~Nigeris.

Le avventure di Devil

38 risposte in questa discussione

Cap. 1

Un sogno, una realtà

Devil stava lottando contro Rocco, Campione nel suo bel Game Boy con la sua bella cartuccia di Rubino. Battuto Rocco e salvato i dati di gioco Devil andò a pranzare con la sua famiglia.

Devil era una ragazzino di 11 anni, appassionato di pokémon. Aveva tutte le cartucce, tutti i DVD, tutte le magliette, tutti i cappellini e tutti i pupazzi dei pokémon. Ogni notte Devil pensava ai pokémon e sognava di combattere lotte agguerrite con la sua squadra di pokémon. Un giorno , mentre Devil andava a scuola vide due ragazzini combattere con i loro Game Boy. Devil chiese di giocare con il vincitore di quella agguerrita lotta. Devil, senza alcun problema, batté il ragazzino che preso dalla rabbia ruppe il Game Boy del ragazzo. Prendendo i resti di quello che fino a cinque minuti prima era il suo Game Boy, Devil strinse il sue pugno e con tutta la sua forza tirò un gancio dritto al bambino che tenendosi tra le mani il naso sanguinante scappò come un fifone lasciando il ragazzino solo a piangere sul suo Ex Game Boy. Appena la prima lacrima cascò sulla cartuccia tutta rotta di Rubino ne uscì un cerchio dai colori dell’arcobaleno che si poggiò sul muro più vicino.

Devil incuriosito da quella massa di colori andò a toccarla vedendo che ci si poteva entrare

Devil fece un balzo, entrò nel cerchio che si chiuse subito lasciando nella strada solo i resti del Game Boy.

Che ve ne pare?eh?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La storia è scontata,la fic però si fà leggere bene..mgari con gli altri capitoli migliorerai. @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie

come prima esperienza secondo me non è andata male

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No..dai nn è andata male..prova pure  ascrivere capitoli un pò piu lunghi

p.s.me state a fà venì voja de fà una fan fiction XD @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

xkè nn ci provi?

io l'ho voluta fare e adesso ... eccomi qua, a postare nel topic della storia scritta da me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

xkè nn ci provi?

io l'ho voluta fare e adesso ... eccomi qua, a postare nel topic della storia scritta da me

Si si ci proverò ma nn andiamo OT @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cap. 2

Comincia il divertimento…

Dopo aver attraversato una discesa che non finiva mai Devil sbatté violentemente il didietro su qualcosa di morbido e non capendo che cosa era si alzo per vedere meglio e capì che era un ragazzino come lui. Essendo stato tranquillizzato dal fatto che non era solo, Devil chiese al ragazzo dove si trovava e se si fosse fatto male. Il ragazzo rispose che era nella prateria di Fullon city e che non si era fatto nulla. Devil chiese suo il nome e se poteva accompagnarlo nel centro di Fullon city.

I ragazzino annui dicendo di chiamarsi Jack. Jack e Devil si incamminarono verso la città e durante il viaggio devi si fece spiegare molte cose, a parte una …

Arrivati a Fullon city Jack e Devil si salutarono promettendosi di rivedersi. Devil vide addosso a Jack che si allontanava a passo lento qualcosa che luccicava attaccato alla sua vita. Era una cosa rotonda, sembrava… sembrava una… sembrava una sfera pokè. In quel preciso istante tornò in mente a Devil che cosa era successo, del vortice nato dal gioco in cui era saldato e che l’aveva trasportato in quel luogo sconosciuto. Devil allora si guardò meglio attorno e vide che accanto a moltissima gente camminavano tantissime creature che per qualche strano motivo… al ragazzo sembravano familiari. Giusto in quel momento una di queste creature gli sbatté contro e fu richiamata da quello che sembrava il padrone. Allora Devil fece due più due, la forma della creature, il modo in cui venivano chiamati… al ragazzo venne un sospetto che fu accertato dalla scritta “Centro Medico Pokémon, 2000 m” su un cartellone.

Si trovava nel mondo dei pokémon. Subito Devil fece un sorriso a trentadue denti e la felicità lo invase, si stava per mettere a saltare, il suo sogno… avverato. Ma subito il sorriso scomparve quando pensò che era lontano da casa, dai suoi parenti, dai suoi amici. Il ragazzo si stava per mettere a piangere quando pensò che non serviva a niente piangere, al contrario doveva prima di tutto trovare un posto dove mangiare, bere e dormire. A Devil venne subito in mente il cartone animato in cui al centro medico per pokémon si poteva mangiare, bere e dormire. Sperando che fosse come nella serie animata Devil cominciò a camminare pensando a cosa lo avrebbe aspettato .  .  .

