YuseiFudo100000

La scelta più difficile per il proprio futuro

71 risposte in questa discussione

(modificato)

Salve, questo Topic lo voglio aprire per avere vostri consigli su quello che ho in mente per il mio futuro, visto che l'età di questo Forum sarà sui 18 anni, voi potete aiutarmi.

Allora, per il mio futuro ho l'indecisione fra 3 cose, in realtà due, visto che una di certo la farò: militare, laurea in astronomia (e quindi probabilmente astronauta) e (accetto critiche su questo, ma per favore, NIENTE INSULTI E/O COSE TIPO: "Ma va la, he schifo di lavoro, cambia che è meglio" "Ma lol, sei lolridicolo". Cose del tipo "Guarda, per me sbagli perchè: elencodeimotivi" sono accettabili) Youtuber (no Massi, Favij non c'entra niente ;) ).

Allora, lo Youtuber è quello che farò di certo, ora però se la giocano militare e laurea, vi faccio un elenco di quello che CREDO siano i loro pro e contro.

 

 

1) Youtuber + Militare

 

Pro:

- Se fallisco come Youtuber, ho già il lavoro, quindi no problema con i soldi e tutto.

- Nel tempo libero posso fare lo Youtuber.

- Mi è sempre piaciuto fare il militare, quindi il problema voglia non si pone.

 

Contro:

- E' possibile che il tempo libero sia molto poco per fare video decenti.

- Se si scatena una guerra e devono mandare soldati italiani, la mia vita è a rischio, e alla mia vita ci tengo (si lo so, voglio fare il militare ma non voglio perdere la vita, non ha senso, ma lo sapete pure voi che io stesso non ho senso).

- Un piccolo inconveniente è che non mi piace subire ordini, quindi non so se potrei reagire a un ordine di un mio superiore.

 

 

2) Youtuber + Laurea (già presa)

 

Pro:

- Ho tutto il tempo che voglio per lo Youtuber, quindi video decenti e montaggi decenti si possono fare.

- Nel caso di fallimento Youtuber, avendo già una laurea, potrei cercare un lavoro (se possibile all'estero).

- Nel caso ottengo la partenership, il problema mantenimento autonomo e soldi non si pone.

 

Contro:

- Per avere la laurea dovrò attendere un po' di anni, quindi aspetto che la prendo oppure mi metto a fare lo Youtuber mentre sono all'università.

- Preferirei prendere l'università all'estero, quindi c'è anche il problema trasloco-stabilimento-lingua.

 

 

Non penso di aver altro da dire, se non una cosa:

 

Per ogni critica/consiglio/farmi accorgere che ho scritto qualcosa senza senso, fatelo, ok, MA SENZA INSULTI O COSE DEL GENERE!

 

P.S. Se avete bisogno di chiarimenti o farmi domande chiedete pure.

Modificato da YuseiFudo100000
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io te lo dico con un filo di pessimismo ma... Pensare ad un "vero" lavoro ?

Non che il militare non sia un lavoro, anzi, è forse uno dei lavori più utili della società

Intendo "lavori" come lo youtuber, che io chiamerei indegno come lavoro u_u (oh, poi sono scelte di ognuno vivere con la partnership di google, buon per te se avrai successo ^^ )

Se io fossi in te abbandonerei l'idea dello youtuber per ora come "lavoro" e mi concentrerei sullo studio e il militare se vuoi andarci.

Fare poi lo "Youtuber" potrebbe diventare un passatempo, e se poi inizia a fruttare potrà anche diventare un lavoro, ma per ora prendilo come un semplice passatempo se proprio vuoi fare video. Di certo a meno che non sarai famosissimo non credo che ruscirai a far subito successo e a guadagnare così su due piedi la partnership =/

Ah,questa é da superpessimista quindi dopo potrete lapidarmi : ora come ora credo sia una mezza utopia progettare già quale lavoro si potrà fare e quale no, quindi accontentati e casomai abbandona alcune idee per altre.

Dico tutto questo con la voce di uno che è quasi totalmente esterno a queste cose essendo più piccino picció di voi altri, quindi potrei aver detto cose che potrebbero essere benissimo confutabili, o essermi espresso in modo antitetico.

Spero di non generare liti furibonde ma di dare solo un consiglio ^^

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve, questo Topic lo voglio aprire per avere vostri consigli su quello che ho in mente per il mio futuro, visto che l'età di questo Forum sarà sui 18 anni, voi potete aiutarmi.

Allora, per il mio futuro ho l'indecisione fra 3 cose, in realtà due, visto che una di certo la farò: militare, laurea in astronomia (e quindi probabilmente astronauta) e (accetto critiche su questo, ma per favore, NIENTE INSULTI E/O COSE TIPO: "Ma va la, he schifo di lavoro, cambia che è meglio" "Ma lol, sei lolridicolo". Cose del tipo "Guarda, per me sbagli perchè: elencodeimotivi" sono accettabili) Youtuber (no Massi, Favij non c'entra niente ;) ).

Allora, lo Youtuber è quello che farò di certo, ora però se la giocano militare e laurea, vi faccio un elenco di quello che CREDO siano i loro pro e contro.

 

 

1) Youtuber + Militare

 

Pro:

- Se fallisco come Youtuber, ho già il lavoro, quindi no problema con i soldi e tutto.

- Nel tempo libero posso fare lo Youtuber.

- Mi è sempre piaciuto fare il militare, quindi il problema voglia non si pone.

