Prof Donphan

Report Pokemon Day (da membro staff) - Lungo!

2 risposte in questa discussione

Salve a tutti!

Dopo un faticosissimo week-end vorrei darvi le mie impressioni su questo grandissimo evento.

Prima di arrivare ai giorni caldi (in tutti i sensi) procediamo per ordine:

Mercoledì:

Avevo previsto di andare con tutta la mia famiglia al parco “Oltremare” di Riccione con partenza prevista per le 7.00. Tra un ritardo e l’altro riusciamo a partire alle 7.45 ma dopo circa mezz’ora di viaggio mi sono reso conto che avevo dimenticato a casa gli inviti dei Nazionali di moglie e figlia!

Tornati indietro, con il traffico previsto per la giornata lavorativa, riusciamo a partire alle 9.15.

La gita a Oltremare è ormai lontana e così decidiamo di puntare su Ravenna verso l’Hotel.

Il traffico non ci dà tregua e arriviamo intorno alle ore 12.00; dopo aver preso possesso della camera decidiamo allora di puntare su “Italia in Miniatura di Rimini” ed il pomeriggio trascorre tranquillo.

Giovedì:

In attesa del grandissimo Nemes decidiamo di fare una visita della città di Ravenna, famosa sia per i suoi mosaici e monumenti risalenti all’antica Roma, sia per le famigerate “rotonde” che dovrebbero snellire il traffico. Tempo fa mi ricordo di un comico di Zelig che diceva che a Ravenna hanno almeno una rotonda ad abitante…in effetti non è andato lontano. Verso le 13 ci troviamo con Nemes che dopo innumerevoli avventure è riuscito a guadagnare la stazione di Ravenna!

Nel pomeriggio è prevista una riunione pre-evento a Mirabilandia… mi reco allora presso il McDonalds lì a fianco in attesa di una qualche comunicazione che non arriva… o meglio arriva solo alle 14.55 per dirmi che la riunione era saltata!

Torno in albergo e raggiungo Nemes con il quale ci apprestiamo a vedere nella hall la partita Italia-Repubblica Ceca.

Ovviamente tutti sappiamo come sono andate le cose… e quindi l’esultanza è stata massima.

Venerdì:

La mattina alle 8.00 giunge in albergo anche “Irene Pkgirl” con i capelli viola in quanto dovrà fare la parte di Alice nel “Pokemon Gym Tour”; l’appuntamento è fissato per le ore 9.00 davanti Mirabilandia e si parte quindi dopo aver fatto colazione.

Ci presentiamo allo sportello accrediti come staff e nel frattempo incontro la famigerata “triade” di Pcentral ed altri membri dello staff che si occuperanno dei tornei di GBA.

Arriviamo in sala torneo addobbata in maniera bellissima, la cartellonistica quest’anno non lasci spazio a dubbi anche se le persone chiedono comunque…. Mah… Vedo Marcello con una faccia nerissima e capisco che ci devono essere stati problemi di non poco conto con Mirabilandia…. Come al solito peraltro c’era da aspettarselo!!!

Iniziamo subito con le iscrizioni dei mini-tornei Modified ed Unlimited che vengono gestiti da me, Nemes e Simone. Le iscrizioni del Pokemon Gym Tour si susseguono velocemente… alla fine saranno una settantina!

Nel frattempo alle ore 11.00 parte la Pokemon School. Devo indossare il camice da Professor in una delle giornate più calde di quest’anno e recarmi in una area dedicata dove ci sono una serie di bambini urlanti che disegnano carte di Pokemon per avere la mitica Pokeball gonfiabile!

Comincio la mia lezione sul gioco di carte ma praticamente nessun mi si fila! Vogliono solo le Pokeball gonfiabili!!!!!

Alla fine opto per una più intelligente lezione pratica con “trainer kit” con tanto di regalo di un mazzo tematico per coloro i quali si sono avvicinati al gioco!

Termino la sessione “scolastica in un bagno di sudore” ma felice per aver visto un così grande interesse. Ricordo in particolare con molto piacere un bambino di 7 anni che conosceva a menadito quasi tutte le debolezze e resistenze dei Pokemon! Bastava dirgli il nome di un pokemon e lui ti diceva tipo, debolezza e resistenza; avesse conosciuto anche i costi di ritirata sarebbe stata l’apoteosi… veramente un piccolo genietto!

Durante la pausa pranzo (si fa per dire… chi aveva tempo di mangiare?) faccio un salto fuori e vedo una fila di almeno 70-80 persone al download dei top 10 pokemon per GBA. Incontro poi uno dei ragazzi dello staff dei tornei di GBA che mi dice che hanno avuto qualcosa come 200-300 iscritti ai tornei!

