Pane

liuton2005

sono qui solo di passaggio
Scrivo questo perché ormai sono anni che mi sono stancato.

IL PANE ITALIANO FA SCHIFO!

u_u u_u

Siete bravi a fare la pasta, il gelato e tante altre cose ma non sapete per nulla fare il pane. Il vostro pane è il peggiore pane che abbia mai ingerito.

Ecco tutto. Commentate se volete ma le cose stanno così. Non ditemi del pane toscano perché anche quello è alle soglie più basse di qualità per un pane.

Volete assaporare pane decente? In Austria lo sanno fare.
 

Steph

Great Teacher
Mod
il pane varia da fornaio a fornaio... evidentemente quelli della tua città fanno tutti schifo. Quante focacce ligure hai assaggiato? Hai girato tutta la Liguria per sapere che fanno tutte schifo? Hai girato tutta l'Emilia per assaggiare le piadine, la Sardegna per il pane carasau, la Lombardia per il pane di farina gialla? Scommetto che l'ultimo non l'hai mai nemmeno assaggiato dato che è un'esclusiva dei paesi polentoni. :/ è molto saporito, molto più del pane normale, fare la scarpetta nel sugo con quello fa danzare le papille gustative.

Ah, finché mangi quelli della mensa farà schifo per forza. Quel pane è industriale della peggior specie e scelta qualitativa, che è pure peggio di quello preparato dalla Barilla/Mulino bianco o dalle catene di supermercati. Lo stesso vale se tenti di assaggiare pani che normalmente sarebbero specialità di altri (come la baguette francese, anche se personalmente in Francia non mi sono perso chissà che cosa dato che mi faceva tutto schifo. Ribadisco "mi" = particella pronominale per dire a me, non sto dicendo "il pane francese fa schifo" come fa qualcun altro).
 

Monsù Pyr3s

Lucerna Juris
liuton2005 ha scritto:
Scrivo questo perché ormai sono anni che mi sono stancato.

IL PANE ITALIANO FA SCHIFO!

u_u u_u

Siete bravi a fare la pasta, il gelato e tante altre cose ma non sapete per nulla fare il pane. Il vostro pane è il peggiore pane che abbia mai ingerito.

Ecco tutto. Commentate se volete ma le cose stanno così. Non ditemi del pane toscano perché anche quello è alle soglie più basse di qualità per un pane.

Volete assaporare pane decente? In Austria lo sanno fare.
Ok, non ti piace il nostro pane, ma almeno dicci cosa ha che non va secondo te, no?

Io lo compro al forno vicino casa ed è sempre buono, saporito e croccante... dubito si possa volere di più da un panino semplice... XD
 

Steph

Great Teacher
Mod
beh, che sia morbido e fresco °°

adoro anche quello riscaldato però, con sugo o marmellate.
 

Monsù Pyr3s

Lucerna Juris
Ǝpanrefni ha scritto:
beh, che sia morbido e fresco °°

adoro anche quello riscaldato però, con sugo o marmellate.
beh ovvio che te lo vendono fresco di giornata Oo te ne accorgi se non è del giorno... morbido...intendi la mollica? perché a me l'esterno piace croccante XD
 

Steph

Great Teacher
Mod
intendo proprio quelli morbidi al latte o all'olio, ideali per le confetture, ma anche per i salumi. Poi tanto li faccio scaldare quindi non mi serve comprarli già croccanti xD

la mollica di solito la scarto tutta quando spezzo il pane °° eccetto quando ci spalmo qualcosa che lo voglio più morbido.
 

Porto

Amministratore di condominio
Dipende da pane a pane. A maggior ragione quando assaggio quello fatto in casa..... Anche se mi capita poche volte all'anno..... u_u
 

MC5

n00b ante litteram
Non ti piace il sapore o la consistenza?

Il sapore non capisco cosa possa avere di sbagliato, il bello del pane è che non ha un sapore forte e quindi va con tutto.

La consistenza credo sia circa quella per tutti i tipi di pane al mondo, cioè una crosta e della mollica interna.

E' vero spesso la mollica è gomma e fa cagare, ma quello non dipende certo dalla nazione.
 

