Kratos

Le difficili scelte di una vita

114 risposte in questa discussione

Beh ragazzi, il liceo: una scelta per me abbastanza difficile, e vorrei dei consigli

Da sempre sono stato attirato dagli aerei e da grande vorrei fare il pilota di aerei di linea.

Ovviamente stavo pensando di prendere l'istituto tecnico aeronautico, ma qui sorgono i problemi:

Dovrei prendere il treno, e ci vogliono 2 Pre e 5 minuti circa per arrivare.

Dato che scuola incomincia alle 8, dovrei svegliarmi alle 4-4:15(dato che sono abbastanza lento) ed essere pronto per le 5:30

Successivamente mi dovrei fare un chilometro e mezzo circa per andare alla stazione, poi combinazioni di metro+treno+piedi+bus per arrivare lì qualche minuto prima.

Poi ho visto gli orari (purtroppo erano solo di classe in classe, quindi non li ho visti tutti):

3 giorni 6 ore, e 2 7 ore, così da tornare a casa alle 16:30 circa per i giorni da 6 ore, ed alle 17:30 circa per quelli da 7 ore.

Poi ci saranno da aggiungere anche i compiti, da fare in tempo limitato dal ritorno alla cena, perché poi mi tocca andare a dormire dopo, altrimenti chi si alza alle 4 poi..

E quando avrò le verifiche? Mi ritroverò con sole 4 ore circa per studiare e fare le altre materie, non credo siano abbastanza :/

Poi dovrò sorbire il tutto per 5 anni, e credo anche con difficoltà progressiva.

Ed è per questo che chiedo a voi consigli e/o esperienze personali.

Ne vale davvero la pena? Sinceramente non so

Mio fratello dice:"ma tanto quanti compiti ti aspetterai?"

Ma credo che la sua sia un'opinione basata sul fatto che si tratta di un istituto tecnico, non un liceo. Forse si basa anche sul fatto che un amico suo fa l'istituto tecnico informatico e non fa quasi nulla.

Secondo me non è vero il fatto che l'istituto tecnico sia inferiore ad un liceo e che dia meno compiti, ed, inoltre, ci son scuole e scuole e prof e prof.

Bah, non saprei proprio che fare..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

4 ore di treno, 6 giorni alla settimana, per 5 anni, ho capito bene?

 

Non lo augurerei al mio peggior nemico.

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, da quel che vedo son 5 giorni (in effetti il sabato credo sia per chi fa 5 ore di scuola)

Beh, se vuoi contare la mezz'oretta-tre quarti d'ora come treno, beh.. sì

Più vado avanti e più penso che sia meglio fare altro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scientifico & gg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inoltre non bisogna sottovalutare nessuna scuola, un mio amico ha frequentato quell'istituto a Milano, ed era dura, senza contare che dopo (se non ricordo male) dovrai per forza fare l'accademia militare, cosa non leggera.

Un mio amico ora è a Napoli (ma per pilotare aerei militari) entrare è stata dura, ha dovuto superare test fisici e psicologici,oltre che teorici, inoltre devi vivere la vita di un militare, quindi non è leggerissima (questo mio amico ha fatto il liceo scientifico) e magari lontano da casa tua.

Il mio amico di cui ti parlavo prima invece, che ha fatto quell'istituto, ora frequenta un'accademia/università a Malpensa (uno dei più grandi aeroporti di Milano) ma non studia per guidare aerei di linea, ma per diventare un meccanico, studia tantissimo, si deve fare tante ore di viaggio e orari tosti.

 

So che non è esattamente quello che vuoi fare tu, ma simile, se vuoi posso chiedere di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fai quello che ti piace, ma se quel liceo è anche solo abbastanza tosto quelle ore di treno diventeranno un incubo...

 

quando esci da scuola non vedi l'ora di essere a casa, e se hai troppi compiti neanche hai il tempo di buttarti sul divano e raggiungere quella sensazione di paradiso che provo in poche altre circostanze che devi quantomeno cominciare a pensare a come distribuire gli studi... GL. Detto questo ognuno ha il suo carattere e percepisce in modo diverso le cose.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inoltre non bisogna sottovalutare nessuna scuola, un mio amico ha frequentato quell'istituto a Milano, ed era dura, senza contare che dopo (se non ricordo male) dovrai per forza fare l'accademia militare, cosa non leggera.