Torno in sala torneo e nel pomeriggio c’è la prima grande sfida… …. La Sfida Smeraldo, torneo misto GBA e GCC, che ha visto la partecipazione di 64 giocatori, cioè il massimo consentito dal supporto concessoci. Ovviamente questo torneo è l’occasione principale per testare il software, test che si conclude egregiamente.

Abbiamo dovuto rifiutare iscrizioni che avrebbero potuto raggiungere i 100 tranquillamente

Nel frattempo ricevo la telefonata di Gatsu che giustamente vuole sapere quando, dove e come presentarsi per l’arbitraggio della last chance del sabato. Io non so nulla e mi riservo di chiamarlo.

Nel frattempo riusciamo finalmente alle ore 16.00 in punto a far sedere tutti i partecipanti al torneo, ma non riusciamo ad iniziare in orario. Sono le 16.30 quando cominciamo a consegnare le bustine (gratuite!) della Sfida Smeraldo. Cominciano lamentele del tipo “come si fa a fare il mazzo?” oppure “e se non trovo pokemon base?” oppure ancora “e se trovo solo evoluti?” che testimoniano quanto sia attualmente incombente la “noobbaggine” in tema di GCC. Da questo punto di vista c’è ancora molto da lavorare e credo che il lavoro di Gedis con i tornei di “lancio” in italiano (in pratica prerelease dell’espansione in italiano) sia un fatto positivo.

Gli accoppiamenti e le classifiche vengono proiettate a schermo grande (che figata! Ma migliorabile il sistema, e non me ne voglia Max dello staff, webmaster di Marcello – bisogna trovare un sistema più “snello”) e finalmente si parte.

Ovviamente i tempi si dilatano e anziché 6 turni previsti dobbiamo farne 4… Ringraziamo ancora una volta Mirabilandia per averci cacciato alle 18.30. Ahò c’era la security che sembravano quelli della sfida all’OK Corral! Della serie… “Questa sala è troppo piccola per tutti e due! Bang! Bang!”

Vengono premiati i vincitori della Sfida Smeraldo e del Pokemon Gym Tour e vengono prese d’assalto le ultime bustine di EX Smeraldo che vengono da me colposamente lanciate nella sala torneo, tra la disapprovazione e l’incazzatura di Marcello. Mi scuso per l’errore… avrei potuto creare veramente un problema.. ma non pensavo che la gente, soprattutto i genitori, si scannassero per una bustina di carte!

Dopo una giornata stancante, oltre a subire le ire di Marcello, sono stato coinvolto in una situazione per la quale non potevo fare nulla che ha visto protagonisti il sottoscritto, Gatsu, Marcello, Andceo e Guido del Safarà… Credo solo Nemes sa quanto mi sia dispiaciuta questa cosa, peraltro poi risolta, e quanto ciò mi abbia reso alquanto triste fino al sabato, sollevato solo dalla vista di Gatsu e Guido.

La sera poi cena in un ristorante-pizzeria della zona con Nemes e Irene Pkgirl.

Sabato:

Ci raggiunge in sala torneo alle ore 9.00 Gatsu e tutto lo staff si sorbisce la ramanzina di Marcello su alcune cose che non sono andate come dovevano il giorno precedente.

Anche sabato Sabato ci sono il Pokemon Gym Tour gestito da Valeria ed i mini tornei che questa volta vengono gestiti solo da Nemes e Simone.

Io e Gatsu ci accomodiamo all’angolo delle iscrizioni dei Nazionali e cominciamo ad effettuare le iscrizioni della Last Chance Qualifier, così come riceviamo il supporto di Alvasaur per la compilazione delle tessere POP ID.

Ovviamente ci aspettavamo una sfilza di mazzi fuori formato per cui man mano che i giocatori si iscrivevano facevamo un rapido controllo del mazzo… non vi dico quanti ne abbiamo scartati o fatti modificare… vi mettereste paura….grande pazienza di Gatsu che si è controllato un buon 80% dei mazzi dei giocatori iscritti.

Aneddoto: un ragazzino under 10 si presenta con un mazzo con tutte le carte segnate! Persino un Lugia EX (che molti sanno ciò che vale) era stato violentato da questo essere sia davanti che dietro!

Ho fatto presente che non era possibile giocare con quel mazzo se non degnamente imbustato ed allora Gatsu, mosso a compassione, ha prestato (o regalato?) le sue bustine protettive scure…

Grande gesto Prof!

Nel frattempo lasciavo molto volentieri a Mara la lezione di Pokemon School. Stavolta il bagno di sudore se l’è fatto lei!

La mattina erano giunti anche i vari Pordenonesi Andceo, Albceo, Flavio, Ale, ecc., nonché i Trevigiani Sara, Mauro, Tito, Andrea, Piergiorgio e Davide e il Milanese Stefano.

