Z-teph

app a pagamento: hanno ancora senso, le usate, le volete scaricare?

11 risposte in questa discussione

diciamocelo, ormai, a meno che io non voglia una cosa molto di nicchia od in esclusiva (es. i remake di giochi Capcom-SquareEnix come Ace Attorney o Final Fantasy), esiste un'app (gratis) che faccia tutto. E se quella più famosa non è gratis, ne esiste minimo un'altra (o varie, di diversi sviluppatori) che lo è.

 

- Che cosa (se mai) avete comprato in passato sugli app store?*

- Cosa comprereste od avete intenzione di comprare adesso?*

- Pensate che in futuro avrete bisogno di acquistare qualcosa?*

 

Personalmente non ho mai acquistato niente*, vivendo bene con il jailbreak su Iphone (per le cose che all'epoca ancora non poteva fare Ios, robe tipo usb disk o tethering, prima che venissero integrate in Itunes e ricevesse la funzione hotspot con i vari aggiornamenti).

 

Da quando sono passato ad Android ancora meglio, se mi serve una cosa specifica, il telefono al 90% la fa già oppure esiste una mod su Xda. E quindi ciao ciao acquisti.

 

Il capitolo Windows (avendo avuto in mano il Lumia 800, il primo della Nokia quindi) è stato abbastanza tumultuoso, ma con Windows phone 8 (mi soffermo un po' di più a parlare delle funzioni dei Win phone perché di solito sono semisconosciute) bene o male mi sembra che l'os ed il telefono facciano tutto-quello-che-uno-smartphone-dovrebbe-saper-fare senza cercare app strane da installare (non serve più un programma su PC come Zune per la sincronizzazione ad esempio). Insomma, robe come cloud (Skydrive), suite office e navigazione gps offline ci sono da sempre (da quando è nato l'os! E sono funzioni integrate), l'assistente vocale ha subito un radicale miglioramento (già in partenza comunque, quando ancora erano semplici comandi vocali, aveva molte più funzioni dei rivali, facendolo quasi apparire già professionale all'epoca). Inoltre, l'os era legato a qualsiasi servizio di messaggistica e social eccetto Whatsapp, quindi si avevano notifiche e contenuti perfettamente integrati (ora se non sbaglio, da Wp8 questa funzione c'è solo per Skype e mail, non funziona più con robe tipo i social). Il 90% della gente che dice "ma ci sono poche app"-"non ci sono proprio", 1) non usa minimamente queste funzioni ma tiene uno smartphone in tasca per moda - 2) sta cercando robe come "Snapchat"-vede che "Ruzzle"/"Badoo" è solo a pagamento e rimane deluso per queste cose (GIUSTAMENTE perché gli sta bene) - 3) solitamente esiste un'app alternativa comunque che fa le stesse cose-o si tratta semplicemente di un client diverso per accedere allo stesso servizio (Instagram ad esempio). In ogni caso, anche con un Windows di solito bastano le funzioni os senza nemmeno bisogno di jailbreak o root, almeno parlando per me stesso personalmente.

 

In questo topic, NON mi riferisco nel modo più assoluto agli acquisti in-app, che meritano una cosa a sé.

Ma volendo, possiamo includerli nella discussione. Voi pagate per le opzioni extra delle app gratis, o sono sufficienti così come le scaricate? Nel 90% dei casi, personalmente io mi trovo bene con la versione gratuita.

 

*fanno eccezione i download di app e giochi tipo gratis perché iniziative di Apple/Google, che (seppur offerte limitate nel tempo) contano quindi come freeware.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ovviamente sto bene con le versioni gratis.

Non sapevo che WP non fosse più legato ai social, è un vero peccato, era uno dei pochi sistemi integrati che funzionava bene nella sincronizzazione dei contatti, ora Windows nemmeno mi aggiorna in automatico il calendario dei compleanni in base a quello dei contatti di Windows. :argh:

Il sistema veramente senza app non è più Windows Phone comunque, è proprio Windows PC. Ho già detto che vorrei un client per Spotify? Che hai contro Snapchat piuttosto?

(comunque si dice OneDrive, SkyDrive non esiste più).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Snapchat è inutile, irrazionale ed incoerente! Scatti una foto, la modifichi (cosa che fanno altre 1000 app) e LEI SI CANCELLA DA SOLA dopo 3 secondi (o dopo averla condivisa con uno-più contatti, non ho ben capito). Ed in ogni caso, la gente è ancora più stupida perché per salvare una foto (potrebbe usare la fotocamera ma no!) SCATTA uno screenshot ad una foto SCATTATA -se tutto questo non è illogico non so più cosa lo sia-.

