aleterla

24 ore senza internet.

76 risposte in questa discussione

(modificato)

Ho voluto provare questa esperienza, anche solo per vedere come sarebbe cambiata la mia giornata.

Va detto già subito che l'esperienza non è stata ultimata: dopo appena 22 ore, mi sono dovuto arrendere per colpa di mio padre che voleva una informazione e l'unico a potergliela dare navigando su internet, in quel momento, ero io; inoltre ho passato altre otto ore a dormire (da mezzanotte alle otto) quindi, alla fine, le ore effettive sono state circa 14. Sembrano poche, ma ci sono state delle differenze notevoli già con queste.

Ho iniziato verso le 20:30 di ieri sera, prima di cena: non avendo ADSL a casa, mi è bastato disattivare la connessione dati dello Smartphone per non sapere più cosa fosse il web. Già dopo cena ho iniziato ad avere i primi problemi perché solitamente, quando passo le serate a casa, prendo il PC o lo Smartphone e navigo su internet. Ci ho messo un quarto d'ora abbondante per capire come passare la serata senza morire di noia o andare a letto alle 21:00; esclusa l'ipotesi "prendi il libro è studia", poco altro mi era rimasto in casa se non il cruciverba, di cui non sono innamorato ma da cui ogni tanto mi lascio intrattenere. Dopo un po' però mi sono stancato: decido di mettermi a letto, alle dieci e trentacinque, sperando di prendere sonno in fretta. Nulla di fatto, devo aspettare mezzanotte per addormentarmi, il mio solito orario insomma.

La mattina altro problema. Solitamente, il mio buongiorno consiste in una colazione abbondante (latte e cereali), e nel mentre guardo le news, poi uno sguardo a Twitter e uno al forum; vista la totale impossibilità di svolgere queste azioni, ho acceso la Tv, colmando la mia sete di informazione con il Televideo (cosa che non facevo da anni).

Ho avuto una giornata parecchio impegnata e ho quindi avuto modo di tenere lo Smartphone in tasca, o comunque lontano dalle mie mani, per parecchio tempo; ho tristemente notato che durante la mattinata prendevo spesso il telefono in mano nei momenti di tranquillità per controllare notifiche, che avrei dovuto ricordare benissimo non sarebbero arrivate. Ho perso il vizio solo a pranzo: da quel momento non ho più guardato il telefono, se non per rispondere a due SMS di mia madre e una telefonata di un mio amico (che tra parentesi, si lamentava di non potermi contattare su Whatsapp).

Ho riattivato la connessione per quella ricerca per mio padre e:

-notifiche Whatsapp;

-notifiche Telegram;

-notifiche Twitter;

-notifiche Gmail;

-richieste di aggiornamenti app.

Da sottolineare che:

-la batteria del telefono, che solitamente devo correre a mettere sotto carica arrivato a sera, aveva ancora un buon 80% di carica residua;

-un mio amico si è chiesto perché non riuscisse a contattarmi su Whatsapp. Alla mia spiegazione, si è lamentato di avergli fatto perdere tempo. Quando gli ho chiesto perché non mi avesse chiamato o almeno mandato un semplice SMS, mi ha risposto che "non ci ha pensato".

In definitiva, posso tristemente confermare che senza connessione ad internet sempre con me non posso vivere, a meno di correre seriamente il rischio di rimanere isolati. Da sottolineare il fatto che oggi sono sempre stato in compagnia della mia famiglia e che, in una tipica giornata catanese, quando vivo da solo, un esperimento del genere non sarebbe stato possibile, considerando che con i miei coinquilini e colleghi ci su sente principalmente tramite Whatsapp e Facebook.

In definitiva, stare lontani da internet per più di 24h è per me difficile; non oso immaginarmi addirittura senza telefono (che ormai tengo sempre con me). Vi consiglio di provare anche voi l'esperienza, se potete, se non l'avete ancora provata, così da rendervi effettivamente conto della vostra dipendenza.

Modificato da aleterla
Piace a 13 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In effetti non è per niente facile rinunciare ad internet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Io mio malgrado ho dovuto fare quest'esperienza l'anno scorso: ero fuori sede, ancora non avevo lo smartphone e la connessione libera che usavo di solito è andata via per qualche giorno.