Questa com’è? Vi piace?

L’ho fatta un po’ più lunga della prima per come aveva detto lupetto180

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Bene...è molto carina bravo^^ @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie

faccio del mio meglio per scriverla

e vedrai lupetto... andrà sempre meglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie

faccio del mio meglio per scriverla

e vedrai lupetto... andrà sempre meglio

Si e ricordati di nn avere fretta a scrivere^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho letto questi due capitoli della tua fan-fic. Il primo capitolo è molto corto e al mio giudizio nn ci sono particolari affinati ke travolgono il lettore e lo spingono a leggere la storia con passione e con curiosità.Nel 2 capitolo hai migliorato un pò la tecnica di scrittura, hai avuto meno fretta di scrivere e hai descritto molto di + l'ambiente,(cosa ke nn hai fatto nel primo capitolo). La fic tutto sommato nn è malvagia nel senso ke nn fa schifo però devi migliorarla parecchio anzi tanto. Un consiglio prova a leggere le altre scritte dagli altri utenti del forum e vedi come le hanno scritte le loro e imparerai qualcosa in più. Per adesso il mio voto è un 6/10...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Un po' di curiosità la dà... beh, voglio sapere come continua!

Consiglio: usa i discorsi diretti!  @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie per il consiglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cap. 3

La prima vera avventura in quel mondo …

Lungo il cammino, Devil, vide che una enorme folla di persone era ammassata attorno ad un edificio da cui uscivano ragazzi che saltavano, ridevano e addirittura gridavano. Tutti in mano avevano una sfera pokè. Un ragazzo che passava si fermò di botto e senza neanche salutare o presentarsi chiese a Devil ”Vuoi lottare con me?”. Devil , guardando con aria sorpresa gli rispose ”Ma… ma io veramente… non ho pokémon”. Il ragazzino chiese scusa e gli disse ”Vedendoti di fronte al Laboratorio pokémon del prof. Vim che oggi regala pokémon credevo che ne avessi preso uno”. “Oggi regala pokémon ?!?!” disse con aria stupita Devil. “Si” rispose il ragazzo. Devil senza neanche salutare corse immediatamente verso l’enorme edificio e facendosi spazio tra la folla riuscì ad entrare. Il laboratorio era immenso, pieno di attrezzature che per un normale essere umano sarebbero quasi state inutili. Devil si avvio verso quello che lui credeva il prof. Vim. “Prof. Vim?” chiese Devil. Il signore rispose “ No, io sono un suo aiutante, il vero professore e di là”. Il ragazzo andò nella direzione indicata dall’aiutante e vide il prof. Vim seduto accanto ad un macchinario dove era contenuta una pokéball. Devil salutò cordialmente il professore che rispose immediatamente dicendo “Ciao. Io sono il prof. Vim e tu sei un ragazzo molto fortunato!”. “Perché?” chiese Devil. “ Perché questa che vedi è l’ultima sfera pokè che ho ed adesso è tua!”. Devil prese la sfera pokè e disse “ Vai…”. “…. Zangoose” concluse il prof. Vim. Dalla pokéball uscì uno Zangoose e a Devil appena lo viste luccicarono gli occhi. Ma c’era un problema… Zangoose gli dava le spalle e non lo degnava di uno sguardo. Allora Devil disse al pokémon “Ciao Zangoose, io sono il tuo nuovo proprietario, o meglio… amico”. Zangoose appena aveva sentito la parola <proprietario> si era arrabbiato un po’ però… sentire la parola <amico> lo aveva rassicurato e adesso stava saltando di fronte a Devil e sembrava molto contento. Il professore disse “Bene ragazzo, sembra che tu stia molto simpatico a Zangoose. Ora puoi andare”. Devil stava per dire rientra quando Zangoose diede un pugno alla pokéball che volò via. Allora Devil chiese al pokémon “Non vuoi stare nella pokéball, Zangoose?”. Zangoose mosse la testa in senso di assenso. Devil disse “ Va bene , però stai attento”. Zangoose rispose a quelle parole saltando e abbracciando Devil. Usciti dal Laboratorio Devil e Zangoose stavano per incamminarsi verso il Centro Medico per Pokémon quando un allenatore gli propose di lottare. Devil , che aveva dovuto rifiutare la prima sfida perché non aveva pokémon, accetto con entusiasmo e disse “Va bene, lottiamo. Vai Zangoose!”. Zangoose con un balzo molto veloce si mise tra il ragazzo e Devil. L’altro ragazzo allora lanciò una sfera pokè dicendo “Vai Cacnea!”. Subito i due pokémon si lanciarono uno sguardo e incominciarono a combattere. Il ragazzo disse “Dai Cacnea, usa il Missilspillo”. Devil rispose dicendo “Zangoose, evitalo e usa l’Att. Rapido”. Zangoose evitò abilmente l’attacco e prese in pieno Cacnea che andò KO. Devil corse verso di Zangoose e lo abbracciò facendogli moltissimi complimenti. Poi disse all’altro ragazzo “Sei stato molto bravo, complimenti”. Il ragazzo rispose “Grazie, anche tu sei stato bravissimo”. Devil ricominciò insieme al suo nuovo pokémon il viaggio verso il Centro Medico pensando a quanto era stato bravo il suo Zangoose e a tutte la altre avventure che avrebbe passato insieme a lui

