Sebastien Loeb

I peggiori artisti emergenti del momento (+ discussione sul rap)

64 risposte in questa discussione

Non e' una cattiva idea,

1) Finlay: Bleah ! Tutto rumore, poco costrutto, definirli dei cantanti Rock, mi sembra un offesa per dei VERI cantanti Rock !

2) Povia: NO COMMENT .

3) Snoop Dogg: Ma canta sempre con altri Rapper ? Cose' non sa cantare da solo ?

4) Gnarls Brackley: Mah straccia record in UK con Crazy, poi il vuoto, forse senza gli altri gruppi con cui ha lavorato non va da nessuna parte :D ?

5) The Subways: Mah mi sa di Finlay2 .

Dite le vostre idee :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fabri Fibra:...

NO COMMENT .

...applausi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"artistici"?

(snoop dogg è in giro da vent'anni...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

per me solo povia  è un cattivo artista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ehi, siamo in estate! Gli "Artisti emergenti" di quest' anno, saranno già dimenticati da qui a sei mesi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io appartengo al club "vaffanculo povia, te e i tuoi piccioni" anke detto VPP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non ho ancora visto il nome di un artista (al limite il vecchio fabrizio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Parlando di gruppi

Fabri Fibra e Mondo Marcio fanno schifo insieme a quell'altro fallito che canta in un video con il presentatore di TRL..

Il rap italiano fa un pochino regurgitare e soltanto Flaminio Mafia si salva (anche se non è vero rap)..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

CapaRezza disse: i rapper americani vogliono uscire dal ghetto, quelli italiani vogliono entrarci. che è un po' anche vero.

tra l'altro lui, anche se non è propriamente hip-hop, è meglio di tutti quegli altri messi assieme. per dell'hip-hop veramente underground citerei comunque i grandiosissimi Uochi Toki, una band di merda perché quando suonano nessuno balla e nessuno è d'accordo con quello che dicono! (cit.)

i cosiddetti "artisti emergenti" che vediamo su MTV, comunque, sono all'80% (stima approssimativa) delle semplici operazioni discografiche in cui prendono un tizio a caso, gli scrivono le canzoni, gliele fanno cantare e ci mettono un sacco di pubblicità dietro. la maggior parte scompare nel giro di sei mesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

I___I"

I cosiddetti "artisti emergenti" che vediamo su MTV, comunque, sono all'80% (stima approssimativa) delle semplici operazioni discografiche in cui prendono un tizio a caso, gli scrivono le canzoni, gliele fanno cantare e ci mettono un sacco di pubblicità dietro. la maggior parte scompare nel giro di sei mesi.

Ecco, diglielo!

CapaRezza disse: i rapper americani vogliono uscire dal ghetto, quelli italiani vogliono entrarci.

CapaRezza ci ha preso, l'hip-hop italiano spesso sembra privo di un perchè. Ho letto qualche testo di Mondo Marcio e Fabri Fibra e mi sono sembrate delle omelie premeditate farcite di crimine, parolacce in rima e clichè tipici del rap d'oltreoceano.

Almeno CapaRezza ha dato di suo e scrive testi più credibili: in Italia ha più senso parlare di emarginazione sociale (sebbene sia un tema abusato, e quindi va fatto con intelligenza) che di gangsta e bande rivali, che se esistono hanno preso spunto marcatamente dalla verità americana.

1) Finlay: Bleah ! Tutto rumore, poco costrutto, definirli dei cantanti Rock, mi sembra un offesa per dei VERI cantanti Rock !

Dah, dei fan ipereccitati dei Good Charlotte che hanno avuto il culo di beccarsi un contratto. Se davvero hanno le influenze che dicono di avere non capisco perchè si limitino a scimmiottare gli scimmiottatori.

2) Povia: NO COMMENT .

Eddai, è come dire che Cristina D'Avena è sopravvalutata, semplicemente è un cantantello da classifica che azzecca qualche testo commovente e scioglie il cuore del pubblico offuscato, ergo fa cagare il cazzo in partenza.

Non ho ancora visto il nome di un artista (al limite il vecchio fabrizio).

Mah, non usiamo 'arte' a caso.

