FRANCES488

Disegni di arte

5 risposte in questa discussione

Salve,vorrei esporvi un mio problema

Sono uno studente di terzo liceo scientifico

Mi é sempre piaciuto fare i disegni geometrici di arte.

Quest anno,dopo esserci concentrati sulle assonometrie,abbiamo comnciato a disegnare piante di chiese italiane...

Fin qui tutto normale,se non fosse che i disegni che prendiamo come riferimento le piante presenti su libro di testo,dove tutte le misure sono minori di 10cm e praticamente sempre la maggior parte sono anche minori di un millimetro,si esatto,propio un millimetro,a volte anche meno di mezzo millimetro

Ho passato questi quattro mesi a fare sti"disegni"

Ma adesso mi ritrovo col cervello che non riesce a reggere una cosa simile.

Oggi dopo 3 ore buttate a disegnare mi scatta la collera e partono parolaccie e cose varie...

Adesso,sono io che sbaglio e dovrei stare calmo mentre disegno e semplicemente armarmi di pazienza e microscopio?

Oppure ci sto vedendo bene e sto sprecando 5 ore della mia vita per ogni disegno di cui non imparo nulla?

Da premettere che questo mio professore ce ne lascia uno a settimana dicendoci che tanto abbiamo una settimana e che é amico stretto(lecca...avete capito cosa)come dovrei comportarmi?

I miei compagni dicono che il professore non puo farci niente e hanno pure paura di ribattergli

Io onestamente dubito anche che fare queste cose sia davvero in un programma scolastico

A meno che la Gelmini non abbia fatto questi programmi per farci avere tutti gli occhiali come lei...ma ne dubito(non tanto peró eh)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La Gelmini non è più Ministro Dell'Istruzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La Gelmini non è più Ministro Dell'Istruzione.

Era una battuta...

Nessuno ricorda se ha mai fatto disegni di piante prese da un libro con misure minori di un millimetro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sinceramente no. Ma sono in una situazione simile: sto seguendo un corso di "metodi e rappresentazione di disegno tecnico" (di cui mi devono ancora spiegare l'utilità per un ingegnere energetico), con un professore che arriva alle 8, ci molla i disegni che dobbiamo fare (abbiamo due o tre proiezioni e dobbiamo fare quelle mancanti più i tagli indicati), e cazzeggia al PC per le seguenti tre ore. Non ci ha mai spiegato nulla, in compenso si lamenta sempre che le esercitazioni le facciamo da schifo. Durante i parziali il professore che ci sorvegliava ha spiegato più cose che non il nostro in 50 ore di esercitazione. Personalmente la prendo con relativa calma, anche quando i pezzi non mi vengono. Il consiglio è di imprecare peggio di uno scaricatore di porto mentre disegni perché sfogarsi è fondamentale, ed armarsi di sana pazienza. Un altro consiglio è di ascoltare musica mentre lo fai, aiuta a rilassare tra un puttana Troia e l'altro ^^

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Il consiglio è di imprecare peggio di uno scaricatore di porto mentre disegni perché sfogarsi è fondamentale, ed armarsi di sana pazienza. Un altro consiglio è di ascoltare musica mentre lo fai, aiuta a rilassare tra un puttana Troia e l'altro ^^

Ci provo gia xD

Modificato da FRANCES488
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.