In sala torneo intravedo anche Fable, Phoenix e Rexcirus. Mi dispiace solo non essere riuscito a scambiare due parole con loro a causa del lavoro incombente da fare. Spero non sia così in futuro e di avere più tempo da dedicare quanto meno agli amici del forum

Alle 13.00 dovevamo far sgombrare la sala che doveva essere allestita per la last chance.

Alle 12.55 quando ormai siamo in fase di chiusura iscrizioni si presenta una signora che mi iscrive 6-7 ragazzini. Gli domando “Scusi, ma i ragazzi dove sono? Dovrebbero portarmi i mazzi!” Risposta: “Stanno scaricando i pokemon”! e io “Ok li iscrivo, ma i mazzi sono in regola con il formato del torneo?”  Risposta “Ma certo! Ci mancherebbe!”.

Provvedo a fare le tessere registrare i giocatori del computer a sala ormai chiusa.

Dopo circa un quarto d’ora arrivano i ragazzini che mi consegnano i mazzi per il controllo.

Ce ne fosse stato uno a posto, ma no di una carta ma almeno di 30! C’era dal Machamp del set base all’Ampharos EX di Dragon… una sfilza di carte vietate allucinanti…

Ho detto alla signora di far provvedere alla sostituzione ma questa andava via inveendo nei miei confronti senza alcun motivo, portandosi via la schiera di UNLIMITED CHILDREN…... Bah!

Alla fine comunque contiamo 78 iscritti più due ritardari di cui uno a causa di un incidente stradale subito.

Questo papà, che fra l’altro conoscevo, durante il primo turno di gioco mi ha implorato di far giocare il figlio reduce dall’incidente. Io ho fatto presente che non era possibile rimandando la decisione a Marcello il quale lo ha ammesso al secondo turno con una sconfitta. Questo ovviamente era un caso particolare.. dopo quello non abbiamo più accettato giocatori in ritardo.

La Last Chance, per la quale erano previsti 8 posti per i 15+ e gli 11-14 per il giorno dopo, ha visto 5 turni di svizzera  per tutte le categorie di età ben equamente distribuite. I 10- sono stati tutti ammessi al torneo del giorno dopo (circa 20 posti).

La vittoria 15+ è andata a Nemes che ha centrato la qualificazione con un brillante 5-0. Si qualifica anche il mio amico Fabrizio di Milano, Fable, ed altri giocatori con deck non irresistibili.

La cena si è svolta con Irene, Nemes e tutta la pattuglia trevigiana in pizzeria.

Facendo un passo indietro, e quindi alla Last Chance, devo dire che non ho mai visto quest’anno uno staff arbitrale così numeroso…magari fosse stato così anche il giorno dopo!

Io, Gatsu, Simone, Alvasaur e Martina… essendo un torneo non sanzionato, anche la piccolina, indossata la divisa di Judge ricevuta durante la Professor Cup 2006, si è dedicata a seguire i 10-… una volta tanto non sono toccati a me…

Domenica

La mattina la sveglia è drammatica! Ore 6.30! Colazione in albergo, poi alle 7.30 Mara mi accompagna insieme a Nemes e Pkgirl (anche loro infaticabili!) al Parco di Mirabilandia. Dalle 8 alle 9 infatti abbiamo il check-in dei ritardatari che viene fatto da me (10-) e da Alvasaur (11-14).

Tutti i giocatori del Nazionale sono stati convocati per le 9.00 davanti l’ingresso di servizio.

Soliti problemi con Mirabilandia…. “Non si può entrare prima” e così via…. Bah! Marcello è sempre più nerissimo… un’escalation di colori dal grigio del giovedì al nero più nero di domenica.

Alla fine entro per ultimo ed iniziamo a registrare i giocatori sul computer.. alla fine saranno 86!

Alle 9.40 circa cominciamo a fare entrare ed accomodare i giocatori nella sala torneo che nel frattempo è stata parzialmente transennata (si fa per dire); non c’erano transenne disponibili per “noi” e quindi abbiamo provveduto col classico nastro bianco/rosso modello CSI.

Alle 10.45 inizia la presentazione del torneo Nazionale fatta da Marcello! Mitico! Alla domanda “Ci sono domande?” Una sfilza di manine 10- si sono alzate…….se non avessimo interrotto staremmo ancora rispondendo…..LOL

Mitico il Cicch….. “Uno spriz grazie!”

Ovviamente poi ci si mette anche la sfortuna… uno dei tre proiettori per le classifiche si guasta (fino alla sera prima funzionava!) e quindi siamo costretti a stampare tutto su carta per la categoria 11-14 (brutto segno già per me personalmente)

Finalmente effettuiamo gli accoppiamenti del primo turno e si riesce ad iniziare….. 5 turni di svizzera per i 10- e 11-14, 6 turni di svizzera per i 15+  con top 8 per tutti… Devo dire che non ci sono state grosse penalità distribuite.. anche i piccolini, tranne qualche comprensibile errore, sono stati abbastanza corretti.