Che ve ne pare di questa?

Spero vi sia piaciuta 

scusate il doppio-post @_@^^;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io dico che un Cacnea non va KO per un Quick Attack, che per adesso è banale, e soprattutto che in inglese davanti all'aggettivo possessivo non ci va l'articolo.

*fugge ridendo*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

complessivamente come è andato il 3° cap.???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il 3 capitolo nn è andato molto male ma si deve sempre migliorare ricordalo sempre XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è un po troppo simile al cartone vero eh  : P cmq apparte che

un Cacnea non va KO per un Quick Attack

bella

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è carina bravo continua così! @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cap. 4

Il centro di Fullon city

Erano quasi le 22:00 e Devil stava ancora camminando verso il Centro Medico per Pokémon di Fullon city insieme al suo Zangoose. Più Devil si addentrava nel centro città più gente, negozi, luci ecc. lui vedeva. Finalmente si intraviste un enorme struttura di svariati colori dove c’era scritto <Centro Medico per Pokémon>. Subito Devil si mise a correre e Zangoose, molto stanco per il lungo viaggio, cominciò a seguire con molta difficoltà il ragazzo.

Arrivati di fronte al Centro Medico per Pokémon, Devil disse “Mio caro Zangoose, ecco la nostra tappa”. Devil e il suo pokémon entrarono e videro subito davanti a loro un gigantesco bancone dove dietro stava un signorina con accanto un Blissey veramente grande che prendeva quasi tutto lo spazio presente dietro il bancone e il ragazzo pensò fra se e se “Ecco spiegate le dimensioni del bancone!”. La signorina disse ”Benvenuti al Centro Medico per Pokémon di Fullon city, cosa posso fare per voi?”.

Devil rispose dicendo “Vorrei un posto dove passare la notte insieme al mio Zangoose. Spero che ci siano posti liberi”. “Certo, ti prego di seguirmi” rispose la signorina. Il ragazzo e Zangoose seguirono la ragazza muti muti , senza aprire bocca. Dopo una dozzina di metri Devil vide una scala con almeno 100 gradini e il solo vedere quella gradinata fece venire al ragazzo ed al suo pokémon la pelle d’oca. Salita quella immensa scala,entrati in camera e lasciati soli Devil e Zangoose si buttarono violentemente sul letto e si addormentarono subito.

Il mattino seguente, fatta una buona colazione Devil e Zangoose uscirono per sgranchirsi le gambe e girando per la città entrarono in un negozio articoli per campeggio. Il negozio era gigantesco e conteneva una quantità industriale di zaini,tende attrezzate,coltelli multifunzionali,articoli per fare il fuoco ecc. Devil si avvio a passo lento verso il bancone guardando con molta attenzione tutto quello che lo circondava. Dietro al bancone c’era un anziano con molte rughe e Devil pensò ridacchiando“Questo sembra una mummia”. Arrivato al bancone chiese “Quanto costa un kit da viaggio?”. Il vecchio disse “Un kit da viaggio con attrezzatura per il fuoco costa 2.500 $, invece senza attrezzatura per il fuoco costa 2.000 $” . A Devil in quel preciso istante in mente venne una cosa: non aveva … neanche uno spicciolo con se. Il ragazzo abbattuto da quel pensiero disse ”No grazie, non prendo nulla”. L’anziano signore che aveva capito la malinconia di Devil chiese “Che c’è, ragazzo?”. Devil rispose con tono secco “Non ho soldi e non so come guadagnarli”. Il signore allora rispose dicendo “Io non ti posso offrire un lavoro però mi è giunta voce di un palazzo in cui sta un allenatore che sfida tutte le persone che vengono lì dandogli ,se vincono, soldi e una specie di medaglia e vedendoti con un pokémon pensavo che tu fossi un allenatore”. Il ragazzo capì che il vecchio stava parlando di una Palestra Pokémon e di un Capopalestra ed , eccitato dal pensiero che tutto quello che sognava la notte si stava allenando, chiese “E dove si trova esattamente questo ‘ palazzo ’?”. L’anziano signore rispose “A quattro isolati da qui. Appena esci da qui vai a destra e poi vedi tu”. “Grazie!” gridò Devil che per l’eccitazione era gia fuori dalla porta e stava correndo verso la palestra con Zangoose dietro.

