[NDS] Radiant Historia

#1
chi di voi ha mai immaginato di poter tornare indietro nel tempo, a un punto di snodo della propria vita, e cambiare le scelte fatte in passato?  questa semplice ipotesi è il fulcro di radiant historia, rpg prodotto dalla atlus (nello specifico, il team di persona 3 e smt strange journey, tra gli altri) e uscito poche settimane fa in america.

a livello tematico, il tutto ruota attorno a un mondo dilaniato dall'avanzata dei deserti e dalla guerra tra più regni, raccontato con un tono molto adulto e "tattico" - il protagonista è un membro di punta dell'intelligente di uno di questi regni, e si ritrova in mano il potere del white cronicle, oggetto misterioso in grado di riportarci indietro a scelte già compiute e rivelatesi più o meno fallimentari per costruire il futuro migliore possibile - o almeno un futuro in cui il mondo può sopravvivere.  tanto per farvi capire la vastità e complessitudine del gioco, ci sono più di duecento punti in cui la storia può divergere e portare a risultati diversi.  un esempio (in piccolo) di questa "mappa degli eventi":



(qui un articolo lungo e interessante sulle implicazioni del viaggio nel tempo in RH)

a parte questa "piccola" peculiarità, il gioco si presenta come un jrpg classico: i combattimenti sono separati dall'esplorazione, e sono parzialmente ispirati agli rpg strategici, con i nemici che si possono spostare su una griglia 3x3 (il party rimane su una linea fissa) e il solito sistema HP/MP/skill+magie/oggetti.  i personaggi non sono particolarmente personalizzabili, cosa che li rende più caratterizzati, e hanno le proprie peculiarità a livello di skill.

l'ambientazione è vagamente steampunk ed è rappresentata in un modo deliziosamente retrò, ben lontano dal 3D che imperversa ultimamente sul DS.  il paragone più prossimo che viene in mente è con chrono trigger, con cui condivide anche (ma in modo molto diverso) il tema del viaggio temporale.  grazie alla leggerezza grafica, il gioco è veloce e i movimenti sono scorrevoli.

vedo molto improbabile un'uscita europea di questo gioco e menchemeno una traduzione in italiano, quindi, se conoscete BENE l'inglese (davvero, c'è una quantità enorme di dialoghi) e non avete paura delle trame complesse, dovete assolutamente giocare a radiant historia.  se non lo conoscete troppo bene, è un modo per esercitarvi.  nei suoi ultimi mesi di vita, il ds ha tirato fuori questo capolavoro che, tra pokémon e 3ds, rischia di passare ingiustamente inosservato.  non perdetevelo, davvero.

trailer:

(ah, l'ho detto che la colonna sonora è bellissima?  ne è convinta anche la atlus, che col gioco vi regala il cd con tutte le musiche!)
 
#2
Ovviamente i giochi della Atlus sono i migliori da tipo quando è uscito Persona 3. E immagino che Radiant Historia non interromperà questa serie (di buoni giochi ovviamente). Cioè, VIAGGI TEMPORALI.

È stato rivelato qualcosa riguardo a una probabile uscita in Europa?

EDIT: lol, la Atlus ha fatto sempre ottime soundtrack
 

Steph

Great Teacher
Mod
#3
se solo fosse stato ambientato ai giorni nostri come Time Hollow secondo me non sarebbe stato il solito rpg...
 
#5
Koromaru ha detto:
È stato rivelato qualcosa riguardo a una probabile uscita in Europa?
imho è abbastanza improbabile e la traduzione in italiano lo è ancora di più...

ChƎ ha detto:
se solo fosse stato ambientato ai giorni nostri come Time Hollow secondo me non sarebbe stato il solito rpg...
beh ma infatti non è il solito rpg, e l'ambientazione fantasy-steampunk si addice completamente al tono epico della narrazione.
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
#7
Koromaru ha detto:
Potrebbero fare come Persona 3 e 4: lo lasciano in inglese
P3 e P4 erano per console fissa, e sponsorizzati da Ghostlight e Square Enix. I giochi NDS di Atlus son sempre rimasti in America, purtroppo.Se ne avrò l'occasione, mi ricorderò di procurarmelo.
 

Steph

Great Teacher
Mod
#8
ripesco, lo sto provando in questo periodo e non ne sono esattamente entusiasta

non so se il motivo sia che sono costretto a giocare col ds di notte a letto perché non trovo tempo durante l'arco della giornata o l'inglese che viene utilizzato nel gioco sia effettivamente difficile (ed anche un po' arcaico: mi sembra di aver visto utilizzare thee almeno un paio di volte, e purtroppo ho scordato cosa volesse dire nonostante abbia fatto letteratura inglese per 3 anni), ma di questo gioco non ci sto capendo niente.

inoltre, la grafica non mi piace per niente... faccio fatica a capire dove c'è una porta da aprire perché si confonde con il background. i personaggi a momenti non si vedono... ok che sono un po' orbo.

vabbè, ho letto recensioni molto positive quindi insisterò (magari se e quando esce in italiano)
 
Ultima modifica da un moderatore:

Pariston

马 炎 凯
Admin
#9
Non traducevano i Persona per PS2, figurati se si mettono a localizzare un gioco per DS che interesserebbe solo pochi appassionati.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Steph

Great Teacher
Mod
#10
il fatto è che sto provando pure i vari Persona remake per Psp, ma finché ci sono i sottotitoli ok, quando inizia il filmato sparaluminoso ho lo stesso problema: riesco a cogliere solamente poche parole ben chiare e distinte.

Non sono giochi per chi ha l'inglese fuori allenamento :/
 
Ultima modifica da un moderatore:
Top Bottom