Pausa pranzo alla fine del terzo turno… Mara mi porta in sala torneo un paninazzo di McDonalds e  alle 13.45 siamo pronti per ricominciare. Un risultato 10- viene riportato in maniera errata, non si sa a chi imputabile… e non modificabile. Fortunatamente il piccolo riesce a qualificarsi nei top8 scongiurando il pericolo di ricorso già annunciato da parte del genitore.

Al termine dei round di svizzera la classifica 11-14 è abbastanza sorprendente.. vengono eliminati due dei favoriti per i top 8: Martina e Vieri. Fedebianchi è la vera sorpresa con un primo posto (5-0). Tutto relativamente facile per Albceo (2° posto), ottimo posizionamento di Phoenix al suo primo importante torneo, nonché Daniele con un rogue deck veramente strano ma efficace con Zapdos EX, Moltres EX ed altre cartuccelle… che sia proprio lui il nuovo MarioDomenicoC.?  Da segnalare Marill di Treviso che va nei top 8 così come sfortunatissima la Marill’s sister che termina al 9° posto eliminata per uno 0,70% di tie-breaker!

Nei 10- Giona chiude con il suo Scizor EX/Pidgeot al primo posto praticamente imbattibile.

Alvasaur ‘s brother è anche lui nei top 8 e con il suo Salamence/Pidgeot sembra essere l’unico a poterlo contrastare.

Nei 15+ qualcosa di strano accade rispetto alle previsioni…. Soldo è in testa, Gatsu solo settimo. Andceo con un grandissimo “Lock-deck” (secondo me il miglior mazzo del torneo) finisce al secondo posto. Bene anche gli altri amici di Pordenone (Rossi, Manfrè, Guido) che accedono brillantemente. Inoltre ottimo Andrea di Treviso anche lui nei top 8.

Effettuiamo un deck check di tutti gli 11-14 e di 7/8 dei deck dei 10-.

Per scherzo del destino e del computer Andceo si trova contro Gatsu,  Manfrè contro l’amico Rossi,  e partono le eliminazioni dirette.. Gatsu ha la meglio su Andceo….D’altra parte i ragazzi della lega di Pordenone sono fortissimi.. è quindi inevitabile che prima o poi si scontrino tra di loro.

Accedono ai top4: nei 10- Giona (batte il ragazzino dell’errore del risultato: è lo stesso a cui Gatsu ha prestato le sleeves!),  e altri 3 poco noti con rogue decks;  il fratello di Alvasaur eliminato per mancanza di pescaggio e anche perché non si è accorto di un errore dell’avversario (boost assegnata a un base) quando l’arbitro non era presente (non ho mica il dono dell’ubiquità!);  negli 11-14 Fedebianchi, Albceo, Daniele e Phoenix., nei 15+ Andrea di Treviso, Gatsu, Soldo e Manfrè.

Senza Alvasaur’s Brother, nella categoria 10- Giona ha quindi campo libero e vince facilmente…

Negli 11-14 le semifinali vedono Albceo prevalere su Phoenix e Fedebianchi su Daniele.

Nei 15+ Soldo batte Andrea di Treviso e va in finale così come Gatsu su Manfrè.

La finale 11-14 tra Albceo e Fedebianchi vede 2 dei mazzi che avevo pronosticato trai più forti dell’attuale metagame:

LBS contro Flariados. A mio modesto avviso il Flariados ha un leggero vantaggio sull’LBS, anche se ci sono pareri discordi sull’argomento. Peraltro la cosa si era già evidenziata al Regionale Nord di Milano.

Posso arbitrare finalmente la finale 11-14 che viene vinta per 2-0 da Fedebianchi dopo che Albceo, come l’anno scorso.  non ha pescaggi e il Blastoise finisce nei premi e di stadio neanche l’ombra.

Finisce la partita e personalmente crollo in una commozione incredibile fino alle lacrime (probabilmente la vecchiaia incombe o era solo stanchezza?). E’ stato un mix di sensazioni incredibili tra l’essere contento per Federico e il dispiacere per Albceo che anche quest’anno è stato beffato sul filo di lana che mi hanno portato al pianto come un bimbetto 10-……Poiché oltretutto conosco praticamente da 4 anni i due ragazzi, posso capire quanto abbiano faticato per arrivare lì ad un passo dalla gloria! E il fatto che uno dei due doveva andare fuori mi provocava una sensazione strana.

Ripresomi dal momento emozionale, sono passato insieme a Alvasaur alla finale dei 15+ mentre per il terzo posto Manfrè vinceva su Andrea di Treviso.

Nel frattempo ci avvisano che la security di Mirabilandia è alle porte e che ci vuole cacciare fuori… non avevamo dubbi… il ricatto morale ed economico perpetrato ai danni di Gedis ha dell’inverosimile…….non posso dire di più…

La finale tiratissima degna di due grandi giocatori vede Soldo contro Gatsu con i rispettivi LBS.

