Calimero

Limite al numero di nascite

22 risposte in questa discussione

(modificato)

2°, siamo davvero tanti. troppi. se potessi decidere io, avrei già cominciato a mettere delle leggi per limitare le nascite, come in cina. secondo me stiamo aspettando troppo... ci rimette tutto il pianeta.

Eri serio mentre lo scrivevi? Spero di no. Come si fa in un paese sviluppato a imporre ad un uomo e una donna quanti figli avere? Al secondo cosa dovrebbe succedere? Se non è questo consumismo umano.

Modificato da Calimero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

L' ergastolo posso anche capirlo, ma neppure troppo? Mettiamo il caso che tu devi giudicare uno che ha ucciso una persona, e ci sono prove schiaccianti che lo inchiodano (mettiamo che pure lui lo ammette, per togliere ogni dubbio), per te quanti anni si deve fare perchè la pena sia giusta, secondo il tuo criterio?

 

A mio parere l'ergastolo non è mai servito a niente (come la pena di morte), bisognerebbe mandarli tutti ai lavori forzati a restaurare ponti e a zappare la terra, altro che affollamento nei carceri (dove sviluppano ancor di più un senso di inciviltà).

Il giudizio della legge non è sempre esatto, ma l'unica cosa su cui possiamo puntare è che l'uomo può essere rieducato, ucciderlo o imprigionarlo non migliora la situazione della società.

 

2°, siamo davvero tanti. troppi. se potessi decidere io, avrei già cominciato a mettere delle leggi per limitare le nascite, come in cina. secondo me stiamo aspettando troppo... ci rimette tutto il pianeta.

 

A dir la verità noi italiani ci stiamo estinguendo, le famiglie puntano a fare sempre 1-2 figli e si forma una specie di imbuto dove un giovane deve dare la pensione a 3 anziani. Dobbiamo ringraziare l'immigrazione che ci porta nuovi lavoratori, e occupano tutti quei settori dove il giovane italiano medio non vorrebbe mai lavorare.

Modificato da ~Silez~

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A parte il fatto che la Cina con la pianificazione delle nascite sta andando e andrà incontro a problemi economici e sociali sempre più gravi, e di fatto ora sta cercando di limitare i danni che questa scelta le arrecherà sul lungo periodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Stavo per mettere like ma arrivato qua ci ho ripensato. Premesso che è OT, nei paesi civilizzati la popolazione è in diminuzione e in invecchiamento. Non siamo in Cina, né in centro Africa.

A dir la verità noi italiani ci stiamo estinguendo, [cut]

ma io parlavo del mondo, mica dell'italia.

 

Eri serio mentre lo scrivevi? Spero di no. Come si fa in un paese sviluppato a imporre ad un uomo e una donna quanti figli avere? Al secondo cosa dovrebbe succedere? Se non è questo consumismo umano.

il secondo se nasce amen, mica puoi ucciderlo.

dimmi te come risolvere il problema della sovrappopolazione mondiale, dài. il numero di persone deve calare, quindi:

- o ne elimini

- o aspetti che cali da solo

- o colonizzi un pianetalol

direi che l'unica opzione plausibile è la seconda. ma dato che da sola la popolazione aumenta invece che diminuire, bisogna fare in modo che aumenti meno in fretta. qual'è l'unica, assolutamente l'unica soluzione? mettere una regola sul numero di figli che si possono avere.

te ne viene in mente un'altra? credi davvero che la libertà (anche di fare cavolate) delle persone sia più importante dell'equilibrio dell'ecosistema?

A parte il fatto che la Cina con la pianificazione delle nascite sta andando e andrà incontro a problemi economici e sociali sempre più gravi, e di fatto ora sta cercando di limitare i danni che questa scelta le arrecherà sul lungo periodo.

eh oh, se curi senza aver prima prevenuto, la cura può essere dolorosa. ripeto, non vedo altra soluzione al problema se non il controllo delle nascite.