Un mio amico ora è a Napoli (ma per pilotare aerei militari) entrare è stata dura, ha dovuto superare test fisici e psicologici,oltre che teorici, inoltre devi vivere la vita di un militare, quindi non è leggerissima (questo mio amico ha fatto il liceo scientifico) e magari lontano da casa tua.

Il mio amico di cui ti parlavo prima invece, che ha fatto quell'istituto, ora frequenta un'accademia/università a Malpensa (uno dei più grandi aeroporti di Milano) ma non studia per guidare aerei di linea, ma per diventare un meccanico, studia tantissimo, si deve fare tante ore di viaggio e orari tosti.

 

So che non è esattamente quello che vuoi fare tu, ma simile, se vuoi posso chiedere di più.

Che io sappia, non c'è bisogno di fare il corso militare se devi fare il pilota di linea 0.0

Se possibile, mi farebbe piacere ^^

Fai quello che ti piace, ma se quel liceo è anche solo abbastanza tosto quelle ore di treno diventeranno un incubo...

 

quando esci da scuola non vedi l'ora di essere a casa, e se hai troppi compiti neanche hai il tempo di buttarti sul divano e raggiungere quella sensazione di paradiso che provo in poche altre circostanze che devi quantomeno cominciare a pensare a come distribuire gli studi... GL. Detto questo ognuno ha il suo carattere e percepisce in modo diverso le cose.

È proprio ciò che pensavo io.

Tornato a casa, non potrò neanche rilassarmi a causa del tempo limitato, avendo così uno stress abbastanza forte, ed abbinato5allo studio non è neanche ben produttivo, anzi..

Tuttavia un'altra cosa che mi sarebbe piaciuto fare è prendere l'indirizzo informatico, quindi per diventare programmatore, web designer-developer (credo), che mi piacciono non poco anche questi

Per ciò, avrò solo 1 oretta circa di viaggio (solo per andata, poi un'altra per il ritorno), ed è già più fattibile dell'altra opzione.

C'è anche da valutare che il pilota di aerei è anche un po' pericoloso, ma la passione conduce ad ignorare ciò.

Potrei anche valutare l'idea di andare all'informatico, perché almeno ho anche il mio migliore amico che vi ci va, mentre nell'altro non conoscerei proprio nessuno, e neanche potrei frequentare più di tanto a causa dell'ora di distanza (parlando di macchina), abbinata ai compiti da dover fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Informatica & Inglese

Forse così potrai buttarti in qualche angolo del mondo, ma pilota d'aerei... se non hai santi in Paradiso ti inventano e certificano una fatale malformazione alle tube di Falloppio, tranquillo :seel:

Per chi non lo sapesse:

le tube di Falloppio le hanno le donne :Swirlix^^:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Informatica & Inglese

Forse così potrai buttarti in qualche angolo del mondo, ma pilota d'aerei... se non hai santi in Paradiso ti inventano e certificano una fatale malformazione alle tube di Falloppio, tranquillo :seel:

Per chi non lo sapesse:

le tube di Falloppio le hanno le donne :Swirlix^^:

grazie mille :spheal:

 

infatti stavo pensando che ora come ora, la maggior speranza di lavoro sia computer+inglese.

Inoltre credo anche che le compagnie aeree prenderanno maggiormente dei veterani piuttosto che novellini, almeno che questi non abbiano raccomandazioni e.e

Beh, inoltre non è neanche d'obbligo fare il liceo aeronautico per prendere i brevetti, anche se così facendo partirei pur sempre avvantaggiato...

Inoltre, ho ancora un annetto per pensarci, quindi, prenderò in considerazione i vostri consigli, le mie passioni e quant'altro, e spero che tirando le somme faccia la scelta migliore :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per quanto la scelta del liceo sia abbastanza importante, comunque non è quella definitiva per decidere l'indirizzo della tua vita. In questo topic ci sono due persone che sono andate al classico, una fa il poliziotto e l'altro vuole fare il chimico. Nella mia classe (scientifico), una ragazza sta provando a entrare nel conservatorio, un'altra in linguaggio dei media (sottofacoltà di lettere e filosofia), e anche altri andranno a fare tutt'altro.

