Korra

Bob Dylan

10 risposte in questa discussione

Sì, è nuovo, è proprio la star del momento, lo conoscete? 

Apro questo topic perché non ne ho visto uno analogo nelle ultime 10 pg, non so se esiste. 

Ho notato che molte persone conoscono solo ''Blowin' in the Wind'' --> una mia amica è rimasta così O_O tempo fa sentendo ''the times they are a-changin' '' nel film Whatchmen... quindi mi pareva opportuno parlarne un po'... per farlo ''conoscere'' meglio ai giuovini. 

A)  Apro con The times they are a-changin' http://www.youtube.com/watch?v=e7K28ZJS-Ic

Testo e traduzione: http://www.testitradotti.it/canzoni/bob-dylan/the-times-they-are-a-changin

B) Un'altra canzone che ha fatto epoca è ''With God on Our Side'' 

http://www.antiwarsongs.org/canzone.php?id=112〈=it

Che ne pensate? Non è una forza? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mah, per me le cose migliori le ha fatte quando ha smesso con le canzoni di protesta (per carità, bei messaggi e bei testi, ma musicalmente nulle) e ha iniziato con quel suo folk rock contaminatissimo di country e blues, con arrangiamenti bellissimi e "corposi". invece quasi tutto ciò che ha fatto dagli anni '70 in poi non mi dice nulla...

 

questo uno dei miei pezzi preferiti, da blonde on blonde:

 

http://vimeo.com/25499686

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

hmmm... sec me la qualità della sua musica è sempre buona nonostante sia molto minimal. D'altronde, cosa vuoi fare con una chitarra e un'armonica, le sue ''icone''? Bah, a parte questo... io di solito i testi non li ascolto, spesso ho idea che facciano sembrare più ''sciocca'' la canzone (ovviamente Dylan non è l'unica eccezione, ma prova a sentire la filosofia spicciola e tirata dei testi degli Skid Row e capirai cosa intendo. Comunque pace, la loro musica è molto buona) ma nei suoi testi c'è qualcosa di più dei messaggi spesso. tipo, cit: ''way out in the wilderness a cold coyote calls'' --> le iniziali delle parole (way-wildeness e cold coyote calls) si ripetono, questo è uno stile quasi poetico e fatto abbastanza bene mi pare, non sarà T.S.Eliot o Dylan Thomas (il poeta da cui ha preso il nome Dylan, mi risulta: un po' ''poeta maledetto'' dei giorni nostri :P ma molto musicale) ma insomma, per un cantante che deve scrivere un testo in musica tanto di cappello ma proprio tanto... 

In un commento (mi pare della Pivano) c'era scritto su Dylan: ''cantante per scelta, poeta per vocazione interiore'' o simili... forse è così, ma anche come cantante non è da buttar via. u_u 

Poi non so, sì adesso le canzoni di protesta non avrebbero senso, ma allora avevano un significato molto forte, considerando il clima che c'era -guerra fredda, guerra del Vietnam, i discorsi sulla Lost Generation-  -_- e poi se pensi che gli Americani credono ancora di avere ''dio dalla loro parte'' ---> le loro formule: ''con l'aiuto di dio'', ''giuro su dio'' e di guerre non proprio necessarie ne hanno fatte più di una... beh... credo che Bobby sia troppo forte, una delle figure più carismatiche della seconda metà del '900 :3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Visto in concerto l'anno scorso, ha perso tutta la grinta che poteva avere un tempo purtroppo, e non riusciva nemmeno a cantare decentemente, ma è stato comunque emozionante.

lo reputo uno dei migliori cantautori di sempre, del resto se anche persone del calibro di De Andrè hanno preso spunto e ispirazione da lui ci sarà un motivo

Fra le canzoni che preferisco c'è sicuramente "The Hurricane"

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Visto in concerto l'anno scorso, ha perso tutta la grinta che poteva avere un tempo purtroppo, e non riusciva nemmeno a cantare decentemente, ma è stato comunque emozionante.

lo reputo uno dei migliori cantautori di sempre, del resto se anche persone del calibro di De Andrè hanno preso spunto e ispirazione da lui ci sarà un motivo

Fra le canzoni che preferisco c'è sicuramente "The Hurricane"

Già non ha più il fisico... ma quel che doveva fare l'ha fatto u_u

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

hmmm... sec me la qualità della sua musica è sempre buona nonostante sia molto minimal. D'altronde, cosa vuoi fare con una chitarra e un'armonica, le sue ''icone''?

