Lukk@.it

Dibattito Berlusconi - Annunziata

28 risposte in questa discussione

Ieri sera, come avrete ben letto su tutti i quotidiani, c'è stato un forte dibattito tra Lucia Annunziata e Silvio Berlusconi.

Il premier, ospite al programma della Annunziata, avrebbe dovuto rilasciare un'intervista. Ad unc erto punto però ha chiesto alla signora Annunaziata: " Mi chieda cose che interessino agli elettori". Ma la giornalista ha replicato :"No, le domande a casa mia le faccio io". E da là un bordello di insulti diplomaticamente sparati l'uno verso l'altro. Da un lato una logorroica Annunziata che cerca di prendere la parola criticando il comportamento del premier che ha detto "No, signora, se non mi lascia parlare io mi alzo e me ne vado." dall'altro un presidente del consiglio che, sempre con caratteristico sorriso elettorale, le spara tutti gli insulti possibili.

CHI HA TORTO E CHI HA RAGIONE?????

Dico la mia:

"Il programma a cui era stato invitato Berlusconi prevedeva che fosse fatta un'intervista. Un intervista è detta tale perchè una persona, in questo caso la Annunzaiata, pone delle domande all'ospite, cioé Berlusconi. Di conseguenza, non vedo perchè il premier abbia dovuto chiedere che le venisse fatta la tipica domanda -cosa ha fatto in questi 5 anni di mandato?-. NOooo! non funziona così! Annunziata chiede- Berlusconi risponde. Basta!

Devo ammettere, comunque, che L'Annunziata è stata molto critica nei suoi confronti e non lo ha lasciato discorrere regolarmente...

Poi però il comportamento del premier, che ha minacciato la giornalista di andarsene nel caso non fosse stata zitta, mi ha stupito. Non è un atteggiamento da giornalisti, come ha giustamente detto Annunziata. Dopo pochi secondi di acceso dibattito, il premier ha preso, si è alzato e se ne è andato, dicendo alla Annunziata che quella intervista sarebbe stata semplicemente una macchia nella sua carriera giornalistica.

Ma ooooooooooh? Ma chi è Berlusconi per dire cosa bisogna fare ed esssere per diventare un bravo giornalista??????????

Berlusconi si è confermato, per l'ennesima volta, un'uomo che non accetta le regole degli altri ma solo le proprie. Un politico veramente modello!"

A voi la parola....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io ho letto, credo sul Resto del Carlino, che Berlusconi si è irato esclusivamente perchè la giornalista "non lasciava lui il tempo di rispondere", sparando domande a raffica... In ogni caso, non ho assistito all' intervista, e non potrei affermare nulla con precisione... :clap:;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

no, io l'ho vista tutta, ieri sera, trasmessa su rete 4 ma registrata su Rai 3.

Ti posso assicurare che entrambi non sembravano in loro stessi.

Lucia Annunziata lo ammetto; è stata molto critica verso di lui ed è sembrato che lo avesse invitato alla trasmissione non tanto per intervistarlo, quanto più per rendere evidenti le cagate che ha fatto il suo governo in 5 anni ( e su questo le do ragione, ma non doveva approfittarne ieri sera con l'intervista)

Ma Berlusconi...........veramente.....................................................

Quello che mi ha più schifato era quel suo sorriso plastico, reduce da migliaia di lifting, mentre insultava la RAi, la sinistra ed annunziata.

Diciamocelo: Il governo Berlusconi ha fatto buchi da tutte le parti!! Tutti, da tutti i settori, si stanno schierando con i suoi oppositori. Prima il direttore del corriere, Poi Montezemolo.....insomma! SIamo un po' tutti stanchi di questo governo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
è sembrato che lo avesse invitato alla trasmissione non tanto per intervistarlo, quanto più per rendere evidenti le cagate che ha fatto il suo governo in 5 anni

È vero, ma questo è perfettamente normale! Se il governo ha fatto cagare, le giuste domande fanno vedere quanto ha fatto schifo. Se non ha fatto cagare, non c'è modo di dimostrare che ha fatto schifo.

"non lasciava lui il tempo di rispondere"

Alla domanda "perchè il presidente della confindustria critica il governo?" non si può rispondere con "i dati ci dicono che il governo di centrodestra ha fatto meglio di quello di sinistra in quanto...". Non si può. Non è lì per dire quello che vuole ma per rispondere con precisione alla domanda. Per questo è giusto che sia interrotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

È vero, ma questo è perfettamente normale! Se il governo ha fatto cagare, le giuste domande fanno vedere quanto ha fatto schifo. Se non ha fatto cagare, non c'è modo di dimostrare che ha fatto schifo.

