liuton2005

Perché l'uomo occidentale si sente così attratto dalle donne con il pene?

30 risposte in questa discussione

È una sensazione strana e molto profonda, ma tanto eccitante. Una donna con il pene è un fatto fuori dall'ordinario. È una persona che molto probabilmente è nata di sesso maschile ma che in seguito ha deciso che sarebbe stato meglio assumere le sembianze di quello che sentiva veramente di essere: una donna.

Per me le donne e le ragazze femmine sono attraenti per il loro fisico ma spesso il loro carattere lo sento come un calcio nei coglioni, un carattere che non mi piace. Quello che non mi piace più di tutto del loro carattere è la loro indecisione: la loro incapacità di dire "Sì! Ho scelto di dire sì e quindi mi comporto di conseguenza." oppure di dire "No! Ho scelto di dire no e quindi mi comporto di conseguenza." Le femmine ti tengono sempre a metà. Sono delle bambine cresciute e immature, e non hanno i coglioni di decidersi e di agire con risolutezza. È come se il carattere non ce l'avessero ma preferiscano rimanere in quel limbo femminile del forse. Questo è uno dei principali motivi per cui c'è così molta attrazione verso le donne con il pene. Quando fai sesso con una donna con il pene, sai che hai conquistato qualcosa e qualcuno. Sei riuscito a conquistare un carattere, a fare tuo e a portare piacere a una persona femminile e molto attraente ma che dentro di sé porta anche un carattere maschile, una risolutezza, una determinazione e capacità conferite soltanto da quel extra testosterone che ha avuto durante i suoi primi anni di vita e anche un po' adesso.

Una donna con il pene non è un maschio, assolutamente. Una donna con il pene è una donna nata maschio. Lo si può capire subito dai primi anni di vita: dal carattere e dall'atteggiamento di queste persone. Sono persone sensibili, spesso più intelligenti della media, che hanno cura del proprio corpo, con una ricca immaginazione. Se li chiedi se si sentono maschi o femmine, ti risponderanno quasi sempre che si sono sempre sentite una donna dentro.

Questa attrazione è un fatto spiegabile anche con l'antica filosofia dello Yin e Yang. Gli uomini di oggi hanno dovuto rinunciare alla propria piena maschilità per poter vivere pacificamente nella società. Se non fosse così, un maschio che dà pieno sfogo alla propria maschilità dovrebbe mettersi a tirare pugni ad ogni cosa e persona quando si sente frustrato dagli inconvenienti della società moderna e dal vivere a stretto contatto con altri maschi. Non c'è più il proprio territorio, la linea che non deve essere superata e che, se non viene rispettata, uno si deve aspettare soltanto un pugno in pieno volto o nello stomaco. Se qualcuno si comportasse nella sua piena maschilità finirebbe isolato dal resto della società perché considerato troppo violento, manesco, scorbutico e incapace di vivere nella società moderna fatta di "pace, amore e accettazione dell'altro". Quindi le scelte sono 2: a.) do libero sfogo alla mia maschilità e finisco isolato o peggio, in prigione oppure b.) abbasso il mio Yang e vivo di più il mio Yin per stare insieme agli altri e non mettermi a fare a pugni e a insultare ogni giorno.

Non mi credete o non capite? Andate in Russia a vedere come si azzuffano ogni 2 minuti in qualunque posto, anche in mezzo all'autostrada. Perché accade in Russia? Oltre al fatto che i Russi per tradizione bevono un sacco di vodka, il freddo fa sì che la parte Yang prevali di più sulla parte Yin per poter vivere in modo sano. Il freddo richiede Yang, molto Yang. Il freddo richiede determinazione e carattere. Se lasci le cose andare e non sei abbastanza determinato nelle proprie cose e nella vita finisci male, molto male. Ogni inverno, che raggiunge anche -40°C ti ricorda di tirare fuori i coglioni e di salire in alto nella scala sociale per non finire in mezzo alla strada morto stecchito dal freddo. Anche fisicamente il freddo aiuta a produrre più testosterone perché la temperatura intacca direttamente la produzione di questo ormone.

 

Ci si sente attratti dal proprio opposto. Se il carattere e la psiche di un maschio occidentale verte sullo Yang ma anche su un po' di Yin, egli sarà attratto di più da una donna con Yin ma anche un po' di Yang: una donna con un carattere, decisa e forte, che sa quello che vuole. Questo maschio prototipo non avrà bisogno di una donna passiva, che si lascia trasportare e che acconsente a tutto.