Sono sopravvissuto, ma è stata un'esperienza terribile XD premetto che non sono uno che usa Facebook molto spesso, ma la mia occhiata quotidiana la do sempre. Idem al forum e altre piccolezze (qualche mail, in genere di siti a tema videogames, e Google giusto x le ricerche del momento), anche se Whatsapp è indispensabile, tant'è vero che non stacco mai la connessione dati. Oggi, x esempio, ho passato la giornata al centro Sicilia con amici, e avendo poca batteria, ho lasciato perdere la connessione dati. Tuttavia, uno sguardo al forum l'ho dato nei buchi (aka: best che si prova vestiti), ma non mi è mancato x niente, forse perché ''avevo altro da fare''.

Insomma, la verità è che siamo viziati per quanto riguarda Internet sempre a portata di mano, ma alla fin fine non è indispensabile... Ne abusiamo come in tutte le cose XD

Modificato da Drew~
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Posso smettere quando voglio, il problema è tenersi in contatto con gli altri.

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho già provato l'esperienza

 

18 giorni senza internet a causa della linea che non prendeva

Ed era estate, quindi non facevo un cazzo dalla mattina alla sera

 

Penso che non dimenticherò mai i momenti in cui non sapevo proprio che fare, passavo la giornata a spazzare il terrazzo e a giocare a ping pong contro un muro. In alternativa andavo avanti con le parole crociate o con i sudoku. I momenti in cui andavo al bagno erano i migliori perche almeno passavo il tempo...

 

La sera, dopo cena, me ne stavo dalle 10 fino all'una di notte passata guardando il documentario dei dinosauri che c'è sempre su k2 e per non addormentarmi da quella palla di documentario giravo con lo skateboard per tutto il terrazzo, mentre una voce sotto diceva che il triceratopo aveva le corna lunghe

 

L'unico collegamento col mondo che avevo era il telefono di mia sorella, che aveva unicamente 1 giga di internet per tutto il mese, e buon 60% era già stato usato. L'ultimo giorno eravamo al 99%

 

Non posso scordarmi il giorno in cui la luce del modem è passata da rosso a verde...

Io che corro da mia sorella urlando: è TORNATO INTERNEEEET!!!

 

Si, posso affermare che senza internet sarebbe una vita di merda

Piace a 8 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Posso dire che sono stato senza Internet quando ero in vacanza. Ovviamente non era voluta la cosa, ma comunque il risultato era lo stesso.

Ho dovuto passare 23 giorni e qualche ora senza Internet mentre ero in "vacanza".

Effettivamente voi direte: "Mentre sei in vacanza pensi anche a divertirti al mare, o in montagna, quindi pensi a divertirti in giro".

E invece sono finito nella fattoria dei miei nonni in Veneto. Wi-Fi inesistente, Tecnologia assente e sveglia alle 5:30 per poter raccogliere le uova fresche. Un incubo.

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma raccogliere le uova suona perfino poetico, pensa se ti davano da pulire il trogolo dei maiali...

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Ti giuro, mi è scesa la lacrimuccia dopo aver letto tutto. Quel tempo "usato" per scrivere tutta questa roba. 

No no, messer, con il dovuto rispetto sono tenuta a comunicarle che ha utilizzato in malo modo quanto meno 20 minuti della sua giovane vita per aprire, ahimè, codesta discussione su un forum dedicato  ai Pokèmon con tanto di un'alquanto lunga "presentazione", se mi consente il termine forse non molto preciso. Le porgo le mie più sentite condoglianze, messer. (?)

Modificato da giuly_style

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

?

A me sembra una riflessione abbastanza interessante su cui poter anche discutere, poi ognuno è libero di commentare o meno; inoltre, non ho certo postato in una sezione dedicata ai Pokémon, quindi non capisco il tuo post.

Se la cosa, invece, le sembra proprio stupida, la prego di spiegare alla platea le sue ragioni, signorina.

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E' difficile resistere senza internet. Molto difficile.

Ogni tanto io mi faccio una "cura disintossicante" e sto lontano proprio dal pc per giorni e giorni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non ho problemi quando sono senza internet. Non ho uno smartphone, non ho whatsupp, non ho fb, non ho twitter e sono un bastardo asociale. Molte volte mi dimentico di tenere acceso il telefono (quando non lo dimentico da qualche parte). Sono una persona molto poco collegata al resto del mondo. Uso internet solo come svago e mezzo per intrattenermi, e mi mancherebbe solo da quel punto di vista. Da un punto di vista pratico sono costretto ad utilizzarlo perchè oggi avere un indirizzo e-mail è richiesto per qualunque tipo di attività.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma raccogliere le uova suona perfino poetico, pensa se ti davano da pulire il trogolo dei maiali...

