Rust

Storiella del giovedì sera.

11 risposte in questa discussione

2013
Mi metto la mano in tasca

Tiro fuori un euro
Stuzzichini dico (gli stuzzichini sono tipo un aperitivo)

Il proprietario del bar mi da gli stuzzichini. 
Mangio gli stuzzichini. 

2014
Mi rimetto la mano in tasca

Tiro fuori un euro
Stuzzichini dico 

Il proprietario del bar mi da gli stuzzichini. 
Mangio gli stuzzichini. 

2015
Mi rimetto la mano in tasca

Tiro fuori un euro
Stuzzichini dico 

Il proprietario del bar mi da gli stuzzichini. 
Mangio gli stuzzichini. 

2016
Mi rimetto la mano in tasca

Tiro fuori un euro
Stuzzichini dico 

Il proprietario del bar mi da gli stuzzichini. 
Mangio gli stuzzichini. 

È successo per talmente tante volte nel corso di questi anni che non riesco a ricordarmi quante.
Oggi riaccade, ma il proprietario del bar di fronte alla mia scuola che io frequento quasi ogni girno non c'è più.
È su tutti i giornali locali. 
È morto?
No.

E Allora?

Il genio è un vecchio amico di Claudio Ranieri e a inizio stagione ha puntato la bellezza di 100 euro sulla vittoria del Leicester del campionato, 
oggi è ricco, ha 500 mila euro e passa vinti. 
Unico italiano a scommettere su questa squadra. 

come dovrei sentirmi? 


Io mi sento uno stuzzichino. 
 

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

stuzzichini a un euro?

quasi quasi prendo casa nel Salento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Congratulazioni a lui per la grande fortuna, ma con 500.000€ (da cui si devono detrarre altre tasse) non si diventa esattamente "ricchi": certo, ci si sistemano i conti, ci si paga la casa, e se è pagata quella, si pensa a quella per il figlio, se c'è, e ci si tolgono diversi sfizi. 

Ma spero bene per lui che non abbia pensato di smettere di lavorare, poiché, dopo il primo periodo di euforia da "mi sveglio quando voglio e faccio solo cazzeggio" ben presto subentra la noia. E quei soldi finiscono. :)

Eh sì, signori miei: i soldi non immunizzano dalla noia, a lungo andare. Se non si è capaci a colorarsi la vita con le proprie forze, ben presto con quei soldi si arriva a fare solo cazzate. E comunque purtroppo l'uomo ha anche bisogno di occupazioni non gradite, come il lavoro.

 

(Rosico, ma non gratto più da mesi, poiché se non vinco più manco un centesimo, nemmeno il prezzo del biglietto speso, significa che la fortuna, in quel settore lì, non sta proprio dalla mia parte. Peccato, perché a me ogni tanto piace grattare, mi piace un po' di suspence scoprendo quei numeretti. Ma se non vinco più una mazza di niente, ciaone forever...)

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 ore fa, Carmageddon ha scritto:

Congratulazioni a lui per la grande fortuna, ma con 500.000€ (da cui si devono detrarre altre tasse) non si diventa esattamente "ricchi": certo, ci si sistemano i conti, ci si paga la casa, e se è pagata quella, si pensa a quella per il figlio, se c'è, e ci si tolgono diversi sfizi. 

Ma spero bene per lui che non abbia pensato di smettere di lavorare, poiché, dopo il primo periodo di euforia da "mi sveglio quando voglio e faccio solo cazzeggio" ben presto subentra la noia. E quei soldi finiscono. :)

Vabbè, capisco che 500mila euro non sono molti, ma i soldi si possono anche investire ed avere un ritorno, non è che bisogna per forza sperperarli in cazzate. Poi se è il proprietario di un bar, una fonte di reddito ce l'avrebbe comunque anche se non ci lavorasse - certo dovrebbe pagare il dipendente che lavora al suo posto e quindi si ridurrebbero gli introiti, ma la rendita dei 500mila dovrebbe abbondantemente bastare a coprire questa differenza...

Se io avessi una cifra di quel genere innanzitutto mi comprerei una casa, e il resto da parte: la maggior parte dei miei soldi in questo momento se ne vanno proprio in affitto (e se avessi un mutuo, la spesa sarebbe più o meno equivalente) e risparmi per il futuro. Se non avessi più queste due categorie nella mia lista spese, potrei tranquillamente permettermi di lavorare part time.

Poi non sto dicendo che lo farei (lavorare solo part time), o almeno non da subito, eh, ma sarebbe bello avere l'opzione.

Cmq congratulazioni al barista! Non solo per la vincita in denaro, ma anche per la soddisfazione di averci azzeccato ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Investire in questo periodo è sicuramente molto divertente :'

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"Investire" significa semplicemente impiegare i propri soldi in maniera da averne un ritorno: metterli in un conto corrente che genera interessi è un investimento, fare dei buoni postali è un investimento, metterli in un fondo pensione è un investimento. Tutt'e tre queste cose hanno un coefficiente di rischio molto basso (e generalmente anche tassi di interesse bassi, chiaro).

Anche comprare la prima casa è un investimento: come ho detto prima prendendo me stessa come esempio, se non avessi più la spesa dell'affitto, avrei immediatamente più disponibilità. A maggior ragione, comprare una casa da affittare è un investimento, perché poi genererà un introito. Stessa cosa un'attività o dei beni.