Quindi il mio consiglio è di equilibrare bene comodità e interesse. Tanto l'indirizzo scelto non ti precluderà una determinata strada piuttosto che un'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per quanto la scelta del liceo sia abbastanza importante, comunque non è quella definitiva per decidere l'indirizzo della tua vita. In questo topic ci sono due persone che sono andate al classico, una fa il poliziotto e l'altro vuole fare il chimico. Nella mia classe (scientifico), una ragazza sta provando a entrare nel conservatorio, un'altra in linguaggio dei media (sottofacoltà di lettere e filosofia), e anche altri andranno a fare tutt'altro.

Quindi il mio consiglio è di equilibrare bene comodità e interesse. Tanto l'indirizzo scelto non ti precluderà una determinata strada piuttosto che un'altra.

grazie mille, non lo sapevo :)

Allora o prenderò lo scientifico che ce l'ho praticamente a 5-8 minuti, oppure il tecnico informatico ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Poi chissà, magari tra due-tre anni cambi idea e vorrai fare qualcos'altro. Fai lo scientifico e vai sul sicuro, è il liceo che ti offre le basi più solide per affrontare qualsiasi tipo di università (quelle più importanti). Se ti piacciono gli aerei potresti fare l'ingegnere meccanico o elettronico, che ne so. Se ti piace programmare, fai ingegneria informatica.

Modificato da ©e®io
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Poi chissà, magari tra due-tre anni cambi idea e vorrai fare qualcos'altro. Fai lo scientifico e vai sul sicuro, è il liceo che ti offre le basi più solide per affrontare qualsiasi tipo di università (quelle più importanti). Se ti piacciono gli aerei potresti fare l'ingegnere meccanico o elettronico, che ne so. Se ti piace programmare, fai ingegneria informatica.

 

dipende se vuoi fare architettura, ingegneria civile e derivati, giurisprudenza c'è di meglio, 

Modificato da zender

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

dipende se vuoi fare architettura, ingegneria civile e derivati, giurisprudenza c'è di meglio,

Ci sono diversi esami in comune tra le varie facoltà di ingegneria, come ad esempio analisi e fisica, difficili da passare con una preparazione da istituto tecnico. Poi ho detto "università più importanti", non venire a tirarmi fuori giurisprudenza, pls.

Modificato da ©e®io

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vai allo scientifico, è fatto apposta per chi non sa cosa fare terminate le superiori. O meglio, vacci solo se sei sicuro di andare all'università, altrimenti sarebbe tutto inutile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Ci sono diversi esami in comune tra le varie facoltà di ingegneria, come ad esempio analisi e fisica, difficili da passare con una preparazione da istituto tecnico. Poi ho detto "università più importanti", non venire a tirarmi fuori giurisprudenza, pls.

Ho scritto ingegneria civile e derivati ergo tecnico per geometri > scientifico 

Hai ragione nel mondo dei balocchi dove vivi tu non c'è bisogno di avvocati e magistrati,  senza contare eventuali altri sbocchi

Vai allo scientifico, è fatto apposta per chi non sa cosa fare terminate le superiori. O meglio, vacci solo se sei sicuro di andare all'università, altrimenti sarebbe tutto inutile.

 

pienamente d'accordo, ma nella scelta ricorda sempre di valutare bene il fattore che devi andare all'università 

Modificato da zender

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

hai valutato la possibilità di andare a vivere tipo in un collegio vicino a scuola?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho scritto ingegneria civile e derivati ergo tecnico per geometri > scientifico

Hai ragione nel mondo dei balocchi dove vivi tu non c'è bisogno di avvocati e magistrati, senza contare eventuali altri sbocchi

pienamente d'accordo, ma nella scelta ricorda sempre di valutare bene il fattore che devi andare all'università

Mamma mia quante stronzate che dici. Non è che se vai a fare ingegneria civile ti danno una tavola e ci devi disegnare una proiezione ortogonale come pensi tu, ci sono esami e esami e esami, che richiedono determinate e importanti competenze matematiche e scientifiche. E credimi, uno che fa il geometra non ottiene proprio un cazzo in più rispetto a uno che fa lo scientifico, forse proprio qualcosina-ina in disegno tecnico, ma in tutte le altre materie c'è un abisso se messe a confronto.