Guarda, se fosse successo sarei corso in chiesa a rubare le offerte e avrei preso il primo treno (totalmente a caso, pur di partire ed andarmene).
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Pff, mi fate ridere (quelli che non resistono per 24 ore).

Io in quinta elementare sono dovuto rimanere senza computer (ne avevamo solo uno in tutta la famiglia) per la bellezza di tre mesi, sono sopravvissuto senza problemi. Ecco perché odio i social network e i nuovi telefoni in generale: senza essi sei morto.

 

Isolato da tutti perché non hai FB, What's App ecc.ecc.

Noia mortale perché fai tutto al cellulare e al PC.

Difficoltà a trovare qualcosa da fare.

 

Bè, c'è da dire che io riesco a sopravvivere anche al fatto che io penso in continuazione (a volte succede pure mentre studio, e non va bene), quindi qualcosa da fare lo trovo sempre, ma di certo ci sono altre cose da fare. Quanto erano belli quei tempi quando stavo in cortile giornate intere con i miei vicini, decidevamo cosa fare il resto della settimana in un solo giorno, ed eravamo a posto. Ora invece tutti sempre a quei cazzo di cellulari, quando a volte scendiamo l'estate alcuni ogni 5 minuti tirano fuori quel telefono del cazzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

eri appunto in quinta elementare... a meno che tu non sia stato pluribocciato all'asilo dubito che un computer, un cellulare od una connessione internet ti servano seriamente alle elementari...

 

comunque. resistere senza whatsapp e fb sarebbe relativamente facile per un solitario in realtà, dato che può benissimo decidere di non sentire le altre persone, o comunque di non sentirle alla stessa maniera. perché, parliamoci chiaro, fb e wa sono strumenti fenomenali e soprattutto (relativamente) gratuiti. hanno la comodità di avvisare immediatamente come un sms la persona interessata, e tu puoi sapere esattamente quando l'interlocutore sarà disponibile ed avrà saputo del contenuto da te inviato, come la risposta ad una telefonata. è il modo sfrenato con cui vengono usati ad essere sbagliato: non me ne frega niente dei vostri selfie, di sapere cosa mangiate o di rispondere ogni minuto a futili quesiti. un post su fb o fare un gruppo su whatsapp potrebbero veramente tornare utili, ma non in questo modo.

 

è effettivamente il modo di cui parli tu aleterla a cui è difficile rinunciare: la comodità di google/wikipedia che ci risponde a qualsiasi dubbio o curiosità. 24 ore senza wa/fb è una stronzata, 24 ore senza internet è accettabile: ma rimanere nell'ignoranza al momento del bisogno, quella è dura :x

Piace a 11 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io in realtà sono sempre stato abbastanza abituato a questo genere di cose, quando ero piccolo era il mese al mare senza PC e TV, poi purtroppo abbiamo smesso di andare in Puglia e adesso i miei quando andiamo in vacanza vogliono sempre la TV (di cui a me interessa ben poco), però in crociera il Wi-Fi non c'è, e quelli sono 7 giorni in cui non ti puoi connettere e basta (non ho una connessione dati, e la rete di bordo costa un occhio della testa e se ne lamentano tutti). Quest'estate è stata la prima che ho fatto con smartphone e devo ammettere che non mi ha pesato molto stare senza connessione, anche se verso metà crociera ho trovato un free-wifi con cui ho scaricato il flood di whatsapp e telegram. A parte quello, sono sopravvissuto benissimo. Ciò nonostante, non ho intenzione di ripetere l'esperimento a casa, perché la connessione è dannatamente comoda e comunque ho un margine di autonomia dal cellulare dovuto all'assenza di un piano dati sul cellulare, quindi o trovo un free wifi o nisba.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

eri appunto in quinta elementare... a meno che tu non sia stato pluribocciato all'asilo dubito che un computer, un cellulare od una connessione internet ti servano seriamente alle elementari...

