Korra

Scacchi e Pokémon - Più somiglianze o più differenze?

95 risposte in questa discussione

Qui sul forum anche Pokémon è un gioco nobile.

O_O ho paura a risponderti...

certo, se non considerassi Pokemon un bel gioco non sarei qui... ma... ma non sono proprio da mettersi sullo stessissimo piano degli scacchi, dai...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

non sono proprio da mettersi sullo stessissimo piano degli scacchi, dai...

IMO assolutamente sì invece, almeno per quanto concerne il lato competitivo del battling; certo, "inseniare bombadifuoco ah Ciarizad xk a cetnodieci d froza!!11111" non è effettivamente paragonabile agli scacchi. Modificato da Makonik-san

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

IMO assolutamente sì invece, almeno per quanto concerne il lato competitivo del battling

non credo che lo stress sia paragonabile... è famoso il caso di quel pugile (non mi ricordo chi, ma uno abituato a beccarsi le busse e a subire una pressione psicologica fortissima) che durante una partita tirò un urlo dalla rabbia perché si era accorto troppo tardi di avere la torre sotto attacco... forse la cosa l'ho letta proprio in un libro di scacchi, non ricordo, ma garantisco al 90% che sia vera... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non credo che lo stress sia paragonabile...

Ho come la sensazione che tu non abbia mai giocato competitivamente a Pokèmon, correggimi se sbaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

cosa intendi per ''competitivamente''? e poi tu giochi a scacchi? se non sei già a un livello superiore di quello, guarda i problemi che ho pubblicato... non sono ''cervello-fondenti'' passami il neologismo? 

 

Ho come la sensazione che tu non abbia mai giocato competitivamente a Pokèmon, correggimi se sbaglio.

Modificato da Azula

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non credo che lo stress sia paragonabile... 

perchè quel giocatore stava facendo una partita importante e resosi conto dell'errore stupido, ha perso il controllo

la causa dell'urlo è stata l'importanza della partita che stava giocando, non il gioco stesso. Mi sembra che i calciatori esultino e si disperino platealmente, vorresti quindi dire che calcio e scacchi hanno la stessa pressione psicologica?

cosa intendi per ''competitivamente''? 

https://forum.pokemoncentral.it/index.php?showforum=9

https://forum.pokemoncentral.it/index.php?showforum=28

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

io se mi accorgo di aver lasciato morire lo spinner prima d'aver spazzato via le rocce reagisco in modo ben peggiore d'un semplice urlo, tanto per dirne una

soltanto che nessuno mi vede perchè sono nella mia stanza

Modificato da Makonik-san
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

torno a dire che quando uno è tirato come un arco perché deve fondersi il cervello e ragionare, perché qui si parla di applicarsi a livello di mal di testa, peggio che risolvere problemi di matematica e peggio che tradurre versioni incomprensibili dal greco, e in più gioca contro un avversario umano o computer che sia che non gli perdona il minimo errore, le sue reazioni possono essere 100 volte peggiori del normale. Io a volte butterei all'aria la scacchiera, altro che urli... e non sono l'unica che lo farebbe... solo che non lo faccio perché sennò a casa mi tirano tanti di quegli urli che... sinceramente, io quando mi picchio sui videogiochi (non solo pokemon con qualcuno), non sento la stessa pressione perché il mio cervello è relativamente rilassato. Poi mi rompe di perdere, ma non *dopo* uno sforzo simile. E poi, non so se a voi sia mai capitato di stare svegli a nottate x analizzare una partita. E tutti questi sforzi per un progresso relativamente minimo. Per ''niente'', si potrebbe dire. Certo, giocare a blitz è bellissimo per quello: uno non sta mezz'ora a pensare a una mossa perché non può farlo, il che da una parte aggiunge stress... ma dall'altra ne toglie molto di +. 

