Ma può un prof. essere così pirla?

#1
Sono incazzato. moooolto incazzato. xchè?

oggi durante l'ora di disegno tecnico, c'era gente che doveva ancora finire la tavola precedente...tutto il resto della classe nn faceva niente,compreso me; io però voglio rendermi utile,quindi vado da un mio compagno in difficoltà cn la tavola vecchia e gli propongo il mio aiuto...lui accetta ed eccomi la ad aiutarlo; intanto quasi-tutto il resto della classe ...il prof (senza dirci niente) scrive a 5 minuti dalla fine dell'ora la pagina della nuova tavola da fare e torna a sedersi e a farsi i cazzi suoi; al suono della campanella, tra tutti quelli che giocano a carte-gridano-mangiano-ascoltano musica dal cell a volume alto-fumano ecc viene da ME che stavo ancora aiutando il mio amico nel disegno:

Prof: "dov'è il tuo disegno?"

io: "prof. sto aiutando lui cn il disegno vecchio"

Prof: "va bene adesso vediamo" e si dirige al registro

dopo guardo il reegistro e leggo " non lavora" e accanto *cognome* Giovanni: 2

quel figlio di *** mi ha messo 2 xchè mentre gli altri si facevano le pippe io mi rendevo utile!!!

Vi sembra possibile una cosa del genere?
 
#2
Magari il prof pensava che facessi finta di aiutarlo per chiaccherare (come facevo io del resto), e cmq ha avuto tutto il diritto di metterti 2, lui ha dato un compito, tu non l'hai fatto... A scuola pensare a se stessi>pensare agli altri....
 
#3
Raziel ha detto:
Magari il prof pensava che facessi finta di aiutarlo per chiaccherare (come facevo io del resto), e cmq ha avuto tutto il diritto di metterti 2, lui ha dato un compito, tu nn l'hai fatto... A scuola pensare a se stessi>pensare agli altri....
io e altre 25 persone...xchè propio io che "fingevo" mentre gli altri che si vedeva chiaramente cosa facevano no??
 
#7
G ha detto:
io e altre 25 persone...xchè propio io che "fingevo" mentre gli altri che si vedeva chiaramente cosa facevano no??
Perché loro erano onesti 8)

A parte le cagate, succede, come quando l'unica volta che non studi chiama proprio te...
 
#14
ma lascia stare, nemmeno puoi immaginare in 4 anni e mezzo di liceo quanti 2 ho preso… eppure non ho mai preso nemmeno mezzo debito. spesso, poi, i prof nemmeno li contano questi voti quando devono portare la valutazione al consiglio di classe :x
 
#15
liuton2005 ha detto:
A me fanno pena quelli come il tuo prof.
Quoto

purtroppo anche io ho una prof mezza "pazza" che mette i due a chi gli gira...

pensa che un giorno se n'è arrivata in classe e ha detto che era di cattivo umore, ha preso un libro, poi ha preso una pagina a caso, allora sommate le cifre ha messo la nota sul registro al povero malcapitato...  u_u

ma dico io... si può essere così bastardi?!?!? :P
 
#16
Scizor_95 ha detto:
pensa che un giorno se n'è arrivata in classe e ha detto che era di cattivo umore, ha preso un libro, poi ha preso una pagina a caso, allora sommate le cifre ha messo la nota sul registro al povero malcapitato...  u_u

ma dico io... si può essere così bastardi?!?!? :P
o menti o la tua prof è davvero da portare al manicomio O_o
 
#17
G ha detto:
o menti o la tua prof è davvero da portare al manicomio O_o
ti assicuro che non mento... grazie a dio non sono capitato io che sono il ventunesimo (xD l'ultimo)... u_u :P

perchè l'avesse messa a me doveva uscire il 399!!!

grazie a dio quel libro non aveva tante pagine... lol
 
#18
Scizor_95 ha detto:
ti assicuro che non mento... grazie a dio non sono capitato io che sono il ventunesimo (xD l'ultimo)... u_u :P

perchè l'avesse messa a me doveva uscire il 399!!!

grazie a dio quel libro non aveva tante pagine... lol
I primi numeri (di solito i primi 3) e quelli dal 20 in poi non escono praticamente mai.

Io sono il primo nel registro.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#19
Una volta da noi la prof di diritto ci ha fatto tirare fuori un foglio, dicendo di farci una verifica a sorpresa.

Prima domanda: quanto era alto Garibaldi?
 
#24
AMD ha detto:
imbarazzo empatico ogni volta che vedo sto video....

qualunquismo e retorica di bassissimo livello
Aspetta di avere una laurea o di entrare nel mondo del lavoro in Italia AMD, anche se temo che a te potrebbe ancora piacere.
 
#25
Larm ha detto:
Aspetta di avere una laurea o di entrare nel mondo del lavoro in Italia AMD, anche se temo che a te potrebbe ancora piacere.
per me l'unico problema è prendere la laurea, non il dopo


e continuo a ripetere, retorica di basso livello "io sono uno di quei dinosauri da distruggere
"

oh, non bannare perchè la penso in modo diverso eh
 
#26
Non ti banno AMD, io me ne sono già andato da quel paese e lo lascio volentieri a chi ci sguazza ancora dentro con piacere.