 

comunque. resistere senza whatsapp e fb sarebbe relativamente facile per un solitario in realtà, dato che può benissimo decidere di non sentire le altre persone, o comunque di non sentirle alla stessa maniera. perché, parliamoci chiaro, fb e wa sono strumenti fenomenali e soprattutto (relativamente) gratuiti. hanno la comodità di avvisare immediatamente come un sms la persona interessata, e tu puoi sapere esattamente quando l'interlocutore sarà disponibile ed avrà saputo del contenuto da te inviato, come la risposta ad una telefonata. è il modo sfrenato con cui vengono usati ad essere sbagliato: non me ne frega niente dei vostri selfie, di sapere cosa mangiate o di rispondere ogni minuto a futili quesiti. un post su fb o fare un gruppo su whatsapp potrebbero veramente tornare utili, ma non in questo modo.

 

è effettivamente il modo di cui parli tu aleterla a cui è difficile rinunciare: la comodità di google/wikipedia che ci risponde a qualsiasi dubbio o curiosità. 24 ore senza wa/fb è una stronzata, 24 ore senza internet è accettabile: ma rimanere nell'ignoranza al momento del bisogno, quella è dura :x

Alla risposta riferita a me: in quinta elementare io mi ero appena affacciato al mondo di Internet (ero lì vicino), ogni giorno tornavo a casa e accendevo subito il PC, perché era un mondo nuovo per me. Probabilmente è stato uno degli anni a cui stavo sempre attaccato al PC.

 

Riguardo il resto condivido, anche se alcuni Social Network secondo me non dovrebbero per niente esistere, come Ask (se ti voglio fare una domanda uso Facebook). Per me Facebook sostituisce sotto ogni punto di vista What's App, Ask, Istagram e tutte le altre cacchiatine di Social.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Riguardo il resto condivido, anche se alcuni Social Network secondo me non dovrebbero per niente esistere, come Ask (se ti voglio fare una domanda uso Facebook). Per me Facebook sostituisce sotto ogni punto di vista What's App, Ask, Istagram e tutte le altre cacchiatine di Social.

Facebook non può sostituire Whatsapp. Innanzitutto perché hanno scopi diversi: Facebook nasce come piattaforma multimediale, ed è la naturale evoluzione dei vecchi blog. La chat è un plus, non la funzione ultima. Whatsapp ha come unico scopo la comunicazione via sms, come avviene in qualsiasi cellulare, solo che sfrutta la connessione ad Internet. Non puoi paragonarli.

Ask è una cagata per trollare la gente, quindi non puoi dire che una domanda la puoi porre anche su Facebook... Il primo ti garantisce l'anonimato(che cosa utile XD), Facebook no. Instangram, invece, è un'app per modificare le foto, la parte social è di poco conto, a mio parere. Insomma, ormai interagiscono tutte tra di loro, quindi non vedo perché eliminarne alcuni. Io non ho mai usato né capito come si usi Twitter, ma non per questo lo reputo inutile. Dovresti riflettere sulla funzione principale di ogni cosa che hai citato, visto che sono tutte diverse tra loro..

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Penso che ormai noi potremo vivere comodamente senza internet... il problema che molte relazioni interpersonali navigano sul web o su servizi collaterali... e non c'è modo di uscirne

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Io sono rimasto per anni (non metaforicamente xD) senza alcun accesso a Internet, causa disguidi con Telecom Italia, fino a che Fastweb non è arrivata nel mio paesotto di provincia, quindi so bene cosa significa non poter navigare :D Certo erano altri tempi, ma mentre tutti i miei amici si parlavano su Facebook, o Messenger (mi sento vecchio ç_ç) e guardavano chili di video su YouTube io ero isolato dal mondo...onestamente credo che anche riprovandoci adesso non mi sentirei così perso, alla fine Whatsapp non lo uso (lo odio come la peste nera) e tantomeno lo usa la mia ragazza, il mio smartphone va in carica giusto una volta ogni 3 giorni tanto lo uso xD I social neanche li uso, ho un account FB che guardo una volta ogni tanto, giusto x i vari giochini stupidi :D

 

Certo, appena ho bisogno di informazioni corro subito su Internet, ma penso si possa vivere bene anche senza :D E cmq ci son sempre le care, vecchie parole crociate x impegnare il tempo :D

Modificato da Strax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Facebook non può sostituire Whatsapp. Innanzitutto perché hanno scopi diversi: Facebook nasce come piattaforma multimediale, ed è la naturale evoluzione dei vecchi blog. La chat è un plus, non la funzione ultima. Whatsapp ha come unico scopo la comunicazione via sms, come avviene in qualsiasi cellulare, solo che sfrutta la connessione ad Internet. Non puoi paragonarli.