 

Contro:

- E' possibile che il tempo libero sia molto poco per fare video decenti.

- Se si scatena una guerra e devono mandare soldati italiani, la mia vita è a rischio, e alla mia vita ci tengo (si lo so, voglio fare il militare ma non voglio perdere la vita, non ha senso, ma lo sapete pure voi che io stesso non ho senso).

- Un piccolo inconveniente è che non mi piace subire ordini, quindi non so se potrei reagire a un ordine di un mio superiore.

 

 

2) Youtuber + Laurea (già presa)

 

Pro:

- Ho tutto il tempo che voglio per lo Youtuber, quindi video decenti e montaggi decenti si possono fare.

- Nel caso di fallimento Youtuber, avendo già una laurea, potrei cercare un lavoro (se possibile all'estero).

- Nel caso ottengo la partenership, il problema mantenimento autonomo e soldi non si pone.

 

Contro:

- Per avere la laurea dovrò attendere un po' di anni, quindi aspetto che la prendo oppure mi metto a fare lo Youtuber mentre sono all'università.

- Preferirei prendere l'università all'estero, quindi c'è anche il problema trasloco-stabilimento-lingua.

 

 

Non penso di aver altro da dire, se non una cosa:

 

Per ogni critica/consiglio/farmi accorgere che ho scritto qualcosa senza senso, fatelo, ok, MA SENZA INSULTI O COSE DEL GENERE!

 

P.S. Se avete bisogno di chiarimenti o farmi domande chiedete pure.

Anch'io vorrei fare lo youtuber,e capisco anch'io che sia difficile

Seguo tantissimi youtubers è la cosa principale che ho capito,è che per avere almeno qualche segno di vita su un canale,deve passare circa un anno

Se ancora devi prendere la laurea,deve passare circa un anno da quando potrai cominciare(se cominciano a fine agosto le universita)

Potresti provare a fare lo youtuber in questo lasso di tempo,poi onestamente tra laurea e militare il mio consiglio sarebbe troppo personale(laurea)

Il discorso partnership dipende dal tipo di canale che vuoi aprire

Quelli di gameplay se hai successo e carichi un video al giorno ti puoi fare uno stipendio arrivato a livelli come 30.000 views per video

Se vuoi fare dei video in cui parli di argomenti dovrai avere un pubblico grande conquistato con tematiche varie e singole

Ma penso che queste cose tu le sappia meglio di me,e che tu abbia già le idee chiare riguardo youtube

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Appena ho letto il post, ho pensato le stesse identiche cose di fantallenatore01.

Il militare è tosto, a me sarebbe piaciuto moltissimo farlo, ma sono cieco come una talpa. Però, senza offesa, il tuo ragionamento mi pare un po' troppo semplicistico. Non si tratta di andare in guerra o sottostare ad ordini, è uno stile di vita a tutti gli effetti, e per renderlo una carriera a tutti gli effetti ci vuole sacrificio, le palle e soprattutto essere pronti ad uno stile di vita difficile. Poi oh, dopo un tot di anni potresti anche finire dietro la scrivania, ma ti ripeto che non è una passeggiata.

Laurea: eh diciamo che non la vedo come un optional, al giorno d'oggi, anzi! Già con la laurea è difficile trovare lavoro, immagina senza. Anche qui però, fallo solo ed esclusivamente se hai un obiettivo ben preciso. È inutile laurearti in Psicologia se poi vuoi fare l'Architetto. Diverso è se decidi di prendere un certo titolo di studio e poi ti tocca fare tutt'altro. Ripeto, basta che tu faccia chiarezza su ciò a cui ambisci, e soprattutto che lo faccia al meglio.

Youtuber. Innanzitutto, cosa vorresti fare di preciso? Che tipo di video ti piacerebbe caricare? Ok, diciamo che può farti guadagnare qualcosa, ma dubito che possa diventare un'entrata fissa con la quale mantenersi. Però niente e nessuno ti vieta di coltivare questo tuo hobby, a prescindere dal guadagno... Tornando al punto uno, comunque, credo che sì tratti di due cose totalmente inconciliabili, sia per questioni di tempo, che anche per questioni d'immagine. Che opinione ti faresti di un medico che si mette a coglionare su YT facendo le parodie di Lady Gaga? Certo, ciò non significa che sia un incapace, ma di certo non ne aumenta la credibilità.

Se posso darti un consiglio, da laureando, è quello di iniziare a pensare in grande, cercando si valutare tutto ciò che ogni scelta comporta, ma soprattutto dei fattori che possono influire su di esse. Un mio amico aveva basato la sua intera vita sulla carriera militare, ma purtroppo non è stato mai preso ai 'colloqui' (c'è un nome specifico, ma purtroppo non mi sovviene). Ora si ritrova a 22 anni senza sapere cosa fare, ma d'altre parte non lo giustifico per non aver ancora trovato un piano B. Prova a vedere le cose anche da altri punti di vista.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Volere diventare uno youtuber solo per soldi è triste.

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Volere diventare uno youtuber solo per soldi è triste.

Non credo siano i soldi il suo scopo XD

A me piacerebbe fare dei video for fun da quando ho visto Dario Moccia con Pokemon Revolution(andavo in seconda media),e mi piacerebbe fare sia video divertenti che progetti più grandi,e per i progetti più grandi serve tempo,se diventasse un lavoro non sarebbe male,l'importante che lo scopo sia voler fare video non cash cash money

Modificato da FRANCES488

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Volere diventare uno youtuber solo per soldi è triste.