Quindi secondo te l'unica opzione sarebbe tenere 500mila euro di contante sotto il materasso?

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, The Dragon ha scritto:

"Investire" significa semplicemente impiegare i propri soldi in maniera da averne un ritorno: metterli in un conto corrente che genera interessi è un investimento, fare dei buoni postali è un investimento, metterli in un fondo pensione è un investimento. Tutt'e tre queste cose hanno un coefficiente di rischio molto basso (e generalmente anche tassi di interesse bassi, chiaro).

Anche comprare la prima casa è un investimento: come ho detto prima prendendo me stessa come esempio, se non avessi più la spesa dell'affitto, avrei immediatamente più disponibilità. A maggior ragione, comprare una casa da affittare è un investimento, perché poi genererà un introito. Stessa cosa un'attività o dei beni.

Quindi secondo te l'unica opzione sarebbe tenere 500mila euro di contante sotto il materasso?

Comprare casa per affittarla, ok.
Ma considerare il conto corrente o i buoni postali come investimento proprio no.
Metterli in un fondo pensione, o in qualsiasi fondo, in questo periodo è assurdo. Non solo perché i rischi, da inizio annoo sono abbastanza alti, ma anche perché i tassi sono abbastanza bassi. Il gioco non rende la candela.
Poi rischio basso sulle banche, beh, bisogna capire quali. Con il Bail-in anche i correntisti con un capitale superiore ai (10k? 100k? Non ricordo) perdono i loro risparmi. E se il sistema bancario Italiano è messo in una condizione mica tanto bella, le altre banche europee, come le tedesche, non è che sono messi male.
Titoli di stato? Quali? Tedeschi? Hanno un rendimento praticamente negativo. Italiano? Potrebbe andare, ma i titoli di stato Italiano non sono sicuri come vogliono far credere. Quest'estate è abbastanza probabile che si torni a ballare, visto il Brexit e i primi segnali di crisi mandati dalla Grecia.
Investire sul mattone è redditizio? Umh. I prezzi delle case non hanno fermato la loro discesa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
14 ore fa, Dream ha scritto:

Comprare casa per affittarla, ok.
Ma considerare il conto corrente o i buoni postali come investimento proprio no.
Metterli in un fondo pensione, o in qualsiasi fondo, in questo periodo è assurdo. Non solo perché i rischi, da inizio annoo sono abbastanza alti, ma anche perché i tassi sono abbastanza bassi. Il gioco non rende la candela. [...]

Il punto è che non puoi dire che qualcosa "non è un investimento" perché non la reputi un buon investimento. Tutti quelli che ho citato sono investimenti, alcuni in senso più stretto (buoni, fondi pensione ecc.). Per la cronaca conosco la situazione, mi sono recentemente "rifiutata" di aprire un fondo pensione in Italia (e dire che mi sembrava una buona idea inizialmente) proprio perché la rendita sarebbe stata ridicola e probabilmente non avrei mai rivisto tutti i miei soldi. Sarebbe semplicemente stato un pessimo investimento.

Poi penso che tu abbia capito benissimo cosa intendevo quando dicevo "rischio basso": intendevo tutte quelle forme di investimento non legate alla borsa o a fluttuazioni di mercato. E' chiaro che per una persona inesperta è molto più rischioso imbarcarsi in un portfolio di azioni aziendali / mercato immobiliare / altro tipo di attività, piuttosto che il rischio perdere i propri soldi a causa del fallimento della banca oppure addirittura del default dell'intera nazione (che che io sappia, è l'unico modo di rimetterci i soldi dei buoni postali)!

Poi hai anche buttato dentro roba che io non avevo mai nominato, e vabbè. Mi piacerebbe sapere qual è il punto del tuo discorso cmq: mi sembra di capire che secondo te con 500mila € alla fine non c'è modo di migliorare la propria posizione economica, quindi l'alternativa qual è? Farci un falò? Donarli all'Unicef? Comprarci 5 milioni di goleador al tabaccaio?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
42 minuti fa, The Dragon ha scritto:

quindi l'alternativa qual è? Farci un falò? Donarli all'Unicef? Comprarci 5 milioni di goleador al tabaccaio?

 

"tutta la notte, coca e mignotte" /cit

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, The Dragon ha scritto:

Poi hai anche buttato dentro roba che io non avevo mai nominato, e vabbè. Mi piacerebbe sapere qual è il punto del tuo discorso cmq: mi sembra di capire che secondo te con 500mila € alla fine non c'è modo di migliorare la propria posizione economica, quindi l'alternativa qual è? Farci un falò? Donarli all'Unicef? Comprarci 5 milioni di goleador al tabaccaio?

 

Ho tirato altra roba in ballo per dire che non è tutto così semplice e gestire una somma economica di queste proporzioni presenta un sacco di rischi. Anche il semplice C/C, con la nuova normativa, può essere un problema nel momento in cui li metti presso la Banca Popolare del paesino misconosciuto.


E' proprietario di un locale, quindi lavoratore autonomo. Di pensione non vedrà nulla. Li mettesse presso un'assicurazione (e non parlo di fondi pensione ma di una via di mezzo) a premio unico, così avrà la sua polizza una volta in pensione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.