Sky_Anubis

Mitologia Pokémon

34 risposte in questa discussione

(modificato)

In principio vi è il Caos Primigenio, un tumulto di tutto e nulla.

Dal Caos nasce un uovo. L'uovo si schiude e ne nasce l'Originale.

Dall'Originale nascono tre entità: Tempo, Spazio e Oscurità.

Nascono anche altre tre entità: Emozione, Sapienza e Volontà.

Tempo, Spazio e Oscurità esprimono un desiderio e da loro nasce la materia.

Emozione, Sapienza e Volontà esprimono un desiderio e da loro nasce lo spirito.

Dal Caos Primigenio nascono Verità e Ideale.

Dall'unione di Verità e Ideale nascono Xerneas, il Bene, Yveltal, il Male e Zygarde, l'Equilibrio.

L'Originale genera per partenogenesi la Terra, il Mare e i Cieli, di pari valore.

Dall'Originale e dallo Spazio nascono l'Arcobaleno e gli Abissi marini.

Il Cielo, unitosi alla Terra, genera i Titani degli elementi: il Tuono, il Gelo e il Fuoco.

Sempre il Cielo e la Terra generano Raikou, dal cuore tempestoso, Suicune, dal passo velato e Entei, dalla voce tonante.

L'Originale e il Cielo generano Deoxys, divinità dei Misteri.

Il Mare e il Tempo generano gli Spiriti dell'Oceano: Manaphy e Phione.

L'Oscurità genera per partenogenesi la Luna Crescente e la Luna Nuova.

La Luna Crescente, unitasi alla Terra, genera le Selve, la Vittoria, il Desiderio e gli Spiriti della Giustizia

Il Tempo e il Cielo generano Celebi.

Dall'Originale vengono a essere la Tempesta, il Vento e la Prosperità.

Dalla Terra viene generato per partenogenesi Regigigas, il Titano che traina i continenti, e da lui i Titani inventori del Braille.

Dalla Terra e dal Fuoco viene a essere Heatran, Titano guardiano degli abissi terrestri.

Da Caos nasce Mew, il MIraggio, dal roseo volto.

Da Mew nascono per partenogenesi Latios e Latias, progenitori del genere umano.

Per mezzo degli uomini Caos crea Mewtwo, dal cuore violento.

Teogonia Pokémon

Sky98

Non avevo nulla da fare, ed essendo ultimamente completamente invasato di mitologia greca (colpa di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. Leggete quei libri e guardate i film, sono qualcosa di incredibile :D ) mi sono detto "Perchè non far sapere agli utenti del forum la mia opinione sulla nascita degli Dei Pokémon?

Comunque ho creato questa discussione anche per sapere secondo voi come sono nati i vari Leggendari. :)

Commentate, potrebbe uscirne fuori qualcosa di interessante. ^^

Modificato da Sky98
Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dove l'avevo già vista questa? :circospezione:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Ma non c'era già una cronologia sulla storia del mondo pokémon sulla Wiki?

Comunque è interessante notare come in molti cerchino di collegare tra loro Pokémon e regioni, quando la Game Freak è la prima a sbattersene.

Modificato da aleterla-s
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si, ma questa è quella secondo il mio punto di vista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il credo secondo Sky98.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mmmhhh... no, ho scritto "Entei dalla voce tonante" perché mi sono ricordato che ogni volta che abbaia erutta un vulcano. Invece "Raikou dal cuore tempestoso" perché mi sono ricordato che nei film è abbastanza selvaggio e restio a fidarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sì, ma la voce tornante rimanda di più al tuono --> Raikou

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sì, ma la voce tornante rimanda di più al tuono --> Raikou

No,rimanda al torno XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Mmmmhhhhh... si, in effetti hai ragione. Va be, adesso ci penso, se mi viene in mente in aggiusto.

Ah! Qualora non aveste capito a chi si riferiscono le varie personificazioni, chiedete pure.