Se ti devo dire la verità io quando ho pensato "Voglio far lo Youtuber" mi ero dimenticato che c'era la Partenership. Io lo Youtuber lo voglio fare soprattutto perché voglio fare video, voglio far ridere alla gente, e voglio essere "popolare" (sembrerà una cazzata, ma un motivo sotto sotto c'è, ed è anche serio, almeno per me).

 

Il militare è tosto, a me sarebbe piaciuto moltissimo farlo, ma sono cieco come una talpa. Però, senza offesa, il tuo ragionamento mi pare un po' troppo semplicistico. Non si tratta di andare in guerra o sottostare ad ordini, è uno stile di vita a tutti gli effetti, e per renderlo una carriera a tutti gli effetti ci vuole sacrificio, le palle e soprattutto essere pronti ad uno stile di vita difficile. Poi oh, dopo un tot di anni potresti anche finire dietro la scrivania, ma ti ripeto che non è una passeggiata.

Laurea: eh diciamo che non la vedo come un optional, al giorno d'oggi, anzi! Già con la laurea è difficile trovare lavoro, immagina senza. Anche qui però, fallo solo ed esclusivamente se hai un obiettivo ben preciso. È inutile laurearti in Psicologia se poi vuoi fare l'Architetto. Diverso è se decidi di prendere un certo titolo di studio e poi ti tocca fare tutt'altro. Ripeto, basta che tu faccia chiarezza su ciò a cui ambisci, e soprattutto che lo faccia al meglio.

Youtuber. Innanzitutto, cosa vorresti fare di preciso? Che tipo di video ti piacerebbe caricare? Ok, diciamo che può farti guadagnare qualcosa, ma dubito che possa diventare un'entrata fissa con la quale mantenersi. Però niente e nessuno ti vieta di coltivare questo tuo hobby, a prescindere dal guadagno... Tornando al punto uno, comunque, credo che sì tratti di due cose totalmente inconciliabili, sia per questioni di tempo, che anche per questioni d'immagine. Che opinione ti faresti di un medico che si mette a coglionare su YT facendo le parodie di Lady Gaga? Certo, ciò non significa che sia un incapace, ma di certo non ne aumenta la credibilità.

Militare: lo so, è questo il punto, ho paura di non essere all'altezza di farlo diventare uno stile di vita.

Laurea: ormai o hai una laurea o vivrai per sempre con i tuoi genitori, a meno che non vuoi fare il tabaccaio o il casalingo o cose del genere. Voglio proprio prendere una laurea in Astronomia o qualcosa di molto collegato proprio per poter diventare un Astronomo o Astronauta.

Youtuber: letteralmente tutto. Se voglio far ridere o far in qualche modo coinvolgere la gente devo trattare tutti gli argomenti che posso. Gameplay, comico, video seri sulla vita, ecc.ecc. Ovviamente entro le mie competenze, di certo non posso fare video di cucina se non so manco cucinare la pasta.

Sulla roba del medico condivido. Youtuber è un passione, soltanto se è una passione puoi far divertire, altrimenti sarai moscio e nessuno ti vorrà. Riguardo il guadagno: so già da me che dovrà passare almeno un anno per avere la partenership, a meno che non abbia culo come Favij che l'ha ottenuta dopo tipo due mesi, e ha avuto un periodo che si è alzato di iscritti e di soldi in una maniera assurda. Ovviamente non voglio arrivare ai livelli di PewDiePie, anzi, con tutti quei soldi non saprei cosa fare, infatti un piccolo Contro è proprio questo: se divento famoso, con tanti iscritti e con la partenership, avrò di certo tanti soldi, che io NON VOGLIO, per principio morale, visto che servono più agli altri, visto che io non faccio quasi nulla e gli altri sgobbano.

 

Ah,questa é da superpessimista quindi dopo potrete lapidarmi : ora come ora credo sia una mezza utopia progettare già quale lavoro si potrà fare e quale no, quindi accontentati e casomai abbandona alcune idee per altre.

Bo io non so più cosa fare: c'è gente che mi dice "è il momento che scegli il tuo futuro" e poi arriva altra "sei piccolo, non pensarci  queste cose". Cazzo sceglietevi xD

Per il resto: niente da dire, grazie della tua opinione e del tuo consiglio.

 

 

Grazie a tutti comunque dei commenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Beh ma se decidi di fare video a tema pokemon devi tenere conto che prima o poi potresti romperti, così come di tutti i videogame... Poi magari il pubblico preferisce un walktrough di un 20enne rispetto a quello di un 40enne, eh.

Altra piccola nota. Il fatto che tu voglia fare di tutto è un'arma a doppiotaglio. Della serie 'non importa se bene o male, basta che se ne parli'... Non è che ti finisce alla 'Gemma del Sud'? XD

Scherzi a parte, secondo ne ti conviene 'specializzarti' in qualcosa, altrimenti puoi dare due impressioni: o sei uno che sa fare mille cose e va bene in tutte... Oppure sei uno che non ha le idee chiare.

Modificato da Drew~

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh ma se decidi di fare video a tema pokemon devi tenere conto che prima o poi potresti romperti, così come di tutti i videogame... Poi magari il pubblico preferisce un walktrough di un 20enne rispetto a quello di un 40enne, eh.

