ho voglia di te

#9
Finalmente il sequel ha avuto il successo che si meritava anche il primo libro, cioe' zero copie vendute... Pazienza... sopravviveremo anche senza il terzo....
 
#12
No, Fabio Volo è un'ex-Iena nonché attuale comico/presentatore. L'autore di Ho voglia di te è Federico Moccia.

Tornando IT, io non l'ho letto, ma a quanto ho capito vedendo il film e parlando con gli amici (soprattutto le amiche, in effetti), Federico Moccia è un uomo di mezz'età che ha tentato di ricostruire il mondo dei giovani, cosa che non riesce quasi mai. A parte questo, già il fatto che il (per me inspiegabile) successo del primo abbia dato come risultato un sequel probabilmente pessimo, mostra che questo Ho voglia di te è un'operazione commerciale, che purtroppo e ovviamente ha avuto pieno successo. Insomma, i sequel si fanno ai film, non ai libri.

Posso chiederti una cosa, Erede? Perché devi leggerlo?
 
#15
Veramente mi pare che il libro originale sia stato scritto dieci-quindici anni fa, quindi l'autore dal mondo dei giovani c'era appena uscito.