Il fatto è che ho scelto "tonante" proprio perché ha un suono decisamente epico. Il suo sinonimo più adatto in questo contesto è potente, ma non mi convince assai...

Modificato da Sky98

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Chi sono le selve e il desiderio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il primo è Shaymin, il secondo è Jirachi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In effetti Jirachi era abbastanza palese...

Sbaglio o mancano Kyurem, Meloetta e Genesect?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

asp asp asp manca Arceus o ho letto male? cmque anche io sono malata di mitologia greca/egizia/orientale/ebraica, vediamo cosa si può combinare con questa... latios e latias progenitori del genere umano? mah, non ce li vedo... 

La cosmogonia pokemon + o meno la conosco, ma una volta (quando sono usciti fuori) i pokemon non erano arrivati sulla terra *dopo* gli umani??? o mi sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In effetti Jirachi era abbastanza palese...

Sbaglio o mancano Kyurem, Meloetta e Genesect?

Se conosci la leggenda del drago di Unima, forse sai anche che quando il drago si è scisso in due per schierarsi ogni parte con uno dei due fratelli è rimasto una specie di "prodotto di scarto" o, come lo chiama Ghecis, un "guscio vuoto", quindi non è che sia tanto leggendario, dopotutto. Genesect non l'ho mai considerato un vero leggendario. Riguardo a Meloetta, pensavo di identificarla come dea delle arti, ma il canto e la danza non sono le uniche arti esistenti.

asp asp asp manca Arceus o ho letto male? cmque anche io sono malata di mitologia greca/egizia/orientale/ebraica, vediamo cosa si può combinare con questa... latios e latias progenitori del genere umano? mah, non ce li vedo... 

La cosmogonia pokemon + o meno la conosco, ma una volta (quando sono usciti fuori) i pokemon non erano arrivati sulla terra *dopo* gli umani??? o mi sbaglio?

Arceus c'è, è l'Originale. Latios e Latias li ho visti come progenitori del genere umano perché capiscono il linguaggio umano, magari successivamene sono stati divinizzati come primi esemplari della loro specie.

L'ultima domanda sinceramente non l'ho capita, ma credo che Arceus abbia creato prima i pokemon e solo successivamente gli esseri umani. Dunque Latios e Latias sono stati gli ultimi pokemon leggendari ad essere stati creati, senza considerare Mewtwo.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Arceus c'è, è l'Originale. Latios e Latias li ho visti come progenitori del genere umano perché capiscono il linguaggio umano, magari successivamene sono stati divinizzati come primi esemplari della loro specie.

L'ultima domanda sinceramente non l'ho capita, ma credo che Arceus abbia creato prima i pokemon e solo successivamente gli esseri umani. Dunque Latios e Latias sono stati gli ultimi pokemon leggendari ad essere stati creati, senza considerare Mewtwo.

Back in my days... prima che si inventassero tutta la cosmogonia, c'era solo detto che i poke erano arrivati nel mondo degli umani tramite una meteora o qcosa del genere... e forse era + carino com'era prima, a me ormai gli dei o i simil-dei o le creature che svolgono un ruolo divino mi stanno *qui*... :P -_- (Arceus soprattutto mi sta sul cavolo. lo so che è forte, ma mi sta parecchio sul cavolo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Posso dire una mia piccola teoria? Lugia e Ho-Oh (eh insomma dovevo dire qualcosa sul mio mito), per la leggenda delle due torri, li ho sempre visti come la torre sul cielo e la torre verso gli abissi. Immaginate la linea dell'orizzonte come asse dove poggiano due torri, l'una simmetrica rispetto all'altra (verso l'alto e verso il basso) e sulla loro cima Lugia e Ho-Oh. Mi piace immaginarli così. Che dire del contrasto tra luce e oscurità? L'uno potrebbe rappresentare la parte gioiosa, il sentimento di felicità delle persone, l'altro la parte inquieta e misteriosa che si cela dentro ognuno, HeartGold e SoulSilver secondo me ci stanno alla perfezione con questa definizione. ^^

