SuperBowser

Il mio alfabeto

42 risposte in questa discussione

(modificato)

Se è un topic da mettere in Vomitoteca oppure in Disegni e Racconti spostatemelo... Spero di non aver sbagliato sezione.

Voglio solo parlarvi del mio nuovo alfabeto (inventato durante la lezione di matematica).

339pyt3.jpg

Vi piace? C'è qualcosa da cambiare? Datemi dei consigli ^^

Potrete utilizzarlo anche per messaggi in codice eccetera.

PS: Tutta quella regola delle sillabe da due e da tre è per far sembrare le lettere dei kanji giapponesi, hanzi cinesi o hanja coreani (se non sbaglio sono la stessa cosa xD)... -.- Se non vi piace potete scriverlo anche normalmente.

Aggiornamento (edit): 12/10/13, ho postato dei suoni speciali e anche esempi in altre lingue.

j5mUJ2Ih.jpg

Questo topic ora servirà per delle RICHIESTE, potrete chiedermi di scrivere con questo alfabeto tutte le cose che vi capitano in mente, in qualsiasi lingua vogliate. Divertitevi!

Modificato da SuperBowser

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non hai proprio niente da fare te lol

 

Carina l'idea, anch'io alle elementari mi divertivo a inventare scritture :')

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non hai proprio niente da fare te lol

 

Carina l'idea, anch'io alle elementari mi divertivo a inventare scritture :')

 

Lol, dici le stesse cose che mi dicono i miei genitori :D

Comunque sì, è dalle elementari che ho iniziato con scritture inventate, però questa la preferisco perché è un po' più difficile da scrivere xD

Poi per dimostrare la mia maturità... Ho fatto appassionare un mio compagno di classe -.- Quindi non è una roba per bambini!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bellissimo, complimentoni! :clap:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bellissimo, complimentoni! :clap:

 

Grazie :happy:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie :happy:

prego :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Apprezzo notevolmente il fatto che ti sia accorto che non è necessario replicare il sistema C dura/K/Q/eventualmente X. Come gestisci i suoni che in altre lingue sono scritti con più caratteri (Italiano: sc, gl, gn; Inglese: sh...)? La rassomiglianza con il funzionamento dello Hangul (coreano) è voluta?

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anche io avevo inventato un'alfabeto in codice, ma quando il codice è stato decifrato da più di una persona ho smesso di usarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ha un look così orientale... :3

btw, se siete appassionati di alfabeti strani, spendete qualche ora ed imparate il coreano. Non è assolutamente difficile come sembra, al contrario, per come è strutturato potrebbe essere il sistema di scrittura più facile ed efficiente attualmente in uso.

(sì, anche più del nostro alfabeto... che per quanto dannatamente versatile, non è privo di imperfezioni, che nel coreano sono state evitate).

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cavolo, molto bello. Mi hai fatto venir voglia di impararlo o crearne uno lol.

 

Ma la "H" dov'è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(sì, anche più del nostro alfabeto... che per quanto dannatamente versatile, non è privo di imperfezioni, che nel coreano sono state evitate).

In che modo? Se lo Hangul è effettivamente nato ed usato solo per il Coreano suppongo sia naturale che siano ben adattati l'uno all'altro, ragionamento che suppongo sia valido anche per kana e Giapponese, greco con greco (più antico?) e latino con latino: l'alfabeto latino nacque per il Latino, ai tempi andava benissimo, poi le lingue si sono evolute, l'alfabeto latino si è esteso anche su lingue con sistemi fonetici molto distinti (le vocali nell'Inglese attuale) e si è reso necessario ricorrere ad accorgimenti vari (digrafi, diacritici, legature e altro). Cos'avrebbe di così particolare lo Hangul, e funzionerebbe ugualmente bene se adattato ad altre lingue in modo più universale? (Più facile che con i kana, credo, dopotutto è un vero alfabeto e non un sillabario.) Sarebbe per questo? Se è una questione di logica interna nella forma delle lettere a questo punto citerei anche le Tengwar, che comunque sono artificiali.

(Suppongo di star deragliando troppo.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Niente di tutto ciò, la mia analisi era molto più elementare, e mi pare che tu abbia già centrato il punto.

