Re dei Giochi

Hax

22 risposte in questa discussione

Sarebbe un discorso lungo e complesso ma ho 3 minuti.

Pokémon è un gioco in cui la fortuna conta, conta eccome.
Tutti coloro che hanno provato il gioco possono tranquillamente testimoniarlo: l'esito di una partita viene spesso pesantemente condizionato, non di rado deciso definitivamente, dalla fortuna.
Infatti, in un gioco di strategia e predict come pokemon, spesso l'occasione per passare in vantaggio è unica, il miss di un attacco o la sua buona riuscita decidono il game.
"Colpevoli", se così possiamo definirle, sono determinate meccaniche di gioco, una su tutti il Critical Hit. Senza però ignorare le infamissime mosse 90% acc. come Draco Meteor ("siamo mosse infallibili, tranne quando saremmo decisive") oppure il classico Fail Blast.
Non sono di certo l'unico, insomma, che per via dell'hax esagerata degli oppi si ritrova ad avere rating ridicoli su PO o cose del genere.

Ma argomentiamo ulteriormente, perché per il momento possono sembrare conversazioni da bar:
Confusione: Coin flip 
Seconda protect di fila: Coin flip
Speed tie: Coin flip
Sleep: Coin flip
Fiery Dance/Sacred Fire in Uber: Coin flip
 

Ma anche:
Scald: 1/3 di burnare
Discharge: 1/3 di paralizzare
Lava Plume: 1/3 di burnare


La questione che volevo porre è semplice:

Uno che gioca a tempo perso come me e preferisce cogliere il lato collezionistico del gioco che concentrarsi troppo sulle battaglie, al limite sclera 3 minuti e poi torna a fare ciò che stava facendo prima in tutta tranquillità.
Ma come si può fare tornei su questo?

Un tempo, giocavo competitivamente a yugioh. Smisi proprio quando, ad un certo punto, per via di carte eccessivamente Overpower, le partite erano decise al dado. Chi iniziava, aveva vinto. Qui la situazione è spesso analoga.
Come si può spendere mesi e mesi di allenamento, imparare i predict, studiarsi i team nei minimi dettagli, studiarsi il meta, e così via, sapendo che in teoria arriverai al Nazio da superiore ma che potrai essere sbattuto fuori dalla top se solo la percentuale di hax dell'oppo è insolitamente alta?
O magari in top ci si arriva, si fa la finale, tutti gasati, hai un unico counter al pokemon X, e quel counter muore per crit. Torni a casa da secondo, per sfiga.

Ancora più che l'eccessivo prezzo degli strumenti per giocare (che in pokémon rispetto ad altri giochi competitivi fortunatamente non c'è, se hai la console giochi con 40 euro e basta), il culo è un cancro per i giochi come questo.

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

sopportando e pagando l'analista

esattamente come faccio io per yugi


(cioè quello che sto dicendo è che anche se questo aspetto è odiosissimo se ti piace il gioco puoi 1sopportarlo e giocare o 2lamentartene con walls of text sui forum

esattamente come yugi)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se non ci fosse il fattore fortuna in una qualsiasi delle sue forme pokemon sarebbe un gioco di merda

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se non ci fosse il fattore fortuna in una qualsiasi delle sue forme pokemon sarebbe un gioco di merda

diciamo che, se togli direttamente un aspetto del gioco, tutti gli altri aspetti costruiti tenendo presente l'aspetto preso in esame cambiano di senso, quindi il tuo ragionamento è fine a sè stesso

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

è inevitabile la fortuna nelle speed tie e negli effetti aggiuntivi...se non ci fossero questi elementi molte abilità e mosse perderebbero di senso e il gioco diventerebbe tremendamente piatto. per non dire poi che l'assenza dei crit soprattutto in questo meta nuovo determinerebbe la proliferasi degli stall e addio skill.

poi raga non farò l'anticonformista perché bestemmio in ostrogoto pure io quando mi hitto da solo 4 volte per colpa di swagger, ma riconosco che questa caratteristica del gioco è immancabile. in sostanza fregacazzi, continuo a giocarci

Modificato da Passa
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Bah, per me la fortuna conta relativamente. Sono percentuali che quando si gioca vanno tenute in considerazione, e a differenza di yugi, Pokémon è un gioco strutturato molto meglio a livello competitivo. Ed è proprio su queste percentuali che si basa gran parte del gioco, quindi non penso ci sia da "lamentarsi". Alla fine, togliendo queste percentuali diventerebbe un gioco come yugi, dove si scelgono i Pokémon più OP e chi inizia prima vince. E comunque ci sono modi per evitare effetti di stato o brutti colpi.

