Strane esperienze notturne...

#1
Salve a tutti, è da parecchio tempo che non posto in questo forum, ma visto che recentemente ho avuto esperienze strane e poco piacevoli, ho pensato di appellarmi a voi, visto che questo è l'unico forum dove ci sono persone abbastanza intelligenti.

L'evento che sto per raccontarvi mi è successo...parecchie volte, ricordo anche da piccolo (eh, ora so diciottenne xD).

Ho deciso di raccontarlo adesso solo perchè questa volta la recente esperienza ha avuto degli aspetti davvero strani.

Ma basta dilungarsi con le introduzioni. Di recente è successo 3 giorni fa per la prima volta, per poi ripetersi fino alla scorsa notte.

Mi capita di svegliarmi mentre sono ancora coricato e il corpo mi si paralizza completamente, non riuscendo ad aprire bocca x parlare, riesco solo a muovere gli occhi. Il formicolio che avverto in tutto il corpo, soprattutto a livello del torace, è insopportabile. Soprattutto le ultime due volte mi fischiavano anche le orecchie e mi sentivo schiacciare sul materasso. Dopo qualche secondo tutto si sblocca, le orecchie non fischiano più, niente formicolio, tutto normale insomma... Ma la cosa che più mi ha stranizzato l'ultima volta, cioè ieri notte, è stato che mentre mi fischiavano le orecchie sentivo un insieme di voci nella mia testa che parlvano tutte confuse, poi m sn concentrato e sono riuscito a capire che era in lingua inglese. Sono solo riuscito a distinguere "mobile device" in tutto quel mormorio... pochi attimi dopo, come sempre, passa tutto. Le prime volte pensavo di sognare, ma in particolare ieri notte mio fratello si è svegliato subito dopo aver sentito un tuono poichè quì pioveva, e mi ha chiesto cos'era quel rumore. L'indomani, per avere conferma, gli ho chiesto se avevo sognato o meno di avergli parlato la notte precedente, e lui ha confermato tutto... Adesso non faccio che pensarci...Soprattutto alla voce che ho sentito tra le altre (voce maschile adulta) pronunciare le parole "mobile device".

A voi è mai capitato qualcosa di simile?

Sapreste spiegarmi cosa cappero mi succede?

Grazie in anticipo perl'attenzione.
 
#2
Non saprei dirti... a me non è mai successo.

Ti consiglierei di chiedere informazioni a un medico quando ne hai l'occasione 


Magari poi è anche una cosa fisiologica e normale, ma io di certo non ho le competenze per dare un parere anche lontanamente attendibile.
 
#3
Esistono medici specializzati in ogni genere di disturbo del sonno, no? Io farei una bella visitina perchè entrambe le cose sembrano abbastanza inquietanti... °_°
 
#4
La prima è paralisi nel sonno, e da quanto ho capito dovrebbe essere abbastanza normale che capiti ogni tanto, è successo anche a me un paio di volte senza conseguenze. In ogni caso, una visita da uno specialista dovrebbe togliere ogni dubbio in proposito.
 
#6
au, non so..magari hai sentito qualche conferenza in streaming, visto qualche videorecensione? sai durante il sonno si va a ripescare nella memoria...anche a me lo specialista sembra eccessivo, vedrei se la cosa si ripete..
 
#7
A me la paralisi capita spesso, con conseguete formicolio...

Per quanto riguarda il fischiare delle orecchie e le voci, credo sia un altro problema >:/
 
#8
DottorSam ha detto:
A me la paralisi capita spesso, con conseguete formicolio...

Per quanto riguarda il fischiare delle orecchie e le voci, credo sia un altro problema >:/
secondo me il fischio e le voci son dovute al rimminchionimento mattutino.. XD
 
#9
x quanto riguarda le voci, ogni tanto a me capita di sentire il mio nome detto da persone che conosco...come se tutti i miei amici mi chiamassero...x la paralisi,mai successo niente  
 
#11
la prima è la paralisi nel sonno, è normale e può succedere a chiunque, non soffri di malattie mentali :*

la seconda, beh… si chiamano illusioni ipnoqualcosa e sono anche queste possibilissime.