Gkx

Admin
il pane toscano di per sé fa schifo, ma insaporito con olio e sale è una delizia.  in generale preferisco quello un po' più gommoso (tipo la crosta della pizza napoletana), ma probabilmente un buon compromesso è la crosta calda della baguette, quando è ancora abbastanza morbida.
 

AMD

Amministratore di condominio
liuton2005 ha scritto:
Scrivo questo perché ormai sono anni che mi sono stancato.

IL PANE ITALIANO FA SCHIFO!

u_u u_u

Siete bravi a fare la pasta, il gelato e tante altre cose ma non sapete per nulla fare il pane. Il vostro pane è il peggiore pane che abbia mai ingerito.

Ecco tutto. Commentate se volete ma le cose stanno così. Non ditemi del pane toscano perché anche quello è alle soglie più basse di qualità per un pane.

Volete assaporare pane decente? In Austria lo sanno fare.


sarai te abituato a comprare porcheria...
 

Pariston

马 炎 凯
Admin
Ǝpanrefni ha scritto:
la mollica di solito la scarto tutta quando spezzo il pane °° eccetto quando ci spalmo qualcosa che lo voglio più morbido.
Asd, io da piccolo mangiavo solo la mollica e lasciavo i gusci vuoti. u_u
 

Steph

Great Teacher
Mod
Maella ha scritto:
Asd, io da piccolo mangiavo solo la mollica e lasciavo i gusci vuoti. u_u
lol, stessa cosa. Ora il contrario.

[email protected] ha scritto:
Assaggia quello fatto in casa da mio padre è poi ne riparliamo C:
Porto ha scritto:
Dipende da pane a pane. A maggior ragione quando assaggio quello fatto in casa..... Anche se mi capita poche volte all'anno..... u_u
ma usate la macchina del pane? Quella che ha preso mia madre fa schifo...

badruk ha scritto:
In parte ha ragoine, l'unico pane decente e' quello Toscano..
non sono per niente d'accordo.
 

gGiova

e-ehi.
Ǝpanrefni ha scritto:
lol, stessa cosa. Ora il contrario.
Da piccolo anche io, ora gusto tutto.

Ǝpanrefni ha scritto:
ma usate la macchina del pane? Quella che ha preso mia madre fa schifo...
Si, e mio padre è un mago con quello che riguarda il pane (pane, pizza, fociacce) anche se non lo ammetterà mai ... non abbiamo bisogno di andare in pizzeria noi C: e non compriamo il pane del supermercato da non so quanti anni.

P.S. La notizia vi sconvolgerà, ma quoto AMD =D
 
Ricordo che la prima volta che sono uscito dalla sicilia sono rimasto più che schifato dal pane senza sale che sembra vada alla grande nel continente (stupida dieta salutista che riduce l'uso del sale).

Il miglior "pane" che ho mangiato è la focaccia, che poi non lo so, la chiamavano pizza, a L'aquila... poca mollica e tanta crosta gustosa e salata e ripiena di gustoso salame locale, i coglioni di mulo.

Buono anche il pane all'aglio che ho assaggiato ad Amsterdam...

Mentre invece, come pane locale, adoro quello realizzato nei forni a pietra dei paesini montanari alle pendici dell'etna (Bronte, Trecastagni eccetera...) e poi un altro tipo di pane che chiamiamo "panuzzo" e che non saprei definire altrimenti che pane a forma di chicco di pop-corn esploso, con la crosta liscia e la mollica gommosa... buonissimo!
 

Evolvix 85

One is All, All is One
Il pane cambia di regione in regione, ad esempio io non vivo senza il pane napoletano,ma ognuno ha i suoi gusti......a me non piace troppo croccante,ma abbastanza morbido........comunque il pane buono in Italia lo fanno in poche parti,ma ripeto ognuno ha i suoi gusti.
 

MC5

n00b ante litteram
Trovo strano che piaccia il pane toscano.

Non è mica quello senza sale che non sa di niente?
 

Monsù Pyr3s

Lucerna Juris
Quello_nello_Specchio ha scritto:
Ricordo che la prima volta che sono uscito dalla sicilia sono rimasto più che schifato dal pane senza sale che sembra vada alla grande nel continente (stupida dieta salutista che riduce l'uso del sale).

