MC5

Suonare la batteria

17 risposte in questa discussione

Mi piacerebbe molto imparare a suonare la batteria. E' uno strumento che ho "scoperto" abbastanza recentemente.

Ma abito in un cazzo di condominio (e non ho neanche una gran possibilità economica).

Quindi ero ispirato all'acquisto di una di quelle batterie "di gomma" che suoni con le cuffie e non fanno casino.

Secondo voi è un acquisto valido? Lo avete? avete una batteria? siete una batteria?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

sono una batteria...mi suona mio padre  u_u u_u :P

scherzo

cos'è questa batteria di gomma? nn lo mai sentita...

cmq personalmente io preferisco da sempre la chitarra...

La chitarra può vivere senza la batteria,la batteria non può vivere senza la chitarra

è una citazione vera, nn ricordo di chi,in pratica vuole far capire che uno si può mettere li con la chitarra e fare un buon suono da solo (molti artisti fanno così) mentre uno non può mettersi a suonare la batteria...senza un altro suono dominante, la batteria è intesa come sottofondo...(hai mai visto un artista che canta da solo suonando la batteria?  :P)

ma questa è solo la mia opinione  u_u

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

sono una batteria...mi suona mio padre  u_u u_u :P

scherzo

cos'è questa batteria di gomma? nn lo mai sentita...

cmq personalmente io preferisco da sempre la chitarra...è una citazione vera, nn ricordo di chi,in pratica vuole far capire che uno si può mettere li con la chitarra e fare un buon suono da solo (molti artisti fanno così) mentre uno non può mettersi a suonare la batteria...senza un altro suono dominante, la batteria è intesa come sottofondo...(hai mai visto un artista che canta da solo suonando la batteria?  :P)

ma questa è solo la mia opinione  u_u

gGiova ti quoto in parte.

Hai ragione sul fatto di dire che la batteria ha bisogno di un suono che la sovrasta,la batteria fa piuttosto l'accompagnamento, qualla che scandisce il ritmo.

Però, hai mai provato a sentire una band rock o metal (dico questi generi xchè mi piacciono,ma vale x qualsiasi altro genere) senza la batteria.

Nn c'è un sottofondo che porta il ritmo e lo fa sentire

In questi casi per me è come se la chitarra fosse stonata,senza batteria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

la batteria "di gomma", aka batteria elettronica, è valida e molto meno costosa di una batteria vera.  ovviamente la qualità è molto peggiore: i suoni sono dei midi campionati (di positivo c'è che hai un'infinità di preset diversi) e i livelli di sensibilità non sono moltissimi.  però il tempo di risposta è buono e per chi vive in un condominio è spesso l'unica soluzione; inoltre, è un'ottima preparazione per quando potrai suonare una batteria "vera".  il mio consiglio è di prendere lezioni una volta alla settimana (così ogni tanto suoni anche una batteria vera, che son soddisfazioni) e di esercitarti con l'elettronica a casa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

parlo da esperto in materia, suonando da 4 anni ormai.

allora, acquistando una batteria elettronica non aspettarti assolutamente fedeltà e varietà di suoni come in una batteria acustica, i suoni che ne escono sono campionati, quindi sempre gli stessi (nonostante le batterie elettroniche più recenti possiedano anche roba tipo rim-shot). il lato positivo è che sono pienamente regolabili, quindi ti sarà comunque possibile suonarla standoci comodo e quant'altro.

molto spesso le batterie elettroniche possiedono il metronomo incorporato, molto utile in caso di esercizi: basta escludere quasi del tutto il suono dei tamburi e sentire il metronomo, è questione di abitudine, ma tutto è possibile xP

ah, altra cosa, i pedali.