Mah Pokemon preferirei non iniziarlo, visto che è come Yu-Gi-Oh e tutti gi altri Hobby. La voglia va e viene. Ci sono momenti in cui è a 100000, ma altri in cui cala, fine ad arrivare a 1, ma mai a 0 (ci arriva quando muori).

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inanzitutto, ciao, non ho risposto subito perché credevo fosse il topic di Kratos :^D

 

Parto col presupposto che fare lo Youtuber è stupido perché lo fa Favij non sia in alcun modo definibile lavoro, porta via il tempo libero e non assicura quei soldini in più dati dalla partnership. Fare lo YouTuber è un più, un hobby, un extra di soldini volendo, ma è da eliminare con il resto del discorso a mio modesto parere.

Ah,questa é da superpessimista quindi dopo potrete lapidarmi : ora come ora credo sia una mezza utopia progettare già quale lavoro si potrà fare e quale no, quindi accontentati e casomai abbandona alcune idee per altre.

Fanta... altro che lapidarti, qui c'hai raggio... iper raggio... tanto di cappello.

 

Più che voler fare un lavoro specifico, si deve decidere cosa studiare, ma sempre in rapporto ad un lavoro; ti spiego meglio:

Io (Proprio personalmente io) voglio fare il Medico; quindi faccio medicina (Capitan Ovvio), giusto? Ma non mi prefiggo di diventare un Chirurgo, un Reanimatore ecc... E se mentre studio mi accorgo di non esser portato, mi conviene abbandonare e cercare un altro tipo di studio.

Esempio: vado ad ingegneria, per fare cosa? Ci sono molti lavori in cui puoi cimentarti facendo ingegneria.

 

Avrei scritto altro ma sono stanco, continuo domani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve, questo Topic lo voglio aprire per avere vostri consigli su quello che ho in mente per il mio futuro, visto che l'età di questo Forum sarà sui 18 anni, voi potete aiutarmi.

Allora, per il mio futuro ho l'indecisione fra 3 cose, in realtà due, visto che una di certo la farò: militare, laurea in astronomia (e quindi probabilmente astronauta) e (accetto critiche su questo, ma per favore, NIENTE INSULTI E/O COSE TIPO: "Ma va la, he schifo di lavoro, cambia che è meglio" "Ma lol, sei lolridicolo". Cose del tipo "Guarda, per me sbagli perchè: elencodeimotivi" sono accettabili) Youtuber (no Massi, Favij non c'entra niente ;) ).

Allora, lo Youtuber è quello che farò di certo, ora però se la giocano militare e laurea, vi faccio un elenco di quello che CREDO siano i loro pro e contro.

 

 

1) Youtuber + Militare

 

Pro:

- Se fallisco come Youtuber, ho già il lavoro, quindi no problema con i soldi e tutto.

- Nel tempo libero posso fare lo Youtuber.

- Mi è sempre piaciuto fare il militare, quindi il problema voglia non si pone.

 

Contro:

- E' possibile che il tempo libero sia molto poco per fare video decenti.

- Se si scatena una guerra e devono mandare soldati italiani, la mia vita è a rischio, e alla mia vita ci tengo (si lo so, voglio fare il militare ma non voglio perdere la vita, non ha senso, ma lo sapete pure voi che io stesso non ho senso).

- Un piccolo inconveniente è che non mi piace subire ordini, quindi non so se potrei reagire a un ordine di un mio superiore.

 

 

2) Youtuber + Laurea (già presa)

 

Pro:

- Ho tutto il tempo che voglio per lo Youtuber, quindi video decenti e montaggi decenti si possono fare.

- Nel caso di fallimento Youtuber, avendo già una laurea, potrei cercare un lavoro (se possibile all'estero).

- Nel caso ottengo la partenership, il problema mantenimento autonomo e soldi non si pone.

 

Contro:

- Per avere la laurea dovrò attendere un po' di anni, quindi aspetto che la prendo oppure mi metto a fare lo Youtuber mentre sono all'università.

- Preferirei prendere l'università all'estero, quindi c'è anche il problema trasloco-stabilimento-lingua.

 

 

Non penso di aver altro da dire, se non una cosa:

 

Per ogni critica/consiglio/farmi accorgere che ho scritto qualcosa senza senso, fatelo, ok, MA SENZA INSULTI O COSE DEL GENERE!

 

P.S. Se avete bisogno di chiarimenti o farmi domande chiedete pure.

Ora, non vorrei sembrare cinico o stardo, ma lo farò.

 

Partiamo dal presupposto che scegliere che cosa fare della propria vita quando si ha meno di 18 anni la trovo una cosa abbastanza stupida e infantile. Questo perché dai 0 ai 18 anni siamo tutti una macchina in continua evoluzione che prende input da ogni dove e li rielabora per creare quello che noi diventeremo in futuro.

Io a 14 anni volevo fare il pasticciere. A 15 il giornalista. A 16 Giurisprudenza. A 18 Economia (che poi ho fatto).

 

Punto uno.

Ma che diavolo di lavoro è fare lo Youtuber?

Cioè davvero. Su Youtube è pieno di persone che parlano del nulla (E qui mi viene in mente la frase de "La Grande Bellezza": "La più grande ambizione di Flaubert era scrivere un romanzo sul niente, se ti avesse conosciuta avrebbe avuto un grande spunto"). Ecco, se Flaubert fosse vissuto ai giorni nostri probabilmente sarebbe avrebbe attinto molto dagli Youtuber.

