Jack

Baustelle

6 risposte in questa discussione

Ultimamente sto ascoltando le canzoni di questo gruppo e le trovo stupende. I testi sono a dir poco fantastici, ma anche come musica non "scherzano". Forse qualcuno li ha già sentiti, visto che "Charlie fa Surf" è abbastanza famosa come canzone. I loro testi, ad un orecchio non attento possono sembrare delle boiate; al contrario sono molto graffianti e intelligenti. Il loro stile è abbastanza "originale", quindi spesso ad un primo ascolto può non piacere.

 

Tematiche ricorrenti sono la condizione di disagio nei giovani e negli adolescenti, ma anche il disagio nei confronti della vita etc. o anche più soft.

Vi lascio qualche ascolto, magari lasciate anche un commento.

 

 

La Guerra è finita

 

 

 

 

Discuss...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Poveri non se li caga nessuno haha

Io li ho conosciuti grazie ad una mia ex fidanzata di quando avevo tipo quindici anni.

Personalmente li adoro, li trovo molto particolari, però sicuramente a molti possono non piacere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mi era piaciuto molto il primo album, il sussidiario, che ho ascoltato davvero tanto in gioventù, ma ogni nuovo album mi sembra peggio, con arrangiamenti sempre più inutilmente orchestrati e testi sempre più pretenziosi... ma so che adesso arriverà Sin a contraddirmi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(e invece non ti contraddico!)

 

una volta mi piacevano davvero tanto, ora posso prenderli solo a piccole dosi (= li riascolto ad ogni nuovo album, poi tornano del dimenticatoio). l'ultimo disco è un mèh, troppo lungo e le parti orchestrali davvero pesanti, ma le chicche ci sono ancora -nessuno, maya colpisce ancora, contà l'inverni- e si discosta un po' dallo stile de la malavita che si erano protratti troppo a lungo. i testi sono quello che sono (e secondo me lo fanno anche apposta) e live erano davvero pessimi, almeno fino al 2008...

e ascoltandoli nel 2013 l'unico album che è invecchiato bene è la moda del lento, pure il sussidiario tanto osannato mi stufa dopo poco!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per colpa dell'ultimo loro disco, che mi ha fatto venire voglia di ascoltare anche quelli precedenti, i Baustelle hanno superato DeVotchKa, Beatles e Belle and Sebastian nella mia personale classifica di ascolti, stando a last.fm...

Li ho apprezzati molto e li apprezzo tuttora, c'è da dire che del Sussidiario ci sono solo quelle 3/4 canzoni veramente molto belle a tenere in piedi l'intero disco, non l'ho mai del tutto considerato un "capolavoro" a tutto tondo.

E parlando di rivalutale vecchi dischi, a me è capitato con il penultimo, I mistici dell'occidente... colpa di canzoni come Il sottoscritto, Le rane e L'ultima notte felice del mondo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il mio preferito è Amen, che adoro letteralmente. Non ho ancora trovato una canzone brutta! Altri che mi piacciono sono "La malavita" e "I Mistici dell'occidente", anche se reputo Amen un pelino sopra. I primi due non li ho ancora ascoltato in maniera attenta, quindi non posso esprimere un giudizio approfondito. 

 

Per quanto riguarda l'ultimo disco, lo trovo un po' pesante, troppe parti orchestrali (oltre alle 3 parti parti di "Fantasma") e meno ritmo. Tuttavia, le chicche ci sono pure qui, Maya colpisce ancora è a dir poco fantastica, come "La Morte" e "Nessuno". Le altre non sono fantastiche, anche se sono comunque abbastanza piacevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.