Modificato da Ash Squarepants

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Siamo tremendamente OT, apro un altro topic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 

credi davvero che la libertà (anche di fare cavolate) delle persone sia più importante dell'equilibrio dell'ecosistema?

È milioni di anni che gli ecosistemi si mettono in equilibrio da soli, la natura non ha bisogno di baby sitter che la aiutino.
Quando saremo veramente sovrappopolati come dici andremo in contro ad epidemie e scarsità di cibo che ci decimeranno finché non avremo tutti quanti di nuovo i nostri metri quadri.
Tra l'altro, mentre noi abbiamo bisogno di nuovi nati, nei paesi poveri sono troppi. L'immigrazione sposta gruppi di uomini che dove nascono sono rifiuti dove invece sono utili. Quindi per il momento va tutto a meraviglia. I problemi da te prospettati arriveranno quando saremo troppi in tutti i paesi del mondo, ma fidati che ce ne vogliono di secoli

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

quando ero piccolo io eravamo intorno ai 6 miliardi. ora siamo intorno ai 7.

se l'ecosistema si sistemava da solo era perchè fino a prima della rivoluzione industriale e tecnologica l'uomo influiva in modo molto meno serio sull'ambiente. abbiamo iniziato ad inquinare un casino e il clima sta già impazzendo. non so voi ma io mi metterei molto avanti col lavoro per avere meno brutte soprese possibili.

e comunque hai detto una gran cavolata. l'ecosistema non ha bisogno di babysitter? è una roba seria e complicata e non va sottovalutata minimamente. se smettessimo di interessarcene e sfruttassimo tutto il più possibile senza ritegno, entro pochissime decine di anni saremmo quasi estinti insieme a chissà quante altre specie animali fatte estinguere da noi (tanto per dimostrare la fragilità dell'ecosistema: se si estinguessero le api, avremmo vita breve, e già adesso non sono messe benissimo). non per niente Stephen Hawking ha adottato una visione pessimistica delle forme di vita intelligenti, tanto che dice che se gli alieni esistessero sarebbe meglio starne alla larga perchè è probabile che quelli più avanzati di noi sarebbero alla ricerca di pianeti da sfruttare (perchè avrebbero sfruttato del tutto i loro). ok, è una congettura, ma è anche vero che viene dalla persona più intelligente del mondo.

comunque non dovrei aver bisogno di dire 'ste cose, sono abbastanza risapute, oltre che scontate...

 

Quando saremo veramente sovrappopolati come dici andremo in contro ad epidemie e scarsità di cibo che ci decimeranno finché non avremo tutti quanti di nuovo i nostri metri quadri.

beh, allora va tutto bene, no? i problemi si risolvono da soli! certo, moriranno e soffriranno un sacco di persone ma... ehi! noi non ci saremo ♫

edit: sbagliato a scrivere Hawking.

Modificato da Ash Squarepants
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

quando ero piccolo io eravamo intorno ai 6 miliardi. ora siamo intorno ai 7.

se l'ecosistema si sistemava da solo era perchè fino a prima della rivoluzione industriale e tecnologica l'uomo influiva in modo molto meno serio sull'ambiente. abbiamo iniziato ad inquinare un casino e il clima sta già impazzendo. non so voi ma io mi metterei molto avanti col lavoro per avere meno brutte soprese possibili.

e comunque hai detto una gran cavolata. l'ecosistema non ha bisogno di babysitter? è una roba seria e complicata e non va sottovalutata minimamente. se smettessimo di interessarcene e sfruttassimo tutto il più possibile senza ritegno, entro pochissime decine di anni saremmo quasi estinti insieme a chissà quante altre specie animali fatte estinguere da noi (tanto per dimostrare la fragilità dell'ecosistema: se si estinguessero le api, avremmo vita breve, e già adesso non sono messe benissimo). non per niente Stephen HAwkings ha adottato una visione pessimistica delle forme di vita intelligenti, tanto che dice che se gli alieni esistessero sarebbe meglio starne alla larga perchè è probabile che quelli più avanzati di noi sarebbero alla ricerca di pianeti da sfruttare (perchè avrebbero sfruttato del tutto i loro). ok, è una congettura, ma è anche vero che viene dalla persona più intelligente del mondo. (???)