Diventare famoso e avere una patnership non è poi banale. Acchiappare i visitatori e fare video """"""interessanti""""" ancora meno. Anche io quest'estate volevo essere uno youtuber, non perché mi interessasse divertire le persone (non sono un clown), ma il dubbio che mi sono sempre posto è stato: ma di che parlo?

Di videogame? C'è un sacco di gente che lo fa meglio di me.

Di politica? Rischio di beccarmi una denuncia.

Video comici? Faccio fatica persino io a ridere delle mie battute.

Sì insomma, è bello esser famosi e recitare nei film con Paolo Ruffini sostituendo Frank Matano, poi però ci svegliamo e ci accorgiamo che il cielo è grigio, che c'è la deflazione e che le "mi ricordo montagne verdi" può essere la canzone ambientalista per sensibilizzare la campagna sul riscio idrogeologico.

 

Punto Due, la programmazione.

Sostanzialmente tu vuoi fare il militare ma non ti piace la disciplina e la guerra, che è come andare in un sexy shop e condannare una qualsiasi perversione sessuali.

Quando si diventa militare non si ha la libertà neanche di scegliere particolari tagli di capelli.

Quindi perché vuoi fare il militare? Che cosa ti attira?

 

Cioè tu metti in alcuni punti dei problemi che io definirei colossali perché possono intervenire una serie di problematiche mica da ridere. Non è una questione solo di Pro e di Contro perché nel fare questa classifica tu davvero non prendi in considerazione tanti fattori. Andare all'università all'estero costa un patrimonio.

Due, prendere una laurea non è esattamente banale.

Se fallisci come youtuber e non ti accettano come militare? Ti butti sulla laurea? E se ti accorgi di non esser portato per l'università?

 

Non è per smontare eh, ma un minimo di realismo....

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Yusei, partiamo dall'ABC.

A) Qual è il tuo titolo di studio?

B) Hai la patente?

C) Pur senza stipendio fisso, hai a disposizione un'auto?

Il capitolo youtuber nemmeno sto a toccarlo, voglio mantenermi su cose serie.

Militare: Nulla ti costa ad andare al tuo distretto di zona e chiedere ogni informazione.

Mezza mattinata scarsa ti sarà molto più utile di 100 risposte da forum, mia compresa.

Non ti dirò altro se non una cosa, fai attenzione perché non è che se a militare entri dentro, ci stai fisso per tutta la vita, so che esistono i controlli biennali. Ma ti spiegheranno meglio in distretto.

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusa ma tu quanti anni hai? Perche' le tue idee devono essere rapportate anche a questo. Innanzitutto mi pare che tu abbia un sacco di confusion:

 

a) Il militare non vuol dire per forza "Guerra", ok, ma dici che non ti piace la disciplina... Che e' il fondamento della vita militare. Se pensi di non poter "reagire" ad un ordine, la carriera militare puoi buttarla nel cesso; e penso che farai fatica anche in molte altre.

Cosa ti piace/interessa potenzialmente della figura del militare?

 

b) ...Studiare astronomia non vuol dire fare "probabilmente l'astronauta"... Gli astronauti italiani penso siano in tutto meno di 10, e hanno una formazione militare (Cristoforetti e Parmitano, gli unici che mi vengono in mente, sono piloti dell'aeronautica militare e penso siano laureati in ingegneria).

L'astronomia e' una branca della fisica: ti piace, o pensi che possa piacerti la fisica? Se pronto, eventualmente, a fare lo scienziato, ovvero il ricercatore in ambito scientifico? Perche' quello che chiami "astronomo" e' proprio questo.

Per carita', poi potresti finire a fare tutt'altro, ma intraprendere un corso di laurea del genere senza un reale interesse non ha senso.

 

Contrariamente a quello che voi "giovani" avete detto, una laurea non e' affatto fondamentale al giorno d'oggi, se una persona non puo/ vuole fare l'uni, ha molto piu' senso che investa quei tre anni (e i soldi che dovrebbe spendere) in altre cose: altri tipi di corsi, esperienza lavorativa ecc.

 

c) Lo youtuber non e'un lavoro. Non c'e' niente di male ad essere ricompensati per la prorpia attivita' su internet, ma le possibilita' di riuscire a guadagnare piu' di qualche spicciolo sono pochissime. E' un hobby, e se sei fortunato puoi riuscire ad avere qualche beneficio (ricompense, freebies ecc.), ma non e' una cosa su cui si possa basare il proprio futuro

 

Sull'estero faro' un capitolo a parte dopo @_@

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Contrariamente a quello che voi "giovani" avete detto, una laurea non e' affatto fondamentale al giorno d'oggi, se una persona non puo/ vuole fare l'uni, ha molto piu' senso che investa quei tre anni (e i soldi che dovrebbe spendere) in altre cose: altri tipi di corsi, esperienza lavorativa ecc.

Si certo, sicuramente molto più sensato e coscienzoso di iscriversi all'uni senza fare niente :) il mio discorso chiaramente può essere applicato a qualsiasi attività/corso, non necessariamente alla laurea XD il succo era che comunque restare solo con il diploma, senza aggiungere dell'altro, non aiuta molto nella ricerca del lavoro, eccezion fatta per quelle scuole che ti indirizzano su un preciso ambito, i professionali insomma. Modificato da Drew~

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusa ma tu quanti anni hai? Perche' le tue idee devono essere rapportate anche a questo. Innanzitutto mi pare che tu abbia un sacco di confusion:

 

a) Il militare non vuol dire per forza "Guerra", ok, ma dici che non ti piace la disciplina... Che e' il fondamento della vita militare. Se pensi di non poter "reagire" ad un ordine, la carriera militare puoi buttarla nel cesso; e penso che farai fatica anche in molte altre.