Ma torno a domandare: voi giocate a scacchi o no? e se sì, a che età avete imparato? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

torno a dire che quando uno è tirato come un arco perché deve fondersi il cervello e ragionare, perché qui si parla di applicarsi a livello di mal di testa, peggio che risolvere problemi di matematica e peggio che tradurre versioni incomprensibili dal greco,

Cosa che è presente in entrambi i giochi seppur con metodologie diverse

 

 

e in più gioca contro un avversario umano o computer che sia che non gli perdona il minimo errore

presente in entrambi i giochi

 

 

io quando mi picchio sui videogiochi (non solo pokemon con qualcuno), non sento la stessa pressione perché il mio cervello è relativamente rilassato

quindi cos'è che crea la tensione? il muovere pedine invece di premere bottoni? Non credo proprio, argomentazione priva di valore

 

 

E poi, non so se a voi sia mai capitato di stare svegli a nottate x analizzare una partita

è capitato di passarci pomeriggi, non notti, perchè ho impegni e una vita, però tranqui

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cosa che è presente in entrambi i giochi seppur con metodologie diverse

 

 

presente in entrambi i giochi

 

 

quindi cos'è che crea la tensione? il muovere pedine invece di premere bottoni? Non credo proprio, argomentazione priva di valore

 

 

è capitato di passarci pomeriggi, non notti, perchè ho impegni e una vita, però tranqui

lasciando perdere notti e pomeriggi, se giochi a scacchi, non vorrai mica paragonare i due giochi, allora?! come puoi?!!!! lascia perdere c'è non c'è, il livello di impegno richiesto è 10 a 1000. L'hai visto il problema che ho pubblicato? è così facile immaginare quale sarà la mossa dell'avversario conseguente alla tue o meglio  4 mosse avanti? se lo è per te, cavolo, tanto di cappello! ecco cos'è che cambia: io non ragiono --> bene, se faccio mossa x allora lui è obbligao a fare mossa y, ergo dopo mossa y è obbligatoria mossa t... speriamo che caschi nel tranello!!! oppure no, t non va... meglio z... o mio dio, e se l'avversario non fa y? -_- 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

lasciando perdere notti e pomeriggi, se giochi a scacchi, non vorrai mica paragonare i due giochi, allora?! come puoi?!!!! lascia perdere c'è non c'è, il livello di impegno richiesto è 10 a 1000. L'hai visto il problema che ho pubblicato? è così facile immaginare quale sarà la mossa dell'avversario conseguente alla tue o meglio  4 mosse avanti? se lo è per te, cavolo, tanto di cappello! ecco cos'è che cambia: io non ragiono --> bene, se faccio mossa x allora lui è obbligao a fare mossa y, ergo dopo mossa y è obbligatoria mossa t... speriamo che caschi nel tranello!!! oppure no, t non va... meglio z... o mio dio, e se l'avversario non fa y? -_- 

scusa e non è lo stesso con pokémon?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

scusa e non è lo stesso con pokémon?

ogni singola mossa influenza la mossa successiva così tanto che se l'avversario fa x la partita è una e se l'avversario fa y la partita prende una direzione completamente diversa, e ogni mossa progettata partendo dal presupposto che lui facesse x è vana? che pokemon è? pokemon Kasparov? guarda che razza di differenza c'è tra apertura di donna e apertura di re! la prima è macchinosa, la seconda permette uno sviluppo + rapido con conseguente arrocco corto, il + comune, perché nel lungo il re salta sempre di due caselle e arrocca dietro alla torre, ma resta un po' + in mezzo alla scacchiera e quindi + esposto... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

scusa e non è lo stesso con pokémon?

 

 

sottovaluti la complessità del battling

Modificato da Samul

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Più o meno la stessa differenza che c'è ad aprire una partita con Skarmory o con Garchomp.

Comunque non intendevo provocare una gara a chi ce l'ha più lungo fra gli scacchi e i Pokémon, solo far notare che un "angolo scienziati pazzi" include tutto e niente, ogni disciplina ha i suoi nerds.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Più o meno la stessa differenza che c'è ad aprire una partita con Skarmory o con Garchomp.