@cazzish: AU puoi chiamarci solo me, al massimo au91, che sennò divento geloso e non te la do più
 
#14
DottorSam ha detto:
A me la paralisi capita spesso, con conseguete formicolio...

Per quanto riguarda il fischiare delle orecchie e le voci, credo sia un altro problema >:/
E' confortante sapere che non capita solo a me,comunque ci tengo a precisare che l'ultima notte la paralisi si è verificata 2 volte di fila, a circa 1 minuto l'una dall'altra, e le voci le ho sentite la seconda volta.Altra cosa importante, non stavo per svegliarmi, erano più o meno le 3.00 del mattino.. Mi sono svegliato e mi sono girato sul lato sinistro coprendomi con la coperta, e appena mi sn assestato è iniziato il tutto. E due volte di fila non è il massimo del divertimento... xD

@Auron (non Auron91 ke sarei io XD): forse intendevi allucinazioni ipnagogiche,ho visto su wikipedia
E può darsi che sia come dite voi... Avrò tirato fuori qualcosa dai meandri della mia mente xD

Però cavolo, è davvero terrorizzante la cosa....
 
#16
Leggendo questo thread e gli articoli su wikipedia sono stato preso dal terrore immaginando come possano essere queste paralisi nel sonno... Immagino che i paralitici e le persone affette da sindrome locked-in (vedi vari Piergiorgio Welby)  provino qualcosa di simile... ma per tutta la vita.
 

DDX

Great!
Mod
#17
Auron91 ha detto:
E può darsi che sia come dite voi... Avrò tirato fuori qualcosa dai meandri della mia mente xD
Ho capito male io oppure anche tuo fratello ha detto di aver sentito quei rumori?

Perchè se così fosse si può escludere l'allucinazione.

Piuttosto, se non mi sbaglio, mi pare che a volte può capitare che oggetti di metallo facciano interferenza con le onde radio diventando una sorta di radio loro stessi, per un breve periodo. E possibile che sia successo questo, se l'ha sentito anche tuo fratello...
 
#18
liuton2005 ha detto:
Per curiosità:

E' un periodo di stress per te? Hai avuto problemi in famiglia o a scuola?
Diciamo che la mia intera vita è stata una sottospecie di stress, quindi non lo chiamerei un periodo.Sembra strano, ma anche le preoccupazioni dei bambini, seppur ridicole agli occhi degli adulti, sono abbastanza incisive nella vita di questo...

DD7 ha detto:
Ho capito male io oppure anche tuo fratello ha detto di aver sentito quei rumori?

Perchè se così fosse si può escludere l'allucinazione.

Piuttosto, se non mi sbaglio, mi pare che a volte può capitare che oggetti di metallo facciano interferenza con le onde radio diventando una sorta di radio loro stessi, per un breve periodo. E possibile che sia successo questo, se l'ha sentito anche tuo fratello...
No, mio fratello non ha sentito niente, ha sentito quando mi sono alzato. Avendo un letto asoppalco, e dormendo io sopra, quando mi alzo e scendo i gradini, provoco unpò di rumore,per questo si è svegliato.
 
#20
Ipergorilla ha detto:
Leggendo questo thread e gli articoli su wikipedia sono stato preso dal terrore immaginando come possano essere queste paralisi nel sonno... Immagino che i paralitici e le persone affette da sindrome locked-in (vedi vari Piergiorgio Welby)  provino qualcosa di simile... ma per tutta la vita.
Ora che mi ci fai pensare... Però non so se sia lo stesso tipo di paralisi...
 
#21
Per la parte della voce inglese, è possibile (anzi piuttosto probabile) che venisse da una fonte reale, ad esempio qualcuno che guardava una pubblicità in inglese sul computer o un'autoradio di una macchina stazionata per qualche tempo sotto casa.

In ogni caso sì, si tratta di quanto segnalato sopra da Menshay. La paralisi muscolare è un evento del tutto normale nella fase REM (la quale è la fine di un ciclo di sonno, non del sonno intero ; si hanno in media circa 4 o 5 fasi REM per notte), solo che di solito non si è abbastanza coscienti per constatarlo.