Il rap italiano fa un pochino regurgitare e soltanto Flaminio Mafia si salva (anche se non è vero rap)

Un gruppo demenziale ma non intelligente che ha dedicato una canzone a 'Federica' la mano amica? I Gem Boy almeno hanno avuto la decenza di non andare su MTV con la loro merda.

)__("

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

1) Finlay: Bleah ! Tutto rumore, poco costrutto, definirli dei cantanti Rock, mi sembra un offesa per dei VERI cantanti Rock !

Anche nel loro video non si definiscono "rock", bensì "heavy pop". E in effetti non è una definizione molto lontana, essendo loro praticamente la versione italiana dei classici gruppi punk-pop americani (e tra l'altro sono molto più credibili dei Good Charlotte).

Almeno CapaRezza ha dato di suo e scrive testi più credibili: in Italia ha più senso parlare di emarginazione sociale (sebbene sia un tema abusato, e quindi va fatto con intelligenza) che di gangsta e bande rivali, che se esistono hanno preso spunto marcatamente dalla verità americana.

Caparezza d'altro lato ultra-abusa dello strumento musicale per le invettive di fazione politica.

Bisogna mettersi in testa che il rap non è un genere musicale comunemente inteso, bensì uno strumento di retorica molto particolare che si radica nell'individuo che fa rap. I rapper si espongono come personaggi pubblici ed esprimono le proprie opinioni su altre persone o su fatti concreti di vita o della società, il che è assai diverso dalla forma canonica dell'arte che dovrebbe rimandare sempre a idee superiori al contingente. Gli Amari e i Clouddead usano il rap in quest'ultimo modo, Caparezza e Fabri Fibra no.

(Povia non è solo un cantantello: è uno degli artisti più kitsch che abbiano camminato sul suolo terrestre.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Un gruppo demenziale ma non intelligente che ha dedicato una canzone a 'Federica' la mano amica? I Gem Boy almeno hanno avuto la decenza di non andare su MTV con la loro merda.

eppure mi ricordo il loro video di 2 di picche, trasmesso su All Music, x fortuna nn si è sentita x niente quella song

I rapper si espongono come personaggi pubblici ed esprimono le proprie opinioni su altre persone o su fatti concreti di vita o della società, il che è assai diverso dalla forma canonica dell'arte che dovrebbe rimandare sempre a idee superiori al contingente. Gli Amari e i Clouddead usano il rap in quest'ultimo modo, Caparezza e Fabri Fibra no.

uhm.. prova a sentire i Poeti Onirici e dimmi come cataloghi i loro testi (ke brutta parola "catalogare"...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

1) Finlay: Bleah ! Tutto rumore, poco costrutto, definirli dei cantanti Rock, mi sembra un offesa per dei VERI cantanti Rock !

Finle:D

A me piacciono, le canzoni sono orecchiabili... Comunque nessuno li ha definiti rock, loro si definiscono hard pop  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
◄']

Parlando di gruppi

Fabri Fibra e Mondo Marcio fanno schifo insieme a quell'altro fallito che canta in un video con il presentatore di TRL..

Il rap italiano fa un pochino regurgitare e soltanto Flaminio Mafia si salva (anche se non è vero rap)..

Stai parlando in generale del rap italiano?

Frankie Hi-Nrg,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Una questione interessante che mi è stata posta un po' di tempo fa: se il rap è uno strumento intrinsecamente legato all'espressione della parola e al suo significato, come diamine fanno una certa parte di italiani a preferire rapper americani di cui probabilmente non capiscono che mezza parola, per non parlare dell'essere completamente estranei al contesto di cui parlano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

1) Finlay: Bleah ! Tutto rumore, poco costrutto, definirli dei cantanti Rock, mi sembra un offesa per dei VERI cantanti Rock !