NELLE BATTERIE ELETTRONICHE FANNO CAGARE! purtroppo è vero, fanno davvero schifo, specie quello del charleston (o hit-hat o charlie o come lo volete chiamare) che è un elemento a sé stante e non legato con un'asta od altro alla batteria. 'sta cosa è molto brutta per due motivi: 1. l'apri-chiudi del charleston non uscirà mai preciso, sempre con della lag o addirittura completamente desincronizzato; 2. la postura: tenderai di sicuro a piazzare il pedale del charleston in un posto molto comodo, peccato che quasi certamente sarà sbagliato, dato che dovrà per forza essere allineato al charleston e non è sempre facile tenerlo così (più che altro è un fattore psicologico) dato che automaticamente tenderai a metterlo in un posto più comodo/vicino.

se tieni cmq a mente questi dettagli ed accorgimenti non avrai problemi con un'elettronica, comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ah bene. Me ne avevano parlato piuttosto male, ma leggendo queste cose mi torna la fiducia :P

grazie mille, e scusatemi per la scarsa chiarezza e l'aver postato nel posto sbagliato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

cmq personalmente io preferisco da sempre la chitarra...è una citazione vera, nn ricordo di chi,in pratica vuole far capire che uno si può mettere li con la chitarra e fare un buon suono da solo (molti artisti fanno così) mentre uno non può mettersi a suonare la batteria...senza un altro suono dominante, la batteria è intesa come sottofondo...(hai mai visto un artista che canta da solo suonando la batteria?  :P)

ma questa è solo la mia opinione  u_u

Se si segue questo ragionamento, la chitarra è molto meno versatile del pianoforte, poiché quest'ultimo ha una potenza percussiva molto maggiore e dei bassi molto più profondi della chitarra.

In ogni caso una chitarra acustica la puoi suonare da sola, una chitarra elettrica è già parecchio più difficile. Poiché le frequenze basse sono spesso schiacciate sulle medie e la gamma dei suoni che può emettere è molto ridotta, senza un basso e/o una batteria

Anche per questo motivo, i chitarristi che hanno suonato tanto tempo da soli hanno in genere un pessimo senso del ritmo, la loro musica non ha alcuna dinamica né attacco (ovvero il 90% di ciò che rende un brano memorabile).

Riprendo comunque Auron e dissento con Gika sulla preparazione che ti può dare la batteria elettronica in rapporto a quella acustica : sono due strumenti totalmente diversi, le abilità imparate con uno non sono in alcun modo direttamente trasferibili nell'altro. Pensare che una ti prepari all'altra è come credere che Guitar Hero ti faccia imparare a suonare la chitarra.

E ripeto, non sto dicendo che uno strumento è peggio dell'altro, ma proprio che non hanno nulla a che vedere per quanto riguarda il funzionamento e le possibilità che danno. Anche un batterista che ha sempre suonato solo strumenti acustici quando passa allo strumento elettronico ci mette un po' di tempo per abituarsi. Paradossalmente potresti quindi trovare batteristi « elettronici » molto più dotati sullo strumento elettronico di quelli « acustici », semplicemente perché questi non hanno mai provato quel tipo di strumento.

Reitero però il consiglio di cercare il prima possibile un corso di batteria dove si ha la possibilità di suonarne una acustica e di usare quella elettronica per l'esercitazione. E' meglio imparare fin da subito sulla propria pelle la differenza tra i due strumenti, di modo che il passaggio dall'uno all'altro non sia traumatico.

In ogni caso, imparare a maneggiare strumenti musicali diverso da quello abituale è l'evoluzione naturale di qualsiasi musicista, poiché dopo un certo livello diventa impossibile suonare decentemente senza sapere quello che gli altri fanno all'interno dell'economia del gruppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A quanto vedo ci sono due tipi di batterie elettroniche: quelle "compatte in un unico pezzo" e quelle più simili a quelle acustiche coi pezzi separati.

Qualcuno riuscirebbe a orientarmi in una direzione piuttosto che nell'altra? Come avrete capito purtroppo non so veramente nulla a riguardo. E se conoscete qualche libro che possa aiutarmi mi fareste un gran piacere segnalandomelo.

Qui sotto metto varie batterie che ho visto, non capisco assolutamente cosa cambi dall'una all'altra (soprattutto dalla seconda alla terza).