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Posso dire una mia piccola teoria? Lugia e Ho-Oh (eh insomma dovevo dire qualcosa sul mio mito), per la leggenda delle due torri, li ho sempre visti come la torre sul cielo e la torre verso gli abissi. Immaginate la linea dell'orizzonte come asse dove poggiano due torri, l'una simmetrica rispetto all'altra (verso l'alto e verso il basso) e sulla loro cima Lugia e Ho-Oh. Mi piace immaginarli così. Che dire del contrasto tra luce e oscurità? L'uno potrebbe rappresentare la parte gioiosa, il sentimento di felicità delle persone, l'altro la parte inquieta e misteriosa che si cela dentro ognuno, HeartGold e SoulSilver secondo me ci stanno alla perfezione con questa definizione. ^^

Lugia però più che inquieto (per quella parte ci vedrei meglio Mewtwo) nel film almeno mi è sempre parso un tipo molto zen, sì si incazza ma con moderazione e per un buon motivo, poi non va a rompere i cosiddetti al prossimo come farebbe un'anima tormentata...

Quello sugli abissi come interiorità però è un discorso che mi è sempre garbato da matti, quindi sì x i miei criteri ci sta benissimo con Lugia :3

Domanda, questo parallelismo è ri-venuto in mente a te o l'hai preso da un qualche libro? (tipo quello citato qua sotto?)

(Cit: ''Meno cinquanta metri. L'indaco. Per giungere a quella frontiera c'erano voluti solo pochi secondi, e ormai il tempo non contava più. Si crede sempre che il corpo dell'apneista sia sotto tensione, a fior di panico. È falso: l'apnea ti pone fuori dal tempo.

Meno sessanta metri. Il suo cuore faceva adesso venti battiti al minuto, contro i normali sessanta. Limitare l'agitazione del corpo... Ridurre il consumo di ossigeno...Vivere soltanto di sé... In totale anarchia, nell'ombra e nel freddo.

Ascoltava l'oceano, in una relazione di totale intimità. Un altro luogo comune: il silenzio del mare. A quella profondità, la massa sconfinata degli abissi comprimeva, cristallizzava ogni suono, al punto da trasformarlo in un oggetto materiale, traslucido, dai contorni di vetro.

Meno ottanta metri. Il ventre del mare.

(…)

Meno cento metri. Le tenebre, finalmente. Le vaste regioni del nulla. In quel momento, il suo stato era al culmine della perfezione. Non era né perduto, né minacciato, di dissoluzione. Proprio l'opposto: si era trovato. In quella solitudine unica, era tempo di aprire la porta.

Di passare dall'altro lato del mare.

Non c'era pericolo che si sbagliasse, cercando nell'oscurità che lo circondava. Non era là, la porta. Gli occhi dovevano invece volgersi nell'interiorità. Nel fondo del suo essere. Era questo il segreto del profondista: la porta finale, quella che si apriva sulla luce, si trovava nel più profondo della sua coscienza...

Di colpo, aprì la bocca per respirare l'aria calda sotto il sole. Era prossimo alla sincope tanto il ricordo era stato violento'')

.

Modificato da Azula

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma non c'era già una cronologia sulla storia del mondo pokémon sulla Wiki?

Comunque è interessante notare come in molti cerchino di collegare tra loro Pokémon e regioni, quando la Game Freak è la prima a sbattersene.

In realtà nelle prime descrizioni pokemon sembrava che i pokemon stessi fossero in varie regioni. Se cerchi le descrizioni pokedex ad esempio Xatu, fa riferimento ad un luogo veramente esistente nel mondo. Poi si è corretta ed ha separato le cose

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Back in my days... prima che si inventassero tutta la cosmogonia, c'era solo detto che i poke erano arrivati nel mondo degli umani tramite una meteora o qcosa del genere... e forse era + carino com'era prima, a me ormai gli dei o i simil-dei o le creature che svolgono un ruolo divino mi stanno *qui*... :P -_- (Arceus soprattutto mi sta sul cavolo. lo so che è forte, ma mi sta parecchio sul cavolo)

Non ero a conoscenza di codesto fatto. Però a me sembra più epico immaginare il contrario.

