βιsκ.

Nintendo 3DS e giochi stranieri

9 risposte in questa discussione

Ho un Nintendo 3DS XL italiano e quando provo ad inserire la cartuccia di un gioco americano non la legge

So che per alcuni giochi è così , ma non si può fare niente?

Ho provato a fare qualcosa in impostazioni ma non c'è niente di questo genere

Sapreste un modo per risolvere il problema?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tutti i 3DS sono Region Locked, quindi su un 3DS Italiano funzionano solo giochi Europei (Anche Australiani se non sbaglio), su uno Americano solo giochi Americani e su uno Giapponese solo giochi Giapponesi.

Quindi l'unica soluzione è comprare un 3DS Americano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se posso dire la mia questa cosa non ha senso, un gioco è lo stesso da tutte le parti : \

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Infatti in questo modo si tutelano i produttori, non certo i consumatori.

Anche io la trovo una pratica abbastanza fastidiosa. :sylveon:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se posso dire la mia questa cosa non ha senso, un gioco è lo stesso da tutte le parti : \

Il region lock esiste perché lo vogliono a gran voce i publisher dei videogiochi...

Nintendo non ha buoni rapporti con le terze parti, quindi sta cercando di recuperare (anche se è diventato lo standard, anche PS Vita ad esempio è Region Locked).

Se Capcom Europa vende MH3U a 45 euro, mentre quello americano costa 40 dollari (tipo 28-29 euro), lo compro americano facendo perdere soldi a Capcom Europa.... quindi la divisione europea ci rimette, e la volta dopo non portano più MH in europa, e chi non sa l'inglese è fregato.

E' un esempio del motivo per cui i publisher vogliono a tutti i costi il region lock, non sto dicendo che sono d'accordo...

 

No, non c'è modo per aggirarlo, se non comprare un 3DS americano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il region lock esiste perché lo vogliono a gran voce i publisher dei videogiochi...

Nintendo non ha buoni rapporti con le terze parti, quindi sta cercando di recuperare (anche se è diventato lo standard, anche PS Vita ad esempio è Region Locked).

Se Capcom Europa vende MH3U a 45 euro, mentre quello americano costa 40 dollari (tipo 28-29 euro), lo compro americano facendo perdere soldi a Capcom Europa.... quindi la divisione europea ci rimette, e la volta dopo non portano più MH in europa, e chi non sa l'inglese è fregato.

E' un esempio del motivo per cui i publisher vogliono a tutti i costi il region lock, non sto dicendo che sono d'accordo...

 

No, non c'è modo per aggirarlo, se non comprare un 3DS americano

Ah, capito, ma non vale la pena abbassare il costo in euro ed alzare quello in dollari in modo da abolirlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ah, capito, ma non vale la pena abbassare il costo in euro ed alzare quello in dollari in modo da abolirlo?

Ogni paese ha i suoi costì... ad esempio qui da noi il caffè costa in media un euro (anche se siamo più attorno ai 1.10 ormai), mentre in Canada costa sui 70 centesimi di dollaro canadese (che sono tipo 50 centesimi di euro).

I costi dei beni sono direttamente legati alla spesa media e allo stipendio medio; se si alzasse il prezzo in dollari, per loro sarebbe un furto (immagina che un giorno i giochi 3DS qui da noi iniziano a costare 70 euro anziché 45 per "bilanciare"...), se si abbassa quello in euro qui le società europee di publisher vanno in fallimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ogni paese ha i suoi costì... ad esempio qui da noi il caffè costa in media un euro (anche se siamo più attorno ai 1.10 ormai), mentre in Canada costa sui 70 centesimi di dollaro canadese (che sono tipo 50 centesimi di euro).

I costi dei beni sono direttamente legati alla spesa media e allo stipendio medio; se si alzasse il prezzo in dollari, per loro sarebbe un furto (immagina che un giorno i giochi 3DS qui da noi iniziano a costare 70 euro anziché 45 per "bilanciare"...), se si abbassa quello in euro qui le società europee di publisher vanno in fallimento.

Senza contare che qui al sud il caffè lo trovi a 50 cent...

Mi sto deprimendo sempre di più ad ogni commento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ogni paese ha i suoi costì... ad esempio qui da noi il caffè costa in media un euro (anche se siamo più attorno ai 1.10 ormai), mentre in Canada costa sui 70 centesimi di dollaro canadese (che sono tipo 50 centesimi di euro).

I costi dei beni sono direttamente legati alla spesa media e allo stipendio medio; se si alzasse il prezzo in dollari, per loro sarebbe un furto (immagina che un giorno i giochi 3DS qui da noi iniziano a costare 70 euro anziché 45 per "bilanciare"...), se si abbassa quello in euro qui le società europee di publisher vanno in fallimento.

Grazie della spiegazione :V

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.