Modificato da Hikigaeru

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Condivido i vostri ragionamenti, ma badate bene: non sto dicendo "Pokémon è un gioco di merda", sto semplicemendo dicendo "Pokémon non è un gioco molto adatto per giocare competitivamente".
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il mio Mega-Venusaur ha appena subito due critici consecutivi di Tyranitar con Crunch e nel mentre ha missato Leech Seed, ma è anche vero che nella lotta precedente avevo paralizzato un pokemon con un solo Thunderbolt di Rotom.

 

La fortuna va e viene, alla fine è un aspetto che bisogna sopportare e ci si fa l'abitudine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è inevitabile la fortuna nelle speed tie e negli effetti aggiuntivi...se non ci fossero questi elementi molte abilità e mosse perderebbero di senso e il gioco diventerebbe tremendamente piatto. per non dire poi che l'assenza dei crit soprattutto in questo meta nuovo determinerebbe la proliferasi degli stall e addio skill.

 

non hai capito il senso del mio post

pokèmon è stato strutturato con in mente l'influenza più o meno forte della fortuna, quindi ha delle meccaniche che si adattano alla presenza di essa, per cui togliere l'hax fa sembrare ogni altra meccanica stupida, è come dire "se non esistessero le zanzare l'autan sarebbe inutile, non ha senso", ma l'autan esiste PERCHÈ esistono le zanzare. è chiaro che non sarebbe possibile togliere l'hax senza modificare enormemente il funzionamento del gioco proprio per cose come lo speed tie, ma quello è un altro discorso

 

 

Alla fine, togliendo queste percentuali diventerebbe un gioco come yugi, dove si scelgono i Pokémon più OP e chi inizia prima vince. E comunque ci sono modi per evitare effetti di stato o brutti colpi.

pls smettete di tirare in ballo l'esempio di yugioh se non sapete di cosa state parlando

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

c3d.gif

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Condivido i vostri ragionamenti, ma badate bene: non sto dicendo "Pokémon è un gioco di merda", sto semplicemendo dicendo "Pokémon non è un gioco molto adatto per giocare competitivamente".

 

Ho sentito persone pronunciare esattamente le stesse cose, che però continuavano e continuano a spendere soldi in giochi e viaggi per andare ai nazionali (per vincere principalmente). Non è l'unico gioco "competitivo" in cui entra in ballo la fortuna (che poi è solo l'ultimo dei fattori in ballo, viene molto dopo il team building (fase di progettazione) e il matchup (la tua strategia è stata pianificata bene?)) e non sarà l'ultimo. Abituarsi e imparare a sfruttarla sicuramente alla lunga danno qualche risultato: ad esempio, se l'unico modo per vincere una lotta è cercare di paralizzare o congelare un determinato Pokémon, lo bombardo di mosse che fanno l'una o l'altra cosa e prima o poi riuscirò a farlo.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Senza hax sarebbe fin troppo lineare... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il gioco prima di tutto deve far divertire e diventare "imprevedibile" ho subito hax di tutti i tipi a più riprese nonostante abbia una conoscenza più che profonda di quasi ogni pokè alla fine mi arrabbio(è del tutto normale)ma l hax crea varietà e imprevedibilità(anche se a volte si esagera grrr) senza queste variabili che ogni mossa ha, il gioco come detto da @pierrecì diventa lineare noioso e ricordiamo che lo scopo del gioco è divertire emozionare ecc....

nel competitivo ci sono in ballo tantissimi parametri(evs,natura,ruolo,counter,predict ecc..)ed è prp questo che rende questo gioco infinito e appassionante

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il gioco prima di tutto deve far divertire 

questo va bene se guardiamo la natura amatoriale di pokèmon, ma in un gioco competitivo divertimento e abilità dovrebbero essere presi in equal considerazione. Questo thread si basa sull'aspetto competitivo del gioco, stesso aspetto per cui Smogon e PO hanno deciso di bannare swagger, nonostante la sua imprevedibilità "renda il gioco infinito"

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Meh dai morbuen, ok il team building ma non citarmi il match up perchè è un altro elemento caratteristico basato sul puro sculo... (tranne in casi eccezionali più unici che rari).

