Kratos

bambino 8 mesi rapito da una nomade

7 risposte in questa discussione

(modificato)

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/nomade_rapisce_bambino_madre_ponte_mammolo_roma/notizie/3u6305.shtml

Voi cosa ne pensate?

Io vorrei solo dire he certe persone non sanno proprio controllarsi, non hanno il senso della misura neanche quando vengono avvertite, poiché si è saputo in un'intervista alla madre del bambino che questa rom stava parlando con un altro rom, il quale le aveva detto di non farlo perché poi avrebbe passato i guai..., cioé, io dico....neanche dare retta ad un proprio coetaneo...poi...al bambino non ci pensa?!separato dalla madre all'età di solo 8 mesi, spacciandosi, inoltre, anhe per la madre e accusando la vera madre di acerglielo preso(dato sempre riportato nell'intervista)...bah....

Modificato da kratos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mi viene URL non trovato, ma vabbè, se ho capito bene si son fregati tra nomadi? se sì, c'è oramai poco da commentare... per il bambino non cambia nulla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

questo e' il link giusto

 

Nel mio liceo e' stato accennato da una mia compagna ma non ne so molto al riguardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mi viene URL non trovato, ma vabbè, se ho capito bene si son fregati tra nomadi? se sì, c'è oramai poco da commentare... per il bambino non cambia nulla

No, no era tra nomadi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

C'è poco da commentare, sono fatti di cronaca tristi e che fanno montare una gran rabbia. Io comunque son dell'idea che la stampa in generale alimenti un clima di razzismo nei confronti delle popolazioni nomadi: perché nel titolo non si è parlato semplicemente di "donna"? Mi dispiace, ma non condivido questo modo di fare informazione.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh, d'altronde pure l'autore stesso di questo topic si è preoccupato di specificare che la donna in questione fosse nomade.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh, d'altronde pure l'autore stesso di questo topic si è preoccupato di specificare che la donna in questione fosse nomade.

Beh, io mi sono dedicato solo a trascrivere ciò che avevo sentito senza preoccuparmi di ciò:

C'è poco da commentare, sono fatti di cronaca tristi e che fanno montare una gran rabbia. Io comunque son dell'idea che la stampa in generale alimenti un clima di razzismo nei confronti delle popolazioni nomadi: perché nel titolo non si è parlato semplicemente di "donna"? Mi dispiace, ma non condivido questo modo di fare informazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.