Nel "mondo dei balocchi" dove vivo io, gli avvocati e i magistrati non trovano proprio niente, talmente tanti sono. E poi non ho detto che è una facoltà inutile, zuccone, ho detto che ci sono università molto più blasonate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Mamma mia quante stronzate che dici. Non è che se vai a fare ingegneria civile ti danno una tavola e ci devi disegnare una proiezione ortogonale come pensi tu, ci sono esami e esami e esami, che richiedono determinate e importanti competenze matematiche e scientifiche. E credimi, uno che fa il geometra non ottiene proprio un cazzo in più rispetto a uno che fa lo scientifico, forse proprio qualcosina-ina in disegno tecnico, ma in tutte le altre materie c'è un abisso se messe a confronto.

Nel "mondo dei balocchi" dove vivo io, gli avvocati e i magistrati non trovano proprio niente, talmente tanti sono. E poi non ho detto che è una facoltà inutile, zuccone, ho detto che ci sono università molto più blasonate.

 

spero che stia scherzando?^ proiezioni ortogonali ma LOL quelle si fanno in 3 media, un geometra fa due materia essenziali per un futuro studente di ingegneria civile ovvero progettazione e TECNOLOGIA DELLA COSTRUZIONI (abbreviata  solo costruzioni) praticamente la base del programma, inoltre può lavorare da tirocinante in uno studio di professionisti  mentre uno studente del liceo scientifico NO

 

per farti capire ti faccio un esempio un geometra abilitato può fare lo stesso lavoro strutturale di un ingegnere per un edificio di calcestruzzo di h < 3 piani, in ambito di C.a. nulla.  un geometra può fare un tirocinio e inziare un esperienza lavorativa, che  in questo genere di lavoro è tutto.

 

 

Non ho voglia comunque di spiegare tutto perché mi sembra una cosa talmente scontata..

 

Per quanto riguarda giurisprudenza non ti seguo, ovvero cosa centra il fatto che sono tanti con l'importanza non ha senso... è al pari di medicina, ingegneria googla e guarda

Modificato da zender

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La scuola non offre qualche tipo di convitto? Se è l'unica scuola del genere in una zona piuttosto estesa ed è frequentata da ragazzi che come te devono sobbarcarsi viaggi lunghi potrebbe avere qualcosa di simile, prova a informarti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se posso darti un consiglio,fai un altro istituto

Sei un ragazzo non caricarti troppo dei compiti o dei sogni che ti sei prefissato devi prima di tutto vivere la vita (non passandola tutto il giorno tra scuola e compiti e dormire)

iscriviti a un altra scuola  (magari se la trovi inerente sempre a qualcosa che riguarda il pilota di linea oppure che ti agevola successivamente a diventarlo)

quando sarà il momento avrai la forza di farlo,ora cresci prima...perche ricorda è importante la destinazione,ma soprattutto il viaggio.... ;)

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

spero che stia scherzando?^ proiezioni ortogonali ma LOL quelle si fanno in 3 media, un geometra fa due materia essenziali per un futuro studente di ingegneria civile ovvero progettazione e TECNOLOGIA DELLA COSTRUZIONI (abbreviata solo costruzioni) praticamente la base del programma, inoltre può lavorare da tirocinante in uno studio di professionisti mentre uno studente del liceo scientifico NO

per farti capire ti faccio un esempio un geometra abilitato può fare lo stesso lavoro strutturale di un ingegnere per un edificio di calcestruzzo di h < 3 piani, in ambito di C.a. nulla. un geometra può fare un tirocinio e inziare un esperienza lavorativa, che in questo genere di lavoro è tutto.

Non ho voglia comunque di spiegare tutto perché mi sembra una cosa talmente scontata..

Per quanto riguarda giurisprudenza non ti seguo, ovvero cosa centra il fatto che sono tanti con l'importanza non ha senso... è al pari di medicina, ingegneria googla e guarda

La proiezione ortogonale era una semplice iperbole obv.

Forse dipende anche dalla singola scuola: da me ai geometri ci sono quelli che passano le giornate a fare un cazzo e quelli che vengono bocciati negli altri corsi e che escono poi con 90 e passa.

Comunque quelle sono materie che possono benissimo essere studiate e allo stesso tempo approfondite in un qualsiasi istante. Puoi cominciare a 15, 20 e 30 anni, non hai bisogno di nulla a supporto. Al contrario, fisica e matematica hanno bisogno di una solida base di conoscenze che acquisisci solo al liceo, ai geometri arrivi in quinta che sai le proprietà della moltiplicazione e il moto rettilineo uniforme...