La wikipedia francese specifica peraltro che le allucinazioni visive e auditive sono degli effetti piuttosto regolari di questo tipo di paralisi. Oltre a dire che questo tipo di esperienze diminuiscono con il passare degli anni, si indica che vi è la possibilità di imparare a controllare queste allucinazioni, facendo rendere conto a sé stesso quando dovesse capitare che la paralisi in fase REM è qualcosa di completamente normale. Di conseguenza ci si può piano piano calmare e far scomparire il fenomeno con il tempo.
 
#22
Larm ha detto:
Per la parte della voce inglese, è possibile (anzi piuttosto probabile) che venisse da una fonte reale, ad esempio qualcuno che guardava una pubblicità in inglese sul computer o un'autoradio di una macchina stazionata per qualche tempo sotto casa.

In ogni caso sì, si tratta di quanto segnalato sopra da Menshay. La paralisi muscolare è un evento del tutto normale nella fase REM (la quale è la fine di un ciclo di sonno, non del sonno intero ; si hanno in media circa 4 o 5 fasi REM per notte), solo che di solito non si è abbastanza coscienti per constatarlo.

La wikipedia francese specifica peraltro che le allucinazioni visive e auditive sono degli effetti piuttosto regolari di questo tipo di paralisi. Oltre a dire che questo tipo di esperienze diminuiscono con il passare degli anni, si indica che vi è la possibilità di imparare a controllare queste allucinazioni, facendo rendere conto a sé stesso quando dovesse capitare che la paralisi in fase REM è qualcosa di completamente normale. Di conseguenza ci si può piano piano calmare e far scomparire il fenomeno con il tempo.
La voce inglese era accompagnata da migliaia di altre, ed erano tutte ad altissimo volume. Non credo che sia stata colpa della radio di una macchina sotto casa visto che la mia stanza è lontana dalla strada...Comunque cercando maggiori informazioni su queste paralisi mi sono imbattuto casualmente in questo argomento sulle vibrazioni e uscite in astrale... Sinceramente non ci credo molto a queste cose visto che non sono un tipo credente (anzi mi definirei ateo), però i sintomi di queste vibrazioni sono incredibilmente simili a quelli che ho avuto io di recente O.O
 
#23
Auron91 ha detto:
La voce inglese era accompagnata da migliaia di altre, ed erano tutte ad altissimo volume. Non credo che sia stata colpa della radio di una macchina sotto casa visto che la mia stanza è lontana dalla strada...
Lo stesso tipo di illusione auditiva mi è capitata molte volte quando tornavo a casa molto stanco dopo una giornata a lavorare avendo parlato con un gran numero di persone. In qualsiasi piccolo rumore ambientale sentivo delle voci, spesso tutte insieme.

Ciò è dovuto al fatto che, in quanto individuo parlante e con l'udito funzionante, sei abituato a interpretare qualsiasi suono nella prospettiva di trovarci un discorso sensato. Nella situazione della paralisi il fenomeno diventa più marcato perché hai perso il controllo dei tuoi sensi.

Auron91 ha detto:
Comunque cercando maggiori informazioni su queste paralisi mi sono imbattuto casualmente in questo argomento sulle vibrazioni e uscite in astrale... Sinceramente non ci credo molto a queste cose visto che non sono un tipo credente (anzi mi definirei ateo), però i sintomi di queste vibrazioni sono incredibilmente simili a quelli che ho avuto io di recente O.O
Se sei tentato di crederci è precisamente perché sei ateo. Per un cattolico « duro e puro » non ci sarebbe nulla di anormale a sentire delle voci nella testa (potrebbe dire addirittura che si tratta della voce di Dio).

Stai tranquillo comunque, come detto sopra si tratta di un'esperienza perfettamente normale. Una volta imparato a gestire il proprio stress e compreso che tutti gli esseri umani sono paralizzati in fase REM, il problema scomparirà da sé.
 

MC5

n00b ante litteram
#24
al momento non ho letto le mille risposte, le leggerò poi...

a me è capitato più volte di svegliarmi ed essere totalmente paralizzato, e un paio di volte ero anche di faccia quasi del tutto nel cuscino quindi immaginate l'ansia...

l'unico rimedio che ho trovato finora è di "riappropriarmi del mio corpo" partendo dall'unica cosa che riesco a muovere: l'alluce.

Non ho idea del perchè.

Man mano riesco a muovere le ginocchia, le gambe, le braccia fino a tornare in possesso del mio corpo.