Posso dire una mia piccola teoria? Lugia e Ho-Oh (eh insomma dovevo dire qualcosa sul mio mito), per la leggenda delle due torri, li ho sempre visti come la torre sul cielo e la torre verso gli abissi. Immaginate la linea dell'orizzonte come asse dove poggiano due torri, l'una simmetrica rispetto all'altra (verso l'alto e verso il basso) e sulla loro cima Lugia e Ho-Oh. Mi piace immaginarli così. Che dire del contrasto tra luce e oscurità? L'uno potrebbe rappresentare la parte gioiosa, il sentimento di felicità delle persone, l'altro la parte inquieta e misteriosa che si cela dentro ognuno, HeartGold e SoulSilver secondo me ci stanno alla perfezione con questa definizione. ^^

È una teoria molto interessante. Però più che più che il sentimento di inquietudine gli attribuirei quello di calma, di distacco dal mondo terreno a favore di quello marino, e soprattutto, come ha detto Azula, quello di interiorità. Adoro il mare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Wait a moment, a proposito di meteoriti, Deoxys che fine hai fatto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Wait a moment, a proposito di meteoriti, Deoxys che fine hai fatto?

E' arrivato grazie al meteorite che estinse i dinosauri  :awesome:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Lugia però più che inquieto (per quella parte ci vedrei meglio Mewtwo) nel film almeno mi è sempre parso un tipo molto zen, sì si incazza ma con moderazione e per un buon motivo, poi non va a rompere i cosiddetti al prossimo come farebbe un'anima tormentata...

Quello sugli abissi come interiorità però è un discorso che mi è sempre garbato da matti, quindi sì x i miei criteri ci sta benissimo con Lugia :3

Domanda, questo parallelismo è ri-venuto in mente a te o l'hai preso da un qualche libro? (tipo quello citato qua sotto?)

(Cit: ''Meno cinquanta metri. L'indaco. Per giungere a quella frontiera c'erano voluti solo pochi secondi, e ormai il tempo non contava più. Si crede sempre che il corpo dell'apneista sia sotto tensione, a fior di panico. È falso: l'apnea ti pone fuori dal tempo.

Meno sessanta metri. Il suo cuore faceva adesso venti battiti al minuto, contro i normali sessanta. Limitare l'agitazione del corpo... Ridurre il consumo di ossigeno...Vivere soltanto di sé... In totale anarchia, nell'ombra e nel freddo.

Ascoltava l'oceano, in una relazione di totale intimità. Un altro luogo comune: il silenzio del mare. A quella profondità, la massa sconfinata degli abissi comprimeva, cristallizzava ogni suono, al punto da trasformarlo in un oggetto materiale, traslucido, dai contorni di vetro.

Meno ottanta metri. Il ventre del mare.

(…)

Meno cento metri. Le tenebre, finalmente. Le vaste regioni del nulla. In quel momento, il suo stato era al culmine della perfezione. Non era né perduto, né minacciato, di dissoluzione. Proprio l'opposto: si era trovato. In quella solitudine unica, era tempo di aprire la porta.

Di passare dall'altro lato del mare.

Non c'era pericolo che si sbagliasse, cercando nell'oscurità che lo circondava. Non era là, la porta. Gli occhi dovevano invece volgersi nell'interiorità. Nel fondo del suo essere. Era questo il segreto del profondista: la porta finale, quella che si apriva sulla luce, si trovava nel più profondo della sua coscienza...

Di colpo, aprì la bocca per respirare l'aria calda sotto il sole. Era prossimo alla sincope tanto il ricordo era stato violento'')

.