Comunque non intendevo provocare una gara a chi ce l'ha più lungo fra gli scacchi e i Pokémon, solo far notare che un "angolo scienziati pazzi" include tutto e niente, ogni disciplina ha i suoi nerds.

ce l'hanno + lungo gli scacchi (il re, che è + lungo dei pedoni u_u) te l'avevo detto che avevo paura a risponderti... sinceramente, scarmory o ciccia ciccia, voi sottovalutate la complessità degli scacchi. Seriamente, è perché qui siamo in un forum di Pokemon e dire ''pokemon non sono a livello di..'' è come andare in mezzo ai gatti e dire che i cani sono più ganzi... però via... sei sicuro, (parlo a te, Jke) che scacchi e Pokemon siano davvero allo stesso livello di complessità? sicuro sicuro? io ho visto battaglie pokemon ''durissime'' anche su youtube, 'un mi parevano paragonabili a un Fischer-Spassky... e non ho mai visto libri di teorie su come demolire una difesa Pokemon...  

Modificato da Azula

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

 e non ho mai visto libri di teorie su come demolire una difesa Pokemon...  

questa è un'argomentazione che si basa sulla popolarità del gioco e non sulla complessità

posso inventarmi un gioco come gli scacchi ma con quaranta pedine diverse e mille altre regole, se non diventa popolare quanto gli scacchi non vedrai comunque libri su di esso, deduci tu

 

 

sicuro sicuro? io ho visto battaglie pokemon ''durissime'' anche su youtube, 'un mi parevano paragonabili a un Fischer-Spassky... 

chi conosce più pokemon che scacchi dice che pokemon è più complesso

chi conosce più scacchi che pokemon dice che scacchi è più complesso

chi conosce decentemente entrambi è abbastanza intelligente da capire quanto questa discussione sia stupida

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

questa è un'argomentazione che si basa sulla popolarità del gioco e non sulla complessità

posso inventarmi un gioco come gli scacchi ma con quaranta pedine diverse e mille altre regole, se non diventa popolare quanto gli scacchi non vedrai comunque libri su di esso, deduci tu

 

 

chi conosce più pokemon che scacchi dice che pokemon è più complesso

chi conosce più scacchi che pokemon dice che scacchi è più complesso

chi conosce decentemente entrambi è abbastanza intelligente da capire quanto questa discussione sia stupida

è una discussione stupida infatti, ma non per i motivi che dici tu. E poi scusa, non hai risposto alla mia domanda, da quant'è che giochi a scacchi? e ti pare così facile il problema per principianti che ho postato? veramente più facile dei pokemon? non credo che nessuno vorrebbe mai introdurre il gioco Pokemon nelle scuole, popolarità o pregiudizi a parte... 

A scacchi si incomincia a giocare a 4 anni per arrivare a livelli buoni o alti, se lasci perdere l'allenamento (6 ore al giorno) o cominci dopo è tardi. Per i pokemon è davvero così? 

Dovrei riderci su e lasciare la discussione, ma anzi, mi pare che ormai, soprattutto qui in Italia il gioco degli scacchi sia la Cenerentola di tutti gli sport e di tutti i giochi. Quello *sì* che è sottovalutato...  hai detto che hai passato pomeriggi sulla scacchiera... con che grado di impegno, però? Più che altro, pare che gli scacchi non ti interessino o non ti piacciano granché... è così o no? 

Modificato da Azula

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

hai detto che hai passato pomeriggi sulla scacchiera

ho detto che ho passato pomeriggi su simulatore, hai frainteso

 

 

 

Dovrei riderci su e lasciare la discussione

 

in nome della scienza

ti prego

FALLO

 

 

 

 se lasci perdere l'allenamento (6 ore al giorno) o cominci dopo è tardi. Per i pokemon è davvero così? 

è proprio questo il punto

non sai NIENTE delle 5 generazioni di battling di pokèmon, ma continui a difendere il tuo gioco a spada tratta

la discussione è stupida perchè non c'è comunicazione tra le parti, il tuo interesse è avere ragione, non confrontare la tua opinione con quella altrui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ho detto che ho passato pomeriggi su simulatore, hai frainteso

 

 

in nome della scienza

ti prego

FALLO

 

 

 

è proprio questo il punto

non sai NIENTE delle 5 generazioni di battling di pokèmon, ma continui a difendere il tuo gioco a spada tratta

la discussione è stupida perchè non c'è comunicazione tra le parti, il tuo interesse è avere ragione, non confrontare la tua opinione con quella altrui