Ask è una cagata per trollare la gente, quindi non puoi dire che una domanda la puoi porre anche su Facebook... Il primo ti garantisce l'anonimato(che cosa utile XD), Facebook no. Instangram, invece, è un'app per modificare le foto, la parte social è di poco conto, a mio parere. Insomma, ormai interagiscono tutte tra di loro, quindi non vedo perché eliminarne alcuni. Io non ho mai usato né capito come si usi Twitter, ma non per questo lo reputo inutile. Dovresti riflettere sulla funzione principale di ogni cosa che hai citato, visto che sono tutte diverse tra loro..

What's App: la chat di Facebook non era carina? I gruppi FB non erano carini?

Ask: fare gli scherzi telefonici era tanto brutto? Che senza ha usare un programmino per trollare la gente?

Instagram: ma a cosa servirebbe modificare le foto? Cioè, se vuoi metterci fumettini tipo puoi anche con il tuo cellulare normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Penso che ormai noi potremo vivere comodamente senza internet... il problema che molte relazioni interpersonali navigano sul web o su servizi collaterali... e non c'è modo di uscirne

Io non posso assolutamente stare senza internet. Ma non tanto per una questione di dipendenza, ho già detto che ho fatto la mia brava settimana, il problema è tutti i materiali per l'università si scaricano dal sito, gli avvisi arrivano per mail e le iscrizioni agli esami si fanno online. Se vai in università devi avere internet.

Onestamente penso che anche il 90% dei lavori al giorno d'oggi implichino l'uso di internet, quantomeno per la mail, quindi questa tua affermazione mi sembra abbastanza campata in aria.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

What's App: la chat di Facebook non era carina? I gruppi FB non erano carini?

Ask: fare gli scherzi telefonici era tanto brutto? Che senza ha usare un programmino per trollare la gente?

Instagram: ma a cosa servirebbe modificare le foto? Cioè, se vuoi metterci fumettini tipo puoi anche con il tuo cellulare normale.

Ma una volta forse, adesso che sei obbligato ad installarti la app da due soldi di messenger è un obbrobrio. Su ask non mi esprimo, è inutile a priori XD instangram non fa mettere i fumetti, a quanto so... Ti aiuta a migliorare (o peggiorare) il tuo scatto. Non capisco perché questo amore per Facebook XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma una volta forse, adesso che sei obbligato ad installarti la app da due soldi di messenger è un obbrobrio. Su ask non mi esprimo, è inutile a priori XD instangram non fa mettere i fumetti, a quanto so... Ti aiuta a migliorare (o peggiorare) il tuo scatto. Non capisco perché questo amore per Facebook XD

Perché Facebook sostituisce What's App, Instagram e tutte le altre cacatine senza problemi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Perché Facebook sostituisce What's App, Instagram e tutte le altre cacatine senza problemi.

Si, vabeh. E io che ancora ti scrivo poemi in risposta .-. Concludiamo l'off topic con in bel 'de gustibus' e non se ne parla più XD
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non posso assolutamente stare senza internet. Ma non tanto per una questione di dipendenza, ho già detto che ho fatto la mia brava settimana, il problema è tutti i materiali per l'università si scaricano dal sito, gli avvisi arrivano per mail e le iscrizioni agli esami si fanno online. Se vai in università devi avere internet.

Onestamente penso che anche il 90% dei lavori al giorno d'oggi implichino l'uso di internet, quantomeno per la mail, quindi questa tua affermazione mi sembra abbastanza campata in aria.

Il mio ragionamento non centrava col lavoro ma con gli svaghi, nel senso che uno può stare senza facebook what's app e e quantaltri prorammi d'intrattenimento, poi ovviamente si, se dovessimo ancora usare le raccomandate o i fax saremo 20 anni indietro a come siamo oggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non ho problemi perchè il mio tempo da anni lo impiego anche sul ds e leggere libri (anche tutto il giorno) senza stare su internet. Non sono una che ama i social network o stare in compagnia di altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi addentro in un topic interessante devo dire, come la proposta di esperienza fatta da aleterla nel post iniziale (1 giorno senza internet).