La prima partita  viene vinta da Soldo e la seconda ad un minuto dalla fine sembra essere ad appannaggio di Gatsu…. Stanno quasi per rimescolare le carte ma tutti si accorgono che il Blastoise EX di Gatsu è stato killato e che quindi non era possibile che l’ultimo pokemon di Soldo vada KO.

Si ripristina la situazione e Soldo vince….

Un gran peccato per Gatsu, genio e sregolatezza del TCG di quest’anno, che, nonostante la maggiore esperienza, arriva secondo come lo scorso anno.

Milano prende tutto anche quest’anno e la fortissima lega emergente di Pordenone deve accontentarsi di ottimi piazzamenti.

Treviso piazza Marill al 7^ posto negli 11-14 e Andrea al 4^ posto nei 15+.

Insomma un gran bel torneo, grande comportamento dei giocatori, soprattutto dei top players che hanno fatto si che non ci siano state irregolarità degne di nota.

Personalmente ho delle critiche da fare, non fini a se stesse, ma tese a migliorare gli eventi futuri:

1) Mirabilandia assolutamente non all’altezza della situazione! Sapevano le nostre esigenze….ma poi si è venuta a creare una sorta di situazione del tipo…..“ Tu sei a casa mia e quindi decido io”

2) Arbitri: non è possibile arbitrare un Nazionale o qualunque altro torneo premier con 86 giocatori con 2 arbitri e mezzo; Marcello ovviamente doveva preoccuparsi anche delle premiazioni e di tutti coloro che lo interpellavano quale punto di riferimento del Pokemon Day. Inoltre la fase ad eliminazione diretta deve essere seguita attentamente così come i deck check accurati di tutti i top players.

3) Computer: necessita assolutamente di un addetto fisso che conosca alla perfezione il programma: sarebbe utile creare una guida sintetica al software TOM in italiano da distribuire a tutti i Tournament Organizers.

4) Mancanza di “protezione” per i giocatori; mi spiego meglio: non è possibile che i giocatori vengano disturbati mentre stanno giocando partite fondamentali (dai top 8 in poi) perché c’è qualcuno che passa, parla, chiacchiera o chiede di scambiare carte; personalmente sono stato più impegnato nel cacciare via persone che arbitrare.

Conclusioni:

• E’ evidente che la mancanza di arbitri e quindi di persone che si sacrifichino per un anno ad arbitrare il Nazionale è ormai un dato assodato e lì credo si possa fare ben poco;  non si garantisce con 3 arbitri la regolarità di un evento poiché fisicamente non ce la si può fare. Infatti secondo quanto previsto, un evento di 86 giocatori dovrebbe avere 6 arbitri.

• Il Pokemon Day va fatto ancora possibilmente non a Mirabilandia e non dovrebbe comprendere il Nazionale di Carte che andrebbe fatto in altro luogo, magari a distanza di una settimana dall’evento; così facendo si avrebbe maggiore staff sia per il Pokemon Day che per il Nazionale.

• Se i tempi non lo consentono, il Campionato Nazionale dovrebbe essere effettuato almeno in due giorni secondo lo stile del Campionato Mondiale: il primo giorno con i round di svizzera, il secondo con la fase ad eliminazione diretta. Così facendo si consentirebbe a giocatori e soprattutto arbitri di essere più freschi e concentrati, nonché di consentire una cerimonia di premiazione degna di questo nome. D’altra parte, poiché ogni anno aumentano i giocatori (da 64 dell’anno scorso siamo passati ad 86) e tenuto conto che l’anno prossimo i 15+ saranno in numero sempre più alto potranno ragionevolmente prevedersi 7 round di svizzera…..

Ringrazio tutti e speriamo di vederci presto ai prossimi eventi!  @_@

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Reportage dal PDay 2006

da Mirabilandia, Ravenna

by Lorbel

Giovedì 22 Giugno 2006

Oggi non è stata proprio una *Vera* giornata del Pokémon Day, ma io e Ratman siamo comunque andati a Mirabilandia per la riunione di pre-apertura PDay.

Abbiamo passato la mattina a fare [più o meno] tutte le attrazioni del parco, mettendoci in varie pose ogni volta che scattava la foto dell'attrazione.

Il pomeriggio abbiamo partecipato alla "Riunione" [durata circa 5 minuti!] con Marcello-Milord, e abbiamo messo in chiaro gli ultimi dubbi riguardanti i tornei GBA. Dopoichè Ratman è andato a a vedere la partita di calcio, mentre io sono rimasto a bazzicare nei dintorni del padiglione.

Non ho visto molte persone interessate al PDay, ma ho visto che molti bambinozzi giravano nei dintorni dicendo cose come "Domani il mio Rayquaza batterà tutti!!" oppure "Invece sarà il mio Pikachu a vincere!!" e altre frasi del genere.

