Flying Wardrobe

La luce alla finestra

5 risposte in questa discussione

 La luce

alla finestra

 

Non riusciva a dormire. La mattina aveva una stanchezza incredibile, cosa che aveva provocato parecchi richiami da parte del direttore. La sera,una volta finito di scrivere, andava in cucina, beveva un bicchiere d'acqua, saliva le scale, si svestiva e si metteva a letto. Ma non riusciva a dormire.

Qualche mese prima la moglie e il figlio erano morti in circostanze alquanto strane. La loro macchina era stata ritrovata intatta, sulla strada, non c'erano segni d'incidente, né di effrazione, l'unica cosa fuori posto erano loro. O per meglio dire i loro corpi. Non c'erano più.

l'unica cosa rimasta erano i vestiti. Da quel momento, dopo il tramonto, a un centinaio di metri da casa sua era apparsa una luce. E da quel momento non aveva più dormito.

Ovviamente aveva cercato di chiudere le tende, ma senza alcun risultato.La cosa più inquietante però, era che girandosi vedeva sempre lo stesso lato della stanza.

Una settimana dopo l'incidente andò a vedere in quel punto, ma non trovo altro che un prato. Niente lampadine né riflettori. Una volta tornato a casa, purtroppo, riappariva...

Ormai stava diventando un'ossessione. Gli ormai pochi che gli facevano visita la sera non vedevano alcuna luce, ma lui sapeva che la luce era là ad aspettarlo.

Un mese dopo l'incidente venne arrestato per disturbo della quiete pubblica. Dopo essersi ubriacato era uscito fuori di casa e aveva cominciato a urlare. Venne liberato qualche giorno dopo. Tornato a casa scoprì che lanciandosi fuori di casa aveva lasciato la porta aperta, i ladri erano entrati e avevano portato via tutto. Cinque giorni dopo venne licenziato. Fu il colpo di grazia. Cadde in catalessi, si buttò sul letto e ci rimase per ore. Era ormai notte quando si svegliò. Si girò dall'altra parte, aspettandosi di trovare sempre la finestra, e invece vide la stanza.

Ma con una differenza.

C'era una luce davanti a lui.

 

 

 

 

Epilogo

 

C'è una vecchia casa, che da su di una collina, in cui nessuno entra da anni. nessuno ci fa caso quando ci passa davanti. Ma alcuni, giurano di aver visto, alla sera, una luce, dentro la casa.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Potrebbe essere uno dei primi racconti di Lovecraft, 7/10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Finalmetne una nuova fic! ^o^

Btw, mi piace l'atmosfera misteriosa e a momenti inquietante che ci hai messo dentro, come il fatto che se si girava il tizio vedeva sempre lo stesso lato della stanza. D:

Piccolo consiglio: fai gli episodi più lunghi, che se no l'hype si "spegne". ;)

Comunque mi piace l'inizio, aspetto il seguito! :clap:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Finalmetne una nuova fic! ^o^

Btw, mi piace l'atmosfera misteriosa e a momenti inquietante che ci hai messo dentro, come il fatto che se si girava il tizio vedeva sempre lo stesso lato della stanza. D:

Piccolo consiglio: fai gli episodi più lunghi, che se no l'hype si "spegne". ;)

Comunque mi piace l'inizio, aspetto il seguito!

 

Mi dispiace tantissimo, ma purtroppo non è una fic, e purtroppo non è a episodi. è un racconto singolo, posterò molto probabilmente solo racconti singoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi dispiace tantissimo, ma purtroppo non è una fic, e purtroppo non è a episodi. è un racconto singolo, posterò molto probabilmente solo racconti singoli.

Perché ho letto "prologo" al posto di "epilogo"? D:

Ah, vabbé, va bene comunque ;))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.