Dall'altra parte, dai consigli di una donna russa per altre donne russe, gli uomini russi non vogliono una donna con un carattere forte perché le cose nella coppia finirebbero sempre in litigi. Un maschio russo non vuole vedere la propria piena maschilità messa in discussione perché la propria sopravvivenza dipende in pieno da essa, mentre un uomo occidentale deve sapere scendere a compromessi con il proprio Yang per non finire emarginato.

Questo argomento può essere riassunto anche nei 2 termini che fanno eco nella storia delle società di sempre: patriarcato e matriarcato. Il patriarcato è presente in generale nei paesi del nord ed est come la Russia, penisola scandinava, paesi germanici, paesi dell'est. Questo termine denota una società fortemente incentrata sullo Yang, sul ruolo del padre e sulla sua autorità. Le donne hanno poco o nessuna voce in riguardo alle decisioni in famiglia e nella società. Le cose stanno cambiando negli ultimi anni ma per lunghi periodi è stato così. Il matriarcato è un po' una cosa emblematica perché poche società moderne si possono definire matriarcati.

 

Tutto questo ragionamento mi è sorto quando mi sono accorto che le donne con il pene mi sembrano terribilmente eccitanti e una mia amica mi disse che all'uomo occidentale piace tanto le donne con il pene.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

belli questi topic di sabato mattina

dovrei ricercare (e non riuscirei a trovarla temo) quel video di youtube di una conferenza in cui degli scienziati spiegavano quest'attrazione basandosi sui dati di ricerca dei principali siti porno del web. Quando la ritrovo la posto, se qualcuno ha presente di cosa sto parlando, può aiutarmi?

(ps: prima o poi forse leggerò quel gigantesco wall of text, di sicuro non ora lolol)

Modificato da Squiglymandri
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Dato che i mod cancellano i messaggi perché troppo offensivi per loro, riformulo la frase, in modo tale da rientrare nei loro limiti ._.'

 

Davvero non riesco a capire il tuo modo di ragionare, dato che hai sterieotipato la donna, senza avere buone ragioni per farlo. Non penso sia saggio/logicamente valido dire che "Tutte le donne non sanno prendere decisioni, sono delle eterne indecise e si limitano ad un femminile forse". Mi sembrano solo, come dire, un mucchio di stronzate.

 

Poi che tu trovi attraenti le "donne con il pene", è un altro ragionamento, ma suppongo che il tuo caso sia, non dico isolato, ma alquanto raro nella nostra società omofoba ed ignorante.

Modificato da Dereck
Piace a 7 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Davvero non riesco a capire il tuo modo di ragionare, dato che hai sterieotipato la donna, senza avere buone ragioni per farlo. Non penso sia saggio/logicamente valido dire che "Tutte le donne non sanno prendere decisioni, sono delle eterne indecise e si limitano ad un femminile forse". Mi sembrano solo, come dire, un mucchio di stronzate.

Non ho stereotipato. Ho detto che a me non piacciono le donne e ragazze con poco carattere. Le donne con i coglioni esistono e non devono necessariamente avere il pene.

Poi che tu trovi attraenti le "donne con il pene", è un altro ragionamento, ma suppongo che il tuo caso sia, non dico isolato, ma alquanto raro nella nostra società omofoba ed ignorante.

Io preferirei guardare i fatti nudi e crudi come per esempio le statistiche delle visite dei siti pornografici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non ho stereotipato. Ho detto che a me non piacciono le donne e ragazze con poco carattere. Le donne con i coglioni esistono e non devono necessariamente avere il pene.

Io preferirei guardare i fatti nudi e crudi come per esempio le statistiche delle visite dei siti pornografici.

Ma come, vuoi una donna con i coglioni ma senza il pene? O tutto o niente sks.

 

Beh, se posti qualche statistica sarò lieto di leggerla :/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Pensavo fossero i giapponesi, invece.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Pensavo fossero i giapponesi, invece.

No, loro si fermano alle ragazze che leccano gatti, polipi e maniglie.

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

FUTANARI DISCUSSION IN THIS FORUM

UNBELIEVABLE

Comunque vai su 4chan e chiedi cosa ne pensano

chiedi anche cosa ne pensano dell'incesto

è uno spasso

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Fare una generalizzazione a tappeto partendo dalle proprie personalissime - e per carità, rispettabilissime qualunque esse siano - preferenze sessuali non è una cosa che mi va troppo a genio, Liuton.

Sarebbe un pò come se io, notoriamente appassionato di piedi/mani femminili senza smalto, affermassi di avere questo fetish perché tutte le donne che si colorano le unghie sono bottane, quando in realtà si tratta semplici gusti estetici.

