Lem

L'enciclopedia dei gruppi

7 risposte in questa discussione

Ho pensato di inserire in questo topic tutti i gruppi che ognuno conosce bene, sotto un profilo "enciclopedico". Ossia, si posterà un gruppo e si scriveranno anche i nomi dei componenti, gli strumenti che suonano, il genere che eseguono, quando il gruppo ha esordito, fino a quando è rimasto, gli album e tutte quelle informazioni utili a creare un profilo breve e interessante. Così tutti potranno conoscere gruppi che magari non conoscevano, oppure scoprire notizie nuove e così via.

Che ne pensate?

Inizio con il mio gruppo preferito, i Pink Floyd, così da rendere anche meglio l'idea.

Nome gruppo: Pink Floyd

Componenti: Roger Waters (basso), David Gilmour -dal 1968- (chitarra), Richard Wright (organo Hammond), Nick Mason (batteria),

                  Syd Barrett-fino al 1968- (chitarra)

Genere: Rock

Album (dal ’64 al ’83): "The piper at the gates of down"; "A searceful of secrets"; "Ummagumma"; “Atom Hart mother”; "Meddle"; "Obscured by clouds";

                                "Darkside of the moon"; “Wish you were here”; “Animals”; “The Wall”; “A collections of a great dance songs”; “The Final Cut”

Album (dal ‘ 85 al ’94): “A momentary lapse of reason”; “Delicate sound of thunder” (live); “The division bell”; “Pulse”;

Caratteristiche dello stile:

Molto incentrato sulle emozioni sonore e sugli effetti del suono. I concerti erano incentrati, oltre che sulla perfezione del suono (sono tra i primi ad avere sperimentato un impianto quadrifonico), anche sull’aspetto visivo. Ogni concerto era una vero e proprio viaggio verso l’asratto e verso vero il significato delle musiche che suonavano, grazie ad un impianto gigantesco di luci, laser, fumogeni e ad uno schermo circolare posizionato al centro sul quale venivano proiettati filmati o disegni animati che rendevano l’essenza della canzone…

Il sistema di luci e lo schermo circolare davano l’idea di un grane occhio che guardava verso il pubblico…

Storia:

Questo è uno dei gruppi più famosi del mondo, che accanto ai Beatles è sempre stato in cima alle classifiche di vendite e di gradimento.

Ufficialmente il gruppo nasce nel 1964 con l’uscita del loro album d’esordio “The piper at the gates of down”, anche se precedentemente militava nelle università e nel locale UFO con un nome provvisorio e un suonatore che poi non ne ha più fatto parte.

Inizialmente il gruppo era formato da Roger Waters, Richard Wright, Nick Mason e Syd Barrett e suonava un tipo di musica molto psichedelica , incentrata sullo spaziale e sugli effetti sonori.

Questo aspetto andò ad affievolirsi col tempo per poi mutare molto con l’uscita di Syd  e la permanenza stabile di David Gilmour.

Syd soffriva di forte dipendenza da LSD ed era arrivato ad un punto in cui non riusciva quasi più a ragionare. Il gruppo si trovò costretto ad allontanarlo, e a prendere stabilmente Gilmour.

L’unico momento in cui ci fu la “formazione a cinque”, sia con Barrett che con Gilmour, fu l’anno 1968 quando uscì "A searceful of secrets”. Barrett compose l’unica canzone dell’album poco prima di andarsene dal gruppo. La canzone è “jugband Blues”.

Negli anni successivi il gruppo acquistava sempre più notorietà e successo, in corrispondenza col il loro evolversi nello stile musicale, ma è con “Darkside of the moon” (1973) che raggiunsero l’apice.

Il disco rimase in classifica per 14 anni consecutivi, e tutt’oggi è uno tra i più venduti del mondo.

Successivamente ad “Animals” (1977) uscì “The Wall”, disco famosissimo quasi quanto “Darkside of the moon” (anche se non a quei livelli). Però “The Wall” era molto diverso dagli altri dischi dei Pink Floyd, perché utilizzava uno stile più rozzo e aggressivo che non era tipico dei “canoni del gruppo”.

Con questo disco il gruppo iniziò ad incrinarsi. Roger Waters si rifiutò di mettere i crediti dei musicisti in molte canzoni dell’album, tranne i suoi… Espulse Wright dal gruppo di punto in bianco e solo succesivamente gli altri seppero che era per una dipendenza da cocaina. Inoltre cresceva la forte competizione tra lui e David Gilmour, (il quale non lo sapeva neanche)…

Se non chè nel 1983 con “The Final Cut” divenne quasi impossibile trattare con il bassista. Secondo Waters, infatti, il gruppo aveva finito di esistere perché aveva esaurito la vena creativa…Ma gli altri non la pensavano così…

Nel 1985 Waters se ne andò dal gruppo, ma gli altri continuarono la carriera. Waters si offese profondamente e cercò di mettere i bastoni tra le ruote in più occasioni con dichiarazioni piene di veleni.

Infine si arrivò ad un processo per stabilire a chi dovesse andare il nome “Pink Floyd”. Dopo molto tempo Waters sbbandonò la via legale e accettò di far usare il nome “Pink Floyd” a Gilmour.