Pomeriggi sul simulatore e mai sulla scacchiera... lo sospettavo... che ne sai della complessità degli scacchi, allora? NIENTE! il *tuo* interesse è avere ragione, mi pare... sei tu che ti sei attaccata a una mia affermazione (o a + mie affermazioni) che non volevano provocare nessuno, x tirarne fuori tutta questa cosa. Hai un atteggiamento strano, lo sai? Molto aggressivo. Troppo aggressivo. Con *te* è impossibile parlare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

bon, hai dimostrato tutto quello che ho scritto sopra, io qua ho finito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

bon, hai dimostrato tutto quello che ho scritto sopra, io qua ho finito

pfa, ridicolo. Mi sembra chiaro che a entrambe forse mancasse qualcosa fin dall'inizio per portare avanti questa discussione, forse: tu non sai di scacchi e io non so di pokemon. Tu hai commesso lo stesso mio errore dunque. Va bene, finito qui. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

IMO assolutamente sì invece, almeno per quanto concerne il lato competitivo del battling; certo, "inseniare bombadifuoco ah Ciarizad xk a cetnodieci d froza!!11111" non è effettivamente paragonabile agli scacchi.

un game influenzato dall'rng factor così tanto non può essere considerato competitivo, almeno non tanto quanto scacchi.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

un game influenzato dall'rng factor così tanto non può essere considerato competitivo, almeno non tanto quanto scacchi.

In effetti è un ottima osservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho come la sensazione che tu non abbia mai giocato competitivamente a Pokèmon, correggimi se sbaglio.

Io sono d'accordo con Azula, nei Pokémon la fortuna è una componente fondamentale cosa che a scacchi non esiste. Al massimo c'è l'errore umano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

errore umano=fortuna stupidità

Nella maggior parte dei casi, quello può esserci anche in Pokémon (es: usare una mossa spettro su un tipo normale)

La fortuna consiste in un brutto colpo o nelle alterazioni di stato, non esiste nulla di comparabile negli scacchi

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e nel calcio può arrivare un colpo di vento e cambiarti traiettoria lol

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e nel calcio può arrivare un colpo di vento e cambiarti traiettoria lol

Esatto, i Pokémon e il calcio sono uguali (in ambito competitivo). Per questo l'online mi fa cagare xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

volendo l'affermazione si può ritorcere contro, nel senso che un gioco con una variabile in più di cui tener conto (il qlo appunto) è per forza di cose maggiormente complesso d'un altro in cui trionfano le skills nel 100% dei casi...ma sorvoliamo, francamente non credo che questo discorso possa mai portarci da qualche parte

Modificato da Makonik-san

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

volendo l'affermazione si può ritorcere contro, nel senso che un gioco con una variabile in più di cui tener conto (il qlo appunto) è per forza di cose maggiormente complesso d'un altro in cui trionfano le skills nel 100% dei casi...ma sorvoliamo, francamente non credo che questo discorso possa mai portarci da qualche parte

Che non porti da nessuna parte è vero, ma devo ammettere che io non ci avevo pensato all'rng e in effetti se due giocatori si sfidano a pokemon e uno vince per via dell'hax della partita, non significa che sia più bravo tecnicamente parlando, mentre se due giocatori si sfidano a scacchi e uno vince, è sicuramente il più bravo, questa logica probabilmente lo porta su un gradino leggermente più alto competitivamente parlando. Però vabbè io non difendo nessuno dei due, anzi, io a scacchi nemmeno ci gioco, a pokemon si, quindi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Però c'è una cosa che è vorrei vedere: con squadre di partenza perfettamente uguali, ergo con pokemon uguali dalle statistiche uguali... qual è la percentuale di vittorie di uno e del'altro giocatore? fate qualcosa del genere un giorno, ma non solo con una partita... perché negli scacchi, nello Shoji e nel Go il materiale di partenza è sempre uguale per un giocatore e per l'altro (nel go i pezzi si sorteggiano ogni volta e si dispongono in modo speculare sulla scacchiera, mi pare) ma non esiste che un Maestro vinca contro un GM (Grande Maestro). O se succede, succede molto raramente (tipo 10 partite su 100). Conta l'abilità del giocatore (e le sue condizioni psicologiche del momento) e basta, nient'altro, ecco cosa rende quei giochi tanto difficili e stressanti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.