Detto questo, mi reputo una delle persone meno omofobe sulla faccia della Terra...ma ci sono buone probabilità che un infarto mi uccida all'istante qualora scoprissi di aver ingroppato una "donna" munita di cetriolo.

Modificato da Manaminik-san
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dannatissimo limite di like..

 

Detto questo, mi reputo una delle persone meno omofobe sulla faccia della Terra...ma ci sono buone probabilità che un infarto mi uccida all'istante qualora scoprissi di aver ingroppato una "donna" col cetriolo.

 

Cioè scusa, tu prima te la ingroppi e poi guardi se ha la matanga? XD

 

Comunque, sarò all'antica, ma continuo a preferire i tagli piuttosto che i manganelli. Ciò non significa che sia omofobo, solo che non capisco come due persone dello stesso sesso possano avere un qualunque tipo di rapporto, anche se accetto il fatto senza problemi.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non ho capito bene cosa vuoi dire con il WoT... 

 

stai dicendo che ti attizzano le donne con il pennuto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'uomo occidentale? Non generalizziamo prego, a me i cazzi non piacciono nè attaccati agli uomini nè attaccati alle donne

Non stereotiparti prego, nell'uomo occidentale ci sono casi in cui è il contrario e alcuni studi lo confermano anche che il numero di questi è in aumento.. Non prendetela sul personale se si generalizza, si parla di osservazioni/constatazioni...

 

La maggioranza dei maschietti che conosco afferma di voler una donna con carattere ma, alla fine, si accontentano di una donna ''indecisa'' e senza carattere, forse anche forzati da qualche stereotipo... 

Credo che il fatto di liuton vada così: l'uomo occidentale cerca questa donna con il ''carattere'' ma non trovando quello che cercano davvero (non lo avrebbero comunque trovato, non si può trovare un partner perfettamente ideale) e accontentandosi di una donna senza ''carattere'' può succedere che vadano alla ricerca di quello che manca nella loro donna altrove... 

Questo spiegherebbe perché sempre più uomini di mezz'età, quindi abbastanza seccati, abbiano il desiderio di andare a trans, specie i politici lol

 

Tutto ciò rigorosamente imho, forse anche io ho generalizzato un po' ma tant'è.. :/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

 

soprattutto le osservazioni finali ^^

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Secondo me è solo un modo per giustificare una mezza attrazione verso il pene senza definirsi gay/bisessuali.

"Sì, ha il pene, ma è una donna! N-no homo!"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io penso che sia uno stereotipo il fatto che una donna con il pene abbia un forte carattere mentre le altre sono indecise e senza carattere.

Non mi sembra affatto normale che un uomo, non trovando una donna con un forte carattere, decida di andare a transessuali.

Non si è detto che è assolutamente così, tant'è vero che ho detto

 

si parla di osservazioni/constatazioni...

 

prendila come una teoria orsù; la teoria personale di liuton ma sempre una teoria è. Giusto per rendere ricco il topic (che trovo interessante al di là di tutto) potresti anche argomentare perché sei fermamente convinto che non è normale che un uomo che è insoddisfatto di quello che ha decida di andare ''oltre''... 

 

 

Mi pare che chiunque sia insoddisfatto su qualcosa deciderà, prima o poi, di cambiare; con il fatto di andare a trans non ci vedo nulla di diverso...

 

Lì dev'esserci per forza una perversione sessuale particolare (l'attrazione verso le shemale) nella mente dell'individuo, altrimenti un'azione del genere non si spiega.

Non pensi che ci debba essere un motivo per il quale nascono questo tipo di perversioni? liuton ha teorizzato con la cosa dello yin/yang..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

un uomo che lecca i piedi è un comportamento anormale

Non so se la frase si riferisse più o meno indirettamente a me...ma, nel dubbio, lo faccio presente a titolo di cronaca: preferisco il FJ. :3 Modificato da Manaminik-san

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non ho stereotipato. Ho detto che a me non piacciono le donne e ragazze con poco carattere.

 

Le femmine ti tengono sempre a metà. Sono delle bambine cresciute e immature, e non hanno i coglioni di decidersi e di agire con risolutezza. È come se il carattere non ce l'avessero ma preferiscano rimanere in quel limbo femminile del forse.

 

No, infatti, questa frase ha un senso così poco generale...

 

 

Oltre a ciò, tutto il discorso mi sembra molto confuso.