Il miglior "pane" che ho mangiato è la focaccia, che poi non lo so, la chiamavano pizza, a L'aquila... poca mollica e tanta crosta gustosa e salata e ripiena di gustoso salame locale, i coglioni di mulo.

Buono anche il pane all'aglio che ho assaggiato ad Amsterdam...

Mentre invece, come pane locale, adoro quello realizzato nei forni a pietra dei paesini montanari alle pendici dell'etna (Bronte, Trecastagni eccetera...) e poi un altro tipo di pane che chiamiamo "panuzzo" e che non saprei definire altrimenti che pane a forma di chicco di pop-corn esploso, con la crosta liscia e la mollica gommosa... buonissimo!
* ma ora l'unione europea vuole imporre la graduale abolizione del sale dal pane :/

si facessero un pentolino di fatti loro, ogni tanto..

ah, quotone per amd
 

AMD

Amministratore di condominio
che poi leggo un mare di stronzate

l'italia ha una produzione di pane fantastica in praticamente ogni regione... e lo dice uno che non è un grande amante di quest'alimento

abbiamo i ferraresi, le mantovane, il pane di altamura, le varie focacce (tra cui quella di recco che vabbè non è pane ma è considerata universalmente LA focaccia... giusto per fa capire la cosa), il pane toscano (che prendo atto possa piacere), il pane napoletano, ...

no ma seriamente, cos'è sto schifo di thread?

andremo a imparare a fare il pane di segale dagli austriaci...

ib4 "il pane rumeno è il migliore al mondo"
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
In ogni caso abbiamo a che fare con i gusti e, per esperienza, so che i miei gusti differiscono tantissimo da quelli dell'italiano medio.

Gkx ha scritto:
il pane toscano di per sé fa schifo, ma insaporito con olio e sale è una delizia.
Anche le bruschette sono buone ma non sono pane.

John ha scritto:
Ok, non ti piace il nostro pane, ma almeno dicci cosa ha che non va secondo te, no?
In generale, il pane italiano è molto secco. Dopo 2 giorni il pane diventa durissimo.

Il sapore dei pani che ho assaggiato fino adesso è sempre piatto, niente di speciale.

Ne ho assaggiati veramente tanti dal 1998 in qua ma è sempre la stessa storia.

Un buon pane dovrebbe essere morbido, avere la crosta croccante ma non troppo dura. Dovrebbe essere facile da tagliare e lasciare poche briciole. Annusandolo si dovrebbe sentire un buon aroma di cereali. Dopo 1 giorno o 2 il pane non dovrebbe irrigidirsi troppo ma se continua ad essere ancora morbido come il primo giorno allora è un'ottima cosa.

Mi è arrivata una pagnotta da Vienna e dopo 2 giorni era ancora morbido, un sapore intenso e aveva ancora il profumo dei cereali.

Avevo assaggiato altre piccole pagnotte fatte con un mix di cereali ed erano spettacolari. Avrei preferito mangiarle ogni giorno della mia vita.

Il pane che mi è giunto era tipo questo:



Le pagnotte erano simili a queste:



Infine vi dico ciò: annusate il pane appena tagliato! E' il modo migliore per capire la qualità del pane.

Il pane romeno? Dipende da cosa comprate. Se siete in città allora al 99% troverete una "franzelă":



Crosta croccante, sottile e dorata. Il sapore non è granché ma è soffice e buono se è molto fresco. Di solito dura 3-4 giorni senza indurirsi troppo.

Il migliore pane che si possa mangiare in Romania è il pane di campagna. Il colore e la forma è circa così:



Annusandolo si può sentire un intenso profumo di cereali, rimane morbido per quasi una settimana e il sapore è molto intenso. La crosta è sottile e non croccante.
 

