Giapponese e Cinese

Pariston

马 炎 凯
Admin
Cinese! *-*

Quando ero piccolo andavo al ristorante tipo una volta al mese.

Di giapponese ho mangiato poco, solo sushi e qualche altro antipasto ordinato quasi a caso, ma non m'è affatto dispiaciuto.
 

Gkx

Admin
il giapponese con la scusa del sushi (che non amo) fa costare ogni piatto* il triplo, quindi solitamente ripiego sulla ben più economica e abbondante cucina cinese (qualche mese fa ho mangiato per cinque giorni filati al cinese e non ne ho risentito minimamente o_o)

* peraltro per chi vive a firenze o dintorni consiglio l'ottimo banki ramen in via dei banchi
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
Cinese, decisamente, per la varietà e le dosi.

Anche perchè non mi piace molto il sushi, pur piacendomi in generale il pesce.

Gkx, se ti capita, a Bologna prova il Sushi Wok. Il nome trae in inganno (e in effetti fanno anche il Sushi) ma è un cinese. Ti cucinano sul momento quello che vuoi tra la scelta (notevole) che hanno. Prezzo fisso, bevande escluse.
 

Gkx

Admin
Ombra ha scritto:
Gkx, se ti capita, a Bologna prova il Sushi Wok. Il nome trae in inganno (e in effetti fanno anche il Sushi) ma è un cinese. Ti cucinano sul momento quello che vuoi tra la scelta (notevole) che hanno. Prezzo fisso, bevande escluse.
sembra interessante! dov'è?a bologna ti consiglio un ottimo cinese ("la perla d'oriente" o qualcosa del genere) dietro piazza maggiore in una traversa di via calzolerie: piatti enormi e prezzi bassissimi (si mangia abbondantemente anche con 5 euro, sicuramente meno di 10)
 

Ombra

Dragoran, immer besser!
Admin
Gkx ha scritto:
sembra interessante! dov'è?
In via Faccini, nei pressi di via Ferrarese e via di Saliceto.
Gkx ha scritto:
a bologna ti consiglio un ottimo cinese ("la perla d'oriente" o qualcosa del genere) dietro piazza maggiore in una traversa di via calzolerie: piatti enormi e prezzi bassissimi (si mangia abbondantemente anche con 5 euro, sicuramente meno di 10)
Neanche tanto lontano da dove lavoro. Ottimo, abbondante ed a poco sono tre caratteristiche alettanti! Grazie!
 

Wolf

Parroco
Non male nè uno nè l'altro.

Rimane comunque il fatto che in linea di massima preferisco di gran lunga la nostra cucina. Soprattutto per quanto riguarda la cucina giapponese come contro consiglio vivamente i nostri crudi di pesce... dal carpaccio, agli scampi, ai molluschi.

Comunque come discussione c'era già (o forse se ne era già parlato...)
 

Dark Knight

Amministratore di condominio
Cinese in assoluto.

In un paese vicino al mio (Budrio per chi lo conoscesse)  mangi antipasto, doppio primo, doppio secondo, dolce, bevanda e coperto a 12 eurozzi a cranio, e le porzioni sono abbondanti. Ci vado tipo 3 volte al mese.

Il giapponese purtroppo non riesco proprio a mandarlo giù.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
A Ravenna c'è un ristorante cinese dove andavo. La prima volta che assaggiai il maiale in agrodolce ci sono rimasto. Mi venivano i brividi perché era troppo buono.

Penso che la bontà di un ristorante giapponese la si possa apprezzare solo in Giappone dove il pesce è fresco.
 

Mosq

Mod
a me piaciono molto tutte e 2... al cinese vado una 3-4 volte al mese... x il sushi all' inizio non mi ispirava l'idea del pesce crudo... ma quando l'ho assaggiato mi è piaciuto molto....

poi la prima volta ke l'ho preso c'era quella salsina verde... il wasabi... e nn avevo idea di cosa fosse... l'ho messo tutto in bacca... era un tantino piccante.. si ahahah
 

Iro

Amministratore di condominio
Odio il pesce, specialmente crudo, quindi evito come la peste qualsiasi cosa giapponese. Il cinese mi è abbastanza indifferente, se mi trovo lì mangio senza problemi, però non mi attira più di tanto. Perlomeno non si paga molto, anche se non si arriva ai prezzi di POLLO RE che è davvero una cosa assurdamente buona *_*
 

Iro

Amministratore di condominio
Diciamo che vedendo i prezzi dei ristoranti giapponesi in giro, mi è passata la voglia di mangiare pure la carne in quei post
 

Max.

Meh.
Sono stato ad un cinese mascherato da giapponese. Non era caro e comunque il cibo era buono. Era uno di quei ristoranti dove i piatti girano sui nastri. Ho scoperto di preferire il pesce crudo a quello cotto. °°"

Ma le bacchette non riesco ancora a usarle bene, quindi penso seguirò questa guida:

 

kuaranta2 the alicorn

con vaporeon in tangenziale, andiamo a comandare
purtroppo la vera cucina cinese non esiste in italia...se non eccetto rarissime eccezioni

quella vera è molto più variegata e sfiziosa...

non  come le rosticcerie cinesi... :P
 

AMD

Amministratore di condominio
Ombra ha scritto:
Neanche tanto lontano da dove lavoro. Ottimo, abbondante ed a poco sono tre caratteristiche alettanti! Grazie!
considerato che a sto mondo nessuno ti regala NIENTE, la qualità sarà senz'altro altissima

liuton2005 ha scritto:
Penso che la bontà di un ristorante giapponese la si possa apprezzare solo in Giappone dove il pesce è fresco.
ah perchè in italia mangiam pesce marcio?
 