Dopo un po’ vide una massa di gente che si spingeva per entrare in un edificio abbastanza piccolo.

Allora Devil decise di vedere che succedeva e lette per su piacere in un cartello che prima non vedeva <Palestra di Fullon city>.

Di questa che ne pensate?

A me piace

e con questo great trainer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

bella, diventi sempre più bravo e la fic diventa molto appassionante!

COMPLIMENTI! @_@^^;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Carina,molto bravo continua così... @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie

vedrò di fare del mio meglio per i prossimi capitoli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Complimenti molto bella continua così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La fiction è molto carina, è il sogno di ogni Pokéfan entrare nel Pokémondo... ;)

A mio parere i capitoli corti sono efficaci in quanto danno un po' di suspence!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

grazie, speravo in un tuo giudizio, IRDG

credo che oggi vi farò leggere il 5°cap.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Cap. 5

La prima medaglia

Devil cercò di entrare ma senza risultati. Veniva spinto da tutti i lati e se rimaneva la un altro po’ sarebbe uscito da lì piatto come una panella . Ad un certo punto decise di spingere anche lui per poter entrare ma, capendo che le persone che erano nella folla erano più grosse e più forti di lui,

fece strofinare a Zangoose i suoi artigli su una finestra. Il rumore provocato dall’attrito fu così acuto che tutte le persone dovettero tapparsi le orecchie. Appena il terribile rumore terminò le persone si girarono vedendo Devil e Zangoose che facevano gli <occhi dolci> chiedendo se li potevano far passare. Le persone, intenerite da quello sguardo dolce che rappresenta un arma letale  utilizzabile solo dai bambini, li fecero passare dicendo in coro “Prego”. Il ragazzo ed il suo pokémon passarono senza aprire bocca ed entrarono. Anche se all’esterno il palazzo sembrava piccolo all’interno era enorme ed in fondo c’era una persona giovane ed alta con capelli scuri e vestiva in modo molto strano. Indossava dei jeans corti e una camicia blu  ed azzurra con un disegno di un fiore rosa.

Il capopalestra disse “Benvenuto. Io sono Marcus, il capopalestra di Fullon city. E tu sei…”.”…Devil” concluse il ragazzo. “Sei venuto cui per sfidarmi, vero?”chiese Marcus.”Si” disse in tono secco Devil. “Allora cominciamo” disse il capopalestra mandando in campo un Roselia. Devil mandando in campo Zangoose pensava “Roselia è tipo erba veleno, quindi ne Zangoose non è debole al suo tipo ne Roselia è resistente al nostro”. La battaglia incominciò subito. Devil disse al suo pokémon “Usa l’attacco azione!”. Marcus disse a Roselia “Evitalo e usa l’attacco paralizzante”.