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

questo va bene se guardiamo la natura amatoriale di pokèmon, ma in un gioco competitivo divertimento e abilità dovrebbero essere presi in equal considerazione. Questo thread si basa sull'aspetto competitivo del gioco, stesso aspetto per cui Smogon e PO hanno deciso di bannare swagger, nonostante la sua imprevedibilità "renda il gioco infinito"

È QUESTO il topic.

Certo che il gioco diverte, finché lo prendi come un divertimento. Quando lo prendi seriamente... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

È QUESTO il topic.

Certo che il gioco diverte, finché lo prendi come un divertimento. Quando lo prendi seriamente...

Uno dei motivi percui non gioco in competitivo, non mi diverte. Punto. Non mi serve altro per scartarlo e non giocare in quel modo. Preferisco di gran lunga giocare a Pokémon divertendomi, a me la storia, le speedrun e gli shiny divertono. Faccio quello che mi piace e fine. È un videogioco, non un TCG :/ Modificato da GalaxyTepi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Meh dai morbuen, ok il team building ma non citarmi il match up perchè è un altro elemento caratteristico basato sul puro sculo... (tranne in casi eccezionali più unici che rari).

Ti concedo che è forse la cosa che più condiziona l'andamento di una battle, ma l'obiettivo di uno stratega dovrebbe essere individuare ogni punto debole del suo team e porvi rimedio. Se la strategia è perfetta in teoria dovresti avere un matchup non sfavorevole in ogni caso. Intendevo questo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Uno dei motivi percui non gioco in competitivo, non mi diverte. Punto. Non mi serve altro per scartarlo e non giocare in quel modo. Preferisco di gran lunga giocare a Pokémon divertendomi, a me la storia, le speedrun e gli shiny divertono. Faccio quello che mi piace e fine. È un videogioco, non un TCG :/

Infatti io e te la pensiamo uguale, ma il topic è rivolto a chi spende soldi su giochi e viaggi ecc.

Io ne conosco a pacchi di gente che ha speso 700 euro per andare all'Euro 2013 di yugioh e giocare a dadi, voglio solo capire perché lo fanno, non dico che fanno male, dico che non li capisco e li vorrei capire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Infatti io e te la pensiamo uguale, ma il topic è rivolto a chi spende soldi su giochi e viaggi ecc.

Io ne conosco a pacchi di gente che ha speso 700 euro per andare all'Euro 2013 di yugioh e giocare a dadi, voglio solo capire perché lo fanno, non dico che fanno male, dico che non li capisco e li vorrei capire

Scusa non so nella tua città ma il viaggio dove vivo io lo sponsorizza il negozio :/ almeno per Magic e Yugi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Scusa non so nella tua città ma il viaggio dove vivo io lo sponsorizza il negozio :/ almeno per Magic e Yugi..

Sì beh, ora non ricordo nemmeno più se gli Euro siano opening o a inviti, comunque gli YCS sono aperti a tutti di sicuro, regalano viaggi?

 

Modificato da Re dei Giochi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ti concedo che è forse la cosa che più condiziona l'andamento di una battle, ma l'obiettivo di uno stratega dovrebbe essere individuare ogni punto debole del suo team e porvi rimedio. Se la strategia è perfetta in teoria dovresti avere un matchup non sfavorevole in ogni caso. Intendevo questo.

Ok ho capito cosa intendi, cioè vuoi dire che devi buildare in modo da essere preparato a quante più situazioni possibili per evitare di avere un match up a prescindere sfavorevole contro certi pike. (almeno spero di aver capito bene).

 

Però con tutti i pike che continuamente vengono aggiunti imho è quasi impossibile oramai coprire ogni singolo threat del meta, si può provare ma è davvero difficile (ed alla fine ricadi sulle solite core alla megavenu+chansey+heatran, per citarne una).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.