"tutto è possibile" (con cecchetto)

Il rap italiano fa un pochino regurgitare e soltanto Flaminio Mafia si salva (anche se non è vero rap)...

davvero pessimi...

se c'è qualcuno che si salva è frankie hi-nrg, capareza e il vecchio fabri fibra (che odio cmq)...

ascoltatevi gli in flames :D'

byezzzzzzzzzzzzzz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Una questione interessante che mi è stata posta un po' di tempo fa: se il rap è uno strumento intrinsecamente legato all'espressione della parola e al suo significato, come diamine fanno una certa parte di italiani a preferire rapper americani di cui probabilmente non capiscono che mezza parola, per non parlare dell'essere completamente estranei al contesto di cui parlano?

hai perfettamente ragione, il fascino di gente tipo Turi, Uochi Toki, il primo Mondo Marco il già citato Frankie Hi-Nrg MC non regge il paragone delle porcherie americane (moderne) alla 50 cent, almeno sappiamo quello ke stiamo ascoltando (e poi vi sfido a leggere un tesoto di 50 cent senza ridere...)

ma qst è un pò (molto) cambiato col tempo...

d'altronde dopo la morte dell'hip hop è + salutare x i portafogli fare un pò di rap commerciale, tanto x pagare le troiette ke sculettano nei video e le pistole d'oro ke usano come apri-bottiglia

2Pac, i Public Enemy e gli ATCQ (tanto x citare degli sconosciuti) mi piacciono parecchio, anke nei testi... ah, l'Old School...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

cmq...il rap italiano nn fa del tutto schifo......i testi fanno schifo ma rappano con stile  :D

xò un gruppo ke mi piace sono i linkin park perkè uniscono l'hip hop con il rock...peccato ke è dal 2004 ke nn fanno una canzone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

i linkin park perkè uniscono l'hip hop con il rock...p

i linkin park dovrebbero (e sottolineo dovrebbbero) essere crossover... perlomeno al debutto nn erano male... col tempo sono diventati abbastanza schifacchiosi (meteora=abominio musicale)

byezzzzzzzzzzzzzz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Una questione interessante che mi è stata posta un po' di tempo fa: se il rap è uno strumento intrinsecamente legato all'espressione della parola e al suo significato, come diamine fanno una certa parte di italiani a preferire rapper americani di cui probabilmente non capiscono che mezza parola, per non parlare dell'essere completamente estranei al contesto di cui parlano?

Secondo me una parte di chi dice ciò è affezionata all'old-school rap e si studia pure i testi, mentre l'altra parte definisce 'rap' 50 Cent ed è affascinato dalle figazze che lo circondano.

(Povia non è solo un cantantello: è uno degli artisti più kitsch che abbiano camminato sul suolo terrestre.)

Sì ma l'effetto sul pubblico è simile, non riuscirei a decidere chi mi fa più cagare tra lui, Ramazzotti o Albano.

I linkin park dovrebbero (e sottolineo dovrebbbero) essere crossover... perlomeno al debutto nn erano male... col tempo sono diventati abbastanza schifacchiosi (meteora=abominio musicale)

Hybrid Theory non è dei peggiori album in circolazione, sebbene risulti abbastanza irritante dopo ripetuti ascolti, ma ciò che li ha resi ridicoli è stato pubblicare in fretta e furia un secondo album privo di ispirazione e su cui dubito abbiano mai riflettuto. (Non ho sentito l'album intero, ma i 5 o 6 singoli e relative versioni live remix e cazzate varie).

I rapper si espongono come personaggi pubblici ed esprimono le proprie opinioni su altre persone o su fatti concreti di vita o della società, il che è assai diverso dalla forma canonica dell'arte che dovrebbe rimandare sempre a idee superiori al contingente. Gli Amari e i Clouddead usano il rap in quest'ultimo modo, Caparezza e Fabri Fibra no.

Io non sono informato, ma CapaRezza si definisce rap? (Mi pareva di no, ma non vorrei dire una sciocchezza).

Cmq, in qualsiasi modo si definisca, ricorda decisamente la musica rap.

.. E qui nascerebbero discorsi improbabili su cosa sia rap o meno, su quanto sia lecito essere rap nella forma ma non-rap nel contenuto e, sinceramente, su quanto risulti inutile soffermarsi su ciò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

2Pac, i Public Enemy e gli ATCQ (tanto x citare degli sconosciuti)

ah 2pac co delle canzoni tipo California Love... bei tempi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ah 2pac co delle canzoni tipo California Love... bei tempi

scaricata prima che brutta....

cmq come fai a dire bei tempi che a momenti nn eri nemmeno nato qnd tupac è morto...

byezzzzzzzzzzzzz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

scaricata prima che brutta....