Beh, che dire? Giornata avventurosa! X°D

Domani inizierà la vera avventura...

Venerdì 23 Giugno 2006

Casino, casino, casino e ancora casino.

Solo oggi mi sono reso conto di quanti n00b popolino l'Italia.

Scene Oscene, Lotte da far Vomitare, ma soprattutto una marea illimitata di n00b. Illimitata.

Riepilogo della giornata: Mirabilandia, ore 9.00; c'è già la calca per comprare i biglietti, anche se Mira è ancora chiusa. Io e Ratman ci avviamo verso l'ufficio informazioni: <Scusate, siamo dello Staff PDay e dovremmo entrare prima!>. <Mi date nome e cognome?>. Lo facciamo. <Uhm... non risultate sulla lista>. Eh, ovvio che non risultiamo sulla lista. Se fossimo risultati, sarebbe stato troppo comodo!

Ore 9.30; entriamo con l'abbonamento, assieme al resto delle persone. Arriviamo vicino al luogo del PDay e troviamo delle transenne con un gorilla di guardia, che apriva solo alle 10.00; Abbiamo chiamato Simona, detta "la paralitica", che ci è venuta a prendere, dopoichè abbiamo [dis]organizzato tutto per i tornei di GBA.

Ore 10.00; il Cinema 4D apre [solo per noi], e le schiere di bambocci & genitori entrano. Ovviamente, anzichè sedersi venivano tutti da me o Ratman a chiedere: <Scusate, per l'iscrizione?> quando mi stavo sgolando per ripetere <Puttana troia, sedetevi tutti che vi spiegoooH!!!111>. Quando riesco a farli sedere tutti [mai riuscito. Dovrei scrivere "Quasi" tutti] spiego il regolamento [es: <Potete usare TUTTI i pokémon tranne Mew, Celebi, Jirachi, Deoxys>, <Non potete usare Wobbuffet con Avanzi>, <Non potete addormentare due pokémon avversari> ecc], e mi metto a disposizione per le domande [es: <Ma io posso usare Pikachu?>, <Posso dare Avanzi a Jigglypuff?>, <Posso avvelenare quanti avversari voglio?>], alle quali io rispondevo: <Se una cosa non l'ho menzionata è Ovvio che si può fare!>, ma a qyanto pare non era così ovvio, dato che le domande erano sempre le stesse.

Tra un casino e l'altro alla fine siamo riusciti a raccogliere circa duecento iscrizioni, un pelo di più di quelle che ci aspettavamo [circa 60]. Abbiamo smistato i vari iscritti in vari tornei durante la giornata [ben più di quelli scritti sul programma], sempre con i genitori incazzatissimi che dicevano frasi come: <Mio figlio ha consegnato prima l'iscrizione, ma non è ancora stato scelto! Veniamo da milioni di chilometri solo per questo giorno, e tu mi dici che deve combattere domani?> o cose del genere.

Alla fine non abbiamo fatto pause: cinque tornei, dalle 11.00 alle 17.15 ben 5 tornei di fila [dalla durata di 1h 15' l'uno], senza pause per noi poveri organizzatori. Per fortuna mi è venuta la bellissima idea di bannare Liuton questo giorno, così ha aiutato me e Ratman nei tornei.

Insomma, fino alle cinque, ovunque andavo c'era un mare di n00bz che mi seguiva per fare domande della minchia, come <Ma cos'è Wobbuffet? Qualcosa che si mangia?>, <A cosa serve il dono segreto? E' vero che ti fa catturare Mew e Celebi sotto al camion vicino alla nave e che apri con la chiave che prendi dall'omino che spiana il terreno dopo che sei andato sulla luna e hai battuto le otto palestre nel giro in un'ora?>.

Per fortuna c'erano persone [come Umbreon91] che mi tiravano su di morale: mi bastava guardarlo, e mi sentivo sollevato. Nei buchi sono anche andato più volte a salutare I.D.M. che era messo ben peggio di me: al Download [dove stava lui] c'è stata una fila Perenne, dall'apertura alla chiusura [tra l'altro, ritardata per eccessiva affluenza]. Poveraccio, deve essere stata una brutta giornata per lui.

Alla fine nè io, nè liuton nè Ratman abbiamo mangiato, ma dopo le quattro le persone hanno iniziato ad andarsene, e per noi è stato tutto molto più facile: meno bambini n00bbi, e [soprattutto] meno genitori incazzati a rompere i coglioni.

Abbiamo chiuso baracca alle 17.30 e ci siamo resi disponibili ad aiutare Marcello alla sfida smeraldo [altri genitori spaccacazzo].

Finalmente alle 18.30 sono tornato a casa. °_________°

Sabato 24 Giugno 2006

Bella giornata, probabilmente la migliore del PDay [per noi organizzatori di Tornei di GBA].

