Perchè odiarli ?

fantallenatore99

Ritorno alle origini !
#1
Discutendo in chat ad un certo punto siamo arrivati alla discussione su perchè le altre persone odiano i vari anime/manga/videogiochi jappo ... ci siamo ritrovati link come questi censurati per volere di una richiesta

Continuo ora a chiedermi perchè odiare i mostriciattoli e vari cartoni animati solo perchè "sono troppo violenti" eccetera ?

Discuss e postate se trovate qualcosa di "simile"
 
Ultima modifica da un moderatore:

Devil93™

More then devilish
#2
Perchè i vecchi si mettono con le braccia dietro la schiena a fissare gli operai che rifanno il manto stradale?

Perchè non hanno un cazzo da fare, se non commentare in modo assolutamente al di fuori del loro ambito, in termini di esperienza, il lavoro degli altri.

Ora applica la mia risposta alla tua domanda.

Easy? ;)

Minchiate a parte, sono semplicemente soggetti repressi che cercano qualcosa su cui sfogarsi. Dato che la società non da a loro attenzioni, essi attirano su di loro l'attenzione. Esattamente come i vecchi che commentano i lavori stradali, hanno sempre da brontolare su qualsiasi cosa si faccia, anche se è giusta.
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
#4
in effetti già tra me e mia madre c'è un abisso in termini di intrattenimenti nel tempo libero, figuriamoci tra me e voi :D

(ma forse anche no, lol)

sì, anch'io brontolo verso tutti. Ehi, ma.... :)
 
#5
Secondo me il problema è di chi possiede questi interessi. Difenderli a spada tratta ti farebbe sembrare come un bambino, non si capisce che i propri interessi non sono altro che hobby e passatempi con elementi più di nicchia (anche se questo è discutibile con i videogiochi ora) e quindi meno conosciuti. Non dipende la vita da queste cose.
 

Snorlite

3D Platformer guy
Wiki
#6
Secondo me è perché la gente che odia questo genere di cose si lascia condizionare dall'aspetto cartoonesco e ritiene ogni gioco/anime/manga per bambini, non conoscendo i loro contenuti.
 

ThunderShock

Positively surprising
Mod
#8
I vecchi brontolano sempre. Ma secondo me in questo caso i genitori sono un pò invidiosi dei figli che si divertono coi pokemon e altri giochi.
Certo, certo.Perché c'è questa convinzione adulti=non giocano ai videogiochi? Credete veramente che se un genitore vuole giocare stia a guardare e a odiarvi perché voi giocate e loro no? Fun facts: hanno uno stipendio e possono permettersi più giochi di voi.

La gente critica perché è quello che gli riesce meglio. Non ci sono motivi, se uno vuole criticare si attacca a tutto.
 

Calimero

Coccò, Coccò!
Wiki
#9
Perchè i vecchi si mettono con le braccia dietro la schiena a fissare gli operai che rifanno il manto stradale?

Perchè non hanno un cazzo da fare, se non commentare in modo assolutamente al di fuori del loro ambito, in termini di esperienza, il lavoro degli altri.

Ora applica la mia risposta alla tua domanda.

Easy? ;)

Minchiate a parte, sono semplicemente soggetti repressi che cercano qualcosa su cui sfogarsi. Dato che la società non da a loro attenzioni, essi attirano su di loro l'attenzione. Esattamente come i vecchi che commentano i lavori stradali, hanno sempre da brontolare su qualsiasi cosa si faccia, anche se è giusta.
Scherzi? Guardare gli operai lavorare è un ottimo hobby. L'anno scorso stavano facendo una sorta di piazza vicino la mia scuola e facevo il giro più lungo solo per vedere gli operai. Comunque il 90% delle persone etichetta cartoni, fumetti e in seguito i vg come cose da bambini perché fino a qualche "anno" fa in Occidente gli unici cartoni e fumetti erano Topolino, Paperino & Co. e dato che il loro target era troppo elevato, arrivati in Occidente i manga/anime sono stati trattati allo stesso modo.
 

supercoven

Spread The Infection
#10
Secondo me è perché la gente che odia questo genere di cose si lascia condizionare dall'aspetto cartoonesco e ritiene ogni gioco/anime/manga per bambini, non conoscendo i loro contenuti.
I soliti maledetti pregiudizi. Comunque questo tipo del link critica senza neanche minimamente sapere di cosa parla, andiamo cita pure pokèmon mania...
 