Gilmour richiamò Wright e con Mason riformarono il gruppo e continuarono ad incidere dischi.

Roger Waters, invece, intraprese una carriera solista che però non reggeva il confronto con i suoi 3 ex  amici…

Nel 1994 i Floyd interruppero la loro attività, andando ognuno per la sua strada e rincontrandosi per suonare nei concerti.

Recentemente (quest’estate) si sono riuniti tutti e 4 per il “Live 8” dopo 20 anni. E’ stato difficile convincere Roger Waters, ma alla fine ha appianato tutte le divergenze e accettato.

Solamente che per lui quell’evento non ha rappresentato una riunione, anzi ha abbandonato la scena del Rock per dedicarsi alla lirica. Ha prodotto un’opera lirica in 3 atti sulla rivoluzione francese intitolata “ Ca’ Ira ”…E dei Pink Floyd non ne vuole sentire più parlare….

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'idea è ottima, ma ci sono già efficienti enciclopedie online che forniscono queste informazioni.. Perché affannarsi quando c'è allmusic?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Acc...Non ci ho pensato...

Ma in effetti sarebbe bello averne una nel forum creata dalla conoscenza degli utenti. Tu che ne pensi?

Qual'è il tuo gruppo preferito?

P.s.: bentornato Larm!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Acc...Non ci ho pensato...

Ma in effetti sarebbe bello averne una nel forum creata dalla conoscenza degli utenti. Tu che ne pensi?

Penso che sia il caso di resuscitare il mio antico angolino e che continui sotto le spoglie di questo topic..

Qual'è il tuo gruppo preferito?

L'unico gruppo esistente: i Queensryche.

P.s.: bentornato Larm!

Ehm.. ci sono sempre stato, solo che la mia presenza si è fatta sporadica per gli impegni universitari ;_;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Joy Division

Voce\Chitarra: Ian Curtis

Basso: Peter Hook

Batteria: Stephen Morris

Chitarra: Bernard Sumner

Il gruppo si forma sul finire degli anni 70 (1976 circa), inizialmente si chiamano "Warsaw" e suonano musica di forte impronta punk, dopo svariati tentativi pubblicano un album non ufficiale omonimo (si trova sul web e in una riedizione del 94, ma compratevi Still e ce l'avrete incluso) che include pezzi validi (Warsaw su tutte) ma è ancora un'opera immatura rispetto a ciò che pubblicheranno ufficialmente come Joy Division.

Le Joy Division erano, in parole povere, i bordelli nazisti e questo portò a frequenti accuse di atteggiamento estremista, ma la politica ha ben poco a che fare con l'inferno interiore del frontman, Ian Curtis (forse tra i pezzi del periodo post Warsaw solo "Candidate" ha qualche accenno, ma non ho mai indagato troppo su quella canzone, che mi piace un po' poco), una delle figure più "dannate" della musica, che ha messo fine alla sua vita nel 1980, dopo una carriera breve ma intensa.

Dopo queste note biografiche davvero scarne e qualche banalità, ecco qualcosa sul loro sound (stringo per non essere a) dispersivo b) sembrare un so-tutto-io quando non so un cacchio).

Qualcosa tipo un post-punk influenzato come già detto dal disastro emotivo interiore e quindi da toni molto dark, sempre più rassegnato e solenne nell'incedere del suicidio.

Discografia:

1979 - Unknown Pleasures 10

1980 - Closer 10

1981 - Still (Live, contiene molti pezzi rari \ pre Joy Division) 7

1988 - Substance (Singoli, B-Sides, Rarità) 8.5

Canzoni (da scaricare\provare):

"Disorder", "She's Lost Control", "Shadowplay", "Interzone", "Love Will Tear Us Apart", "Atmosphere", "Transmission", "Dead Souls", "These Days", "A Means To An End", "Passover", "Atrocity Exhibition", "Heart & Soul", "Warsaw"

In seguito alla morte di Curtis il gruppo cambia nome in New Order e si da all'elettronica:

1981 - Movement 7.5

1983 - Power, Corruption & Lies 9.5 (forse l'unico album definibile capolavoro nella loro discografia)

1985 - Low Life (non l'ho ancora ascoltato attentamente, ma dovrebbe essere intorno al 7.5 secondo i miei criteri)

1986 - Brotherood 6.5

1989 - Technique 8

1993 - Republic (mai sentito)

2001 - Get Ready (mai sentito)

2005 - Waiting For The Sirens' Call (mai sentito)

Canzoni:

"Blue Monday", "True Faith", "Your Silent Face", "5-8-6", "Ultraviolence", "Dream Attack", "Round & Round", "Mr Disco", "The Perfect Kiss", "Sub-Culture", "Bizzarre Love Triangle", "Angel Dust".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tbj, hai fatto un' ottima recensione. Complimenti.

L'unico gruppo esistente: i Queensryche.

Non li conosco molto, ho solo sentito qualche canzone. Potresti parlarne se ti va.

Ehm.. ci sono sempre stato, solo che la mia presenza si è fatta sporadica per gli impegni universitari ;_;

Capisco perfettamente. ;_;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.