Alla domanda "perchè il presidente della confindustria critica il governo?" non si può rispondere con "i dati ci dicono che il governo di centrodestra ha fatto meglio di quello di sinistra in quanto...". Non si può. Non è lì per dire quello che vuole ma per rispondere con precisione alla domanda. Per questo è giusto che sia interrotto.

Mi pare quindi di capire che sei a sostegno della Annunziata e che pensi che ieri sera abbia fatto il suo "mestiere" correttamente...

Cmq io credo che Berlusconi, con le scalmanie di ieri, abbia dato la riprova che non è un uomo politico: Un uomo che durante la sua legislatura si mette a far le corna dietro i capi di stato europei alle conferenze della UE; che si mette a provarci con il primo ministro finlandese e che se ne va dalle trasmissioni non è degno di essere chiamato "politico". SI burla di noi italiani e porta nel mondo uno stereotipo di Italia sbagliato. Ma cosa devono pensare gli altri di noi?????? E pensare che siamo un dei paesi più forti della Terra.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ha torto la Annunziata perchè doveva far rispondere Berlusconi alle sue domande....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"Il programma a cui era stato invitato Berlusconi prevedeva che fosse fatta un'intervista. Un intervista è detta tale perchè una persona, in questo caso la Annunzaiata, pone delle domande all'ospite, cioé Berlusconi. Di conseguenza, non vedo perchè il premier abbia dovuto chiedere che le venisse fatta la tipica domanda -cosa ha fatto in questi 5 anni di mandato?-. NOooo! non funziona così! Annunziata chiede- Berlusconi risponde. Basta!

Poi però il comportamento del premier, che ha minacciato la giornalista di andarsene nel caso non fosse stata zitta, mi ha stupito. Non è un atteggiamento da giornalisti, come ha giustamente detto Annunziata. Dopo pochi secondi di acceso dibattito, il premier ha preso, si è alzato e se ne è andato, dicendo alla Annunziata che quella intervista sarebbe stata semplicemente una macchia nella sua carriera giornalistica.

Ma ooooooooooh? Ma chi è Berlusconi per dire cosa bisogna fare ed esssere per diventare un bravo giornalista??????????

Berlusconi si è confermato, per l'ennesima volta, un'uomo che non accetta le regole degli altri ma solo le proprie. Un politico veramente modello!"

Parole sante, il Cavaliere ha dato ennesima prova della propria arroganza. Però...

Devo ammettere, comunque, che L'Annunziata è stata molto critica nei suoi confronti e non lo ha lasciato discorrere regolarmente...

[/Quote]

Tieni presente che a domanda precisa si risponde con una risposta precisa. Il Premier, cui è stato impedito di fare il proprio classico monologo, è andato nel pallone ed è stato costretto ad andarsene. In nessun paese quanto in Italia si è così teneri nei confronti dei politici, e questa per ora è stata l'eccezione confermante la regola.

Staremo a vedere al confronto di domani sera...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Parole sante, il Cavaliere ha dato ennesima prova della propria arroganza. Però...

Tieni presente che a domanda precisa si risponde con una risposta precisa. Il Premier, cui è stato impedito di fare il proprio classico monologo, è andato nel pallone ed è stato costretto ad andarsene. In nessun paese quanto in Italia si è così teneri nei confronti dei politici, e questa per ora è stata l'eccezione confermante la regola.

Staremo a vedere al confronto di domani sera...

si...effettivamente anche io l'ho subito visto in "panne" appena si è res conto che la sua oppositrice non inendeva farlo parlare dei suoi porci comodi. Credo che l abbia gia' fatto nelle sue 8 ore di comizio al Mazda Palace di Milano, e che vanno in onda non stop 24 h su 24 su rete 4.

Prima ci assilla sulla storia della par condicio, legge che lui per primo non rispetta, specie sulle sue reti, dove appare SEMPRE OSSESSIVAMENTE (dio ce ne salvi!!!!!)...poi pretende anche di voler parlare di tutto cio' che gli garantirebbe una manciata di voti in piu....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
È vero' date=' ma questo è perfettamente normale! Se il governo ha fatto cagare, le giuste domande fanno vedere quanto ha fatto schifo. Se non ha fatto cagare, non c'è modo di dimostrare che ha fatto schifo.[/quote']

È una cosa di cui in effetti pochi fra i sostenitori del Berlusca si rendono conto: se le cose stanno come dice lui, che motivo ci sarebbe di preoccuparsi e di veddere oppositori e comunisti dappertutto? Perché non presentarsi ai tribunali? Perché disertare udienze?