Riguardo a giurisprudenza, è proprio per questo che perde valore... Ma io sto parlando di vantaggi personali, comunque. Poi le preferenze variano di persona in persona, ovvio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie mille a tutti, ma ho letto, e non mi sembra che offra alcun servizio di alloggio :/

beh, che dire, se la comabattono bene scientifico-informatico

per comodità andrebbero bene entrambi, per la passione anche (mi piace sia matematica che scienze, e credo [ancora non l'ho studiata] fisica), uguale per le possibilità..

quale suggerite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ti rendi conto che una domanda molto stupida, vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

La proiezione ortogonale era una semplice iperbole obv.

Forse dipende anche dalla singola scuola: da me ai geometri ci sono quelli che passano le giornate a fare un cazzo e quelli che vengono bocciati negli altri corsi e che escono poi con 90 e passa.

Comunque quelle sono materie che possono benissimo essere studiate e allo stesso tempo approfondite in un qualsiasi istante. Puoi cominciare a 15, 20 e 30 anni, non hai bisogno di nulla a supporto. Al contrario, fisica e matematica hanno bisogno di una solida base di conoscenze che acquisisci solo al liceo, ai geometri arrivi in quinta che sai le proprietà della moltiplicazione e il moto rettilineo uniforme...

Riguardo a giurisprudenza, è proprio per questo che perde valore... Ma io sto parlando di vantaggi personali, comunque. Poi le preferenze variano di persona in persona, ovvio.

 

Levando il fatto che il nostro ragionamento con il topic non centra nulla 

 

Non voglio entrare in un ambito troppo soggettivo naturalmente ci sono scuole e scuole, la ragione è nel mezzo, lo scientifico ti da una preparazione matematica migliore, mentre il geometra ti consente di avere una preparazione sulla materia generale decisamente migliore, è ripeto in questi lavori l'esperienza vale più di una preparazione. 

 

quindi diciamo inizi a studiare il progetto esecutivo (è quello che fanno ingegneri) senza sapere nulla ma avendo solo preparazioni matematiche, ti assicuro è più difficile fare un calcolo di stabilità a taglio e momento che la matematica che trovi in analisi 1 e 2  

 

scientifico in 4° ho visto fare le proiezioni ortogonali e iniziare a lavorare il 3D

i geometri in 4°  progettano i muri di sostegno (in tutti gli istituti italiani visto che è argomento di esame )

 

per quanto riguarda giurisprudenza purtroppo non sono d'accordo

Modificato da zender

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Kratos, quella scelta spetta a te, non agli altri...

Non le fanno più le "scuole aperte"? Tramite la tua scuola chiedi di visitare un paio di superiori, così da farti mostrare le materie di studio e gli orari, e magari fare due chiacchiere con gli studenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

con la mi scuola non so, ma se ci vado da me sì

Ok, allora ci penserò attentamente quest'anno :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Le scelte degli studenti e delle studentesse
Le studentesse che andranno alle superiori il prossimo anno sembrano optare preferibilmente
verso gli indirizzi liceali
(scelto dal 68% delle studentesse contro il 32% degli studenti) con una
particolare propensione ad imparare le scienze umane e le lingue, vuoi moderne vuoi
classiche. Gli studenti preferiscono dotarsi di competenze tecnologiche e conoscenze
scientifiche ed informatiche e, pertanto, aspirano a frequentare maggiormente gli istituti tecnici
per il settore tecnologico (l’83,9% contro il 16,1% delle studentesse) e anche quando scelgono
un liceo questo è scientifico e più precisamente con l’opzione “scienze applicate” e di “sezione
sportiva”. Anche per i professionali si evidenzia una maggiore scelta da parte dei ragazzi, in
particolare la presenza maschile è maggiore nel settore Industria e Artigianato (il 75% contro il
25% delle studentesse) (Tav.4)

 

Fonte: MIUR - Ufficio di Statistica"; "Fonte: elaborazione su dati
MIUR - Ufficio di Statistica

 

seppure il liceo prediletto rimane quello linguistico classico, le femmine tendono a preferire comunque i licei in generale rispetto agli istituti tecnologici. Visto che sei indeciso questo è il jolly

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

nah, le lingue non mi attraggono chissà ché :V

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

forse non hai capito, quelle sono le analisi fatte sulle richieste di iscrizione per questo anno scolastico e sono oggettive lol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.