Beh, Grazie! ^^ No, non l'ho preso da quel libro, però quello spezzone che hai preso è bellissimo!... ma più o meno diciamo che l'ho preso da un libro ahahah Dany è l'unico che può capire questa frase. (Mi sto quasi convincendo forse ;) )

È una teoria molto interessante. Però più che più che il sentimento di inquietudine gli attribuirei quello di calma, di distacco dal mondo terreno a favore di quello marino, e soprattutto, come ha detto Azula, quello di interiorità. Adoro il mare!

Boh, ognuno da la sua interpretazione, in questo topic, no? Interiorità sì, piace anche a me! Beh in realtà se dovessi proseguire con l'idea che ho intesta l'inquietudine si trafsorma proprio in quello che hai detto, pace e tranquillità. (Ma quanto è ello parlare di Lugia! :love:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sky98 la tua teoria è ottima, ma non ho capito un piccolo passaggio. Mew sarebbe il caos oppure è stato creato dal caos come è accaduto a mewtwo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mew è stato creato da Caos. Devi immaginare Caos come una personificazione, ma non del disordine, come lo intendiamo noi, ma piuttosto come un'entità primordiale creatrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi in teoria Caos sarebbe ciò che ha dato vita all'uovo di Arceus (?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mew è stato creato da Caos. Devi immaginare Caos come una personificazione, ma non del disordine, come lo intendiamo noi, ma piuttosto come un'entità primordiale creatrice.

Il Caos creò SOLO Arceus, che a sua volta creò l'universo, il trio Drago e il trio dei Laghi, poi i Mew (da cui derivano tutti i pokemon), il bue l'asinello ecc. ecc.

I Mew sono "animali" normali, non sono creati dal caos né sono leggendari di per sé (lo sono nei giochi per via del fatto che in epoca moderna ne è rimasto uno solo).

Esistono i sei creati da Arceus direttamente, i pokemon non leggendari (evoluzioni biologiche di mew), pokemon leggendari che si sa da dove sbuchino e pokemon sulla cui nascita ci sono grossi punti interrogativi.

Ah, Mewtwo è stato creato lavorando sul DNA di Mew da degli scienziati, ma quale caos, per favore... 

Che poi, verità e ideale sarebbero chi? Perchè li dai come genitori di Yveltal e Xerneas...

Sulla Wiki c'è tutto ciò di cui si dispone al momento. Non ci sono neppure grossi buchi da colmare, in realtà. Certi leggendari ci sono e basta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi in teoria Caos sarebbe ciò che ha dato vita all'uovo di Arceus (?)

Esatto

Il Caos creò SOLO Arceus, che a sua volta creò l'universo, il trio Drago e il trio dei Laghi, poi i Mew (da cui derivano tutti i pokemon), il bue l'asinello ecc. ecc.

I Mew sono "animali" normali, non sono creati dal caos né sono leggendari di per sé (lo sono nei giochi per via del fatto che in epoca moderna ne è rimasto uno solo).

Esistono i sei creati da Arceus direttamente, i pokemon non leggendari (evoluzioni biologiche di mew), pokemon leggendari che si sa da dove sbuchino e pokemon sulla cui nascita ci sono grossi punti interrogativi.

Ah, Mewtwo è stato creato lavorando sul DNA di Mew da degli scienziati, ma quale caos, per favore... 

Che poi, verità e ideale sarebbero chi? Perchè li dai come genitori di Yveltal e Xerneas...

Sulla Wiki c'è tutto ciò di cui si dispone al momento. Non ci sono neppure grossi buchi da colmare, in realtà. Certi leggendari ci sono e basta

Ehi, d'accordo, calmati, era una mia teoria per spiegare la nascita dei leggendari.

Verità e Ideale sono Reshiram e Zekrom.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nella pagina del wiki della mitologia manca X e Y.

Ma sbaglio o c'è poca storia/conoscenza sui 3 pokèmon leggendari?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In effetti è vero. Sarà perchè non sono stati svelati da molto tempo. Comunque credo che non appena uscirà il film su Diancie qualcosa in più diranno, almeno su Xerneas e Yveltal.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.