Parole sante, il Cavaliere ha dato ennesima prova della propria arroganza. Però...

Tieni presente che a domanda precisa si risponde con una risposta precisa. Il Premier, cui è stato impedito di fare il proprio classico monologo, è andato nel pallone ed è stato costretto ad andarsene. In nessun paese quanto in Italia si è così teneri nei confronti dei politici, e questa per ora è stata l'eccezione confermante la regola.

Staremo a vedere al confronto di domani sera...

Il problema è che molti crederanno che la colpa è di lei che l'ha attaccato senza lasciarlo parlare e seminandogli solo grane immotivate, e così il nano portatore di democrazia potrà rigirare la cosa a suo piacimento e apparire come la vittima ingiustamente aggredita.

P.S. The_King: senza parole, clicca qui per una pappardella con riassunto dell'intervista (di cui io ho visto solo un pezzo per motivi d'orario) per capire meglio i fatti, post lungo di Naoto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Torto da parte di tutti e due: se B. ha avuto la faccia tosta di chiedere di farsi fare le domande che voleva lui ("vorrei parlare del mio programma elettorale" -- diamine, sei a un'intervista, rispondi alle domande che ti fanno), l'Annunziata poteva pressarlo un po' di meno (ha continuato a ripetere per tre minuti "non può dire 'me ne vado'" mentre B. stava dicendo dell'altro. Non si è ancora capito che il modo migliore è lasciarlo parlare per poi, DOPO, confutargli tutto ciò che ha detto). Purtroppo, quando continuano a parlarti sopra mentre stai cercando di dire qualcosa, andarsene (ma non così platealmente) è cosa giusta.

E pensare che siamo un dei paesi più forti della Terra.....

Ah sì?

(Lukka, mi spaventi un po', io a 14 anni pensavo solo alla figa...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi pare quindi di capire che sei a sostegno della Annunziata e che pensi che ieri sera abbia fatto il suo "mestiere" correttamente...

Cmq io credo che Berlusconi, con le scalmanie di ieri, abbia dato la riprova che non è un uomo politico: Un uomo che durante la sua legislatura si mette a far le corna dietro i capi di stato europei alle conferenze della UE; che si mette a provarci con il primo ministro finlandese e che se ne va dalle trasmissioni non è degno di essere chiamato "politico". SI burla di noi italiani e porta nel mondo uno stereotipo di Italia sbagliato. Ma cosa devono pensare gli altri di noi?????? E pensare che siamo un dei paesi più forti della Terra.....

Sono a sostegno ma anche lei ha sbagliato a farlo andare via così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'Annunziata ha sbagliato a parlargli sopra, così è passata da parte del torto, una che non lascia parlare gli altri... Però anche l'altro non può pretendere di andare là e farsi un comizio elettorale... Vabbè che più parla e più spara cazzate, quindi lasciarlo parlare non è un'idea così sbagliata  :clap:

Io non ci credo che qualcuno voglia votare per un tizio che passa il suo tempo a criticare comunisti, sinistra e magistratura; un politico dovrebbe fare dei programmi (e mantenerli, altrimenti è facile) e basare la sua campagna su questo, non sullo spalare merda sugli altri concorrenti :/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non ci credo che qualcuno voglia votare per un tizio che passa il suo tempo a criticare comunisti, sinistra e magistratura;

Ti assicuro che ho visto e sentito gente che lo stima e lo loda proprio per queste cose che fa... di loro ho paura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In Italia va tutto bene. Il conflitto di interessi ce l'hanno solo i comunisti. Berlusconi risponde sempre a tutte le domande che gli fanno. I giornalisti sono tutti comunisti. Agli italiani interessa solo sapere qual'é il programma della destra. I brogli elettorali li fa solo la sinistra. La RAI é da sempre in mano alla sinistra. Mediaset é "libera". La magistratura é rossa. Siamo un paese di ricconi. Le tasse si abbasseranno e le pensioni si alzeranno. In Italia va tutto bene.

A forza di ripeterlo, va a finire che ci si crede.

P.S.: Non ho seguito l'intervista, ma da quanto leggo, Berlusconi ha risposto direttamente a una domanda solo quando c'era da screditare qualcun'altro, tipo Mieli. Quando la Annunziata ha iniziato a porgli domande, la cui risposta non era presente evidentemente nei discorsi fatti da qualcun'altro per il Premier, é partito e ha divagato. Parlargli sopra era probabilmente l'unico modo per farlo smettere di dire cazzata e rispondere a una domanda precisa con una risposta precisa. Peccato che abbia trovato il modo di evitare anche quello. E dire che fino a poco tempo fa pensavo che Prodi avesse esagerato con le "regole per il confronto"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sono a sostegno ma anche lei ha sbagliato a farlo andare via così

hai ragione, ma nel mondo del giornalismo e della tv tu non puoi fare altro che lasciar fare agli ospiti quello che vogliono (ci sono dei limiti pero'...).

L'annunziata lo ha lasciato andare così perche, essendo una giornalista di Sinistra, non aspettava altro che far vedere al mondo cos'è Berlusconi e la Destra in Italia.

x Gkx: si, lo so, sono un tipo strano, ma dopo un po' che si parla di ganzate da 14enni, ti assicuro che ci si rompe i maroni....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'annunziata lo ha lasciato andare così perche, essendo una giornalista di Sinistra, non aspettava altro che far vedere al mondo cos'è Berlusconi e la Destra in Italia.

Oddio, la "sinistra" italiana secondo me è messa pure peggio... e in ogni caso l'Annunziata che ora si professa tanto "di sinistra" quando era nel consiglio d'amministrazione Rai non ha fatto niente per trattenere Santoro/Biagi/Luttazzi/altri, subendo passivamente quello che le veniva "gentilmente richiesto". Insomma, la "sinistra" qui deve cominciare a tirare fuori i coglioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Oddio, la "sinistra" italiana secondo me è messa pure peggio... e in ogni caso l'Annunziata che ora si professa tanto "di sinistra" quando era nel consiglio d'amministrazione Rai non ha fatto niente per trattenere Santoro/Biagi/Luttazzi/altri, subendo passivamente quello che le veniva "gentilmente richiesto". Insomma, la "sinistra" qui deve cominciare a tirare fuori i coglioni.

Hai ragione: la sinistra è in discordia da più di un secolo (vedi la destra storica salita al potere proprio per la disattenzione della Sinistra di allora...). Dovrebbe trovare un giusto equilibrio tra i suoi partiti interni per riuscire a debellare il cavaliere....ma io nel mio piccolo nn posso fare un cavolo...

Per il discorso Biagi /Santoro ecc....: Non è sempre possibile ribellarsi al "Sistema" centrale; si va spesso incontro a disastri....bisogna attaccarlo poco alla volta, come credo stiano facendo quelli della Sinistra in questo periodo di campagna elettorale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non lo stanno attaccando, stanno semplicemente facendo come i bambini. Del tipo la destra dice "gli spaghetti sono buoni" e la sinistra "no, non è vero, dimettetevi". Il programma di Prodi si può riassumere così: "Berlusconi sei basso e ti odio!"*

* citazione di una mia amica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non lo stanno attaccando, stanno semplicemente facendo come i bambini. Del tipo la destra dice "gli spaghetti sono buoni" e la sinistra "no, non è vero, dimettetevi". Il programma di Prodi si può riassumere così: "Berlusconi sei basso e ti odio!"*

* citazione di una mia amica

Lo stai dicendo sul serio o lo scrivi solo per farci quattro risate alle spalle della tua amica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Lo stai dicendo sul serio o lo scrivi solo per farci quattro risate alle spalle della tua amica?

infatti....! :clap: :clap:

anche se come esempio è affascinante! ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La citazione era tutta la frase Il programma di Prodi si può riassumere così: "Berlusconi sei basso e ti odio!", eh...

comunque sono serio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La citazione era tutta la frase Il programma di Prodi si può riassumere così: "Berlusconi sei basso e ti odio!", eh...

comunque sono serio

E allora, se ieri sera hai visto il dibattito in televisione, ti sarai reso conto che è l'esatto contrario, con il Professore che ha dovuto chiedere al proprio contendente di usargli rispetto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ieri sera abbiamo assistito al famoso dibattito fra Prodi e Berlusconi, con regole tanto in voga negli altri Paesi del Mondo, come negli U.S.A. tanto apprezzati dal Premier.

Ebbene, credo che mai come ieri sera si sia palesata l'imbecillità della Destra, che dà un'immagine incredibilmente assurda dell'Italia, dando del "comunista" a chiunque dica il contrario (Confindustria? Montezemolo?), parlando ancora dei problemi derivati dai governi precedenti ("Ma che cosa ha fatto in questi 5 anni? Ha fatto solo le riforme che facevano comodo a lui?"). Berlusconi ha ancora sviato ad alcune domande (la prima sopratutto), dilungandosi di molto oltre il limite di tempo e tirando in ballo altre cose come l'IRAP per cambiare discorso, tanto che quello de Il Messaggero ha dovuto ripetere la domanda (Prodi ha ripetuto ciò che aveva detto prima, peraltro).

Dall'altra parte, un Prodi che ha saputo risaltare al massimo il programma della sinistra, ponendo come pilastro portante il dialogo finalizzato a trovare un accordo fra le parti (cosa mai successa dal 2001, persino le opere pubbliche come la TAV e il Ponte sullo Stretto sono state avviate/progettate senza chiedere il consenso agli interessati (!!!) ) e dicendo come e dove ha intenzione di intervenire (il "come", ossia con che soldi, era una delle critiche che il suo programma aveva ricevuto), facendo anche critiche precise e mostrando gli strafalcioni della Destra e le sue contraddizioni.

E' vero che all'interno dell'Unione vi sono ancora dei contrasti, ma moltissimi sono stati risolti (specialmente nell'ultimo periodo, vedi Rutelli che é tornato dentro con l'Ulivo), e Prodi ha dimostrato di avere le qualità per far sparire anche i rimanenti.

Dopo questo, Berlusconi ha avuto ancora la faccia tosta di dire "Ho vinto io".

Se vi erano dubbi su Destra o Sinistra, credo che, in modi diversi, moltissimi siano stati chiariti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io una cosa non l'ho ancora capita... Quando gli hanno chiesto dove prende i soldi per abbassare le tasse, Prodi cosa ha risposto? A me pare che abbiano sviato entrambi ma non sono sicuro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io una cosa non l'ho ancora capita... Quando gli hanno chiesto dove prende i soldi per abbassare le tasse, Prodi cosa ha risposto? A me pare che abbiano sviato entrambi ma non sono sicuro

Una parte dei soldi arriverà dall'innalzamento dei costi per il lavoro precario (che costa pochissimo) e dall'abbassamento del costo per il lavoro "normale", fino a trovare un punto di incontro fra i due. Visto che il lavoro precario é diffusissimo, dovrebbero arrivare molti soldi. Non é di certo l'unico metodo, credo lo abbia nominato per fare un esempio. Anche perché hanno anche proposto di rendere gratuita la sanità, cosa decisamente lodevole, quanto difficile.

P.S.: Qui c'é una specie di riassunto, ma non é decisamente abbastanza per capire come siano andate le cose per chi non l'ha seguito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E allora, se ieri sera hai visto il dibattito in televisione, ti sarai reso conto che è l'esatto contrario, con il Professore che ha dovuto chiedere al proprio contendente di usargli rispetto...

Non intendevo questo: semplicemente ho l'impressione che la "sinistra" non abbia un programma ben definito e si limiti a protestare per qualsiasi cosa faccia la destra. Un esempio? Qualche mese fa, i casini sulla Salerno-RC: il giorno dopo Fassino ha detto "Lunardi dimettiti". Ora, che cazzo c'entra Lunardi? Se ci fosse stato qualcun altro non sarebbe potuto succedere lo stesso? Stessa cosa vale ovviamente per la destra. È un eterno specchio riflesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bah, l'Annunziata non doveva parlargli sopra. Ma l'idiota a parte questo non si è che sottoposto ad un'intervista ideale nel resto del Mondo.

Semplicemente ridicolo 'mi chieda del programma elettorale', 'mi faccia parlare di quello che vogliono sapere gli italiani' et similia.

Ma la giornalista era evidentemente fin troppo di parte. Come ha detto Gika, doveva lasciargli il tempo di rispondere per poi smontarlo dopo. Così non è servito assolutamente a niente, tantomeno la messa in onda di un'intervista monca, solo per dare la possibilità a tutti di polemizzare (ah sì, e vuoi vedere come salgono gli ascolti di 'In Mezz'Ora' da settimana prossima?).

Per quanto riguarda il faccia a faccia, i due leader mi fanno schifo uno più dell'altro. Uno più inutile dell'altro. Sempre a parlare ma alla fine... e sarebbe ora di lasciarla la politica a una certa età, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e sarebbe ora di lasciarla la politica a una certa età, no?

Evidentemente le poltrone sono troppo comode per tutti i politici  :clap:;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.