Cosa ti piace/interessa potenzialmente della figura del militare?

 

b) L'astronomia e' una branca della fisica: ti piace, o pensi che possa piacerti la fisica? Se pronto, eventualmente, a fare lo scienziato, ovvero il ricercatore in ambito scientifico? Perche' quello che chiami "astronomo" e' proprio questo.

Per carita', poi potresti finire a fare tutt'altro, ma intraprendere un corso di laurea del genere senza un reale interesse non ha senso.

 

Contrariamente a quello che voi "giovani" avete detto, una laurea non e' affatto fondamentale al giorno d'oggi, se una persona non puo/ vuole fare l'uni, ha molto piu' senso che investa quei tre anni (e i soldi che dovrebbe spendere) in altre cose: altri tipi di corsi, esperienza lavorativa ecc.

 

c) Lo youtuber non e'un lavoro. Non c'e' niente di male ad essere ricompensati per la prorpia attivita' su internet, ma le possibilita' di riuscire a guadagnare piu' di qualche spicciolo sono pochissime. E' un hobby, e se sei fortunato puoi riuscire ad avere qualche beneficio (ricompense, freebies ecc.), ma non e' una cosa su cui si possa basare il proprio futuro

 

Sull'estero faro' un capitolo a parte dopo @_@

Riguardo l'età: ho 14 anni (non compiuti ma mancano poco meno di 2 mesi (14 gennaio)), ma in parte non c'entra proprio niente con l'età: lo Youtuber è venuto fuori da poco, ma militare e scienziato/astronomo/fisico/comelovuoichiamare ne ho la fissa dalla terza elementare tipo.

 

A) La fatica in qualcosa di certo l'avrò, sugli ordini più che altro dipende dalle circostanze e dalle persone. Più che altro del militare mi piace il fatto di imparare a usare le armi e avere uno stile di vita abbastanza duro (non mi piace in generale l'idea di lavorare e sgobbare poco).

 

B) Sulla fisica non posso ancora giudicare, visto che per ora stiamo facendo a scuola cose che sono più matematiche che fisiche (errori, notazione scientifica ecc.ecc.). Ma visto che in genere mi piace tutto quello che ha come fondamento la scienza, penso mi possa piacere anche la fisica.

 

C) Come ho già detto, io non voglio fare lo Youtuber per i soldi, nel caso però (NEL CASO) riesco a racimolare abbastanza per vivere da solo, allora buon per me.

 

Yusei, partiamo dall'ABC.

A) Qual è il tuo titolo di studio?

B) Hai la patente?

C) Pur senza stipendio fisso, hai a disposizione un'auto?

Militare: Nulla ti costa ad andare al tuo distretto di zona e chiedere ogni informazione.

Mezza mattinata scarsa ti sarà molto più utile di 100 risposte da forum, mia compresa.

Non ti dirò altro se non una cosa, fai attenzione perché non è che se a militare entri dentro, ci stai fisso per tutta la vita, so che esistono i controlli biennali. Ma ti spiegheranno meglio in distretto.

A) Scusa ma non so cos'è un titolo di studio

B) No, essendo minorenne, ma appena posso voglio prendere il patentino per il motorino/moto/quelchevolete, che teoricamente è la stessa cosa della patente.

C) Mio padre ha una macchina che, se nessuno dei suoi figli prenderà, venderà, guarda caso io voglio averla.

 

Seguirò il tuo consigli di andare al mio distretto.

 

 

Ora, non vorrei sembrare cinico o stardo, ma lo farò.

 

Partiamo dal presupposto che scegliere che cosa fare della propria vita quando si ha meno di 18 anni la trovo una cosa abbastanza stupida e infantile. Questo perché dai 0 ai 18 anni siamo tutti una macchina in continua evoluzione che prende input da ogni dove e li rielabora per creare quello che noi diventeremo in futuro.

Io a 14 anni volevo fare il pasticciere. A 15 il giornalista. A 16 Giurisprudenza. A 18 Economia (che poi ho fatto).

 

Punto Due, la programmazione.

Sostanzialmente tu vuoi fare il militare ma non ti piace la disciplina e la guerra, che è come andare in un sexy shop e condannare una qualsiasi perversione sessuali.

Quando si diventa militare non si ha la libertà neanche di scegliere particolari tagli di capelli.

Quindi perché vuoi fare il militare? Che cosa ti attira?

 

Cioè tu metti in alcuni punti dei problemi che io definirei colossali perché possono intervenire una serie di problematiche mica da ridere. Non è una questione solo di Pro e di Contro perché nel fare questa classifica tu davvero non prendi in considerazione tanti fattori. Andare all'università all'estero costa un patrimonio.

Due, prendere una laurea non è esattamente banale.

Se fallisci come youtuber e non ti accettano come militare? Ti butti sulla laurea? E se ti accorgi di non esser portato per l'università?

Partiamo dal presupposto che diventare Militare o Scienziato è una cosa che ho fin dalla terza elementare, e che non è mai mutata, anzi, si è solo rinforzata.