comunque non dovrei aver bisogno di dire 'ste cose, sono abbastanza risapute, oltre che scontate...

beh, allora va tutto bene, no? i problemi si risolvono da soli! certo, moriranno e soffriranno un sacco di persone ma... ehi! noi non ci saremo ♫

Un conto è stuprare l'ambiente, un conto è limitare il numero di nascite per sfruttarlo di meno.

Se distruggiamo l'ambiente le api si estinguono e noi a ruota insieme a loro, ma se siamo tanti non per forza distruggiamo l'ambiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

e invece praticamente sì, perchè l'istruzione perfetta non esiste e un'istruzione di alta qualità c'è in pochi paesi (e, in quei paesi, mai per il 100% degli abitanti). se la maggior parte delle persone nel mondo non è responsabile e/o consapevole fino in fondo delle conseguenze delle proprie azioni, la probabilità che "maggior numero di persone" implichi "maggiori danni all'ambiente" è alta.

 

(???)

cosa non hai capito?

Modificato da Ash Squarepants

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e invece praticamente sì, perchè l'istruzione perfetta non esiste e un'istruzione di alta qualità c'è in pochi paesi (e, in quei paesi, mai per il 100% degli abitanti). se la maggior parte delle persone nel mondo non è responsabile e/o consapevole fino in fondo delle conseguenze delle proprie azioni, la probabilità che "maggior numero di persone" implichi "maggiori danni all'ambiente" è alta.

 

cosa non hai capito?

1 Sono tue teorie però.

2 Il più intelligente al mondo chi lo ha deciso? Ahah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Leggi per limitare le nascite... e poi? Un emendamento anche per dire quante volte è consentito tirare giornalmente la catena del cesso? 

La sovrappopolazione si risolverà da se, d'altronde la natura riesce a mettere tutto in equilibrio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Concordo con Tyons, il sovraffollamento in questo pianeta sta diventando un problema serio. Non si chiede tanto a fare due / massimo tre figli per coppia, e tra l'altro i luoghi in cui si riproducono in maggior numero sono quelli dove c'è la miseria. Se hanno voglia di fare bum bum, si prendano dei fottutissimi preservativi o facciano in modo di non concepire.

Modificato da ©e®io
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

concordo con irdg

 

sto pianeta è sopravvissuto a glaciazioni, super vulcani, estinzioni di massa, in particolare quella del permiano dove sono scomparse il 96% delle specie marine e 50% del totale

e voi vi state preoccupando per un po' di inquinamento e qualche figlio cagato di troppo? ci vuole molto di più per arrivare ad effetti catastrofici e quando questo "molto di più" sarà raggiunto gli eventi continueranno il loro corso

 

ad Hawking "persona più intelligente del mondo" volevo tirare il computer fuori dalla finestra... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ah niente, allora sei sicuramente più intelligente tu, in fondo lui è solo un fisico, matematico, cosmologo e astrofisico paralizzato che può far poco altro che pensare, nella vita (non dico che non può svagarsi, obv).

siete in diversi a dire "tanto ci pensa la natura"... ma allora non ve ne frega proprio niente della prevenzione. dato che non ci sarete, ve ne fregate altamente, tanto quelli che soffriranno saranno altri. no ma complimenti.