 

Innanzitutto, una persona per me può definirsi dipendente da internet quando lo usa tanto, troppo, per motivi di svago. Ormai, grazie ad internet ed i vari social, si sono creati dei ponti che prima non c'erano, delle vie di comunicazione imprescindibili e di velocità istantanea a cui noi siamo ormai abituati.

 

Ad esempio, prima per fare qualcosa il sabato sera si decideva qualche giorno prima, adesso lo si decide in mattinata/ pomeriggio del sabato stesso (si vabbè poi c'è la volta che ci si accorda prima e ognuno ha abitudini diverse, ma era giusto per rendere l'idea usando un esempio personale).

 

Se hai whatsapp, gli altri si aspettano da te una risposta in tempi veloci, si aspettano sempre la tua disponibilità, come fai tu con loro. Questo intendo con "vie di comunicazione imprescindibili e di velocità istantanea". Infatti aleterla ha scritto che gli è capitato. L'instaurarsi di questi mezzi nella vita di tutti i giorni ti rende non impossibile, ma molto difficile stare sempre sul pezzo per essere disponibili a tutti.

 

E poi ovviamente molte informazioni ormai le trovi solo su internet, o perlomeno le trovi in maniera comoda e molto velocemente, difficile fare una ricerca usando un'encilopedia, ora che abbiamo Wikipedia.

 

Io proporrei: riuscireste a fare un giorno senza usare internet per svago? (rispondere a whatsapp solo per lo stretto necessario, cosi come le altre app di comunicazione). Io sì, e molto facilmente ora che ricomincia la vita di tutti i giorni.. Potrei estendere la mia sfida a 1 settimana..

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Piccola esperienza:

 

Questa estate, campo scout sul Pasubio (Alpi, campo di battaglia della Grande Guerra), 7 giorni senza aggeggi vari, cellulare solo per emergenze (sono partito con la febbre) e foto. Pasti sul fornellino, notti in tenda, il giorno in cammino. Normalmente non avremmo avuto il tempo nemmeno di stare coi cellulari, tra marce, riposi e preparazione pasto/tenda, ma quest'anno sfortuna volle che diluviò, e affrontare un percorso in grotta, il quale non era evitabile, sotto la pioggia è caldamente sconsigliato. Per cui ci siamo appoggiati a un rifugio per scaldarci dal freddo, dove abbiamo parlato letteralmente per ore con gli altri escursionisti, che provenivano da molte parti d'Italia. Questo per 2 giorni intervallati da una uscita per vedere i luoghi d'interesse più importanti vicini al rifugio (Dente Austriaco e Italiano, con relative gallerie).

 

Tolte le esperienza con gli scout, non sono mai stato senza internet e cellulare per più di 10 ore penso, ma se volessi potrei tranquillamente farcela, grazie alla mia tendenza di isolarmi dagli altri e alle mie passioni coltivabili anche senza la tecnologia moderna, vedi lettura, disegno e pirografia, scrittura (racconti e storie di D&D), escursioni, creazione di indovinelli e di giochi logico-matematici. Purtroppo sono "costretto" a usare il computer per la scuola, vista l'adozione del registro elettronico e i diversi compiti da scaricare.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Questo tipo di dipendenza è il motivo principale per cui ho scelto di non avere uno smartphone: perché il problema principale secondo me è la connessione sempre e comunque, non Internet in sé. Non c'è niente di male nel googlare qualcosa o nell'usare Facebook o WhatsApp, il male è farlo continuamente: è veramente odioso quando in gruppo, appena ci si ferma un attimo a sedere (e a volte non è nemmeno necessario), tutti prendono in mano lo smartphone e iniziano a messaggiare e likeare selvaggiamente, annichilendo lo scopo primario per il quale si è usciti di casa tutti insieme.

 

È che non siamo più abituati a trovare alternative, e paradossalmente Internet è nato come alternativa a tante cose esistenti: telefonate, posta, enciclopedie... Fa testo l'amico di aleterla che non è riuscito a contattarlo senza WhatsApp.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se i vostri amici stanno su internet per la maggior parte del loro tempo anche quando siete insieme, vi consiglierei di cambiare amici. [emoji28]

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.