 

2) Leggi sopra, che l'ho scritto nella risposta a TheDragon.

 

Fallisco come Youtuber? C'è il militare. Niente militare? Vado sulla laurea. Niente laurea? Finisco a fare il tabaccaio.

Se vuoi fare un lavoro non devi farti le seghe mentali del "Se non riesco?", ci devi riuscire, è un mio principio, quindi è inutile che mi faccio queste seghe mentali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

2) Youtuber + Laurea (già presa)

Pro:

- Ho tutto il tempo che voglio per lo Youtuber, quindi video decenti e montaggi decenti si possono fare.

- Nel caso di fallimento Youtuber, avendo già una laurea, potrei cercare un lavoro (se possibile all'estero).

- Nel caso ottengo la partenership, il problema mantenimento autonomo e soldi non si pone

Fammi capire, ti fai il mazzo per prendere una laurea e dai precedenza al "lavoro" dello youtuber?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Ho guardato solo il primo post ed ho letto che vuoi diventare uno Youtuber. GL a diventare famoso con un nick come YUSEIFUDO*NUMERI A CASO*

Modificato da Jack
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho guardato solo il primo post ed ho letto che vuoi diventare uno Youtuber. GL a diventare famoso con un nick come YUSEIFUDO*NUMERI A CASO*

Della serie "Non so come commentare, quindi trovo un modo per insultare, dire cazzate senza una fondazione logica, e provare a far ridere".

Potevi benissimo non commentare, tanto ormai ti conosco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Yusei, ti do un consiglio: non essere supponente :)

Hai aperto un topic, stiamo cercando di aiutarti, anche perche' contrariamente a quanto detto da Dream io non penso che pensare al proprio future percorso di studi / lavorativo sia una stronzata a questa eta'.

Certo per molte persone (non per tutti) e' improbabile avere un'idea chiarissima (un lavoro, una facolta' universitaria specifica) a quell'eta', ma iniziare a capire quali sono le cose possibili e cosa ti piace o ti interessa, ma anche come vorresti organizzare la tua vita (ad es. voglio iniziare a lavorare presto e non passare tanti anni all'uni), non puo' che essere una cosa positiva.

 

Io ad esempio sapevo benissimo a quell'eta' che volevo andare all'uni... Ero talmente seria che ci sono entrata un giorno, e non ne sono mai piu' uscita :D

Negli anni delle medie e' emerso per me l'interesse per la mia materia (in forma embrionale, diciamo cosi'): 10 anni dopo, e' quello di cui tutt'ora mi occupo.

 

 

Tornando a noi: Yusei, ci sono delle domande che devi farti. Sulla carrier militare non voglio insistere, lascio la parola a Carma :Dparliamo dello scienziato che e' piu' il mio campo:

Sai in cosa consiste il lavoro di un (astro)fisico, in pratica? Quale percorso di studi bisogna affrontare per diventarlo? Dove (nel senso, in che tipo di ambiente/istituzione) andrai a lavorare dopo?

 

Non devi rispondere in questo topic, anche perche' le risposte sono tutt'altro che ovvie: alcune sono difficili da reperire oppure da capire (io non sono ancora riuscita a far capire a mia madre che lavoro faccio, fate un po' voi...), ma e' importante che nel corso degli anni tu acquisisca queste informazioni.

 

Inoltre, ti invito a non trattare con leggerezza neanche gli altri possibili lavori: "se tutto fallisce faro' il tabaccaio..." ...no, a meno che I tuoi genitori non abbiano soldi e tempo per contrattare la cessione di una licenza.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quando io avevo 13 anni, youtube neanche esisteva. [emoji33]

Io volevo fare il moderatore di forum. [emoji18]

Piace a 10 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quando io avevo 13 anni, youtube neanche esisteva. [emoji33]

Io volevo fare il moderatore di forum. [emoji18]

Tipo lol :D

 

Tornando a noi: Yusei, ci sono delle domande che devi farti. Sulla carrier militare non voglio insistere, lascio la parola a Carma :Dparliamo dello scienziato che e' piu' il mio campo:

Sai in cosa consiste il lavoro di un (astro)fisico, in pratica? Quale percorso di studi bisogna affrontare per diventarlo? Dove (nel senso, in che tipo di ambiente/istituzione) andrai a lavorare dopo?

Appunto per questo ho aperto la discussione: che percorsi di preciso devo fare per fare il fisico?

 

Fammi capire, ti fai il mazzo per prendere una laurea e dai precedenza al "lavoro" dello youtuber?

No, se mi laureo inizio a fare lo Youtuber mentre cerco lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, se mi laureo inizio a fare lo Youtuber mentre cerco lavoro.

Ehm. Supponiamo tu ti laurei tra 10 anni (triennale+specialistica), probabilmente youtube sarà morto. O sarà morto l'essere youtuber perché inflazionato. Quindi se hai questa passione per fare video e parlare di qualcosa non dovresti programmare così. Dovresti iniziare prima. Molto prima.

Sul resto non discuto, ma se vuoi imparare a usare le armi e questa è una delle motivazioni che ti spinge a fare il militare... Perché in futuro (credo tu debba essere maggiorenne ma non sono sicura) non provi a rivolgerti a un poligono di tiro? Impareresti a sparare senza dover seguire una carriera militare.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ehm. Supponiamo tu ti laurei tra 10 anni (triennale+specialistica), probabilmente youtube sarà morto. O sarà morto l'essere youtuber perché inflazionato. Quindi se hai questa passione per fare video e parlare di qualcosa non dovresti programmare così. Dovresti iniziare prima. Molto prima.