Se hai fatto sesso con una donna pene-munita, non significa che hai fatto sesso con un uomo (in un senso puramente fisico)? Perché, se tanto mi dà tanto, una donna con il pene equivale ad una donna senza vagina, il che significa che è una donna nata (e rimasta) nel corpo di un uomo, comunemente definita transessuale.

Dici che di donne senza pene che hanno carattere ce ne sono, ma dici anche che ti eccitano le donne con il pene perché hanno un carattere forte derivante dal loro essere nate uomini...quindi in sostanza non si può dire che ti piace il pene e basta? Se così non fosse, non ti basterebbe cercare una donna nata donna E con i coglioni in senso figurato, visto che per tua stessa ammissione esistono?

Non ho francamente capito di cosa si dovrebbe discutere, innanzitutto però mi piacerebbe leggere le fonti ("l'amica" non mi basta) in cui è assodato che l'uomo occidentale sia attratto dalle donne con il pene, perché è una cosa che non ho mai mai sentito.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non sto dicendo che sia una cosa negativa, sto rispondendo al tuo post.

Quindi, se ho ben capito, stai dicendo che il tuo pensiero sulla faccenda è omologato a quello del senso comune?

Io ho chiesto quello che pensi tu, non la massa..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Da wikipedia:

 

La [/size]perversione (dal [/size]latino [/size]perversum, stravolto) è un [/size]atteggiamento deviato che si realizza nell'ideazione e perseguimento di [/size]comportamenti distorti rispetto al [/size]senso comune.[/size]

 

Distorti rispetto al senso comune -> anormali.

Di conseguenza, un uomo che scopa una donna è un comportamento considerato normale, mentre un uomo che scopa una transessuale, o lecca i piedi, o a cui piace essere legato, è un comportamento anormale.

Non sto dicendo che sia una cosa negativa, sto rispondendo al tuo post.

 

Su un discorso del genere risponderei semplicemente " De gustibus non disputandum est".

Ma il tuo post mi ha seriamente sorpreso... Voglio dire, vi sembra davvero necessario parlare di "Normalità" in una generazione come la nostra?

Stiamo escludendo persone perchè non hanno i nostri stessi gusti.

Un Gay viene emarginato perchè viene definito "Non normale" dato che il "gregge" preferisce un'altra cosa, ma facciamo la medesima cosa anche con persone che si vestono in modo diverso, ascoltano musica diversa o hanno semplicemente passioni diverse.

Il mondo è bello perchè è vario.

Credo comunque che dire che l'uomo occidentale si senta attratto dalle donne con il pene sia eccessivo, ci sono persone che sicuramente lo preferiscano, ma per, come è stato detto in precedenza, un valore estetico.

Non penso che uno vada con un transessuale perchè voglia una donna "con le palle", non è detto che averle fisicamente compensi il senso figurato; per esempio mio padre è un uomo buono e spesso accondiscendente, mia madre è una donna forte, insomma, una tipica bersagliera con le palle ( e non le ha fisicamente eh!).

Per questo secondo me è sbagliato anche etichettare ogni donna dicendo che è fragile.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Scusa, ma io non ho mai escluso persone perchè non hanno i miei gusti o emarginato un gay. Che cos'ha a che fare il tuo discorso con il mio? Stavo semplicemente esprimendo il mio pensiero in merito a cosa è normale e cosa è anormale nell'ambito dei gusti sessuali, senza condannare in alcun modo ciò che considero anormale.

Non ho assolutamente detto che TU hai fatto questo, ho aperto quella parentesi vista la semplicità con la quale dici "questo è normale..." "questo è anormale".

Il mio discorso era generale

Modificato da Cγαи~

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

HM 01

Va bene tutto, però non sfociamo nel politically correct di infimo livello ora.

Il rispetto verso i gusti di qualsiasi tipo è sì doveroso, ma equiparare quelli musicali a quelli sessuali è disonestà intellettuale: nessuno - almeno qui - sta escludendo alcuno...al massimo si sta giustamente considerando che, mentre l'uomo non è fisicamente strutturato per ascoltare musica solo rap o solo rock, uomini & donne sono per default destinati a rapporti etero se non altro per le forme dei rispettivi organi genitali.

Ciò chiaramente non toglie che ciascuno è liberissimo di non assecondare le "linee guida" - per così dire - che la natura gli ha fornito nonché di vivere la propria vita come/con chi gli pare, e guai a chi glielo impedisce o sostiene il contrario; ma da qui ad affermare che scegliersi il partner è come scegliersi la canzone preferita ci passano due-tre abissi, dai.