Non intendevo dire che lo hangul sia più adatto a trascrivere i fonemi di altre lingue ripetto all'alfabeto latino (compito che a quanto ne so gli riesce piuttosto arduo) ma che essendo stato sviluppato a tavolino in tempi tutto sommato recenti, si adatta perfettamente alla lingua coreana contemporanea (che suppongo essere abbastanza omogenea) evitando di utilizzare grafemi che potrebbero essere considerati ridondanti, (tu stesso indicavi, per la lingua italiana, C dura/K/Q, H, X...) ma egualmente inclusi in altri sistemi per ragioni storiche e culturali.

Ne consegue un alfabeto breve, privo di irregolarità grafiche, dove esiste una corrispondenza perfetta fra fonema e grafema.

Personalmente sono rimasto estremamente sorpreso dall'estrema facilità di apprendimento di un alfabeto del genere, che a prima vista appare decisamente più complesso. Se poi si pensa che i suoi vicini di casa sono hanzi, kanji, e kana, c'è davvero da rimanere sbalorditi.

TLDR: I coreani hanno capito tutto, altro che gli ideogrammi cinesi. :gangnam:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Molto bravo op, quel metodo di scrittura è molto bello da vedere, e ingegnosi sono gli pseudo-kanji: fanno disorientare, e quindi si evita la solita banalità "un carattere = una lettera". Bravo!

EDIT: Non dovresti però inventare dei caratteri dedicati ai suoni "gn" e "gl"? perché tu hai scritto "signore" come se si pronunciasse "sighnore", e sarebbe sbagliato ;) Dato che hai fatto 30 (distinzione tra C e G sorde e sonore) fai 31 inventando nuovi caratteri per gn, gl, sc (come "scena")

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Oh è vero! Grazie per i consigli! Inventerò anche dei caratteri corrispondenti a "gn", "sc" eccetera!

@Menshay: Sì, ho fatto apposta! ^^ Quando gli altri vedono questa roba pensano che fosse "cinese"!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Pfui, not even close.

 

In ogni caso, notavo che hai una bellissima calligrafia, sia quando scrivi i caratteri latini, sia quando scrivi... ehm, come si chiama?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Pfui, not even close.

 

In ogni caso, notavo che hai una bellissima calligrafia, sia quando scrivi i caratteri latini, sia quando scrivi... ehm, come si chiama?

 

Già questo è un altro scopo del topic... Dare un nome al mio alfabeto lol, io non riesco mai a dare nomi decenti!

Comunque sto già scrivendo sul retro del foglio le lettere "speciali", come "gn", "gl" (praticamente mi sono ispirato alla N e alla L del mio alfabeto aggiungendo una riga sopra) e "sc" (una S dell'alfabeto con una riga sopra). Ah, ho aggiunto anche l'H (@Jke: è un kǒu, haha) e una tabella con i numeri in Italiano, Inglese, Tedesco, Francese e Russo (sempre col mio alfabeto)... Ancora in continuazione xD

EDIT: Comunque grazie per il complimento :P

Modificato da SuperBowser
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Faccio solo notare che la H, almeno per quanto riguarda una trascrizione dell'Italiano basata sui suoni, è del tutto inutile se si prevedono già caratteri separati per le varianti di C, G e SC. (Servirebbe comunque per l'Inglese e altre lingue.)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Faccio solo notare che la H, almeno per quanto riguarda una trascrizione dell'Italiano basata sui suoni, è del tutto inutile se si prevedono già caratteri separati per le varianti di C, G e SC. (Servirebbe comunque per l'Inglese e altre lingue.)

 

Lo so, ho già scritto una regoletta: praticamente se dopo la C o la G dura c'è una vocale come E o I, non va messa l'acca! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e la differenza tra omografe come la rendi?

