gigipuff

La Guerra delle Auto

2 risposte in questa discussione

Beh, continuo nel mio intento di far rimanere intatte le mie fic, dopo la cancellazione del vecchio forum...oggi posto questa che è breve, breve, ed anche abbastanza recente... ;_;

La Guerra delle Auto

Tra il Cinquecento e il Seicento, vennero al mondo due bambini, bambini che avrebbero cambiato il destino della Terra nei secoli a venire. In Italia, in una fatiscente capanna di Torino, il nostro primo eroe sbattè per la prima volta le sue piccole palpebre, inconsapevole di cosa sarebbe diventato. Muoveva i suoi primi passi, non sapendo che in un luogo molto lontano, nella grande America, un altro bimbo, a lui coetaneo, vedeva per la prima volta la luce del mondo esterno. Il primo venne battezzato Fabrizio Ignazio Antonio Tommaso, il secondo semplicemente Henry.

Ma il piccolo Henry, crescendo, sviluppò un intelligenza fuori dal comune, e insieme a quella uno sfrenato desiderio di potere. A soli quattro anni, già gridava: "Conquisterò il Mondeo!"

Passarono gli anni, e i due bambini crebbero. Si arruolarono entrambi nell'esercito, divenendo in poco tempo, grazie alle loro straordinarie doti stategiche, comandanti generali delle truppe. Ma purtoppo, si sa, le grandi personalità debbono sembre scontrarsi. E così accadde: la guerra tra America e Italia scoppiò. Dopo innumerevoli battaglie, i reggimenti dei due ragazzi vennero a confronto. Henry, senza perder tempo, gridò: "Fate Focus, adesso!" . Il Torinese ordinò ai suoi soldati: "Formazione Scudo! Riparatevi dal Focus nemico!" I colpi degli Americani furono neutralizzati grazie alla prontezza di riflessi di Fabrizio Ignazio Antonio Tommaso. E il Torinese "Ah, ah, ah! Noi abbiamo un Punto a nostro favore! Noi combattiamo con Stilo! E ora attacchiamo noi: Attacco Multipla!" I soldati si disposero in file di tre avanti e tre dietro, tenendo un pò di spazio fra loro per stare più comodi...e poi si lanciarono all'attacco. Henry, vedendo che i soldati non sapevano cosa fare, li incitava: "Restate Ka! Non abbandonate i vostri posti! Resistete all'attacco!" Fu una carneficina! I soldati si annientarono a vicenda. Solo Henry e il Torinese rimasero in piedi. Quest'ultimo esordì: "Ho un' Idea! Risolviamola a battaglia navale!" "Mi sta bene!" concluse Henry.

Dopo ore di estenuante duello il Torinese disse: "C3!" "Colpito" gridò disperato Henry. "Pluriel!"

"Che diavolo c'entra?" disse il Torinese, poi continuò: "C4!". Henry gridò: "Colpito e Affondato! Hai vinto bravo...Come ti chiami?" "Fabrizio Ignazio Antonio Tommaso!" "Uhm...noi Americani siamo soliti usare sigle...ti chiamerò F.I.A.T.! Comunque la guerra non è ancora finita. Nascerà un mio pronipote, che riuscirà a sconfiggere la tua famiglia una volta per tutte. Noi Ford non molliamo mai!" "Aspetta e vedrai!" concluse F.I.A.T.

"Ehi, F.I.A.T.?" "Sì, Henry?" "Facciamo Fiesta! Andiamo a Ibiza!" "Mi sta bene!"

Fine

Mondeo, Focus, Ka e Fiesta sono marchi registrati da Ford

Cinquecento, Seicento, Scudo, Punto, Stilo, Idea, Multipla sono marchi registrati da F.I.A.T.

C3 Pluriel, C4 sono marchi registrati da Citroen

Ibiza è un marchio registrato da Seat

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

simpatica storia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.