So di essermi esposto a facili trollaggi ("6 RAZISAT!!11111") con questo post, ma spero vivamente che il succo del mio discorso arrivi almeno agli utenti più svegli.

Modificato da Manaminik-san
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

innanzitutto però mi piacerebbe leggere le fonti ("l'amica" non mi basta) in cui è assodato che l'uomo occidentale sia attratto dalle donne con il pene, perché è una cosa che non ho mai mai sentito.

Stavo leggendo perché speravo fosse una gara, avrei messo le misure del mio!

Nice try

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dovreste smetterla di ripescare cose che ho scritto mesi prima, è una lotta impari, ho la memoria di un topo morto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nice try

Aveva sbagliato topic, intendeva postare le misure del suo girovita. (Y)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Comunque, un pezzo in particolare del muro di testo mi ha fottuto il cervello:

 

 

Qualcuno potrebbe spiegarmi il senso di sta roba? (ammesso che ce l'abbia)

Liuton ha inspiegabilmente scelto di usare un paragone yin-yang che invece di spiegare il concetto lo complica più del necessario, in poche parole

società diverse creano persone diverse, nell'esempio della russia sostiene (e non so quanto sia vero ma vabbè, teniamolo come esempio) che l'uomo sia particolarmente aggressivo, sicuro di sè, determinato, ecc ecc quindi va più d'accordo con una donna dal carattere più passivo e introverso perchè se tutti e due facessero i grossi sarebbero inevitabilmente sempre in disaccordo, mentre in quella relazione l'uomo fa prevalere le sue opinioni e le sue decisioni e la cosa fra i due funziona. Nel mondo occidentale l'uomo è molto diverso e anzi l'uomo occidentale insicuro si trova a desiderare (e a non trovare) una donna decisa e sicura di sè, e, sempre secondo la teoria di liuton, sfoga questa carenza nel cercare donne con una caratteristica prettamente maschile, il pene appunto

poi boh, immagino possa anche essere così, ho perso interesse nel capire la mentalità della persona media tempo fa, quindi non so dire (e per questo abbandonai gli studi di psicologia)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

eh cioè sono delle supposizioni liutoniane direi

cioè ok, è vero che la russia ha una mentalità stile medioevo per tante cose, ma ora mi sembra di esagerare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

un infarto mi uccida all'istante qualora scoprissi di aver ingroppato una "donna" col cetriolo

Sì vabbè, io poi sono uno spasso...perché, come pretendevo di ingropparla? Col naso? MUNITA DI cetriolo, casomai.

Scusate, ma il self joke era necessario.

Modificato da Manaminik-san

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi sono dimenticato di mettere un gigante "IMHO" all'inizio del post.

 

Qui un'altra risposta al perché le donne con il pene sarebbero attraenti, sia per maschi che per femmine (in inglese):

http://wiki.answers.com/Q/Why_are_shemales_sexy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sono utili perchè non rischi che zoomino sul viso dell'attore maschio mentre tu stai per venire

ho detto tutto, personalmente

(non sto MINIMAMENTE scherzando)

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ah ok, in particolare non avevo capito perchè la sopravvivenza dell'uomo russo dovrebbe dipendere dalla sua maschilità

Il mio ex è russo e io non sono una donna passiva, né lui ha mai preteso che lo fossi. Bah, poi ovviamente lui e i suoi/miei amici russi sono pochi casi nella massa, ma non credo proprio che i russi siano i cavernicoli descritti sopra (anche se Putin c'ha la fissa di mostrarsi come ''l'uomo forte'' -_- ) e non mi pare che le ragazze/donne russe siano più passive di noi, anzi!!!! Ragazzi, le russe vi mangerebbero vivi!!! :P. Credo che l'utente che ha parlato di ying e yang si sia imbrogliato con lo stereotipo del nordico,

Vero è che i russi (soprattutto i moscoviti, uomini e donne) tendono ad essere ''superbi'', ma è la superbia di chi ha/ha avuto ''in mano il mondo'', e che tendono ad avere anche gli americani e i newyorkesi --> convinti che fuori dalla loro città/Paese nessuno capisca niente -->  battuta di un amico di famiglia di NY: ''fuori da New York, gli americani sono dei deficienti' --> stessa cosa i moscoviti. Poi ovviamente, parlo per estremi, non sono tutti così). E sì, la Vodka è un bel problema sociale x loro, ubriacarsi ''alla russa'' significa scolarsi litri di vodka liscia magari bevuta al ristorante al posto dell'acqua, e allora può succedere di tutto... ma da lì a rappresentarli come sopra, ce ne corre. I russi sono un grande popolo. u_u 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.