"e" è diverso da "è"
idem "prìncipi" da "princìpi"

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

quello immagino lo tralasci, come in italiano (si pensi alla parola "rozzezza": la Z pronunciata in due modi diversi, all'interno della stessa parola)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

^ esempio di imperfezione dell'alfabeto latino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non capisco inoltre il perchè di differenziare la composizione di una sillaba composta da vocale+consonante rispetto ad una da consonante+vocale... si tratta di un inutile fattore di difficoltà in un qualcosa (l'alfabeto) che dovrebbe essere il più semplice possibile

 

inoltre l'arbitrarietà di suddivisione delle sillabe (che fai a caso, a seconda di come gira l'umore, come nell'esempio ita-lia o i-ta-lia) non fa altro che creare ulteriore confusione

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non capisco inoltre il perchè di differenziare la composizione di una sillaba composta da vocale+consonante rispetto ad una da consonante+vocale... si tratta di un inutile fattore di difficoltà in un qualcosa (l'alfabeto) che dovrebbe essere il più semplice possibile

 

inoltre l'arbitrarietà di suddivisione delle sillabe (che fai a caso, a seconda di come gira l'umore, come nell'esempio ita-lia o i-ta-lia) non fa altro che creare ulteriore confusione

 

Grazie per il consiglio :P Come già spiegato, è solo per rendere i caratteri più "orientali"... Nel primo post se non sbaglio ho scritto che si può anche mettere le lettere come nell'alfabeto latino... Però così è un po' noioso, è per questo che ho suddiviso in sillabe!

Poi tanto lo faccio solo perché ho tempo e mi piacciono queste cose, poi le regole si potranno sempre modificare in futuro (e non è detto che fra due anni sia ancora appassionato).

 

Coomunque, ecco le lettere speciali e anche l'utilizzo dell'alfabeto in altre lingue!

j5mUJ2Ih.jpg

Se avete domande, oppure volete che scriva qualcosa in lingue che non sono nell'immagine qui sopra, chiedete pure :)

Ah, potrete anche chiedermi altri consigli, così se ho la voglia potrò modificare regole eccetera! Ad esempio potrò differenziare i due tipi di Z (oppure una potrà essere formata da TS).

Mi mancava la fantasia, la GL è una specie di L con un punto sopra, la GN è una N con una riga sopra e la SC è una S (con un punto sopra).

Consigli? (ah, nelle lingue straniere, fra parentesi c'è solo la pronuncia italiana, anche se non sono sicuro su quale utilizzare).

e la differenza tra omografe come la rendi?

"e" è diverso da "è"

idem "prìncipi" da "princìpi"

 

Ehm... beh, ho messo una specie di accento per distinguere "e" con "è", "da" con "dà" eccetera :)

Però per "prìncipi" e "princìpi" boh... Suggeritemi qualcosa (però a volte anche in italiano non viene messo l'accento sulla i).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ti ho portato l'esempio di principi proprio perchè per quanto sembrino due parole diverse posson capitare diversi contesti in cui è facile confonderne il senso

 

a riguardo mi pare che anni fa un individuo fece causa ad una casa editrice perchè venne bocciato ad un esame per non aver capito nulla del contesto, avendo scambiato prìncipi per princìpi, non essendoci stato alcun accento sulla stampa

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

... chi ha vinto? :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

ti ho portato l'esempio di principi proprio perchè per quanto sembrino due parole diverse posson capitare diversi contesti in cui è facile confonderne il senso

 

a riguardo mi pare che anni fa un individuo fece causa ad una casa editrice perchè venne bocciato ad un esame per non aver capito nulla del contesto, avendo scambiato prìncipi per princìpi, non essendoci stato alcun accento sulla stampa

 

Ah va bene, terrò conto di questo consiglio, metterò degli accenti quando due parole possono essere confuse. Grazie :)

Modificato da SuperBowser

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

... chi ha vinto? :D

boh imho leggenda metropolitana (si narra il ragazzo)

però quantomeno in tutti i libri di diritto, viene sempre messo l'accento su "principi"

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Secondo me su un testo meritevole di rispetto si deve sempre trovare " principî " per il plurale di principio

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Beh comunque ora potete fare richieste, tipo che cosa scrivere :3 Oppure anche in che lingua scrivere!

EDIT: Sempre se è permesso nella sezione OT, perché non credo... :(

Modificato da SuperBowser

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non ti rimane altro da fare che proporre il tuo alfabeto per farlo inserire nello standard unicode. :D

 

Non hai ancora provato con il giapponese, vero?

 

how about:

 

可愛い、猫、すごい、萌え、変態、ロリコン!
私は日本語を話します!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.