:
il fatto è che produciamo anche un sacco di dati inutili in più... la carta prima era un bene prezioso, ora qualche KB di minchiate non lo si nega a nessuno... e la riprova è questo post.
non è mai stata indispensabile la carta per produrre informazioni. basta anche una parete di pietra e un pezzo di carbone, o una persona che ti sta ad ascoltare
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#12
Ipergorilla ha detto:
basta anche una parete di pietra e un pezzo di carbone, o una persona che ti sta ad ascoltare
Quindi anche prima dell'avvio di internet c'era la presenza di dati inutili però venivano "cancellati" (i libri inutili marcivano o venivano bruciati, le scritte sui muri venivano cancellate, le persone che ti ascoltano si dimenticano dopo un po' le cose inutili dette).

Con internet invece c'è il rischio che molto dello spam rimanga per molto tempo. Chi siamo noi a giudicare cos'è o cosa non è inutile?

Per esempio i video di gemmadelsud. Chi gli cancellerà i video?
 
Top Bottom