beh, ma in realtà dylan le canzoni chitarra e armonica le ha fatte per pochi anni ('62-'64, i primi album), per la maggior parte della sua carriera ha avuto dietro una band... poi non mi sembra che qualitativamente la musica dei primi album fosse granché, sono sempre i soliti 3 accordi stile canzone del sole... per dire, un nick drake (che è venuto qualche anno dopo, ok) o anche un leonard cohen riuscivano a fare molto di più con molto meno, per restare sul folk

non dissento invece sulla bellezza dei testi, se vogliamo leggere le sue canzoni in chiave poetica, ma questo (insieme a quello sociologico) è un discorso extramusicale, che mi interessa fino a un certo punto

reitero il consiglio di ascoltarsi blonde on blonde o highway 61 revisited, lì si trova dylan al massimo della creatività musicale, due album pressoché perfetti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

beh, ma in realtà dylan le canzoni chitarra e armonica le ha fatte per pochi anni ('62-'64, i primi album), per la maggior parte della sua carriera ha avuto dietro una band... poi non mi sembra che qualitativamente la musica dei primi album fosse granché, sono sempre i soliti 3 accordi stile canzone del sole... per dire, un nick drake (che è venuto qualche anno dopo, ok) o anche un leonard cohen riuscivano a fare molto di più con molto meno, per restare sul folk

non dissento invece sulla bellezza dei testi, se vogliamo leggere le sue canzoni in chiave poetica, ma questo (insieme a quello sociologico) è un discorso extramusicale, che mi interessa fino a un certo punto

reitero il consiglio di ascoltarsi blonde on blonde o highway 61 revisited, lì si trova dylan al massimo della creatività musicale, due album pressoché perfetti

Hmmm... ti dirò... Leonard Cohen (a parte Halleluya e Seems so long ago, Nancy e altre) non mi ha mai fatto impazzire... poi non l'ho mai ascoltato seriamente, ogni volta mi prometto di farlo ma fufu. E poi... non lo so, tre accordi, è vero, musica ripetitiva (Hollis Brown è di quegli anni lì?) è vero... ma non so, era bella o carina comunque. Molte musiche semplici sono estremamente belle. Suoni la chitarra? beato te, io ho iniziato e sono andata avanti x un annetto ma non ho mai avuto tempo/voglia/maestri vicino a casa - da autodidatta combinavo poco con molto + tempo/sforzo-  per dedicarmici... (-_- accidenti al liceo e all'università, quante belle cose ho lasciato perdere! pffffffffff- Scusa finisco di risponderti domani, ora non vedo neache quello che scrivo, è da ieri mattina che sono sveglia -_-  Intanto dimmi se suoni la chitarra (immagino di sì da come parli). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Hmmm... ti dirò... Leonard Cohen (a parte Halleluya e Seems so long ago, Nancy e altre) non mi ha mai fatto impazzire... poi non l'ho mai ascoltato seriamente, ogni volta mi prometto di farlo ma fufu. E poi... non lo so, tre accordi, è vero, musica ripetitiva (Hollis Brown è di quegli anni lì?) è vero... ma non so, era bella o carina comunque. Molte musiche semplici sono estremamente belle. Suoni la chitarra? beato te, io ho iniziato e sono andata avanti x un annetto ma non ho mai avuto tempo/voglia/maestri vicino a casa - da autodidatta combinavo poco con molto + tempo/sforzo-  per dedicarmici... (-_- accidenti al liceo e all'università, quante belle cose ho lasciato perdere! pffffffffff- Scusa finisco di risponderti domani, ora non vedo neache quello che scrivo, è da ieri mattina che sono sveglia -_-  Intanto dimmi se suoni la chitarra (immagino di sì da come parli).

sarà forse il più banale da dire ma di Leonard ascoltati I'm your man, cd fantastico, visto pure lui in concerto ( una spanna sopra a Bob nonostante l'età sia simile)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

...

non suono la chitarra (o meglio, l'ho suonata per qualche anno), ma non credo sia necessario per dire che i 4 accordi del primo dylan non erano particolarmente originali... che non significa che sia inascoltabile, eh, è solo che si parla sempre di "blowin' in the wind" (e simili) quando ha fatto altri album decisamente più coraggiosi musicalmente

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non suono la chitarra (o meglio, l'ho suonata per qualche anno), ma non credo sia necessario per dire che i 4 accordi del primo dylan non erano particolarmente originali... che non significa che sia inascoltabile, eh, è solo che si parla sempre di "blowin' in the wind" (e simili) quando ha fatto altri album decisamente più coraggiosi musicalmente

(anche se probabilmente è tra quelle che non ti piace, io la trovo -musicalmente- una delle + belle. Poi come al solito, anche il testo è molto poetico. e poi l'impasto di voci è bellissimo) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.