Grazie ancora dell'aiuto :P

Batteria a pezzo unico

Batteria "seria"1

Batteria "seria" 2

Batteria "seria" 3

PS: non suono per entrare in un gruppo o comunque per diventare "un bravo batterista", ma semplicemente vorrei suonare la batteria perchè ho notato che mi diverte tanto e mi aiuta a scaricare un sacco la tensione (e per questo devo ringraziare il tanto bistrattato Guitar Hero u_u )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

no dai quella a pezzo unico mi sembra l'equivalente batteristico della pianola bontempi, lascia stare

un mio amico ha avuto per anni una yamaha (pezzi separati ovviamente) e s'è trovato piuttosto bene, tra l'altro non l'aveva neanche pagata tantissimo (sui 400 euro, se non ricordo male)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quello che cambia tra le batterie postate è essenzialmente la posizione delle varie parti : ad esclusione della prima (che può andare bene al massimo per suonare i Kraftwerk), mi sembra che nella seconda le parti siano più mobili rispetto alla terza e puoi quindi aggiustarti lo strumento secondo il tuo proprio confort.

In una batteria acustica le parti sono ancora più manovrabili e pressoché ogni batterista si crea la propria configurazione, cosa che di solito fa smadonnare gli addetti al palco di qualsiasi concerto con più di un gruppo che suona.

PS : tutti i musicisti suonano per sfogarsi o per divertirsi, altrimenti non varrebbe neanche la pena di cominciare. Ci sono solo persone che si divertono più a lungo (in inglese, tedesco e francese « suonare » è lo stesso verbo che « giocare » - to play, spielen, jouer).

Onestamente ti renderai conto facilmente che la soddisfazione data nel suonare uno strumento che « risponde » attivamente ai tuoi colpi è parecchio superiore a quella data da un giochetto scemo con 4 pad, oltre al gusto incomparabile di poter inventare la tua musica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

la batteria ad unico pezzo NON è una batteria, lol, vai su quelle a pezzi separati.

due consigli riguardo alla scelta:

1. la mobilità delle parti. è essenziale poter muovere il più liberamente possibile i vari pezzi per poter essere il più a tuo agio, suonare "costretti" è tremendamente brutto.

2. la reattività e qualità dei trigger (in pratica la velocità del "computerino" che gestisce i suoni). per poterla verificare dovresti suonare molto velocemente le varie parti della batteria per vedere come rispondono ai suoni, se va tutto liscio oppure se si *incasina*.

se hai la possibilità di provarla in un negozio sarebbe il massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ad esclusione della prima (che può andare bene al massimo per suonare i Kraftwerk)

Avrà notizie dal mio avvocato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se hai la possibilità di provarla in un negozio sarebbe il massimo

Questo vale per ogni strumento musicale in generale. Altrimenti sarebbe come acquistarsi una donna su Amazon.

Avrà notizie dal mio avvocato.

Kraftwerk che, preciso, sono uno dei miei gruppi preferiti in assoluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

°_° Io ho provato una batteria elettronica Yamaha e non ho avvertito alcun lag!

Comunque, all'autore del topic: Finché stai in un appartamento ti sconsiglio anche la batteria elettronica. Questo perché se hai i muri di merda come li ho io, anche i toc-toc-toc degli stecchi sui pad si sentono, ancora peggio nelle ore serali e notturne.

Se invece pensi di avere dei muri un po' decenti, allora ok. La batteria che avevo provato io era una goduria, però tieni sempre conto che il rischio noia, se suonerai sempre da solo, è in agguato.

La prova in negozio è tassativa (bella la similitudine della donna su amazon!) e serve anche per misurare l'ingombro totale della batteria. Devi prendere proprio il metro, perché in negozio ogni cosa sembra piccola, poi la porti a casa e trovi la sorpresa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Occacchio, allora mi sa che non potrò prendere manco quella :S

Poi anch'io di mio ci metto una certa veemenza a suonare...

Che ansia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Avrà notizie dal mio avvocato.

l'autore ha fatto un solo post e nn si fa vivo da quel giorno...nn è che faceva sul serio?  :Pu_u u_u XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

È quasi certamente un fake.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.