 

(Hai ragione, Onedrive.)

 

Cioè non ho capito, non hai un client desktop Spotify su Windows? °_° Ero convinto esistesse già.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Esiste solo su Windows Phone, ma non su Windows Store per PC. Al massimo c'è la versione desktop che si blocca quando spengo lo schermo.

Snapchat è una turbocagata, concordo. Cancellato in 10 minuti e non mi sono mai voltato indietro.

Positivo che ora Windows Phone funzioni senza Zune, ho notato che sia Cloud Drive che iTunes mi rallentano il pc in modo spaventoso, quindi piuttosto mi carico le foto per conto mio direttamente su OneDrive, e uso Spotify di continuo. Tanto qua ho il piano dati all you can eat.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ho comprato e continuo a comprare un sacco di applicazioni per telefono o tablet: la maggior parte sono giochi, ma molte sono semplicemente app utili o che uso tutti i giorni.  non sopporto la pubblicità all'interno delle app, quindi se scarico un'app freemium che me lo permette, faccio volentieri l'acquisto in app per rimuoverle (di solito costa 1 o 2 euro, quindi nulla di che).

 

per quanto riguarda i giochi, la stragrande maggioranza sono roba indie che costa 1-5 euro che spendo assolutamente volentieri anche solo come segno di supporto verso gli sviluppatori.  ci sono giochi mobile che a livello di cura e qualità eguagliano o superano quelli "tradizionali" che su console o pc costerebbero dieci volte tanto, quindi non vedo assolutamente il problema.

 

sul lato app utili, quelle essenziali a pagamento per me sono 1password, sleep cycle, alien blue e infuse.  ci sono alternative gratuite che fanno le stesse cose, ma non sono neanche paragonabili a livello di interfaccia, opzioni e facilità di utilizzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se 1password è quello che penso, è nella mia lista dei desideri :°D

 

essendo che le mie pw sono parecchio difficili ed uso un sistema decisamente poco sicuro (ovvero: le segno tutte su di un blocco note sincronizzato con Google)

 

(sì, so che non dovrei dirlo)

 

mentre ho sempre guardato con un occhio di sfiducia certe app come Sleepcycle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io tendo sempre ad andare sul gratuito, quasi per tutte le app (vedi emulatori, lettori pdf, musica e poco altro), penso sia dovuto principalmente al fatto che conosco un millesimo delle app utili, e che spesso mi ritrovo ad usare sempre le solite note, senza testare mai nulla di nuovo.

Proverò a vedere come sono le app consigliate in questo topic.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per le note esiste il trittico Onenote, Google Keep, Evernote, tutte gratuite.

A meno che tu non intenda note nel senso di famose, allora fai finta che non abbia detto nulla.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se 1password è quello che penso, è nella mia lista dei desideri :°D

1password è una di quelle app che ti cambiano la vita. purtroppo se vuoi la sincronizzazione col computer devi prendere anche la versione desktop, che io avevo pagato 40 euro (vabbè per me è anche uno strumento di lavoro), ma ne vale assolutamente la pena. tutte le mie password adesso sono combinazioni random autogenerate di 32 caratteri, diverse per ogni sito/servizio, e vengono automaticamente inserite nei form di login del browser a richiesta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per le note esiste il trittico Onenote, Google Keep, Evernote, tutte gratuite.

A meno che tu non intenda note nel senso di famose, allora fai finta che non abbia detto nulla.

uso Keep, ma è comunque scomodo (devo fare copincolla manualmente) e decisamente poco sicuro (quando mi hanno rubato il telefono hanno tentato 3 accessi alla banca, che mi ha bloccato l'account -molto intelligentemente- una settimana dopo, quando ormai avevo già cambiato le password e non ce n'era più bisogno)

 

1password è una di quelle app che ti cambiano la vita. purtroppo se vuoi la sincronizzazione col computer devi prendere anche la versione desktop, che io avevo pagato 40 euro (vabbè per me è anche uno strumento di lavoro), ma ne vale assolutamente la pena. tutte le mie password adesso sono combinazioni random autogenerate di 32 caratteri, diverse per ogni sito/servizio, e vengono automaticamente inserite nei form di login del browser a richiesta.

purtroppo ho visto che su Android non c'è l'input tramite lettore di impronte digitali, sarebbe stata perfetta :°

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

immagino che aggiungeranno lo sblocco con impronta digitale a partire da android marshmallow, che offre delle API native (e anche un esempio di implementazione, vedi nexus). al momento ogni vendor ha la sua implementazione, che non è neanche detto sia accessibile agli sviluppatori, quindi sarebbe un po' un casino realizzarla. fino ad allora usare un pin mi sembra sufficiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.