440Hz vs 432Hz

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#1
http://it.wikipedia.org/wiki/432_hertz

Giuseppe Verdi, ai suoi tempi aveva chiesto che il LA fosse messo a 432Hz perché è una frequenza più naturale e più piacevole all'ascolto. Invece no, oggi quasi tutti si sono accordati allo standard di porre il LA a 440Hz.

Risultato? Tutta la musica diventa di poco più frenetica e più acuta perché è come se fosse stonata di pochissimo.

Ho provato a fare delle prove: ho preso dei brani di Vivaldi (Le Stagioni) e con audacity ho cambiato l'intonazione da 440Hz e 432Hz. È venuta fuori una cosa più piacevole dell'originale.

Vi metto qui 2 brani da youtube così provate a capire la differenza.

AVVISO: vi consiglio di visualizzare il video ad almeno 720p così la qualità dell'audio è al massimo.

Cosa ne pensate?
 
Ultima modifica da un moderatore:

Evolvix 85

One is All, All is One
#2
Penso che per canzoni come queste, dove risale molto la parte strumentale, sia meglio in 432Hz; è davvero molto più naturale, si può benissimo notare la differenza mettendo le due canzoni a confronto ascoltando le stesse parti. Ora, musicalmente (suono il piano) credo che il 432Hz rispetto al 440 Hz sia più basso di un semitono, non saprei dire però se 8Hz equivalgono ad un semitono e 16Hz ad un tono.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
#3
Per quanto riguarda le canzoni pienamente strumentali esse possono essere intonate con Audacity da 440Hz a 432Hz però non mi piace molto l'idea di cambiare intonazione a canzoni che hanno anche del vocale. Se un cantante canta in un modo è perché sente di cantare in tale modo e nessuno dovrebbe cambiare la sua voce.

Però l'intonazione a 432Hz del LA suona meglio per gli strumenti.
 

Evolvix 85

One is All, All is One
#4
Per quanto riguarda le canzoni pienamente strumentali esse possono essere intonate con Audacity da 440Hz a 432Hz però non mi piace molto l'idea di cambiare intonazione a canzoni che hanno anche del vocale. Se un cantante canta in un modo è perché sente di cantare in tale modo e nessuno dovrebbe cambiare la sua voce.

Però l'intonazione a 432Hz del LA suona meglio per gli strumenti.
Ma neanch'io cambierei l'intonazione di canzoni come queste, più che altro è che mi piace sentirle più naturali. Ah, una volta sentii una versione più bassa di una canzone di Einaudi (I Giorni), molto più naturale, bene: ora so perchè era più naturale, era in 432 Hz :)
 
Top Bottom