Xepan

Capacità.

18 risposte in questa discussione

L'altra sera discutevo con i miei cugini più grandi di un argomento che ha acceso una lunga discussione.

Prendiamo d'esempio due persone A, con una capacità particolare in una qualunque materia/diplina/sport/hobby X, e B che non ha quella capacita particolare in X.

La questione è: B potrà mai riuscire a superare A in X?

Dalla discussione sono emersi vari casi tra cui:

B studia/si esercita molto in X e A la metà.

Studiano/si esercitano allo stesso modo.

 

Cosa ne pensate? Chi "è portato" in un qualcosa sarà sempre più in alto di un'altra persona che non "è portata" in quel qualcosa?

 

DISKHASS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio avviso, l'altra persona [A] sarà sempre più in alto perché avrà la potenzialità di poter fare quella stessa cosa in maniera migliore, che vuol dire molto. Guardando al lato pratico della faccenda, però, se B la supera tramite esercizio ed impegno per superare i propri limiti, il vantaggio virtuale di A diventa abbastanza trascurabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Posta così, la domanda è troppo generica. Stiamo parlando di doti fisiche, intellettuali, psicologiche?

Relativamente al mio campo di studi, posso dirti che una persona può essere più o meno facilitata ad apprendere rapidamente una nuova lingua, a seconda della motivazione, volontaria o indotta, dell'esposizione alla stessa, del contesto dell'apprendimento, spontaneo o guidato a scuola, ma nessuno studio ha mai dimostrato che una persona non possa raggiungere determinati livelli di fluenza attraverso un'adeguata preparazione. Ciò che cambia sono semplicemente i tempi legati apprendimento.

Parlando in linea più generale, non sono del tutto sicuro che simili ragionamenti siano estendibili a qualsiasi facoltà umana, seppur non abbia idea dei criteri su cui potersi affidare per stabilire ciò che può essere solo innato, rispetto a cià che dipende in misura maggiore dall'esperienza.

Di sicuro questa non è una buona scusa per non impegnarsi a scuola, ecco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

 Chi "è portato" in un qualcosa sarà sempre più in alto di un'altra persona che non "è portata" in quel qualcosa?

 

DISKHASS

 

no

 

ghedini-niccolo.jpg

 

 

gaetano-pecorella-157775.jpg

 

 

il primo grandissimo ed instancabile lavoratore... poco dotato

 

il secondo un fuoriclasse, meno dedito al sacrificio del primo

 

il primo ha superato il secondo

Modificato da AMD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Di sicuro questa non è una buona scusa per non impegnarsi a scuola, ecco.

Ah.... Peccato :( xd 

Parlando seriamente, anche secondo me è una domanda troppo generica, per esempio potresti specificare il campo a cui ci riferiamo (materia/disciplina/sport/hobby ecc.)  

Per esempio, se in percentuale si potesse esprimere quanto sia portato in più in una materia/disciplina/sport/hobby poi si dovrebbe specificare quello che si può guadagnare in più grazie all'impegno/studio fg, comunque, ci sono campi che richiedono più/meno impegno/studio di altri per  migliorare, per esempio, se una persona (A) è più portata di un' altra persona (B) a che so palla a nuoto, per esempio A non si impegna e B lo supera, poi, se prendiamo un altro campo per esempio lo studio, in cui sempre A è più portato di B, B si impegna ma non riesce a superare/eguagliare A perché conta più quanto uno sia portato che quanto si impegni.

(Perdonatemi se ho detto una cazzata.  :) ).

Modificato da Vincy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ci sarebbe sempre da stabilire il livello di A. Così come l'hai posta, A potrebbe essere uno sportivo professionista e B una persona media: B non arriverà mai ai livelli di A per quanto si possa sforzare. Detto in parole più semplici, un calciatore non può iniziare la sua carriera a 35 anni, anche se gli piace tantissimo il calcio, e riuscire a sorpassare un qualsiasi obbiettivo X posto oggettivamente in alto.

Per altre cose (hobbies, collezioni, etc.) spesso ciò che basta, oltre alla passione e all'impegno, è anche una questione di capacità economiche - e lì una qualsiasi persona A con i mezzi giusti può sorpassare un qualsivoglia B.

 

La risposta quindi al thread sarebbe: dipende.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ci sarebbe sempre da stabilire il livello di A. Così come l'hai posta, A potrebbe essere uno sportivo professionista e B una persona media: B non arriverà mai ai livelli di A per quanto si possa sforzare. Detto in parole più semplici, un calciatore non può iniziare la sua carriera a 35 anni, anche se gli piace tantissimo il calcio, e riuscire a sorpassare un qualsiasi obbiettivo X posto oggettivamente in alto.