Gkx

Admin
AMD ha scritto:
considerato che a sto mondo nessuno ti regala NIENTE, la qualità sarà senz'altro altissima
il ristorante di cui parlavo è subito dietro al mercato storico di bologna, quindi prendono tutte le materie prime da lì risparmiando su trasporti e intermediari.peraltro il cinese più buono a cui sono stato è "gui lin", a roma (quartiere centocelle), dove davvero si può mangiare come dei dannati spendendo non più di cinque euro tutto incluso.  è anche frequentato da parecchi cinesi, quindi la qualità (o quantomeno l'aderenza alla cucina cinese "standard") è innegabile.  ci sono così tanti fattori da tenere in conto che non mi sento di poter dire che il costo del cibo sia sempre proporzionale alla sua qualità.
 

liuton2005

sono qui solo di passaggio
Max. ha scritto:
Ma le bacchette non riesco ancora a usarle bene, quindi penso seguirò questa guida:

Non lo so. Spiegamelo tu perché i giapponesi hanno inventato il sushi.
 
Ultima modifica di un moderatore:

AMD

Amministratore di condominio
liuton2005 ha scritto:
Non lo so. Spiegamelo tu perché i giapponesi hanno inventato il sushi.
che hanno inventato scusa?

il carpaccio di pesce crudo in italia esiste da sempre

così come esiste in TUTTE le zone dove c'è disponibilità di pesce (con le dovute varianti... in giappone ci mettono il riso e l'alga intornto, qui al sud una spruzzata di limone e/o olio... varia tutto in base alla zona... noi abbiam gli agrumi e l'olio, loro il riso e le alghe)

sempre sveglio liuton eh
 

AMD

Amministratore di condominio
Gkx ha scritto:
  è anche frequentato da parecchi cinesi

quindi la qualità è innegabile.
ehm, gika, le due cose non sono assolutamente in relazione

poi era un appunto eh, non è che mangi solo ed esclusivamente alle calandre io
 

Gkx

Admin
AMD ha scritto:
ehm, gika, le due cose non sono assolutamente in relazione

poi era un appunto eh, non è che mangi solo ed esclusivamente alle calandre io
mah, dipende, ma generalmente (come gli italiani non mangiano nelle pizzerie all'estero) è così
 

Wolf

Parroco
Connacht ha scritto:
Buona salmonellosi.
Sarà... ma mangio pesce crudo da quando avevo 10 anni. Mio fratello piccolo da quando aveva 6 anni. Non siamo mai stati male nè io, nè lui, nè alcuna persona che conosco. E di pesce crudo ne mangio anche parecchio quindi...

Ovvio che i ristoranti/il pesce bisogna saperli scegliere come si deve. A Milano c'è un mercato ittico stupendo, in cui il pesce arriva freschissimo ogni giorno e si può mangiare crudo senza problemi.

@Liuton: vale in pieno quanto detto prima da AMD...
 

Connacht

:.::
In realtà per la maggior parte mi soffermavo più su crostacei e molluschi crudi, i più pericolosi fra quelli che tu consigli e che pure io consiglio, sì, ma a chi vuol beccarsi l'epatite A o il colera.

Buona mangiata di cozze crude a chi non vuol preoccuparsi di intossicazioni o contagi.

Comunque anche il pesce crudo non è esente da rischi e solo perché casualmente non ti sei mai beccato niente non significa che allora possiamo tutti mangiarlo in assoluta tranquillità.

Un bell'agente patogeno è sempre in agguato, poi è chiaro che ci sono rischi minori con del pesce crudo proveniente da fonti un minimo attendibili, che magari è stato anche un po' lavorato e conservato per minimizzare i rischi, con tutti i controlli del caso e quant'altro, piuttosto che con roba di origine ben più dubbia come in questi casi.

Però se poi vuoi mangiare il pesce crudo volendolo proprio freschissimo al massimo, neanche sottoposto a congelamento per un certo periodo di tempo in modo da eliminare gli ospiti indesiderati poco resistenti al freddo, rischi davvero poco simpatiche conseguenze come questa.

Non per gettare discredito sul sushi, incutere allarmismo o fare paranoia, però non inneggiamoci tanto facilmente neanche.

Che poi il fatto che non ti sia beccato mai niente non significa neanche che tu effettivamente non ti sia mai beccato niente, magari qualcosa di non pericolosissimo qualche volta l'hai preso ma l'hai anche fortunosamente perso prima di accorgertene, non ti è mai capitata neanche una leggera diarrea in vita?
 

Wolf

Parroco
Cozze crude effettivamente non le consiglio neppure io, mi riferivo più che altro alle ostriche, ai tartufi (e ai datteri se volete infrangere la legge).

Per il resto sarà ma come ti dicevo mangio spesso pesce crudo (circa 2 volte al mese in media). Se ho avuto qualche risentimento neanche lo ricordo, quindi era roba di poca importanza.

Non dico che i pericoli non ci siano, ma che probabilmente non sono così frequenti se si presta attnzione ai ristoranti in cui si va.

Non ho un bel rapporto con il brodetto di cottura delle cozze alla marinara, quello si... Ma esula dal discorso crudo di pesce.
 

Connacht

:.::
Oddio, le ostriche sono quasi al livello delle cozze, come un po' tutta questa classe di molluschi.

Voi non avete idea di quante porcherie filtrano i bivalvi. Seriamente, cucinateli.
 
Top Bottom