Anche voi non riuscite a sopportare di essere disturbati mentre cagate?

#1
Cristo, è una cosa che mi da VERAMENTE sui nervi. Forse la cosa che mi innervosisce più di ogni altra. Stai felicemente cagando, magari con una bella console in mano, è un momento di relax totale... è qualcuno ti chiama, oppure i vicini urlano o peggio ancora qualcuno irrompe nella stanza rompendo il tuo idillio °_°

A me viene da sclerare pesantemente quando succede questo, anche a voi? Discutiamone.

P.S. Le console vanno rigorosamente appoggiate sopra un mobile quando è il momento di "compromettersi" per poi essere recuperate dopo un'attentissima lavata alle mani

P.P.S. Ho anche la sclerosi delle mani pulite, me le lavo penso tipo 20 volte al giorno °_°
 
#3
Non mi è mai successo! (fortunatamente...)

Non so che reazione potrei avere. Potrei prima di tutto insultare tantissimo il maledetto citofonatore che ovviamente aspetterà e Dio volendo se ne andrà perchè STO CAGANDO, santo iddio.
 
#4
Adoro le tue discussioni Lu' 


Io ogni volta che entro in bagno per cagare il 90% delle volte vengo disturbato.Appena il mio sedere tocca la superfice della tazza del cesso qualcuno bussa la porta del bagno domandandomi se devo starci delle ore...

Ormai ho imparato a convivere con questo problema,ogni santissima volta che entro in bagno a qualcun altro in casa scappa da cagare.

T_T
 

DDX

Great!
Mod
#5
A me dà fastidio che mi interrompano in generale quando sono in bagno a prescindere da cosa sto facendo. Ma la cosa che mi dà più fastidio di tutte è essere svegliato da gente che fa casino al mattino presto (spesso i miei vicini o quei deficenti che passano sotto casa mia con quei motorini che fanno casino come un elicottero), e che mi mettano fretta appena alzato.

Tym ha detto:
P.P.S. Ho anche la sclerosi delle mani pulite, me le lavo penso tipo 20 volte al giorno °_°
Anche io!
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#6
Il passo del pinguino, lol..

Stare sul cesso è l'unico momento della giornata in cui riesco a pensare profondamente. Chiudo la porta a chiave e ciao ciao. Se qualcuno ha bisogno del bagno si arrangia. Ne abbiamo 2 in casa.
 
#10
Ipergorilla ha detto:
Ah no, quando caco la gente se ne può stare allegramente fuori dala portone. Non ci sono per nessuno.
Quoto. Ma se andate a rispondere al citofono mentre cagate, nel tragitto non vi cadono i pezzetti di merda nelle mutande o per terra? Insomma, come fate a non sporcarvi?
 
#11
Tym ha detto:
Quoto. Ma se andate a rispondere al citofono mentre cagate, nel tragitto non vi cadono i pezzetti di merda nelle mutande o per terra? Insomma, come fate a non sporcarvi?
Ma non si impara di solito a 3 anni il controllo degli sfinteri ?
 
#13
Mmmmh non ci capiamo. Immaginiamo la situazione descritta da Rocket. Avete appena cagato un bellissimo stronzo e qualche maledetto rompicoglioni suona alla porta. Non c'è tempo per pulirsi, quindi si procede con il passo del pinguino per aprire la porta. In quel caso, com'è possibile non sporcarsi? Perchè immagino che l'abbia effettivamente fatto, visto che l'ha scritto °_°

P.S. Rocket ti amo anche se hai sgommato la mutanda!
 
#14
Tym ha detto:
Mmmmh non ci capiamo. Immaginiamo la situazione descritta da Rocket. Avete appena cagato un bellissimo stronzo e qualche maledetto rompicoglioni suona alla porta. Non c'è tempo per pulirsi, quindi si procede con il passo del pinguino per aprire la porta. In quel caso, com'è possibile non sporcarsi? Perchè immagino che l'abbia effettivamente fatto, visto che l'ha scritto °_°

P.S. Rocket ti amo anche se hai sgommato la mutanda!
Lo stonzo che citofona/suona/chiama/faquelchecazzoglipare può aspettare finche io non mi pulisca eccheccazzo.

Cioè, non solo interrompi il mio godimento, ma devi pure scassare i coglioni? Eh no, cristo.
 
#15
Tym ha detto:
Mmmmh non ci capiamo. Immaginiamo la situazione descritta da Rocket. Avete appena cagato un bellissimo stronzo e qualche maledetto rompicoglioni suona alla porta. Non c'è tempo per pulirsi, quindi si procede con il passo del pinguino per aprire la porta. In quel caso, com'è possibile non sporcarsi? Perchè immagino che l'abbia effettivamente fatto, visto che l'ha scritto °_°
Suppongo che una volta risposto al citofono, si possa tornare indietro al cesso con lo stesso passo del pinguino e usare la carta igienica.

(Tuttociò benché, beninteso, « passo del pinguino » resti un'espressione storica).
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#16
Che poi secondo me si perde meno tempo a pulirsi subito e quindi poter camminare a velocità normale verso il citofono, rispetto al non pulirsi e fare il passo del pinguino fino al citofono.
 

Rocket

Recluta Rocket vuole lottare!
#17
Mmmmh non ci capiamo. Immaginiamo la situazione descritta da Rocket. Avete appena cagato un bellissimo stronzo e qualche maledetto rompicoglioni suona alla porta. Non c'è tempo per pulirsi, quindi si procede con il passo del pinguino per aprire la porta. In quel caso, com'è possibile non sporcarsi? Perchè immagino che l'abbia effettivamente fatto, visto che l'ha scritto °_°
Ma non si impara di solito a 3 anni il controllo degli sfinteri ?
A parte la risposta di Larm che calza a pennello....

Scusa ma tu se ti alzi dal cesso... continui a cagare? xD

E sì, l'ho fatto tante di quelle volte che ho perso il conto (o non ho mai neanche iniziato a contarle xD) ma non mi è mai capitato di perdere pezzetti di roba. Sarà che i miei stronzi sono integri e grossi quanto dei neonati e quindi la cacca da pecora è un'ebbrezza che ho provato solo in rari casi di malattia.
 
Top Bottom