Zangoose appena vide a Roselia usare il paralizzante cercò di scansarsi ma una zampa venne paralizzata.”Bene Roselia, finiscilo con un attacco petalodanza!”. Devil disse a Zangoose “Usa l’attacco lacerazione per bloccare l’attacco petalodanza e poi cerca di colpire Roselia con l’attacco rapido”. L’attacco petalodanza venne bloccato dalla lacerazione e il pokémon di Marcus venne colpito in pieno dall’att rapido. Devil stava incominciando a festeggiare quando il capopalestra disse “Non è ancora finita. Roselia, usa la fogliamagica”. Questo attacco, a differenza del primo, andò a segno. Zangoose indietreggiò e si piegò dal dolore, ma non andò KO. Il ragazzo, rassicurato dal fatto che il suo pokémon non era esausto, disse ”Zangoose, riprenditi e termina l’incontro con l’attacco lacerazione”.”Che credi di fare?Roselia spostati e finisci veramente il duello con un attacco gigassorbimento” disse Marcus infuriato. Roselia si spostò, ma Zangoose aveva capito quello che il pokémon avversario stava per fare e lo anticipò, prendendolo in pieno con i suoi affilatissimi artigli. Roselia andò KO e Marcus dovette cedere la medaglia e 1000$ a Devil. Il ragazzo prese la medaglia e i soldi, salutò e se ne andò insieme al suo Zangoose pensando “Che fortuna! Se quello avesse avuto più di un pokémon avrei perso!”. Durante il tragitto Zangoose cadde a terra. Devil lo prese in braccio e con suo enorme sforzo corse il più velocemente possibile verso il Centro Medico per Pokémon. Appena consegnò il suo pokémon all’infermiera Devil si rincuorò perché la signorina aveva detto che era solo molto stanco. Appena Zangoose riprese le forze si alzò dal letto ed andò ad abbracciare Devil che era seduto nel letto accanto. Devil, felicissimo del fatto che il suo pokémon stesse bene disse “Domani Zangoose, partiremo per un altra città. Sai, mi sono informato e ho scoperto che si chiama Getar city e che lì c’è un altro capopalestra!”

Com’è?Vi piace?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Carina...

Grazie per avermi fatto venire voglia di scrivere una fan-fiction^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

si..anke se un pò prevedibile...

anke se con un pokemon di tipo normale dovrebbe fare questo effetto...

ke ne dici se durante il viaggio catturi nn so un pokemon fuoco (charmender è carino ma prevedibile)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Uhm ¬¬

Finalmente si intraviste un enorme struttura

...intraviste? @@

Devil e il suo pokémon entrarono e videro subito davanti a loro un gigantesco bancone dove dietro stava un signorina con accanto un Blissey veramente grande che prendeva quasi tutto lo spazio presente dietro il bancone e il ragazzo pensò fra se e se “Ecco spiegate le dimensioni del bancone!”.

Tre banconi in un periodo...e in questa frase non dici niente d'importante. Era evitabile, insomma °°

Il ragazzo e Zangoose seguirono la ragazza muti muti , senza aprire bocca.

...È così terribilmente severa la Signorina Joy? °°

attenzione tutto quello che lo circondava. Dietro al bancone c’era un anziano con molte rughe e Devil pensò ridacchiando“Questo sembra una mummia”. Arrivato al bancone chiese “Quanto costa un kit da viaggio?”. Il vecchio disse “Un kit da viaggio con attrezzatura per il fuoco costa 2.500 $, invece senza attrezzatura per il fuoco costa 2.000 $”

Eh la Madonna! Ma neanche a Parigi ci sono questi prezzi >_>

Il ragazzo capì che il vecchio stava parlando di una Palestra Pokémon e di un Capopalestra ed , eccitato dal pensiero che tutto quello che sognava la notte si stava allenando,

...i sogni che si allenano? :°°D

L’anziano signore rispose “A quattro isolati da qui. Appena esci da qui vai a destra e poi vedi tu”.

Che indicazioni precise @@

mi è giunta voce di un palazzo

Wow, un palazzone **

Dopo un po’ vide una massa di gente che si spingeva per entrare in un edificio abbastanza piccolo.

Ma prima era grosso ;)

Anche se all’esterno il palazzo sembrava piccolo all’interno era enorme

Ah, ecco *O*

Il ragazzo ed il suo pokémon passarono senza aprire bocca

ma allora non sanno parlare @@

Devil disse a Zangoose “Usa l’attacco lacerazione per bloccare l’attacco petalodanza e poi cerca di colpire Roselia con l’attacco rapido”.

Seh, e poi sputa fiamme dal culo?

“Che fortuna! Se quello avesse avuto più di un pokémon avrei perso!”.

Se mia nonna avesse le ruote, sarebbe un tram. [cit.]

Devil lo prese in braccio e con suo enorme sforzo corse il più velocemente possibile verso il Centro Medico per Pokémon.

Ma Zangoose è alto 1,2 metri e pesa 40 kg @@"

Chiedo scusa per la leggera ironia che ho usato, ma non ho saputo resistere :°D

Ah, Legend, rileggiti il mio primo commento del topic, guarda il tuo titolo personale, e apri un libro di grammatica inglese.

MA OMG, NON SI SCRIVE COSI' X°°°°°D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.