Alla mattina Marcello ci ha fatto una "Ramanzina" sul fatto che noi rappresentiamo i pokémon di tutta Italia, e che dobbiamo essere sorridenti, cordiali, felici, ecc ecc [e Ratman mandava a quel paese i genitori incazzati! XD]. Abbiamo rinnovato il sistema di iscrizioni: niente moduli questa volta, solo dei bollini azzurri appiccicosi da attaccare al GBA o alla maglia, con scritto sopra l'orario del torneo a cui partecipava il ragazzo/a iscritto/a. Ho lasciato Liuton alle iscizioni, e me ne sono andato in giro a rispondere alle domande dei genitori riguardo a questo nuovo sistema di iscrizione. Ad un certo punto era rimasto solo un posto per  i tornei, e tutti i genitori stavano facendo calca urlando <Iscriva mio figlio!> <No, il mio> <Scriva qui "Pinco Pallino"> eccetera. Liuton, in risposta, stava immobile [con gli occhiali da sole] a fissare il vuoto. @.@

Dopoichè Ratman è arrivato e ha urlato <Signori, o vi mettete in fila come si deve o noi quà chiudiamo tutto e ce ne andiamo a casa>, dopoichè c'è stato molto meno casino.

Anche oggi abbiamo organizzato cinque tornei [invece dei soli due previsti] da 32 giocatori. Le iscrizioni sono state chiuse alle 11.00  e sono iniziati i tornei.

Per il resto della giornata... nulla di particolare, se non che ad un certo punto Ratman se n'è andato e ha lasciato me e Liuton a gestire i tornei da soli. Ah, grazie a Terry che è venuto ad aiutarci, altrimenti io e Liuton saremmo morti °___°

Questa giornata c'erano meno n00b del giorno precedente, anche se erano comunque oltre il 90% dei partecipanti. Ho incontrato anche tre persone molto esperte [di cui ricordo solo due soprannomi, Alexis e Fra] che hanno partecipato, ma hanno perso tutte per culo dell'avversario [Fissure a segno, vari brutti colpi di fila, ecc]. Poi ho anche incontrato MC5 [EmSiFaiv °.°] che è arrivato troppo tardi per iscriversi ad un torneo, ma che sono comunque riuscito ad infilare in un paio di assenze. Ha perso contro Liuton, ma più che altro per mancanza di tempo [doveva prendere una navetta molto presto, e ha abbandonato].

Ho parlato un po' anche con Cosol, che ha detto di non essersi iscritto ai tornei perchè non voleva fare la fila °___°.

Infine abbiamo concluso la giornata, mi sono fatto una chiacchierata con I.D.M. assieme a Ratman e Liuton e poi siamo andati a casina.

Uff, anche il secondo giorno è passato.

Ah, ho dimenticato: ho avuto il privilegio di assistere ad uno scontro particolare... un Mewtwo con circa 400 di SPatk che ha fatto un IceBeam ad un Rayquaza, entrambi a livello 100; Rayquaza ha subito meno del 10% di damage.

Uhm, poco sharkato quello, eh?  @_@

Domenica 25 Giugno 2006

Il giorno del giudizio. Domenica. La fine del PDay. Il dominio della TRIADE.

La mattina siamo riusciti ad entrare prima [anche Liuton, che non era dello staff! XD] e ci siamo andati a cambiare: ci siamo vestiti da ►[ TRIADE v. 1.0 ]◄ e siamo andati in giro per il parco vestiti in quel modo: molto somiglianti ai nostri avatar, eccezion fatta per le orecchiette sui cappucci [che mia mamma ha fatto rosse :-\ ].

Un sacco di persone ci chiedevano <Ma siete il Team Magma?> e io rispondevo, sempre più incazzato: <NO! Noi siamo la "TRIADE"!!!>, e ci mettavamo prontamente in posta TRIADE [osservare i nostri avatar per capire].

Come al solito appena aperte le iscrizioni è arrivata l'ondata di n00bz e genitori per iscriversi, ma data l'incredibile affluenza di persone siamo stati costretti ad organizzare ben sette tornei. Questa giornata si è svolta in modo molto blando e calmo [ho persino avuto il tempo di pranzare! Ma ci pensate?] e i nostri vestiti r0xavano di peso. Un peccato per il cappuccio, che faceva un caldo boia, e che abbiamo tolto dopo una certa ora.

Questo giorno Umbreon91 ha vinto uno dei tornei [un GBA Micro mi pare], e i tre tipi forti di ieri hanno sfidato Liuton e Ratman a delle lotte serie di brutto.