#11
Scherzi? Guardare gli operai lavorare è un ottimo hobby. L'anno scorso stavano facendo una sorta di piazza vicino la mia scuola e facevo il giro più lungo solo per vedere gli operai. Comunque il 90% delle persone etichetta cartoni, fumetti e in seguito i vg come cose da bambini perché fino a qualche "anno" fa in Occidente gli unici cartoni e fumetti erano Topolino, Paperino & Co. e dato che il loro target era troppo elevato, arrivati in Occidente i manga/anime sono stati trattati allo stesso modo.
E' vero. A volte spiare gli operai che lavorano t serve anche come passatempo. :)

Comunque ormai anche Topolino e co. vengono visti sempre di più come roba per bambini.
 
#15
''Io faccio quello che voglio. Punto. Ogni tua argomentazione è futile, se una cosa mi piace non devi rompermi'' 

E' quello che rispondo a quelli che mi fanno la predica per i miei passatempi ''infantili''..
 
Ultima modifica da un moderatore:

Maze

Non mi ricordo cosa ci fosse scritto prima, ma #TD
Wiki
#16
Che i cartoni e i fumetti in Italia siano etichettati come roba da bambini lo dimostra il fatto che si ostinano a mandare i Griffin dopo pranzo.

Ma secondo me è per il fatto che quelle robe siano associate ai nerd, e per motivi psicologico-sociali di cui sono assolutamente all'oscuro la gente odia i nerd.
 

supercoven

Spread The Infection
#17
Che i cartoni e i fumetti in Italia siano etichettati come roba da bambini lo dimostra il fatto che si ostinano a mandare i Griffin dopo pranzo.

Ma secondo me è per il fatto che quelle robe siano associate ai nerd, e per motivi psicologico-sociali di cui sono assolutamente all'oscuro la gente odia i nerd.
I Griffin dopo pranzo imho sono una scemenza. Io odio censure e compagnia bella ma mi stupisco di come possano essere mandati in onda quando han fatto censure assurde e inutili su molti anime tipo one piece o naruto... La gente odia i nerd perchè sono etichettati come sfigati nullafacenti e socialmente disadattati.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#18
Scherzi? Guardare gli operai lavorare è un ottimo hobby. L'anno scorso stavano facendo una sorta di piazza vicino la mia scuola e facevo il giro più lungo solo per vedere gli operai. Comunque il 90% delle persone etichetta cartoni, fumetti e in seguito i vg come cose da bambini perché fino a qualche "anno" fa in Occidente gli unici cartoni e fumetti erano Topolino, Paperino & Co. e dato che il loro target era troppo elevato, arrivati in Occidente i manga/anime sono stati trattati allo stesso modo.
Sì vabbè, c'erano anche Tex, Diabolik, e Lupo Alberto... non credo sia il target il problema.

Topolino è peggiorato u.u prima no ma ora è sul serio per bambini, scontato e noioso a morte.
No dai, la De Poli sta facendo un lavoro meraviglioso. Il numero 3000 è probabilmente uno dei migliori topolini di sempre, e quelli che gli stanno intorno non è che facciano proprio schifo. ;)

Se siamo i primi a generalizzare, non c'è da stupirsi poi che gli altri facciano lo stesso.
 
#20
Be' fino a qualche anno fa Topolino non era male. Personalmente non ho nulla contro l'attuale direttrice, però da lettore di lunga data posso dire che le storie di oggi sono orribili rispetto a quelle del passato.

Diabolik ogni tanto ha alcuni numeri orrendi (specie quelli grandi), ma per il resto va bene.

Tex è forse l'unico che è rimasto lo stesso di sempre.

Questi almeno sono i miei pareri.
 

Calimero

Coccò, Coccò!
Wiki
#21
E' vero. A volte spiare gli operai che lavorano t serve anche come passatempo. :)

Comunque ormai anche Topolino e co. vengono visti sempre di più come roba per bambini.
No, Topolino ha un target basso, che poi possa piacere anche ad adulti è un altro discorso.

Sì vabbè, c'erano anche Tex, Diabolik, e Lupo Alberto... non credo sia il target il problema.

No dai, la De Poli sta facendo un lavoro meraviglioso. Il numero 3000 è probabilmente uno dei migliori topolini di sempre, e quelli che gli stanno intorno non è che facciano proprio schifo. ;)
Se siamo i primi a generalizzare, non c'è da stupirsi poi che gli altri facciano lo stesso.
Si c'erano ma io dicevo in linea di massima, quando Mario Rossi vede un episodio di Topolino, lo vede animato e pensa: È per bambini. Vede One Piece, animato anch'esso: È per bambini.

Poi la mancanza di versione animata (Lupo Alberto il cartone a quel che ricordo era abbastanza infantile), si anche Diabolik ha un cartone ma nessuno se lo caga contribuisce a lasciarli casi isolati nella mente dell'italiano medio.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#22
Calimero ha ragione. 

Comunque secondo me in Italia si tende troppo a dare target a qualsiasi cosa: a film, programmi tv, serie tv, cartoni, videogiochi ecc. ecc.