Formicolìo non ne ho mai provato però.
 
#25
A me è successo solo una volta, al risveglio dopo essermi addormentato sul divano.

Non ho provato ad alzarmi subito, perché mi sentivo un pò, come dire, rintronato: così ho aperto gli occhi e ho cercato di calmarmi e capire meglio la situazione, o per meglio dire cosa mi stesse succedendo.

Mi sembrava di essere mezzo addormentato, come quando mi risveglio improvvisamente (magari dopo essere crollato davanti alla TV) e non sono del tutto cosciente di ciò che dico.

Poi ho provato ad alzarmi ma non ci riuscivo.

Non mi sono spaventato, a dire la verità: mi sono detto che un danno tanto grave da paralizzarmi non poteva essermi capitato mentre dormivo sul divano.

Che io ricordi, riuscivo a muovere solo gli occhi.

Mi sono ripreso poco prima che entrasse mio fratello in casa.

Ho un vago ricordo di una specie di brusio di fondo, come se fossi in una sala piena di gente che mormorava sotto voce.
 
#26
MC5 ha detto:
al momento non ho letto le mille risposte, le leggerò poi...

a me è capitato più volte di svegliarmi ed essere totalmente paralizzato, e un paio di volte ero anche di faccia quasi del tutto nel cuscino quindi immaginate l'ansia...

l'unico rimedio che ho trovato finora è di "riappropriarmi del mio corpo" partendo dall'unica cosa che riesco a muovere: l'alluce.

Non ho idea del perchè.

Man mano riesco a muovere le ginocchia, le gambe, le braccia fino a tornare in possesso del mio corpo.

Formicolìo non ne ho mai provato però.
Non è proprio un formicolio come quando ti si addormenta una gamba o un braccio o che so io... E' difficile da spiegare, se non ti è mai successo non puoi capirlo... E' comese ti si squotesse tutto il corpo ma in realtà non ti muovi, come se stessi cadendo dal 10° piano... Boh meglio di così non saprei spiegare.
 
#27
Auron91 ha detto:
Non è proprio un formicolio come quando ti si addormenta una gamba o un braccio o che so io... E' difficile da spiegare, se non ti è mai successo non puoi capirlo... E' comese ti si squotesse tutto il corpo ma in realtà non ti muovi, come se stessi cadendo dal 10° piano... Boh meglio di così non saprei spiegare.
forse è un confronto stupido:

somiglia x caso a quando ti si "addormentano" i piedi (o le mani)?
 
#28
Auron91 ha detto:
Non è proprio un formicolio come quando ti si addormenta una gamba o un braccio o che so io... E' difficile da spiegare, se non ti è mai successo non puoi capirlo... E' comese ti si squotesse tutto il corpo ma in realtà non ti muovi, come se stessi cadendo dal 10° piano... Boh meglio di così non saprei spiegare.
Ora che l'hai detto, mi hai ricordato che sentivo un tremore lungo tutto il corpo, qualcosa di simile a quello che si prova quanto si "addormenta" una parte del corpo.

Solo che, nel mio caso, aveva una intensità variabile.

Come se avessi leggere scariche elettriche intermittenti.
 
#29
Si era qualcosa di pulsante, ad intermittenza, ma completamente diverso dal formicolio che si prova quando ti si addormenta qualcosa... In questo caso se sentissi questo tipo di formicolio durante la notte solo in una gamba o in un piede ti allarmeresti lo stesso, se invece ti si addormentasse una gamba non entreresti nel panico, credimi... Comunque si prova anche un senso di vertigini, come se sprofondassi nel letto.
 
#30
gGiova.on.the.road ha detto:
forse è un confronto stupido:

somiglia x caso a quando ti si "addormentano" i piedi (o le mani)?
ma sai leggere?

@91: mi sono documentato, una cosa molto simile a quella descritta da te è, appunto, la paralisi nel sonno, sei cosciente ma non puoi muoverti, i tuoi sensi sono in uno stato fra il sogno e la realtà, e quindi, essendo tu cosciente ed i sensi "fuori controllo", tendi automaticamente a confondere le due cose. i rumori che sentivi sono dovuti appunto a quello stato di sogno-non sogno.
 
Top Bottom