Da mezzogiorno in avanti abbiamo finito i premi per le lotte GBA, e Simona [la paralitica] ci ha portato qualche suo biglietto da visita, e ci ha scitto sopra dei premi [es GBA Micro] ottenibili telefonandole. °_° Ma come ci eravamo ridotti? Per il resto, niente di particolare. Ah, a fine giornata Liuton era distrutto: strippava a palla, e non era più lui. Per esempio, aveva preso una bottiglia di Acqua e l'aveva messa con violenza in un bicchiere della coca-cola, poi si era messo a ridere. [°___°]" Poverino, tre giorni in questo modo l'avevano ridotto proprio male.

Calata la sera abbiamo chiuso e siamo andati ad assistere ai nazionali di carte, dove [con mia grandissima sorpresa] Prof. Gatsu è arrivato solo secondo, e non primo.

Che dire? Sono state tre giornate faticose e molto stancanti, ma anche divertenti e fruttuose.

Aspetto con trepidazione il prossimo PDay! ^_^

Utenti di PCentral

che ho incontrato al PDay

Ratman89: Lo conosco da una Vita, ma al PDay è un'altra persona. Permaloso più che mai, anche se continua a ripetere di non esserlo. Sperate di non incontrarlo, specialmente dopo una chiacchierata con qualche genitore.

Liuton2005: Ha molti soprannomi: Spilungone lurido scimmione, cretino balordo di due metri e mezzo, ecc... ma quello che gli si addice di più è una equazione matematica, una media: (Stronzo+Coglione)/2. Impossibile non riconoscerlo: altissimo, occhiali da sole superbrutti, voce da alcolizzato. Comunque, se si prende dal verso giusto, è *quasi* simpatico [:°D]

Umbreon91: Finalmente l'ho conosciuto! ^.^ La mia fonte di salvezza °_°

I capelli rossi gli donano un mucchio, e anche gli occhiali [al contrario di me]. Nei tornei GBA ha perso per degli errori un po' da Cazzone [cambiato team senza cambiare modulo], ma sa il fatto suo. E' vero, userà un metodo un po' "Obsoleto" per contare gli EVs, ma almeno sa cosa sono [al contrario del resto dei partecipanti. Quelli che lo sapevano si contavano sulle dita di una mano]. Mentre ero in crisi, mi bastava guardarlo per tornare in me e calmarmi: non so perchè, ma funzionava alla grande! [:°D]

I.D.M.: Il grande °_°

Poveretto, tutto il giorno sotto il sole [senza pause] a distribuire pokémon. Io credo che sarei sclerato prima, ma lui a fine giornata era ancora vivo. E ci siamo perfino fatti una chiacchierata, e rideva.

Ma dove trovava la forza per ridere? °___°

Grande I.D.M., continua così! ;-D

Marcello-Milord: Il grande Marcello!

E' stato lui ad organizzare TUTTO il PDay, e sono sicuro che ha faticato ben più della TRIADE e di I.D.M. messi assieme. Che dire? Marcello, con tutto il cuore: Grazie.

MC5: Ora ti ho citato. Contento? X°D

Quest'anno non mi pare abbia scambiato pataccate per Shiny [altrimenti gli avrei fatto una foto].

Aveva un team con una buona tattica: peccato perchè non è riuscito ad iscriversi per tempo ai tornei, e all'ultimo ha dovuto abbandonare causa Autobus.

Pazienza, MC5. Ti rifarai il prossimo PDay, e potrai vendicarti su Liuton ^.^

Prof. Gatsu: Con lui non ho parlato molto, ma mi è sembrato uno che ne sa a pacchi [sul GCC].

Non per niente è arrivato secondo ai nazionali °_°

Mi pare che giocasse un mazzo con appena sei energie, se non erro *__*

Comunque, oltre che bravo era anche simpatico. Continua così, Gatsu!

Cosol: Anche con lui ho parlato molto poco: ho appena avuto il tempo di sapere chi era, e di dirci due cavolate qua e là nei momenti liberi tra un torneo e l'altro.

Che dire? ... Boh! XD Forza, Cosol!!!11

Prof. Domphan: Mitico Pino :°D

Organizzatore dei giochi GCC, nonchè Judge del nazionale 2006.

Simpatico, sempre attivo, quasi sempre sorridente. E bravo il nostro Prof! *__*

Alvasaur: AlvarooooHHH! ^_^

Quest'anno non abbiamo avuto un gran tempo per parlarci, ma lo conoscevo già.

Alla fine del terzo giorno sono finalmente riuscito a cedergli alcuni dei miei pokémon, che da tutto il PDay attendeva con ansia per fare partecipare il fratellino ai tornei! °_°

Terry Ex: Davide?

Non sono sicuro: Se è Davide o no °____°

Comunque, se così fosse: Ci ha salvato. Doveva lavorare al Gym Tour, ed invece è venuto ad aiutare la TRIADE per tornei GBA. Troppo gentile! Lui ha fatto più o meno tutto al PDay, e può assicurarvi che il nostro è uno dei compiti più difficili. Forse solo il Download è peggio.

Beh, che dirti? Grazie, Terry!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.