cmq come fai a dire bei tempi che a momenti nn eri nemmeno nato qnd tupac è morto...

byezzzzzzzzzzzzz

POSSIBILE MAI CHE NN SIAMO MAI D'ACCORDO????XDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD bah a me piace....

cmq era tanto per dire... era giusto per citare quella canzone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

50 Cent è stato colpito 9 volte da una pistola e questo di certo ha attirato il pubblico, accentuando la veridicità delle sue rime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

POSSIBILE MAI CHE NN SIAMO MAI D'ACCORDO????XDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD bah a me piace....

cmq era tanto per dire... era giusto per citare quella canzone...

ma nn ho detto che sei un pirla xkè ti piace....

ho solo detto che a me nn piace tutto qui....

byezzzzzzzzzz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
?']

50 Cent è stato colpito 9 volte da una pistola e questo di certo ha attirato il pubblico, accentuando la veridicità delle sue rime

"di fianco al mio banco un hiphopettaro: sniffa polvere da sparo, dice che un tipo è capace per quanti buchi ha nel torace, io lo capisco, ma preferisco Karol a dischi di artisti muscolosi orgogliosi dei loro trascorsi malavitosi."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"di fianco al mio banco un hiphopettaro: sniffa polvere da sparo, dice che un tipo è capace per quanti buchi ha nel torace, io lo capisco, ma preferisco Karol a dischi di artisti muscolosi orgogliosi dei loro trascorsi malavitosi."

La sua musica di certo non mi schifa anche se le rime sono un po' fuori..

Preferisco di più Gli Atroci, Korn, un po' anche Slipknot e Manowar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"di fianco al mio banco un hiphopettaro: sniffa polvere da sparo, dice che un tipo è capace per quanti buchi ha nel torace, io lo capisco, ma preferisco Karol a dischi di artisti muscolosi orgogliosi dei loro trascorsi malavitosi."

uhm uhm... Caparezza!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

uhm uhm... Caparezza!!!!!

Guarda che si riferisce a 50..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Secondo me una parte di chi dice ciò è affezionata all'old-school rap e si studia pure i testi, mentre l'altra parte definisce 'rap' 50 Cent ed è affascinato dalle figazze che lo circondano.

Studiare i testi non ha senso, specie per il rap.. E' uno stile che dev'essere colto al volo nel modo in cui viene detto perché guadagni il suo senso.

(Ciò ovviamente dovrebbe valere per la maggior parte della musica, ma nel rap l'importanza della retorica è molto forte).

Hybrid Theory non è dei peggiori album in circolazione, sebbene risulti abbastanza irritante dopo ripetuti ascolti, ma ciò che li ha resi ridicoli è stato pubblicare in fretta e furia un secondo album privo di ispirazione e su cui dubito abbiano mai riflettuto. (Non ho sentito l'album intero, ma i 5 o 6 singoli e relative versioni live remix e cazzate varie).

"Hybrid Theory" perlomeno ha presentato un sound fresco e abbastanza caratteristico che riprendeva i classici del crossover/nu-metal come i Limp Bizkit e li redirigeva verso una forma più melodica stile Depeche Mode (basta sentire il rifacimento di Enjoy The Silence da parte di Shinoda per accorgersene..). "Meteora" invece è proprio una brutta copia del primo. Già il solo Shinoda ha composto cose più interessanti con il progetto dei Fort Minor.

Io non sono informato, ma CapaRezza si definisce rap? (Mi pareva di no, ma non vorrei dire una sciocchezza).

Cmq, in qualsiasi modo si definisca, ricorda decisamente la musica rap.

Il suo stile di canto è rap, quindi vi è comunque una parte dello stesso, anche se la musica tenta di deviare un po' dal canone. Nei fatti mantiene sempre quelle sincopi ritmiche che permettono a lui di rappare.

.. E qui nascerebbero discorsi improbabili su cosa sia rap o meno, su quanto sia lecito essere rap nella forma ma non-rap nel contenuto e, sinceramente, su quanto risulti inutile soffermarsi su ciò.

Se le idee sono proprie, in arte tutto è permesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare alla discussione

 

Crea un account

Registra un nuovo account sul forum. È facile e veloce.


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina.