Carmageddon

Viaggio nel pianeta INTERCITY 713 Mestre-Pescara e ritorno

12 risposte in questa discussione

Ormai da quasi un anno facciamo questo servizio chiamato "scorta lunga" sui treni, per prevenire i furti, in questo simpaticissimo treno. Ci rende qualche soldino, ma è anche una grande stracciata di balle. XD

Vediamo come funziona:

ANDATA: Si parte alle 7.02 da Treviso, si cambia a Mestre salendo sul fatidico IC 713. Il treno è una bellezza: i water camminano da soli per quante colonie di batteri ci vivono, i sedili, originariamente blu, portano artistiche macchie marroni a causa della tanto inguaribile quanto diffusa imbecillaggine dei passeggeri che ci mettono le scarpe sopra.

Una porta che divide due carrozze è ancora rotta e pencola di traverso, generazioni di capotreni hanno segnalato la cosa ai gran capi ma niente, si va avanti così.

Un water è intasato, generazioni di capotreni hanno...

Ma anche i passeggeri non sono da meno:

Ci sono scompartimenti pieni (6 posti su 6) dove stanno stipati come i maiali, mentre due carrozze più in là ci sono posti liberi a iosa, questo perché il passeggero medio, oltre che zozzo, è pigro da paura (ho già citato i maiali, vero?) perché reputa troppo faticoso andare a vedere se ci sono posti liberi 2 metri più avanti, anziché rimanere stipati come acciughe.

Molti altri sono più educati e si tolgono le scarpe per appoggiare i piedi sui sedili, ma qui si scopre un altro tasto dolente dell'italiano medio: l'igiene personale, descrivibile già solo con la parola "imbarazzante".

Non si scappa dal controllo biglietti: sia il capotreno che noi siamo dei falchi e non ci scappa nessuno. Yeah.

Gli eventuali "portoghesi" li pitturiamo e li facciamo scendere alla prossima fermata, ma solo perché c'è scritto "VIETATO LANCIARE OGGETTI DAL FINESTRINO", solo per quello.

E quindi passiamo queste deliziose 7 ore e 1/2 camminando avanti e indietro nel treno, e scendendo ad ogni fermata (18....) per vedere se sale qualche personaggio in vena di scherzi o se qualcuno si dimentica di come si cammina e rischia di finire sulle rotaie.

Arriviamo a Pescara alle 13.28 circa, con un bel principio di sauna, in qualsiasi stagione, perché: 1) Se è estate, c'è sempre qualcuno che vuole far spegnere l'aria condizionata, oppure l'aria condizionata si guasta; 2) Se è inverno, c'è il riscaldamento a manetta perché c'è sempre qualcuno che sente freddo anche con 32°, mortacci sua e de su' nonno.

Ed eccoci al ritorno!! Ore 24.59, con un sonno della madonna (e chi ci riesce a dormire di giorno? Qualche collega sì, ma io naturalmente no °_°) Treno ICN 776, già con gli occhi e le orecchie all'erta perché ci potrebbero essere dei mariuoli che cercano di salire abusivamente e/o fare furti.

Le condizioni igieniche delle carrozze sono un po' meglio (ma solo un po'), e per fortuna la maggior parte del treno è fatta di cuccette.

Ma l'ultima volta abbiamo avuto una puzza assurda, un fantastico mix di piedi e ascelle, per due intere carrozze. La prossima volta giuro che farò delle fotocopie e di nascosto attaccherò un foglio per ogni scompartimento con su scritto "IL SAPONE COSTA POCO ED E' VOSTRO AMICO: USATELO!".

Io allora cosa ho fatto? Nonostante il vento, ho tirato giù tutti i finestrini dei corridoi. Voi mi appestate? Io vi congelo!

Arriviamo a Treviso alle 07.38 circa con un solo pensiero: LEETTOOO...

Evviva la Polfer!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E fu così che, in una serata d'autunno inoltrato, si levò la domanda "Ma chi te lo fa fare?"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh, ogni viaggetto frutta 150 euro extra, e ci càpita di farne circa uno o due al mese: con un mutuo acceso non mi fanno così schifo! ;); Comunque la cosa è facoltativa, chi non vuole fare questo tipo di servizio non lo fa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh, 150 euro a viaggio non é male effettivamente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Gli eventuali "portoghesi" li pitturiamo e li facciamo scendere alla prossima fermata, ma solo perché c'è scritto "VIETATO LANCIARE OGGETTI DAL FINESTRINO", solo per quello.

Ma, sia semanticamente che filosoficamente e logicamente parlando, non sono categorizzabili come "oggetti", ergo potete lanciarli tranquillamente fuori dal finestrino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mmm... mi sfugge qualcosa...

Carma, tu non eri mica autista di pullman?

E poi, io che sono studente universitario, ho la possibilità di fare ste cose?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, purtroppo non sono autista di pullman sebbene abbia le patenti ed abilitazioni per farlo.

Riguardo la tua domanda, quali cose vorresti fare, che non ho capito bene?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, purtroppo non sono autista di pullman sebbene abbia le patenti ed abilitazioni per farlo.

ma prima lo eri o sbaglio?

mi sembrava di ricordare di aver visto te alla guida di un autobus in una foto postata nel topik delle foto personali....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Riguardo la tua domanda, quali cose vorresti fare, che non ho capito bene?

Questi servizi di vigilanza 1-2 volte al mese.

Ma immagino bisogna far parte della PolFer vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

da pendolare su una linea orribile, posso solo dire che devi ringraziare di viaggiare su quei treni poche volte al mese..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@ Dark Knight: Quello era l'autobus con cui facevo le guide mentre mi stavo prendendo la patente ;)

@ MC5: Eh sì, prima devi entrare in polizia (adesso si fa solo tramite il servizio militare, non ci sono più concorsi per Agente) e poi devi fare domanda per la Polfer. Ovviamente è più difficile fare la prima cosa che la seconda...

@ Gkx: Tranquillo, recupero alla grande con tutti i servizi di scorta brevi, molto più frequenti di quelli lunghi, cuccandomi tutte le zozzerie dei treni regionali.  ^^; Ma non tutto il male viene per nuocere: a volte è meglio stare un'intera mattinata su un Bologna piuttosto che stare in ufficio a beccarsi i soliti stranieri e/o barboni.  ^^;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@ Dark Knight: Quello era l'autobus con cui facevo le guide mentre mi stavo prendendo la patente ;);

ahh, sorry... ^^;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.