è proprio così che si fanno le cose per bene, vero? lasciare che i problemi si risolvano da soli.

ma maturate un minimo per favore

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ah niente, allora sei sicuramente più intelligente tu, in fondo lui è solo un fisico, matematico, cosmologo e astrofisico paralizzato che può far poco altro che pensare, nella vita (non dico che non può svagarsi, obv).

questo lo stai dicendo te, non ho detto nulla di simile... ho solo detto che è una cretinata ritenerlo l'essere umano più intelligente sulla base di non so cosa

 

ti svelerò un segreto: ci sono un sacco di persone che pensano nella loro vita, pur senza essere paralizzate

sul resto del discorso lascio perdere, stupido io ad essermi avventurato in una discussione del genere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

cut

Chiudiamo la parentesi su Hawking che è meglio

Tu dici: quando sarà la natura a sistemare, la gente ne soffrirà.

Vai in Cina a vedere quanta sofferenza c'è ora (che hanno comunque portato il numero a 2, se non erro) e ne discutiamo ;)

Se pensi che il disagio della legge sul figlio unico/due figli sia la violazione della libertà non sai le cose, non hai minimamente studiato il paese in cui il provvedimento fu preso e dunque non devi più postare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Il fatto del numero troppo elevato di nascite si dovrebbe risolvere con il tempo, se tutto va come previsto (vedi transizione demografica qui sotto)

transizione-demografica.jpg

immagino sappiate tutti cos'é quindi non mi dilungo neanche.

Secondo me il sovrappopolamento del pianeta é reale, ma non solo per le troppe nascite, ma anche per le poche morti, ormai la gente vive fino a 100 anni, quando una volta per uno che nasceva ne moriva un altro, ora quando ne nascono 3 ne muore uno, quindi piano piano ci troveremo in troppi, a meno che non succeda qualcosa che "storpi" il continuo aumento, e che la transizione demografica non si compi secondo le previsioni in africa e in tutti gli altri paesi in via di sviluppo e affini.

E comunque

 

 

sto pianeta è sopravvissuto a glaciazioni, super vulcani, estinzioni di massa, in particolare quella del permiano dove sono scomparse il 96% delle specie marine e 50% del totale
e voi vi state preoccupando per un po' di inquinamento e qualche figlio cagato di troppo? ci vuole molto di più per arrivare ad effetti catastrofici e quando questo "molto di più" sarà raggiunto gli eventi continueranno il loro corso

ma che ragionamento é? se a un tizio sparano 5 volte alla sesta gli dici "tanto ti hanno gia' sparato 5 volte"?

Modificato da Mona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio modesto avviso si deve tenere conto non del numero di nascite, ma della loro 'qualità'.

Non serve a niente avere un mucchio di bambini africani pieni di fame, e poche nascite in Europa.

E non nutro alcuna fiducia sui figli degli immigrati venuti qui in Italia. Già i loro genitori non lavorano o lo fanno a stento, che prospettive possano mai avere quei figli?

Per cui la questione prioritaria è non "quanti abitanti ha il mondo" ma "come son messi gli abitanti del mondo",

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio modesto avviso si deve tenere conto non del numero di nascite, ma della loro 'qualità'.

Non serve a niente avere un mucchio di bambini africani pieni di fame, e poche nascite in Europa.

E non nutro alcuna fiducia sui figli degli immigrati venuti qui in Italia. Già i loro genitori non lavorano o lo fanno a stento, che prospettive possano mai avere quei figli?

Per cui la questione prioritaria è non "quanti abitanti ha il mondo" ma "come son messi gli abitanti del mondo",

Anche se lo condivido solo in parte è un ragionamento più che giusto

Ecco perchè lo condivido solo in parte: concordo con chi dice che nascono troppi bambini, ma trovo sia ingiusto limitare le nascite per legge in un paese sviluppato, piuttosto scoraggiare le troppe nascite inanzitutto non dando sussidi economici a chi ha più di tot figli e poi promuovendo il più possibile i metodi anticoncezionali,lavoro prima ostacolato dalla chiesa, ora di meno, papa Francesco si è dimostrato poco contrario a ciò

Per quanto riguarda i paesi meno sviluppati il discorso è più complicato

Effettivamente fanno troppi figli ma lo fanno perché spesso gli muoiono in giovane età e perché a loro serve più mano lavoro possibile, non per niente lì è diffusissimo il femminicidio, i figli maschi per loro sono una risorsa per la maggiore forza fisica, le femmine in media sono più deboli quindi per loro...