Sul resto non discuto, ma se vuoi imparare a usare le armi e questa è una delle motivazioni che ti spinge a fare il militare... Perché in futuro (credo tu debba essere maggiorenne ma non sono sicura) non provi a rivolgerti a un poligono di tiro? Impareresti a sparare senza dover seguire una carriera militare.

 

1) Io avrei intenzione di iniziare infatti il prima possibile, ma per ora non posso essendo minorenne.

2) Grazie del consiglio, ne terrò conto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Della serie "Non so come commentare, quindi trovo un modo per insultare, dire cazzate senza una fondazione logica, e provare a far ridere".

Potevi benissimo non commentare, tanto ormai ti conosco.

Beh, in realtà il mio post stava più che bene col contesto. Se pensi seriamente di diventare uno youtuber, vivere e mangiare grazie a dei video, mi sembra giusto riportarti coi piedi sulla terra. 

 

Parlando seriamente, a me ricordi molto quelli che da bambini volevano diventare calciatori o piloti d'aereo. Purtroppo la vita reale è un'altra, e almeno all'inizio non troverai mai l'impiego desiderato, visto che serve esperienza, che agli albori della tua vita lavorativa non puoi avere. Fare lo youtuber è un sogno molto utopistico e ti consiglio di accantonarlo: poi può essere una passione e la puoi coltivare quanto ti pare, imparare un'arte e poi metterla da parte (fare montaggi e usare PS CS5 è molto comodo ed è anche richiesto in molti lavori); ma salvo miracoli, non riuscirai mai a farne un impiego serio, ergo sarebbe meglio tornare sulla terra.

 

Io fossi in te mi concentrerei sulle altre carriere, come quella militare, l'università o andare all'estero, basta non sceglierne una a caso perché non sai che fare. Tutte e 3 sono delle scelte di vita ed esperienze che ti formano moralmente e psicologicamente, quindi se non nutri un vero interesse per nessuna di queste tre, prova a cercarti un lavoro ed iniziare la tua gavetta, poi sarà la vita a decidere per te. L'importante è non fare scelte che ti penalizzano e ti fanno sprecare tempo e soldi; se non ti piace studiare non andare in università, visto che rischieresti di interromperla sprecando soldi e mesi/anni. Se non sei vocato per la carriera militare non iscriverti, perderesti pure qui molto tempo per una cosa che non senti vicina. Se non sei pronto a staccarti da tutto e a tuffarti in un'esperienza internazionale non andare all'estero, visto che perderesti pure in questo caso tempo e trasformeresti quello che per molti è un sogno in un'esperienza traumatica. 

Spero tu abbia capito il punto a cui voglio arrivare.

 

(ora ho il diritto di commentare? perdonami se sono volutamente pessimista, ma trovo più opportuno dare alle persone un profilo basso, di modo che non ricevano delusioni o credano in cose irrealizzabili)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh, in realtà il mio post stava più che bene col contesto. Se pensi seriamente di diventare uno youtuber, vivere e mangiare grazie a dei video, mi sembra giusto riportarti coi piedi sulla terra. 

Ripeto: lo Youtuber lo voglio fare solo per far intrattenere e per diventare famoso, se poi riuscirò a guadagnarci il minimo per vivere allora FORSE potrei concentrarmi su questa carriera.

Per il resto: vuoi dirmi che se non mi sento pronto è meglio non iniziare, giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Voglio dire che se fai le cose per convenienza fai prima a non farle.

 

PS: da come ti sei presentato, hai fatto capire che pensavi davvero di fare lo youtuber a tempo pieno, quindi è normale che uno non ti prenda sul serio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

PS: da come ti sei presentato, hai fatto capire che pensavi davvero di fare lo youtuber a tempo pieno, quindi è normale che uno non ti prenda sul serio.

Ancora mi dovete spiegare perchè uno deve essere preso immaturo e non serio se vuole fare lo Youtuber.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vabbè, allora dico che voglio fare il calciatore perché ho sempre amato il mondo del pallone ed apro un topic in cui dico che vorrei farlo a tempo perso e che ho come alternative l'estero, l'esercito e l'università. Capisci che NO, NON SI PUò PRENDERE PIù DI TANTO SERIAMENTE?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ancora mi dovete spiegare perchè uno deve essere preso immaturo e non serio se vuole fare lo Youtuber.

Perché la premessa di voler fare lo Youtuber in un discorso riguardante che mesterie far da grande è appunto puerile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Non volevo rispondere, tanto c'era già altra gente che ha detto cose abbastanza costruttive, ma: fare lo youtuber non è un lavoro, è mettere video online sperando che qualcuno ti dia i soldi guardandoli, è come fare l'elemosina su un marciapiede suonando la chitarra sperando che qualcuno ti tiri degli spiccioli, via...
Non è per criticare le scelte altrui, ma non dite che è un lavoro o una scelta da persona matura, non metto nemmeno in dubbio che qualcuno poi ci viva con i soldi che prende dai video di youtube, ma non è certo un aspettativa di vita. Poi se uno vuole farlo a tempo perso o per una sua particolare passione e ha fortuna e ci guadagna, buon per lui, ma puntare tutto il tuo futuro su una cosa del genere, no.

Modificato da Dustdas
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.