Dico solo che chi crede di poter studiare, ricercare ed essere rispettato lì è meglio che cambi da subito le proprie idee, in Italia prima di avere un qualsiasi riconoscimento sociale devi perdere qualsiasi dignità e schiavizzarti a vita al padrone di turno prima che schiatti e ti lasci la sua poltrona quando forse avrai 50 anni. Se sei una persona che ha ambizioni o aspirazioni, è meglio prendere ed abbandonare il paese, e ritornarci al massimo per la villeggiatura vacanze, o per la pensione.

Perché ad esempio dovrei rimanere in Italia a leccare il culo al professore o al presidente di turno per 20 anni prima di avere qualche soddisfazione, quando qui mi offrono di fare un dottorato a livello europeo ? Giusto per dire.

Seriamente, imparatevi una o più lingue straniere e prendete l'occasione per partire a vivere altrove, non ci guadagnerete niente a rimanere in un paese stantìo che vuole morire soffocato nella propria immagine di sé.
 
Ultima modifica:
#28
No ma cioé adesso che ci hanno tagliato i fondi alle università la qualità migliorerà DIBBRUTTO!

(Larm, ti sei definitivamente trasferito, alla fine? Cavolo, immaginavo ti fosse andata bene in mezzo ai mangiarane, ma non credevo così tanto. Spero che, nel caso riesca ad andare in Erasmus in Inghilterra, mi vada altrettanto bene...)
 
#29
Iro ha detto:
momento serietà: esistono i dottorati in filosofia?
Come per tutte le discipline, l'unico modo per ottenere il posto di ricercatore o di professore universitario nei paesi civilizzati.

Gabriel Aramil ha detto:
(Larm, ti sei definitivamente trasferito, alla fine? Cavolo, immaginavo ti fosse andata bene in mezzo ai mangiarane, ma non credevo così tanto. Spero che, nel caso riesca ad andare in Erasmus in Inghilterra, mi vada altrettanto bene...)
L'Erasmus ti permette di avere un leggero scorcio del sistema universitario di un altro paese, ma non è una vera esperienza di studio all'estero che conta (sei pur sempre legato alla tua università d'origine e dunque impari le cose in vista di « riportarle a casa »).

In ogni caso, con il sistema messo in piedi a partire dal processo di Bologna, non vi è pressoché nessun ostacolo a fare il primo ciclo universitario in un paese e il secondo e il terzo in un altro. Consiglio di informarsi il prima possibile se si è in triennale, contrariamente a quanto cercano di farti pensare i costi non sono così proibitivi (a parte l'Inghilterra, nel resto dei paesi europei le università costano meno che in Italia), bisogna solo avere il coraggio di partire e affrontare una nuova esperienza praticamente da solo. Per il finanziamento di tale esperienza, se non puoi ottenere borse o cose del genere, e se il lavoretto a lato degli studi impedisce un regolare svolgimento di questi, consiglio di chiamare la mamma e la nonna una volta ogni qualche settimana per farle contente.
 

Gmr

I want you to remember me smiling ~
Mod
#30
G ha detto:
Sono incazzato. moooolto incazzato. xchè?

oggi durante l'ora di disegno tecnico, c'era gente che doveva ancora finire la tavola precedente...tutto il resto della classe nn faceva niente,compreso me; io però voglio rendermi utile,quindi vado da un mio compagno in difficoltà cn la tavola vecchia e gli propongo il mio aiuto...lui accetta ed eccomi la ad aiutarlo; intanto quasi-tutto il resto della classe ...il prof (senza dirci niente) scrive a 5 minuti dalla fine dell'ora la pagina della nuova tavola da fare e torna a sedersi e a farsi i cazzi suoi; al suono della campanella, tra tutti quelli che giocano a carte-gridano-mangiano-ascoltano musica dal cell a volume alto-fumano ecc viene da ME che stavo ancora aiutando il mio amico nel disegno:

Prof: "dov'è il tuo disegno?"

io: "prof. sto aiutando lui cn il disegno vecchio"

Prof: "va bene adesso vediamo" e si dirige al registro

dopo guardo il reegistro e leggo " non lavora" e accanto *cognome* Giovanni: 2

quel figlio di *** mi ha messo 2 xchè mentre gli altri si facevano le pippe io mi rendevo utile!!!

Vi sembra possibile una cosa del genere?
Si, la vita delle superiori è fatta così è + importante pensare a se stessi ke aiutare gli altri....

Scizor_95 ha detto:
purtroppo anche io ho una prof mezza "pazza" che mette i due a chi gli gira...

pensa che un giorno se n'è arrivata in classe e ha detto che era di cattivo umore, ha preso un libro, poi ha preso una pagina a caso, allora sommate le cifre ha messo la nota sul registro al povero malcapitato...  u_u

ma dico io... si può essere così bastardi?!?!? :P
Ma questo è proprio da manicomio/sedialettrica...
 
Top Bottom