Beh tralasciamo infanticidio e femminicidio per ora, a loro i figli servono ma non durano, non so fino a che punto sia giusto e fino a quale sia ingiusto limitare le nascite,per loro è importante figliare quanto un ditto all31... Non me la sento di esprimere una sentenza a riguardo

Riprendendo il mio discorso precedente,anche questo va preso in considerazione... Limitazione delle nascite = femminicidio = meno donne in rapporto agli uomini = meno figli = drastica diminuzione della popolazione

Se tutto ciò accadesse in tutto il mondo potrebbe essere un danno... Senza contare che è una cosa spregievole il femminicidio

Obbiettivamente non mi sento in grado di sparare sentenze random, però ritengo che chi sia pro limitazione delle nascite debba considerare questi aspetti, la situazione può sfuggire di mano

Tuttavia ribadisco che SCORAGGIARE le famiglie ad avere più figli sia giusto, ma senza obbligarle e nei limiti della razionalità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se pensi che il disagio della legge sul figlio unico/due figli sia la violazione della libertà non sai le cose, non hai minimamente studiato il paese in cui il provvedimento fu preso e dunque non devi più postare

io non ho ancora parlato del disagio di quella legge. perchè hai tirato fuori quella frase?

e comunque

eh oh, se curi senza aver prima prevenuto, la cura può essere dolorosa. ripeto, non vedo altra soluzione al problema se non il controllo delle nascite.

ho solo detto che è una cretinata ritenerlo l'essere umano più intelligente sulla base di non so cosa

ti svelerò un segreto: ci sono un sacco di persone che pensano nella loro vita, pur senza essere paralizzate

ma hanno sicuramente meno tempo di lui per farlo. poi, la sofferenza porta a farsi molte domande, e (di solito) più uno soffre più si disillude e guarda il mondo in modo più disincantato e pragmatico. poi dipende anche dalla qualità dell'istruzione che ha ricevuto, ovviamente.

se proprio vuoi, mi correggo: per me, Stephen Hawking è la persona famosa più intelligente del mondo. direi che siamo a posto.

sul resto del discorso lascio perdere, stupido io ad essermi avventurato in una discussione del genere

com'è tuo solito, non ti va di addentrarti nei discorsi un minimo impegnativi. fai come vuoi, ma poi non lamentarti se ti considerano uno tutto fumo e niente arrosto (ma da quanto ho capito te ne frega ben poco. amen).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il problema della sovrappopolazione è tipico dei paesi in via di sviluppo: nei paesi più sviluppati il problema è opposto (da noi è solo l'immigrazione a mantenere il valore in positivo), e storicamente al miglioramento delle condizioni economiche è sempre seguito un calo demografico (e mediamente persone più istruite fanno meno figli).  mi verrebbe da dire che più che il controllo delle nascite sarebbe utile un'educazione di base...

 

p.s. il fatto che hawking sia una persona estremamente intelligente non lo rende un'autorità in ogni ambito e non significa che ogni cosa che dice sia intrinsecamente vera

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

p.s. il fatto che hawking sia una persona estremamente intelligente non lo rende un'autorità in ogni ambito e non significa che ogni cosa che dice sia intrinsecamente vera

nessuno ha detto "intrinsecamente vera", semplicemente lo ritengo una persona i cui pareri sono da tenere in considerazione (per i motivi scritti nei post precedenti).

Tuttavia ribadisco che SCORAGGIARE le famiglie ad avere più figli sia giusto

mmh, si, potrebbe funzionare. in effetti mettere un limite servirebbe più che altro in caso di emergenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.