War on Sensemaking

liuton2005

sono qui solo di passaggio
Questo è uno dei video più significativi che abbia sentito da anni. Parla del concetto di "sensemaking", cioè la capacità di ognuno di noi di trovare un senso al mondo che ci circonda e del fatto che ci sia una vera e propria guerra a questa nostra capacità fondamentale.
Ricollegandoci anche ai vaccini, ci sono grossi interessi di grosse corporazioni per influenzare il nostro "sensemaking" e quindi per influenzare le nostre scelte nella vita e la Verità essenzialmente interessa ben poco al mondo. Daniel Schmachtenberger invece argomenta che le informazioni deformate inquinano la nostra ecologia dell'informazione e che primo o poi dobbiamo pagarne le conseguenze.
Un altro esempio è Cernobil: la causa dell'incidente è stata soprattutto la censura da parte del KGB di due fogli di una ricerca scientifica di 10 anni prima in cui si diceva che la punta in grafite delle sbarre di controllo dei reattori RBMK, quando vengono inserite in un reattore attivo, provocano per un breve attimo un gran innalzamento dell'attività del reattore. Questo ha provocato l'esplosione del reattore e nessuno in tutta la Russia sovietica se lo aspettava.
Vivere nella bugia è comodo all'inizio ma prima o poi bisogna pagarne le conseguenze con gli interessi aggiunti.

 

CiaobyDany

Pokémon Selvaggi Intensifies
Wiki
Ricollegandoci anche ai vaccini, ci sono grossi interessi di grosse corporazioni per influenzare il nostro "sensemaking" e quindi per influenzare le nostre scelte nella vita e la Verità essenzialmente interessa ben poco al mondo
quale sarebbe la mortalità del vaccino contro il morbillo? Perché stando ai tuoi stessi dati, se è inferiore allo 0,03% allora conviene vaccinarsi, è decisamente meno pericoloso. Giusto per fare due conti, 0,03% sarebbero 3 persone su 10000. Ogni anno vengono vaccinate milioni di persone in Italia, non mi risulta di aver notizie di morti per vaccinazione. Quindi sì, certo, i vaccini sono pericolosi, qualche migliaio di volte in meno delle malattie da cui proteggono. Per tua stessa ammissione.
Friendly reminder che la tua verità in merito ai vaccini sia che i vaccini siano assolutamente necessari.
Per quanto riguarda i complotti mondiali per confondere l'opinione pubblica non ho intenzione di discutere, li reputo meno interessanti del bollettino cacca di Dedalo.
 

Manzo

Passante
Ma non è che se una persona non prende i vaccini diventa ritardata? Dovrebbero fare delle ricerche al riguardo
 

Mr Ponty

漱石
Ma da quando ti sei dato al complottismo? Non ho mai frequentato più di tanto questo forum quando eri ancora attivo ormai anni ed anni fa, ma non ti ricordavo così.

Mi ricordi il personaggio protagonista della light novel welcome to the nhk.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
Questo non è complottismo. Sono semplici considerazioni economiche.
  1. Allarmismo nella popolazione attraverso soldi delle lobby farmaceutiche ai vari politici e giornalisti (soprattutto sinistroidi).
  2. Offerta di vaccini a prezzi maggiorati visto che c'è un'alta domanda.
  3. Nuotare nei soldi.
Forse qualcuno di voi si è già dimenticato del vaccino contro l'influenza aviaria: completamente inutile ma intanto hanno fatto qualche miliardo da tutti i coglioni che l'hanno comprato in Europa.
In linea di massima non avrei niente contro i vaccini se non me lo venissero a imporre dall'alto della conoscenza della medicina di una ministra della salute che ha il diploma di scuola superiore e che ha fatto la prof di lettere.

EDIT: Ecco qua:
 
Top Bottom