Per altre cose (hobbies, collezioni, etc.) spesso ciò che basta, oltre alla passione e all'impegno, è anche una questione di capacità economiche - e lì una qualsiasi persona A con i mezzi giusti può sorpassare un qualsivoglia B.

 

La risposta quindi al thread sarebbe: dipende.

Si era quello che volevo intendere, cioè che da vari fattori si arriva alla risposta, quindi DIPENDE da questi fattori ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

Pardon, parlavo in campo di capacità già ricevute alla nascita, se uno è portato o no, doti intellettuali.

Una persona A sia portata per suonare il piano, per iscriversi a fisica quantistica, supererà una persona B nella media comune in una qualsivoglia disciplina?

Più precisamente la domanda si riassume in:

 

Nel caso in cui B si impegni al massimo riuscirà mai a superare A?

Modificato da Il Pelo Nell'Uovo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se la motivazione e l'impegno sono sufficienti, perché no. Magari gli ci vorrà più tempo ma i risultati sarebbero comunque apprezzabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

secondo me svolge un importante funzione anche la determinazione che ci mette B.

 

O meglio, anche se B è oggettivamente inferiore di A, anche dopo essersi allenato di più di A, se è DAVVERO determinato e crede di potercela fare, imho ha buone possibilità di farcela comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anche a livello intellettuale si devono fare distinzioni.

Se A memorizza meglio di B, ma B studia ad esempio storia per 2 giorni e A lo legge a mala pena, molto probabilmente B saprá più cose.

Sempre rimanendo nelle materie scolastiche, la cosa non vale ad esempio per italiano e matematica: se A è portato e B non ci capisce na mazza ma si esercita, che ne so, a fare temi o problemi di geometria, non riuscirá comunque a ragviungere A

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

partendo dal presupposto che A e B siano in partenza ignoranti allo stesso modo, se A è più dotato di B e B è una persona di intelligenza nella media, se si impegnano di pari passo non c'è verso, B non raggiungerà mai A. se invece B si impegna molto più di A riuscirà a raggiungerlo nel breve periodo in cui basterà solo lo studio per restare al passo. quando la materia in questione richiederà più acume, intelligenza e creatività B non può più sperare di raggiungere A

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(modificato)

A mio modesto parere "capacità" ed "essere portati" sono parole vuote e prive di significato, utili solo per nascondere una mancanza di volontà: dubito esistano risultati che l'applicazione feroce non possa raggiungere ma, se esistono, io non li conosco.
Ciò sempre nei limiti del teoricamente possibile, beninteso, non è che uno alto 160 cm può pensare di sfondare nel basket.

Non uso A e B, mi fanno venire il mal di testa.

Modificato da Manaminik-san

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio modesto parere "capacità" ed "essere portati" sono parole vuote e prive di significato, utili solo per nascondere una mancanza di volontà: dubito esistano risultati che l'applicazione feroce non possa raggiungere ma, se esistono, io non li conosco.

Ciò sempre nei limiti del teoricamente possibile, beninteso, non è che uno alto 160 cm può pensare di sfondare nel basket.

Non uso A e B, mi fanno venire il mal di testa.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio modesto parere "capacità" ed "essere portati" sono parole vuote e prive di significato, utili solo per nascondere una mancanza di volontà: dubito esistano risultati che l'applicazione feroce non possa raggiungere ma, se esistono, io non li conosco.

Ciò sempre nei limiti del teoricamente possibile, beninteso, non è che uno alto 160 cm può pensare di sfondare nel basket.

Non uso A e B, mi fanno venire il mal di testa.

ineccepibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Diciamo che è molto, molto difficile che una predisposizione per una disciplina "mentale" ti possa aiutare rispetto ad uno stakanovista che ci si dedica anima e corpo, anzi... E' pieno di casi, illustri o meno che siano, in cui il più dotato viene superato dall'uomo medio che si impegna. Diverso è nel caso di un qualcosa di fisico, come dicono nell'NBA "sette piedi non si insegnano".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dipende dall'ambito.

Se parliamo di capacità fisiche è chiaro che un uomo in carrozzina per quanto si impegni non potrà mai superare Usain Bolt nei 100 metri correndo sulle proprie gambe.

Se parliamo di capacità intellettuali dipende comunque da che tipo di capacità (logiche, spaziali, espressive...) e anche da quanto si impegnano le due persone.

La domanda posta così è troppo generica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In generale, per ottenere risultati nella maggior parte delle cose nella vita servono 3 cose:

  1. capacità
  2. possibilità
  3. tanto duro lavoro e impegno

Se non hai tutte 3 le cose i risultati non saranno buonissimi.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.