AMD

Amministratore di condominio
liuton2005 ha scritto:
In ogni caso abbiamo a che fare con i gusti e, per esperienza, so che i miei gusti differiscono tantissimo da quelli dell'italiano medio.
allora parla per te, non puoi fare generalizzazioni così stupide

liuton2005 ha scritto:
In generale, il pane italiano è molto secco. Dopo 2 giorni il pane diventa durissimo.
a parte che non è vero, visto che tantissimi pani d'eccelenza italiani durano molti giorni, ma sai com'è, andrebbe consumato fresco il pane

liuton2005 ha scritto:
Il sapore dei pani che ho assaggiato fino adesso è sempre piatto, niente di speciale.
vai a comprarlo in un posto decente...

liuton2005 ha scritto:
Il pane che mi è giunto era tipo questo:



Le pagnotte erano simili a queste:



Infine vi dico ciò: annusate il pane appena tagliato! E' il modo migliore per capire la qualità del pane.
ecco, questo è un perfetto esempio di come NON deve essere il buon pane

liuton2005 ha scritto:
Il pane romeno? Dipende da cosa comprate. Se siete in città allora al 99% troverete una "franzelă":



Crosta croccante, sottile e dorata. Il sapore non è granché ma è soffice e buono se è molto fresco. Di solito dura 3-4 giorni senza indurirsi troppo.

Il migliore pane che si possa mangiare in Romania è il pane di campagna. Il colore e la forma è circa così:



Annusandolo si può sentire un intenso profumo di cereali, rimane morbido per quasi una settimana e il sapore è molto intenso. La crosta è sottile e non croccante.
l'avevo detto io che si arrivava al pane rumeno>world
 

Carmageddon

AGE IS JUST A NUMBER
Admin
Ah liuton, ma perché hai ancora il vizio di proclamare dichiarazioni di guerra?

Dire "il pane italiano" è una cavolata colossale, dato che ci sono così tanti tipi di prodotti e di materiali, che davvero non si potrà mai parlare di pane italiano.

Posso al limite essere d'accordo che il pane dei supermercati, essendo fatto di pasta surgelata e ri-cotta in forno, non sia roba da alta cucina, e che anche qualche tipo di pane venduto dalle panetterie settentrionali sia gommoso e dopo una giornata è quasi da buttare, ma i pani non sono affatto tutti uguali!

Io vado in Abruzzo in vacanza, e vorrei tanto farti sentire che profumo mandano i forni di lì, che sapore ha quel loro pane, e che durata! dopo una settimana è ancora perfetto. (e costa la metà di quello del nord).
 

Steph

Great Teacher
Mod
Carmageddon ha scritto:
Ah liuton, ma perché hai ancora il vizio di proclamare dichiarazioni di guerra?
in effetti è strano che nessuno prima di AMD si sia accorto che il topic sarebbe sfociato presto in flame. Iroquis l'avrebbe previsto entro due post.
 

AMD

Amministratore di condominio
Carmageddon ha scritto:
Ah liuton, ma perché hai ancora il vizio di proclamare dichiarazioni di guerra?

Dire "il pane italiano" è una cavolata colossale, dato che ci sono così tanti tipi di prodotti e di materiali, che davvero non si potrà mai parlare di pane italiano.

Posso al limite essere d'accordo che il pane dei supermercati, essendo fatto di pasta surgelata e ri-cotta in forno, non sia roba da alta cucina, e che anche qualche tipo di pane venduto dalle panetterie settentrionali sia gommoso e dopo una giornata è quasi da buttare, ma i pani non sono affatto tutti uguali!

Io vado in Abruzzo in vacanza, e vorrei tanto farti sentire che profumo mandano i forni di lì, che sapore ha quel loro pane, e che durata! dopo una settimana è ancora perfetto. (e costa la metà di quello del nord).
* tutto

ma un appunto: qui si vede il fatto che il pane diventi una merda dopo 1-2 giorni un difetto

invece non lo è assolutamente, dipende per l'appunto dal tipo di pane.... del buon pane ferrarese (IMHO il migliore) dopo 1-2 giorni è buono per il cassone dell'umido... eppure nessun esperto di gastronomia troverebbe come un difetto che il pane sia cattivo quando non è fresco

se si va ad altamura ad esempio hanno pane che dura anche 2-3 settimane... eppure non mi piace, manco fosse la durata a decretarne la bontà
 
Top Bottom